La tv sempre più Gaberscik…


Che fossi dotata di capacità di ragionamento e in grado di andare oltre le apparenze, è cosa nota per chi mi conosce, ma che le mie teorie, sarebbero state ben rappresentate ed espresse al meglio da un blogger di fama come Lord Lucas, arriva proprio inaspettato. Un blogger da me rivalutato ultimamente, che da un pò di tempo sta dimostrando di non aver paura di dire, di denunciare fatti e situazioni, ponendosi di traverso contro un certo potere che la fà da padrone in vari campi dello spettacolo.Business, compromessi, raccomandazioni, senza comunque togliere il merito a chi ce l’ha,sembrano gli ingredienti indispensabili, per il successo “tranquillo” ed esaltante, il successo col “botto” per dirla semplice. Ma… che il vento stia cambiando? Leggete qui:

Figlia d’arte e first lady della comunicazione. Il suo nome è Daila e da lei dipendono molti dei successi tv di stagione
C’erano una volta gli agenti tv in grado di piazzarti in reality o di procurarti un’ospitata. Ora tutto questo è out. E non è solo Lucio Presta che, grazie al potere d’acquisto di Roberto Benigni, porta Elisa Isoardi e Federica Panicucci in prima fila ad abbeverarsi di critica dantesca.

Lo stesso Beppe Caschetto, con la sua Itc, ha formato una duplice alleanza con un potere nobilitante più forte, visto che molti suoi artisti lavorano grazie all’impegno. Per capirci, quest’anno il vero successo ce l’hanno solo quelli saliti sul carrozzone di Giorgio Gaber, beneficiando della sua aura radicalchic. Anzi Gaberscik.

Era il 30 novembre 2012, quando usciva il triplo Cd per Gaber… io ci sono, il più grande tributo mai realizzato nella storia della musica, a cura della Fondazione Gaber presieduta dalla figlia Dalia (la cui mamma è Ombretta Colli). Fazio gli dedicò uno speciale del lunedì di un’autoreferenzialità pazzesca (per non parlare dei molti tributi musicali imbarazzanti, per quanto inadeguati).

Peccato che Dalia Gaberscik non sia una figlia di qualunque, ma una donna molto influente. E’ infatti, al timone di uno dei più importanti uffici stampa di spettacolo, vale a dire Goigest, che fino a qualche anno fa aveva dimenticato il buon nome di papà, facendo comunicazione dell’Isola dei famosi.

Lei stessa commentava così il suo percorso nel 2010, in un’intervista a La Stampa:

“Ho iniziato nel 1986 e dal ‘90 al 2000 ho lavorato all’ufficio stampa di Canale 5, Rete4 e Italia 1. Felice. Sono uscita perché avevano preso un superiore con cui non andavo d’accordo, era terribile, tutto quello che facevo per lui era mal fatto. Ho approfittato della mia seconda maternità per fuggire. Ero disperata, poi ho rischiato del mio e mi è andata bene. Il mio potere è la correttezza e la riconoscibilità. Il mio patrimonio sono i rapporti. Il mio lavoro è fatto di mediazioni e compromessi, inconcepibile per mio padre. Non avrebbe condiviso il mio lavoro”.
Ora, quindi, che il trash è morto e la cultura fa girare molto più credito (anche in senso monetario), tanto vale dare in pasto Gaber proprio a tutti. La regia dell’apertura al pop di Fabio Fazio, in realtà, è tutta di Dalia. Dalia è la prima che ha fatto accedere all’intellighenzia di sinistra, e quindi ai programmi di RaiTre, Emma Marrone ammettendola nel progetto.
dalia-mengoni-434x350
Ma Dalia è la stessa che, oltre ad aver fatto cantare Destra sinistra a
Mengoni, ha vinto con lui Sanremo 2013 (Goigest ne è l’ufficio stampa), Mengoni che ora è ospite su RaiTre una settimana sì e l’altra pure. La stessa Dalia, pur simpaticamente, promettava sui social – a chi votasse Mengoni – di restituire gli sms come l’Imu.

Molto vicina alla Fondazione Gaber è anche Nicoletta Mantovani, vedova di Pavarotti, guarda caso giurata di qualità a Sanremo (come anche la Dandini fa parte dello stesso entourage, essendo artista di Caschetto che è molto vicino alla Gaberscik).

