Mese: maggio 2013

“The Voice of Italy” vince Elhaida Dani


the voice

Vince la prima edizione di  “The Voice of  Italy” : Elhaida Dani, vent’anni, di origini albanesi e nota per aver vinto nel 2009 l’edizione albanese di “Star Academy”e una serie di Festival in Albania. Ha  sbaragliato Timothy Cavicchini preparato da Piero Pelù, un vero osso duro dalla vena rock molto coinvolgente oltre che di bella presenza scenica, con buone probabilità di vincere,  con un netto 71 % di preferenze. Una vittoria che chiaramente  divide il pubblico e la critica. Il talent show ha avuto ottimi ascolti su tutti i fronti e sui social ha primeggiato. Ospiti della serata gli i Modà con la loro “Gioia” i quali hanno duettato con i finalisti Silvia, Veronica, Timothy e Elhaida.

Al  secondo posto si è classificato Timothy Cavicchini, al terzo Veronica De Simone e al quarto Silvia Capasso.

Elhaida, si trova in Italia da due anni e vive a Formia, in passato   partecipò ai casting di Amici ma  fu liquidata senza tanti complimenti come lei stessa racconta: “Un paio di anni fa andai ai provini di Amici. Avevo diciotto anni e appena ho aperto la bocca per cantare mi hanno detto che non facevo per loro. Quindi non ho passato nemmeno il primo provino e ancora mi chiedo perché siano stati così severi con me. Ai tempi non l’avevo presa bene ma adesso sono qui quindi direi che non posso proprio lamentarmi”.

Ora, per la ragazza albanese, in Italia da due anni,  si aprono le porte della musica e un contratto discografico con la Universal. «Grazie Italia», dice Elhaida mentre un emozionatissimo   Cocciante (suo coach) l’abbraccia calorosamente, poi lei si asciuga le lacrime e canta il  suo inedito “When love calls your name”…

Ops.. scusate ma parliamo di   “The Voice of  Italy”?

“Valerio Scanu Live in Roma” in uscita l’11 giugno 2013 – ecco la tracklist


Scanu-live-in-Roma

Pubblicata  la track list  del  Cd/Dvd  “Valerio Scanu Live in Roma” che dall’11 giugno 2013  sarà disponibile in tutti i negozi di Dischi nella versione “limited edition” e nella versione “standard”  mentre solo  il “CD Live”si potrà acquistare anche in tutti gli store online. Sul sito della Self (http://www.self.it/ita/details.php?nb=8019991876930&tc=c), che si occupa della distribuzione, puo’ essere ordinato  in anteprima.  Un cofanetto in produzione limitata, solo 3000 copie interamente “live”. All’interno anche una foto inedita autografata del cantante.  Il Cd/Dvd (autoprodotto)  uscirà sotto etichetta NatyLoveYou srl  e sarà distribuito da Self Distribuzione.

Trailer:

CD

1     My Heart Will Go On
2     One Moment in Time
3     I Surrender
4     Listen
5     Sentimento
6     Ricordati Di Noi
7     Domani / Esisti Tu / Libero
8     Dicitencelo Vuje
9     Someone Like You / Total Eclipse Of The Art / Pride
10   All By My Self
11   Il Cerchio Della Vita
12   Silent Night
13   Happy Christmas
14   Oh Holy Night
15   Santa Claus Is Coming To Town
16   Oh Happy Day

DVD

1     My Heart Will Go On
2     One Moment in Time
3     Cambiare
4     Gli Occhi negli Occhi
5     I Surrender
6     Listen
7     Sentimento
8     Ricordati Di Noi
9     Domani / Esisti Tu / Libero
10   Per Tutte Le Volte Che
11   Liberamente / La Mia Coperta Sul Cuore / L’amore Cambia
12   Amami
13   Someone Like You / Total Eclipse Of The Art / Pride
14   All By My Self
15   Go The Distance
16   Il Cerchio Della Vita
17   A Whole New World
18   Beauty And The Beast
19   Silent Night
20   Happy Christmas
21   Oh Holy Night
22   Santa Claus Is Coming To Town
23   We Are The World
24   Oh Happy Day

Il Cd/Dvd è estratto dal concerto che Valerio Scanu ha tenuto il 17 Dicembre 2012 a Roma, nella suggestiva cornice della sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica.

