All’asta su internet copia album Double Fantasy di John Lennon con impronte digitali suo assassino.


lennonIn occasione del ventiduesimo anniversario della morte di John Lennon, la società Moments In Time ha proposto la vendita all’asta su Internet di una copia di Double Fantasy, ultimo album dell’ex beatle, che uscì nel novembre di quel fatale 1980. Non si tratta però di una copia normale, bensì della copia dell’album contenente le impronte digitali dell’assassino di Lennon, Chapman (attualmente in carcere), che sparò al cantante dopo essersi fatto autografare l’album. Ancora più discutibile il fatto che, chi si aggiudicherà l’asta, con la copia dell’album entrerà in possesso anche di documenti relativi a prove e indagini svolte dalla polizia dopo la scomparsa di Lennon.
Chapman, fervente cattolico, dichiarò di aver ucciso Lennon anche per il suo ateismo.
Senza parole.

3 comments

  1. @Star: io a dire il vero avevo letto tempo fa che l’assurdo movente del delitto era insito nel viscerale disprezzo provato dallo psicopatico uccisore nei confronti di Yoko Ono, consorte di Lennon, colpevole, a suo avviso, di aver causato lo scioglimento dei “Beatles”, infatti pare che il primo obiettivo dell’uomo dovesse essere proprio lei, poi all’ultimo istante decise diversamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...