Insomma, il disegno del melting pot è partito dalla Gaberscik, che ha dato in pasto Destra sinistra persino a Rocco Papaleo, reduce dalla foca di Sanremo 2012 e dalle commedie leggere.
Suo anche il merito di aver ripulito l’immagine di Luca e Paolo, portandoli nel giro satirico che conta. Anche loro, gaberisti della prima ora e ormai attori impegnati di teatro, sono passati dalle gag Mediaset-centriche del flop di Scherzi a parte – con ospiti del calibro di Iva Zanicchi e Massimo Boldi – a un gettone fisso nel tempio della credibilità, Che tempo che fa. Dopo aver persino fatto i supplenti di Crozza nella copertina di Ballarò.

E, poi, ancora Neri Marcorè, reduce dall’omaggio Un certo signor G., da quest’anno conduce Neripoppins su RaiTre. La stessa rivelazione dell’opinionismo catodico, Andrea Scanzi, ora conduttore di Reputescion su La3, ha scritto lo spettacolo Gaber se fosse Gaber, patrocinato dalla Fondazione Gaber, che attraversa i teatri d’Italia dal 2011 e continuerà fino al 2013.

Gaber ha portato semplicemente a tutti fortuna o, semplicemente, c’è una nuova egemonia culturale, a cui fa scik (e fatturare) aderire?
[Fonte Tvblog]

E non si dica che tutti siano rosiconi, semplicemente forse più… smaliziati e osservatori! E… nel caso di Lord Lucas ovviamente … molto informati!

139 comments

    1. @ MINUETTO, mi commuove..dal vivo e una ” botta nello stomaco” per intenderci….poi per far emozionare di.”brutto” @ Platinette…

  1. @ Starr, credo che lo possa confermare anche @ Glorial,@Raffy etc che sentire @ MINUETTO da vivo è un qualcosa di STRAORDINARIO….provare per credere ahahah

      1. @ Starr, so che c’eri a @ Roma…mannaggia non ci siamo incontrate….. @ Quello che volevo dire o spiegare che è diverso perchè viene fatto interamente in acustico … è credo che sia anche molto più difficile…solo @ VOCE e STRUMENTI…in questa maniera ci si accorge se uno sa cantare o no…@ Valerio e un autentico FUORICLASSE..non credoi che ci sia nessuno in grado di cantare come lui!!

  2. Dall’Armata”Anche stasera un Valerio in grandissima forma” 🙂

    e con questo buonanotte ragazze,spero nei video
    Ciao a domani 🙂

    1. @ Gemma cara, non ti preoccupare per i video …sono sicura che @ Raffy, abbia fatto un’ottimo lavoro…é partita “armata” di tutto punto…avrà fatto un’ottimo lavoro!!

  3. @ Tutte
    Oggi, è stata una giornata speciale, per tanti motivi e anche per il blog… siamo arrivate quasi a 4000 visualizzazioni…e forse le supereremo da qui a mezzanotte. Il nostro è un blog giovane, per cui mi sembra un buon traguardo da condividere con voi 🙂 Pertanto davvero complimenti a tutte 🙂
    Buonanotte, per adesso….

    1. @ Star …felicissima per il grande traguardo raggiunto dal blog 😀
      Grazie a te… per tutto!

      Buonanotte a tutte…a domani

      1. @ Starr, sono molto felice di ciò, e meriti questo grande traguardo più di ogni altro!! @ Sono orgogliosa di te, e del ns bellissimo “blog”!!!@ Grazie di cuore!!

  4. da tw …………..stefania orlando ‏@stefyorlando 2m

    Sono stata al concerto acustico di @Valerio_Scanu sono rimasta incantata dalla sua voce e bravura #LoveValerio ……………

    1. @ Capisci???? @ Quando si sente cantare per la prima volta dal VIVO si rimane proprio come scrive @ Stefania Orlando: INCANTATI!!

  5. Buonanotte e grazie a Star e a tutti voi.

    Igor Scopelliti ‏@DiscoIgor 17m
    Di rientro dal bel concerto di @Valerio_Scanu! Una voce da lasciare a bocca aperta!

  6. @ Ho saputo in questo momento, che al concerto era presente il famoso direttore d’orchestra di numerosi programmi della Rai: @ Pino Pirazzoli…..ha diretto ultimamente @ I MIGLIORI ANNI ed ha applaudito tantissimo @ Valerio…queste sono grandi soddisfazioni!! @ Buonanotte davvero!!