Aggiornamenti:  

Martedì  11 Giugno 2013 Ore 17.30: Valerio sarà all’Auditorium Parco della Musica di Roma, presso la Libreria Notebook in viale Pietro De Coubertin 30, per la presentazione del “Valerio Scanu Live in Roma”

 

Moreno Donadoni …Sarà lui il vincitore?


moreno

Moreno Donadoni, il favorito alla vittoria di Amici12  non immaginava tanto successo, e considera di aver già vinto col risultato ottenuto finora e col suo Album “Stecca” ai vertici della classifica Fimi. Ieri all’incontro con la stampa dei quattro finalisti presso gli studi Elios di Roma, ha ammesso:

“Non sapevo di essere il favorito, ma comunque sia sono contento di essere qua e ce la metterò tutta per vincere”. Il cantante genovese classe 1989 ha rappresentato la novità di quest’anno  ad Amici col suo genere musicale “rap”, che lui considera un modo di comunicare e di protestare senza necessariamente scadere nel volgare “che può anche criticare un sistema, ma farlo senza ricorrere all’insulto. Ammetto di avere un modo di scrivere diverso dal rapper tradizionale, ma questo mi ha permesso di capire come sia un genere che possa piacere a tutti”.

Maria De Filippi dimostra di avere una particolare simpatia per il “moderato”  “rapper” a cui infatti  ha spesso concesso più spazio permettendogli  esibizioni  freestyle “fuori scaletta”.

Ecco come Moreno spenderebbe i 150.000 euro messi in palio per il vincitore: “Sfaterei il mito dei genovesi col braccino corto!” – ha dichiarato ridendo – “A parte gli scherzi, continuerei ad aiutare i miei genitori, come ho sempre fatto. Per loro non è stato facile ascoltare i miei sogni e appoggiare la scelta di seguire la strada della musica. Mia madre si chiedeva come sarei riuscito a campare “d’aria”, ma ora che mi vede realizzare tutto questo mi ha addirittura chiesto scusa”.

Dopo l’esperienza di Amici, spera di far sentire live il suo disco  in giro per l’Italia e poi… una bella e meritata  vacanza.

Tiziano Ferro vola negli Stati Uniti e…non sarà alla finalissima di Amici12..


Alessandra-Amoroso-e-Tiziano-Ferro

Contrariamente a quanto anticipato dalla stessa Maria De Filippi durante la semifinale di Amici12, domenica 26 Maggio, Tiziano Ferro non parteciparà alla finalissima in qualità di giurato speciale. La smentita, infatti,  è partita con un comunicato ufficiale dalla sua pagina Facebook “Al contrario delle voci circolate sul web, confermiamo che Tiziano non sarà presente all’ultima puntata del serale di “Amici”. L’unica apparizione televisiva confermata è quella del 3 giugno quando, dal palco dei Wind Music Awards, Tiziano ritirerà il premio per il multi-platino, parlerà di progetti presenti, anticiperà dettagli relativi ai progetti futuri e saluterà chi gli vuole bene prima di una lunga pausa. Vi aspettiamo lunedì 3 giugno in prima serata su Rai Uno”.

Intanto pare che Tiziano Ferro si trovi negli Stati Uniti,  che ci sarà andato a fare? Avrà a che fare  con la produzione del disco dell’Amoroso?…  Perché no? In fondo il  “sapiente”  lavoro di costruzione artistica  della salentina,  portato avanti con diligente perizia  secondo schemi preordinati che la consacrano  una cantante “multiplatinata” , potrebbe prevedere  pure una  sua trasferta  negli States?  Magari a traino, questa volta,  del più famoso cantante… Che ne dite?.

A questo punto, chi sarà l’ospite “speciale”  della finalissima di Amici12?

28.05.13 – Valerio Scanu @Citofonare Cuccarini – Radio 1


Valerio  Scanu intervistato da Lorella Cuccarini  dice:  “Ho deciso di camminare con le mie gambe e di scegliere le persone di cui attorniarmi per proseguire il mio percorso artistico e l’occasione è stata  il concerto di Natale  del 17 dicembre all’Auditorium…..”  Se volete saperne di più ascoltate l’intervista:

Prime date concerti:

