Mese: giugno 2013

Valerio Scanu: “Ogni concerto è un viaggio, un viaggio di musica”


scanu

Un successo preannunciato quello di Valerio Scanu ieri a Valmonte  al Rainbow  Magicland . Un pubblico entusiasta, tra cui alcuni fan che fin dalla notte prima hanno  aspettato l’apertura dei cancelli del parco per procurarsi un posto in prima linea. Valerio Scanu in autogestione, è decisamente sorprendente, a partire dall’allestimento scenografico del palco, alla composizione della band che rispetto alla formazione  del tour “teatrale” conclusosi con tre sold out (Milano, Roma e Locarno) che  ha preceduto quello estivo partito ieri, è stata integrata da due coriste, poi  un megaschermo, che troneggiava al centro del palco, su cui passavano dei videoclip emozionali che raccontavano ogni brano, videoclip  realizzati dagli studenti della NUCT, Scuola Internazionale di Cinema e Televisione. Infine, Valerio Scanu, con la sua voce pazzesca,  in un look “diverso” che forse gli varrà le critiche dei soliti malpensanti in rete e anche di qualche fan abituato all’immagine del ragazzo uscito da “Amici”, che cantava  “Sentimento”, classico, pacato, riservato, quasi “timido” ma chiuso in un clichè che evidentemente non gli era congeniale e in cui probabilmente era stato “obbligato” a stare per esigenze “altrui” e che soffocava la sua creatività e il suo estro di giovane “artista” poliedrico e istrionico. L’oggi, ci presenta un Valerio “diverso”, insolito, che coglie di sorpresa e  impreparati solo coloro che osservano nell’ottica dei  limiti di un gusto personale che fatica ad apprezzare l’artista a 360 gradi che nel viaggio faticoso dell’affermazione di sè stesso, con coraggio e consapevolezza, sa che non può fermarsi  davanti al giudizio e al pregiudizio. Il sorriso di Valerio  a fine concerto, e gli occhi “ridenti” rispecchiano la gioia, l’appagamento, la soddisfazione e la fierezza per il suo lavoro e per come sta conducendo il suo “viaggio musicale”, che trova conferma nella risposta entusiasta del pubblico che lo acclama. Chi era presente giura  sia stato un concerto superlativo  caratterizzato da momenti di pura emozione e alcuni commenti significativi rilasciati a caldo di cui riporto qualche stralcio lo attestano:

Linda: “che CANNA ragazzi!!!! Stasera Scanu era in gran forma, ha mostrato tutto il suo strapotere vocale!!! Grandissimo su tutte le cover …. ma Scanu-rocker è uno schianto!!!! Mescola il velluto con il graffio in un modo che mi emoziona davvero tantissimo! Listen, Il cerchio della vita, The best, I surrender, Pride e Show must go on sono state di spumeggiante potenza mentre Morirò d’amore è stata intensa e raffinata, molto emozionante … e che tecnica!!!” Bravo, bravo e bravo …

Patry: “…canta come se volesse che la sua voce ci raggiungesse e ci accarezzasse fisicamente le orecchie. In realta quello che ci arriva non sono carezze ma schiaffi …schiaffi che fanno dimenticare i concerti precedenti, che fanno crollare le tue piccole barriere, che spettinano l’anima e arruffano le emozioni. Valerio non sta cantando, Valerio sta donando tutto se stesso…è senza difese e senza limiti…. Chi non vede non sa…Grazie Grazie Grazie…”

Questa la scaletta della serata: Aria colorata, Credi in me, Mio, Dopo di me, Ricordati di noi, Listen, Sentimento,You’re simply the best,, La mia coperta sul cuore, Esisti tu, Domani, Libero, L’amore cambia, Il cerchio della vita, Amami, Morirò d’amore, I surrender, Trasparente..Per tutte le volte che Pride, Could I have this kiss for ever, Chances, Show must go on,

A fine concerto Valerio, fra le ovazioni del pubblico,  ringrazia tutti e saluta il pubblico con una frase che la dice lunga e… fa riflettere: “Il viaggio termina qui …e ricordate che The  show must go on”  e… il suo viaggio continua e lo vedrà protagonista in giro per l’Italia per tutta l’estate.