  7. Di ritorno dall’auditorium…..dico solo che Valerio non doveva certamente conquistare me, lo ha già fatto 5 anni fa, ma non ha lasciato certamente indifferenti i miei due accompagnatori speciali….mio figlio, che durante tutto il concerto non ha proferito verbo ma all’uscita se ne esce con “Valerio è proprio ganzo, ha una voce potentissima, è simpatico e regge molto bene il palco” (e detto da lui che lavora in un campo in cui la comunicazione è determinante, chevvelodicoafà mi ha letteralmente sparato in cima ad uno degli anelli di Giove) e la sua fidanzata che ripeteva in continuazione “che bella voce, bravo proprio”… quando poi ha cantato I Surrender stava letteralmente con la bocca aperta e mi ha detto, sempre con la bocca spalancata, in inglese rende molto ma molto di più…
    Le mie impressioni devo ancora metabolizzarle dico solo che chi non ha creduto in lui è semplicemente un folle….questa sera, come giustamente aveva anticipato Valerio, abbiamo respirato la sua essenza. Un connubio di dolcezza, sensibilità e potenza in cui l’eleganza l’ha fatta da padrona, SEMPRE. Ecco, in questo tour acustico, la nota che predomina, per scelta dei pezzi e nuovi arrangiamenti è senza dubbio quel tocco di eleganza che eleva Scanu ad un rango superiore.
    Io, al contrario di quello che leggo in giro, non ho visto nessuno…stavamo appollaiati in galleria ma mi son goduta Valerio dalla prima all’ultima nota…..eppoi mi sono estasiata con un signore di mezza età ,abbastanza robusto di corporatura ,che ha urlato con tutto il fiato che aveva in corpo, sbracciato a più non posso, tanto che, più di una volta, ho temuto che, dalla balaustra deflagrasse direttamente in platea, insomma ha tifato/applaudito Valerio per tutto il tempo, era “la voce della galleria”. Poi, quando avevo deciso di andarmi a congratulare con lui, e dirgli che incarnava un nuovo stereotipo di fan , il “signoreminkia” improvvisamente, è sparito, ….. eh ma esiste sempre chi l’ha visto!!!

    1. @Molly sei rientrata da Giove?? 😀 😀
      Grazie del resoconto,felice che anche chi ti accompagnava abbia apprezzato,cerca di recuperare il”signorminkia”che i maschietti mica possiamo permetterci di perderli 😉

    2. Ciao Molly, quindi era il tuo primo concerto? Sei ancora sulla nuvoletta? Ora avvio le indagini per rintracciare il “signoreminkia”. Deduco che possiamo aggiungere agli estimatori di Valerio anche tuo figlio e tua nuora! Su Twitter ci sono commenti positivi da parte di molti presenti.

  8. Buongiorno a tutti!

    @ Molly benternata da Roma!!!….Un grazie di cuore per averci rese partecipi delle tue emozioni.
    Sapevo che saresti andata e che sarebbe stato il tuo primo concerto. Ti ho pensata molto,e non vedevo l’ora di sapere le tue impressioni e quelle dei tuoi accompagnatori.
    Ho sempre detto che basta sentirlo una volta dal vivo per rendersi conto della bravura di Valerio e che nei video per quanto si possano sentire bene non rende l’idea di quanto sia bella e potente la sua voce.
    Ancora grazie!!!….ti auguro una buona giornata

    Scappo….a più tardi

  9. Ecco la sorpresa di Valerio: Buon lunedì 🙂 Come promesso eccovi la sorpresa, Valerio il 15 giugno sarà @ Roma, ospite del “Good news festival 5” in piazza S.Giovanni in Laterano, ore 21.

    1. Rsgazze ,sono senza parole! La felicità mi chiude la gola!Ma riempie il mio cuoreeeeeee! Sò bimbaminkiaaaaaaaa 😀

  10. Valerio è stato magnifico,sentirlo in acustico,ti fa capire ancora di più di cosa è capace!Lui,noi,la musica.Il mondo fuori con tutti i suoi mali,non esiste più.Ragazzo talentuoso e ragazzo stupendo!Spero,che nonostante ci siano tante ingiustizie,tante persone corrotte,riesca ad arrivare dove merita!Lui è la vera emozione,colui che vorrei ascoltare sempre senza mai annoiarmi.Vorrei che lameno in questo caso ,il talento e l’onestà venissero premiati per dare tanta gioia alle orecchie di tante persone!Sono felice che esista un cantante come Valerio!Unico,vero,bravo dalla voce magnifica in grado di penetrare nel buio della ns anima e dare tanta luce!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...