26  Luglio 2013 ore 22.00  “Live In Acustico”  Capizzi, Messina, in piazza San Giacomo

12 Agosto 2013 ore 22.00  “Live In Acustico”  La Maddalena  piazza Umberto

Dove volano le nuvole di…Zach Sobiech


E’ probabile che domani questo brano si posizioni  nella   Billboard Hot 100, la classifica dei 100  singoli più venduti e più trasmessi dalle radio negli Stati Uniti, ma Zach Sobiech non c’è più, se n’è andato lunedì scorso.  Zach Sobiech era un giovane cantautore di 18 anni, al quale  all’età di 14 anni fu diagnosticata una rara forma di tumore. Quando nel Maggio dello scorso anno i medici gli dissero che sarebbe vissuto al massimo ancora un anno, per tutta risposta fondò una band  gli A Firm Handshake e registrò un brano che sta diventando il simbolo, anzi la bandiera della lotta contro i tumori, “Clouds” che, vista la natura del brano, è stato pubblicato da una etichetta non profit e programmato da sole 6 emittenti radiofoniche sulle 1200 analizzate per la chart americana e  che sta trionfando su YouTube con  oltre 6milioni di  visualizzazioni .  Zach ha trovato il modo di lasciare una traccia nella sua pur breve vita e per vedere quanto le sue “nuvole” voleranno alto non c’è che da aspettare domani  Mercoledì 29 Maggio per la classifica.

Il ritorno di Miguel Bosè alla finalissima di Amici12.


tiziano-ferro-e-miguel-bose-300x225

Il poliedrico Miguel Bosè tornerà per la finalissima di Amci12, così ha annunciato Maria De Filippi ieri durante la semifinale eccezionalmente mandata in onda domenica 26 Maggio. La finalissima che andrà in onda il 1 Giugno se la disputeranno i quattro finalisti:  Nicolò e Veridiana per la squadra blu e Greta e Moreno per la squadra bianca. Ospite speciale Tiziano Ferro,  produttore del nuovo disco di Alessandra Amoroso, in uscita a Settembre, che contribuirà, insieme al televoto, ammesso solo per l’ultima puntata che sarà trasmessa in diretta,  a scegliere il vincitore di quest’anno.  Il Ritorno di Bosè è sicuramente molto gradito, il suo abbandono del Programma  era stato infatti accolto dal pubblico con  sorpresa e aveva scatenato in rete una ricerca forsennata alle ragioni del distacco ufficializzate con la partenza del suo tour “messicano”,  piuttosto che per  le presunte incomprensioni con l’altro direttore artistico: Emma,  smentite dagli interessati. Si vocifera tuttavia che  Maria De Filippi, ritenga l’accoppiata vincente e che, per questo,   penserebbe di riproporla anche per l’edizione di Amici13 per cui le selezioni inizieranno a Giugno.

“The Voice of Italily” del 23/05/2013: I Finalisti


180px-The_Voice_Logo

[Artiticolo a cura di Fede]

Siamo in dirittura d’arrivo, “The Voice of Italy”, il “talent” musicale di Raidue in onda tutti i giovedì dal 7 marzo fino alla fine di maggio sta per concludersi e ora sappiamo anche chi, un solo concorrente per “team”,  si disputerà l’ambito titolo di “Voice”, ossia “voce” italiana prescelta.

Si confermano sempre positivi riscontri per gli ascolti: la semifinale è stata vista da 3 milioni e 318 mila spettatori per uno “share” del 14,18%. Lo “show” è comunque sempre in testa ai programmi più twittati, secondo i dati Audisocial Tv, questa settimana sbaraglia la concorrenza con ben il 33,4% dei “tweet” totali sulle trasmissioni monitorate, a sottolineare sempre questi dati più che lusinghieri è Carolina Di Domenico, che dalla sua postazione speciale “in balconata” nello studio di “The Voice” interagisce nelle brevi pause della gara con il presentatore Fabio Troiano riassumendo risultati e statistiche, leggendo messaggi pervenuti ai cantanti, ponendo qualche domanda agli stessi che abitualmente la raggiungono al termine della loro prova e rimanendo per tutta la puntata in collegamento col mondo “social”.

Questi i “magnifici quattro” che hanno ricevuto maggiori preferenze, al termine di operazioni di attribuzione punteggio che prevedevano la somma dei voti, in percentuale, del rispettivo “coach” e  del televoto da casa:

–   Veronica De Simone ha fatto dell’insicurezza la sua “cifra” distintiva e vincente, infatti laddove la voce non la sorregge fino in fondo, ci pensa “Zia Raffaella”, che a quanto pare si è presa notevolmente a cuore questi suoi disagi emotivi nell’esibirsi davanti a un pubblico, riuscendo sempre, con i suoi interventi “salvifici” a farle passare il turno, anche in semifinale, dove la ragazza, grazie a lei, l’ha spuntata come si suol dire sul “fil di lana” (un solo punto) sul suo compagno di squadra.

