Miguel Bosè commosso saluta Amici12


miguel bose amici 12

Tanto si è scritto e detto  sulla permanenza di Miguel Bosé ad Amici di Maria Defilippi, e sulla sua presunta rivalità con l’altro direttore artistico del programma, Emma (squadra bianca), eppure il  poliedrico artista (impegnato in tour in Messico) , al momento dei saluti si è commosso, mentre  Maria De Filippi  ha cercato di rendere il distacco meno “doloroso” con queste parole : “Mi mancheranno i nostri polli al cartoccio e l’insalata  – “Ormai siamo una coppia e ci ritroveremo”, Emma da parte sua, invece:  “Ci siamo punzecchiati ma mi ha insegnato tanto…anche ad aprire il ventaglio”  e infine Bosè:  “Mi mancherai molto Maria“. Frasi cariche di spessore e significato,  ma mai quanto le parole contenute nella  canzone di comiato di “Miguelito”…Che abbia voluto lanciare un messaggio in musica? Chissà…

“Restare in piedi è quasi una magia tra tanti imbrogli tanta ipocrisia, andiamo avanti senza mai guardar giù, tornare indietro non si può più, camminiamo allo sbando in un mondo che sta quasi per toccare il fondo…”

6 comments

  1. @Star: ciao!certo che trent’anni fa il “Miguel son sempre mì” era proprio un gran bel pezzo di mammifero!
    Hai un’e-mail.

    1. Ciao @ Fede! Concordo sul ” Gran bel pezzo di mammifero”! 😀
      Trent’anni fa, Bosè era davvero un bel ragazzo

  2. Condivido in pieno Fede! Purtroppo ..questo dramma me lo sono perso! 😦 C’era la notte bianca nella mia città è abbiamo optato per una serena serata fuori!
    Che dire…per me Bosè era un valore aggiunto a questo circo! L’Abbagnato…me fa venir sonno solo a guardarla!Sicuramente non ha la personalità del Mighelito..che nonostante tutto ..faceva tremare qualcuno!;) Peccato per loro…sicuramente il programma non ci guadagnerà!

    1. @Anna: tra i piagnistei a tre voci del congedo di Bosè, con i “mi piace” e la partecipazione di Maria e Emma, che lo hanno supportato egregiamente nella contrizione per il distacco da pubblico e concorrenti e, come alternativa, una bella, tostissima “Notte Bianca” a base di musica, braciole o salamelle da consumare su belle panche lunghe che sono un incentivo alla socializzazione, balli sfrenati, esibizioni di “fantasisti”, pizzerie, bar e gelaterie da “tutto esaurito”, come non appoggiarti in pieno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...