E allora… The show must go on

“UNA VOCE PER PADRE PIO”: MARCO CARTA, ELHAIDA, LE SOLITE “VECCHIE GLORIE” E … TANTO ALTRO ANCORA.


giletti

Ormai è consuetudine consolidata: con il termine dell’anno scolastico per la maggior parte degli studenti e l’arrivo delle vacanze, automaticamente si azzera, in concomitanza, un po’ ovunque, su tutte le reti o quasi, anche l’offerta di programmi televisivi. L’estate italiana si sostenta di repliche di “fiction”, vecchie pellicole all’ottantacinquesimo passaggio e un numero, di anno in anno in progressiva crescita, di trasmissioni musicali a sfondo solidaristico e benefico o, in alternativa, commemorativo-celebrativo. E’il caso di “Una voce per Padre Pio”, divenuto ormai un appuntamento, per così dire, pressoché “liturgico”, considerato il numero di edizioni che ha già al suo attivo; ieri sera, 28 giugno 2013, quindi, puntuale, come aveva già fatto l’anno scorso, ad attendere al varco il telespettatore c’era Massimo Giletti, aria finto-devota e persino compunta da “compagnuccio della parrocchietta”, è passato con sorprendente disinvoltura dall’intervista a esponenti del clero, miracolati, testimoni che hanno incrociato la “vita straordinaria” del santo, alla presentazione di “mostri sacri” del palcoscenico e del cinema come Giancarlo Giannini e Lina Sastri e di “vecchie glorie” della canzone nel pieno degli “anta”, capaci di materializzarsi ovunque, su qualsiasi canale e il cui mestiere è ormai quello di “ospiti fissi”, tra cui Toto Cutugno, che ha cantato una “ninna nanna” assieme a bambini e ragazzi italiani e africani, Patty Pravo e –poteva forse mancare?- Orietta Berti.

A rinverdire la categoria dei “frati canterini”, inaugurata in un lontano Sanremo da padre Cionfoli, era presente frate Alessandro, timidezza e sorriso disarmanti, che deve aver pensato bene di applicare alla lettera il famoso motto “Ora et labora”, certo, di un altro ordine religioso, ma comunque efficace per tutti, infatti il giovincello, senza per questo trascurare preghiera e vita contemplativa, ha saputo mettere a frutto il patrimonio che il Padre celeste gli ha donato, ossia una voce tenorile che non passa inosservata e che gli ha consentito di strappare nientemeno che alla Decca un contratto coi fiocchi e di vendere migliaia di copie di cd, “aiutati che il Ciel ti aiuta”, mettiamola così.

E si poteva forse non attingere al pingue vivaio degli “ex-talent”?sicuramente no, visto che, in caso di raccolta fondi a mezzo chiamata di numeri opportunamente predisposti, come per l’appunto ieri, chi è più allenato ed esperto dell’affezionato pubblico che segue questi ragazzi, dopo anni di pratica con il televoto, nell’utilizzo di telefonia fissa e mobile?Da poco incoronata vincitrice di “The Voice of Italy”, si è esibita a Pietralcina Elhaida Dani, riproponendo per l’ennesima volta il suo tristissimo ”Adagio” rifatto praticamente “tale e quale” come nel programma che l’ha rivelata, persino nell’espediente di interrompersi per una pausa prima del ritornello finale per abbandonarsi a una commozione ostentata in modo piuttosto teatrale, il pubblico però non ha compreso e ha applaudito credendo che il brano fosse terminato, lei, poi, sebbene un po’ incerta, ha ripreso a cantare lanciando il solito acuto “in altezza”, di seguito ha interpretato una canzonetta “leggera”, un motivetto da spiaggia “mare cuore amore” che ha rivelato tutti i suoi limiti alle prese con il repertorio moderno che non riesce a rendere con brio, si tratterà di vedere se risulterà redditizia come investimento commerciale per la casa discografica, una delle maggiori, che attualmente la gestisce.

