Day: ottobre 24, 2012

Scanu verso il sold out per Roma


Va benissimo la vendita dei biglietti in prevendita per Scanu.

Mancano quasi due mesi all’appuntamento del 17 dicembre a Roma, e già sono stati venduti biglietti per l’80%, percentuale che attesta  il sold out find’ora, un sold out, ottenuto  solo grazie ad un tam tam che ha viaggiato essenzialmente sul web. Un traguardo più che soddisfacente  per Valerio Scanu,  soprattutto una bella attestazione dell’affetto dei fans  e uno schiaffo morale per chi avrebbe dovuto credere in lui e non l’ha fatto!

Con questo   titolo  WebRadioNetWork  la radio piu’ importante della rete, evidenzia e pubblicizza  il concerto di Valerio Scanu !   Vincenzo Ferrara, editor e presentatore, estimatore della buona musica, è un grande ammiratore di Valerio  che lui considera  un talento fuori dall’ordinario,  un “patrimonio” artistico musicale da tutelare e di grandi doti umane. Anche Webradionetwork  sarà presente al concerto per seguirne la diretta!

E, intanto, il cantante , da twitter, ha annunciato,  ai suoi fans che,  per il concerto di Roma, si avvarrà di una nuona band e che, della vecchia formazione, resterà solo Martino Onorato, il “validissimo” tastierista, i cui assoli non sono passati inosservati a molti fans che hanno avuto modo di  seguire Valerio Scanu  nelle varie tappe del suo fortunato tour live in giro per l’Italia.

A Novembre esce la raccolta dei live di De Andre’.


I tanti “orfani” di Fabrizio avranno di che gioire, visto che Nuvole Production e Sony annunciano la pubblicazione di 16 ricchi cd che documentano il pecorso concertistico di De André. Ogni coppia di cd ricostruisce la scaletta di un concerto, per far rivivere a chi ascolta l’atmosfera di un vero live di Faber.

(ANSA) – ROMA, 11 OTT – Il racconto di 8 tour attraverso bootleg inediti e registrazioni, fotografie di backstage e manoscritti: esce a novembre Fabrizio De Andre’, la raccolta completa dei live del cantautore genovese. Si tratta di 16 cd (due per ogni tour) e un libro di 192 pagine con foto, memorabilia (come biglietti e manifesti dei concerti nelle varie citta’), manoscritti e appunti: vere ”chicche” per chi ha vissuto almeno un concerto del cantautore genovese e un regalo per chi invece non ha potuto esserci.