Giorno: maggio 25, 2013

Valerio Scanu esempio di imprenditorialità giovanile di successo.


Valerio Scanu  intervistato da Radio Ciccio Riccio  il  24.05.2013, anticipa l’uscita in autoproduzione  del Cd/Dvd “Valerio Scanu Live in Roma” prevista per la l’11 Giugno, prodotto dalla NatyLoveYou srl – Milano e distribuito dalla Self Distribuzione. Valerio Scanu è il primo ex talent che si è cimentato nella produzione di sè stesso, dopo la chiusura con la sua casa discografica, la Emi Italia. C’è da dire quindi  che senza aiuti esterni, senza grosse majors alle spalle e/o grossi e potenti management della comunicazione, nel panorama musicale si distingue per essere  una realtà ormai consolidata sia per la bellissima voce e per aver vinto il  Festival di Sanremo 2010, sia  per  avere al suo attivo vari riconoscimenti per meriti artistici e per l’ impegno nel  sociale (fra l’altro mai sbandierato), e nonostante un rapporto non proprio idilliaco con stampa e i media  gode del seguito di un vasto pubblico e di fan affezionati su cui regge il suo successo, interessato al suo  percorso artistico, che gli riconosce talento, determinazione  e grande professionalità. E’  sicuramente il cantante, proveniente da un talent,  che maggiormente ha mostrato di possedere doti di  autonomia decisionale, capacità organizzativa e imprenditoriale e per questo è  curioso notare quanto i canali informativi  tanto attenti e veloci nel divulgare notizie e foto del cantante alle prese con i suoi cani o a fare spese con amici o a fare dei suoi “belli capelli” motivo di informazione,  così come, per contro,   a sperticarsi in lodi ed elogi per altri/e  cantanti del momento esageratamente promozionati sia televisivamente  che giornalisticamente, siano invece ciechi e sordi davanti ad un esempio giovanile di imprenditorialità,  che si stacca  dagli schemi omologati tipici del settore discografico e mediatico, fatto di  compromessi, di situazioni di “facciata” e tante verità nascoste. Poi… ci si lamenta che in Italia le cose non cambino e il merito non venga riconosciuto… E’ probabile che le cause vadano ricercate anche  nelle storture di un certo sistema informativo fatto di addetti spesso sensibili  alle luci della ribalta e per questo compiacenti a reggere il gioco dei  quei “potenti” e grossi investitori che regalano visibilità e notorietà.

Social Star Awards: i One Direction “Best music group”


one direction

Gli One Direction vincitori della prima edizione Social Star Awards, svoltasi a Singapore,  in quattro delle dieci principali categorie messe in campo e valutate sulla base dei dati raccolti su scala mondiale e forniti da Starcount, che studia la modalità di interazione di tutti gli iscritti ai social network  più conosciuti tra i quali anche Facebook, Twitter e Instagram. I ragazzi hanno conquistato quindi il primo posto in:
-Most popular music group
-Most popular UK musicians
-Most popular in the UK
-Most popular in west Europe.

La boy band (Harry, Niall, Louis, Liam e Zayn), super famosa,  tuttavia non ha potuto presenziare alla premiazione perchè impegnata, attualmente,nella tournée mondiale che segue la pubblicazione dell’album “Take Me Home”, ma hanno ringraziato virtualmente i fan attraverso un bellissimo video messaggio mandato in onda al momento della premiazione del gruppo.

A fine agosto, il 29, uscirà il primo libro uffiale sul boyband intitolato “Where we are – Our band, our story” (edizione italiana: L’ippocampo) quasi in contemporanea con gli USA, dove invece uscirà il 27 agosto.

Altri premiati all’evento, Selena Gomez  come l’artista più popolare ed il suo fidanzato, Justin Bieber, che ha ritirato il premio “Best Solo Artist” per il miglior artista solista.