Ha invece fatto sospirare fino a poco prima della chiusura della trasmissione le sue numerose “fans”, tutte provviste di palloncini gialli da sventolare, l’ex-amiciano Marco Carta, che si è mostrato agli spettatori, come sempre, semplice, educato e “pulito”, un ragazzo come tanti, senza grilli per la testa né eccentricità, che ieri ha dedicato un brano alla propria mamma, che, purtroppo, come si sa, non c’è più e ha colpito per il modo contenuto e discreto come l’ha fatto, del tutto bandite le “scene madri” e nessuna concessione all’affettazione di sofferenza e senso di perdita e privazione, anche l’appello alla gente a casa affinché desse un aiuto concreto e tangibile ai bambini africani è sembrato sentito “Fare del bene fa bene oltre a chi lo riceve anche a chi lo fa …”, finalmente parole autentiche, in una trasmissione alquanto prolissa che, indulgendo spesso e volentieri eccessivamente all’agiografia e alla retorica, ha rischiato di disperdere molte sue energie, distogliendole dagli obiettivi per cui è stata concepita e che si è prefissa.

[Articolo a cura di Fede]

Valerio Scanu al via il Tour live acustico – Prossimi appuntamenti


vs1

Tutto è pronto per la partenza del Tour live acustico versione estiva di    Valerio Scanu. Domani Sabato 29 giugno dal Rainbow Magicland – area Palabaleno di Valmontone, la data zero, non sarà un semplice concerto ma un vero spettacolo, anzi  un vero show come assicurano  il cantante e il suo staff nel ricordare  di inserire il codice “Scanu” in fase di acquisto del biglietto online, mentre per chi acquisterà direttamente il 29  dovrà presentarsi alle casse del Parco con il “coupon Scanu” scaricato dalla pagina ufficiale del cantante. Valerio sarà  accompagnato dalla sua  Band composta da validissimi musicisti:  Martino Onorato (Piano e direttore musicale), Stefano Profazi (Chitarre), Roberto Lo Monaco (Basso), Alessandro Pizzonia (Batteria e Percussioni), Sara Corbò e Chiara Vecchio (Cori). Il tour proseguirà poi in giro per l’Italia. Grande attesa dei fan.

Questi gli appuntamenti per ora ufficializzati:

04 Luglio 2013 ore 17.00– INSTORE – Valerio Scanu Live In Roma – Mondadori – Milano –

05 Luglio 2013 alle ore 21.00– Ospite a “Una stella sta nascendo” – Cineteatro  Bronte (CT). Attenzione: Per l’evento sono stati riservati 100 posti per tutti i suoi fans, che vorranno assistere allo spettacolo. Per partecipare è necessario inviare una mail, dalle 10:00 del 16 alle ore 10:00 del 30 Giugno, al seguente indirizzo: staff.armatascanu@gmail.com

Giovedì 11 luglio alle ore 17.00, Valerio sarà presso il CC Auchan di Mesagne, in provincia di Brindisi, per la
firma copie del Valerio Scanu Live in Roma. Da venerdì 5 luglio saranno rilasciati i pass per tutti coloro che acquisteranno il cofanetto disponibile nella versione limited e standard

26 luglio 2013 ore 22.00 – “Live In Acustico” a Capizzi (Messina) in piazza San Giacomo

27 Luglio 2013 ore 21.00 – RADIO ITALIA – Piazza Garibaldi – Castel Madama (RM) – Per Pullman Catania Messina Capizzi e ritorno: a questa pagina.

9 agosto 2013 ore 21.30 – “Ospite In Acustico” con Stefano Profazi (che lo accompagna alla chitarra) a Statte (TA) in occasione del Memorial Franco D’Andrea, in piazza Ponte Nuovo.