–   Elhaida Dani ha già partecipato ad analoghe competizioni canore in Albania, la sua terra d’origine, indubbiamente detentrice di uno strumento vocale di grande estensione, tanto da far dire a Piero Pelù “Avrai un futuro da spettinatrice, se non dovessi riuscire a sfondare nella musica”, pecca nella ricerca di eccessivi virtuosismi, nello stile enfatico sulla scena, che non si vedeva più dai Sanremo di Jula De Palma e Nilla Pizzi e forse dovrebbe migliorare la sua pronuncia della lingua italiana.

–   Timothy Cavicchini è il classico “Ettore Lo Fusto” all’italiana, un sorprendente “mix” di bagnino di Misano Adriatico, “tronista” di Maria De Filippi e istruttore di “fitness” più concentrato sul “rimorchio” delle sue allieve  che sui loro esercizi alle macchine, l’anima “rock” ce l’ha, la voce adatta anche, però dovrebbero fargli capire che per entrare nel “mood” di “Rag Doll” degli Aerosmith non occorre dimenarsi come un indemoniato e sbarrare gli occhi alla maniera dello squilibrato di “Shining”, Steven Tyler non faceva così, pur non stando fermo un attimo, sul palcoscenico.

–    Silvia Capasso vanta collaborazioni con artisti e musicisti di spicco, fra cui Ivana Spagna, Pupo e il maestro Michele Pecora, che ha detto di lei “Ha una vocalità molto bella, che si avvicina molto all’impostazione del genere blues”, la commissione Rai si è così espressa su di lei nel gennaio 2009 “Silvia è una ragazza solare, simpatica e con un’incredibile voce unita ad un notevole talento… e il suo modo di comunicare è rapido e immediato” e non dimentichiamo la versatilità, in tutti i brani che le sono stati affidati, sia in italiano che in inglese, in cui si è saputa calare senza difficoltà di sorta.

Per quanto riguarda il voto, c’è da ricordare che ogni “download” dell’inedito dei finalisti (direttamente dal sito del programma) equivarrà a 2 punti, che poi verranno sommati al classico televoto.

Detto questo, attendiamo il “gran finale” previsto per giovedì 30 maggio, siete pronti?

Valerio Scanu esempio di imprenditorialità giovanile di successo.


Valerio Scanu  intervistato da Radio Ciccio Riccio  il  24.05.2013, anticipa l’uscita in autoproduzione  del Cd/Dvd “Valerio Scanu Live in Roma” prevista per la l’11 Giugno, prodotto dalla NatyLoveYou srl – Milano e distribuito dalla Self Distribuzione. Valerio Scanu è il primo ex talent che si è cimentato nella produzione di sè stesso, dopo la chiusura con la sua casa discografica, la Emi Italia. C’è da dire quindi  che senza aiuti esterni, senza grosse majors alle spalle e/o grossi e potenti management della comunicazione, nel panorama musicale si distingue per essere  una realtà ormai consolidata sia per la bellissima voce e per aver vinto il  Festival di Sanremo 2010, sia  per  avere al suo attivo vari riconoscimenti per meriti artistici e per l’ impegno nel  sociale (fra l’altro mai sbandierato), e nonostante un rapporto non proprio idilliaco con stampa e i media  gode del seguito di un vasto pubblico e di fan affezionati su cui regge il suo successo, interessato al suo  percorso artistico, che gli riconosce talento, determinazione  e grande professionalità. E’  sicuramente il cantante, proveniente da un talent,  che maggiormente ha mostrato di possedere doti di  autonomia decisionale, capacità organizzativa e imprenditoriale e per questo è  curioso notare quanto i canali informativi  tanto attenti e veloci nel divulgare notizie e foto del cantante alle prese con i suoi cani o a fare spese con amici o a fare dei suoi “belli capelli” motivo di informazione,  così come, per contro,   a sperticarsi in lodi ed elogi per altri/e  cantanti del momento esageratamente promozionati sia televisivamente  che giornalisticamente, siano invece ciechi e sordi davanti ad un esempio giovanile di imprenditorialità,  che si stacca  dagli schemi omologati tipici del settore discografico e mediatico, fatto di  compromessi, di situazioni di “facciata” e tante verità nascoste. Poi… ci si lamenta che in Italia le cose non cambino e il merito non venga riconosciuto… E’ probabile che le cause vadano ricercate anche  nelle storture di un certo sistema informativo fatto di addetti spesso sensibili  alle luci della ribalta e per questo compiacenti a reggere il gioco dei  quei “potenti” e grossi investitori che regalano visibilità e notorietà.