Giorno: Mag 22, 2013

Albano compie 70 anni ma… “Di andare in pensione non si parla!”


Albano

[Articolo a cura di Fede]

Al Bano Carrisi, uno dei nostri cantanti che possono vantare la maggiore longevità artistica, il 20 maggio ha doppiato la boa delle 70 primavere, un traguardo di tutto rispetto per il “leone delle Puglie”, a cui il settimanale “Nuovo” ha dedicato un lungo articolo proprio in questi giorni (N. 20 23/05/2013), che si snoda essenzialmente su tre aspetti fondamentali della sua vita: la famiglia, la salute e la carriera.

Gli viene fatto notare che aveva affermato spesso pubblicamente che al compimento dei 70 anni avrebbe chiuso con il lavoro e si sarebbe ritirato a vita privata nella sua tenuta di Cellino San Marco e lui, più risoluto che mai, sottolinea che il canto è la sua iniezione di vitalità e gioia, emozioni positive sicuramente in grado di giustificare il cambio di rotta e il desiderio di tornare sui suoi passi “Ho capito che senza musica non riesco a vivere, che sul palcoscenico faccio il pieno di energia … Perché mai dovrei rinunciare a ciò che mi fa bene?… Tuttavia non definirei la mia attività di cantante un vero e proprio lavoro … per me cantare è un’occupazione talmente creativa che dimentico il fatto che sia un lavoro …” e poi, perché abbandonare, sostiene, visto che le “prestazioni” vocali sembrano esserci ancora?così, infatti, prosegue Al Bano “La mia voce si è allargata, prendo tutte le note alte come e più di quando ero giovane. Altri cantanti, invecchiando, abbassano i toni. Io invece mantengo quelli originali fino a raggiungere le note più alte. Le chiamo infatti –note Al Bano-“ (pure le note! Si è presa l’abitudine di apporre l’etichetta di famiglia a tutto a casa Carrisi, non bastava il “Don Carmelo” uscito dalle sue cantine). E intanto sta girando l’Italia con una “tournée” teatrale che racconta la sua storia, dal titolo “E’la mia vita”, che è quello di un suo celebre successo, mentre si prepara, con i suoi “soci”, ossia Umberto Tozzi e Toto Cutugno, a una serie di concerti in tutta Europa distribuiti nell’arco di tutto il 2014.

Che altro rimane da aggiungere? I nostri migliori auguri e soprattutto, mai una parola fu pronunciata più appropriatamente, “Felicità”.

Wind Music Awards 2013, il 3 Giugno sul Rai1 – I premiati.


wind-music-awards-2013-logo

la manifestazione musicale nata nel 2007 e quest’anno condotta da Carlo Conti e Vanessa Incontrada sarà trasmessa in diretta dal Foro Italico – Roma  il 3 giugno su Rai1 e, per la prima, volta in diretta. Saranno premiati coloro  che hanno conquistato dischi d’oro, di platino e super platino nell’ultima stagione musicale.

Tra i premiati, Biagio Antonacci, che con l’album Sapessi dire di no, è rimasto più a lungo primo in classifica nel 2012. Chiara Galiazzo (in duetto con Fiorella Mannoia) con una versione speciale di Mille Passi.

Marco Mengoni, invece, ai vertici della classifica subito con #Prontoacorrere. Schiena di Emma Marrone al vertice per tre settimane consecutive. I Modà si sono piazzati al primo posto con Gioia eguagliando il record personale di Eros Ramazzotti con Noi. Unica di Antonello Venditti ha stazionato per lungo tempo nella Top ten. Speciale riconoscimento a Luciano Ligabue per aver organizzato l’evento Italia Loves Emilia. Noi siamo il Club di Club Dogo e Inno di Gianna Nannini che hanno debuttato in prima posizione. Mario Biondi, per aver  esportato la propria musica in Europa con un concerto evento a Londra alla Royal Albert Hall. L’erba cattiva di Emis Killa rimane in top 100 per oltre un anno mentre Parole di ghiaccio ha ottenuto oltre 10 milione di visualizzazioni su Youtube

Intanto, prosegue fino al 28 maggio il contest Wind Music Awards Next Generation che permetterà a un artista tra gli emergenti nel panorama musicale italiano di esibirsi sul palco. I 10 candidati che concorrono e  che potranno essere votati dal  pubblico di internet e da  una giuria di qualità, che selezioneranno il vincitore sono:  Daniel Adomako (vincitore di Italia’s got talent 4), Niccolò Agliardi & Bianca Atzei, Caponord, Marco Castelluzzo (concorrente di Amici 11), Arianna Cleri (vincitrice di Io canto 3), Coez, Donatella (concorrenti di X Factor 6), Erica Mou, Le Rivoltelle, Renzo Rubino.