12 Agosto 2013 ore 22.00 – Live In Acustico – Piazza Umberto I – La Maddalena.

17 Agosto a Militello Catania ? …(data ancora da ufficializzare)

31 agosto 2013 ore 21.00: ospite del Radio Italia anni 60 Live tour a Borgo San Martino di Cerveteri (RM), nell’omonima piazza.

15 Dicembre 2013 –   Auditorium Parco Della Musica – Sala Sinopoli– Roma
acquisto biglietti: listicket.it.

 

Fabio Fazio bis al Festival di Sanremo 2014


220px-Fabio_Fazio_cropped

Fazio a Sanremo 2014? “Intesa di massima”, così si è espresso il direttore di RaiUNO Giancarlo Leone, in occasione della presentazione dei palinsesti RAI per la prossima stagione avvenuta ieri a Milano. Tuttavia “intese di massima” che sembrerebbero trovare conferma nel tono interlocutorio del conduttore ligure che  ribadisce il suo desiderio di avere, eventualmente,  sul palco e vicino a lui  come ospite speciale Jovanotti:  “Mi piacerebbe averlo in qualsiasi show televisivo, ma aspettiamo la fine del suo tour per parlarne“. Non resta quindi  che aspettare la fine di questo mese, per avere dai vertici della televisione di Stato l’ufficializzazione della notizia.

Valerio Scanu si riposa prima “ripartire” col suo Tour live Acustico “estivo”


Ed eccolo Valerio Scanu in tutto il suo splendore che posa spiritosamente, smagrito e abbronzato prima di iniziare, quest’estate, un vero e proprio tour de force  in giro per l’Italia  con un calendario fitto di date. Partirà infatti da Valmontone Rainbow Magicland  il 29 giugno ore 21,00  con la data zero, il suo Tour Live Acustico versione estiva. Lo Staff del cantante fa presente che, per chi acquisterà i biglietti direttamente al botteghino del Parco, sarà necessario presentare il coupon “Scanu” che si potrà  richiedere alla seguente  mail:  info@natyloveyou.com

Bisogna ammettere che Valerio Scanu, imprenditore di sé stesso, sta dando i suoi frutti, dopo un soddisfacente  piazzamento alla 21esima posizione della classifica FIMI  col suo cd live “Valerio Scanu live in Roma” sotto etichetta NatyLoveYou che, a conti fatti, avrebbe potuto posizionarsi fra i primi dieci se fossero state conteggiate sia le 3000 copie vendute tramite la Self Distribuzione  sia  quelle vendute direttamente al Notebook dell ‘Auditorium, come commentato nella Pagina Ufficiale del cantante dal suo Staff che seppure sorpreso dall’amara notizia ha poi considerato:

” …a noi con tutta sincerità interessa che il disco sia uscito e che abbia ottenuto grandi risultati -Staff-”.

Valerio ormai libero dai vincoli di una casa discografica” disinteressata”  nei suoi confronti e per questo penalizzante, sta sorprendendo per capacità imprenditoriale e anche per alcune sfaccettature di indole caratteriale che ha deciso di mostrare. Le recenti imitazioni di Belen Rodriguez mettono in mostra infatti  la sua simpatica ironia e giocosità oltre una certa predisposizione alle imitazioni che l’ha perfino  spinto a partecipare ai provini di Tale e Quale Show, mentre è una vera rivelazione nel ruolo di intervistatore di belle donne del mondo dello spettacolo con la sua simpatica e maliziosa rubrica “Valerio Scanu sotto le lenzuola”  sul settimanale “E’ donna”. E dopo la simpatica Francesca Rettondini, fra le sue lenzuola  questa settimana accoglierà la sua “amica” Stefania Orlando. Quindi tutti in edicola ad acquistare il prossimo numero di “E’ donna”  che parrebbe piuttosto interessante  come preannunciano questi twitt scambiati tra i due:

Valerio:  “Scusate sono stato a letto con Stefania Orlando, bello bello“.

la Orlando: “Confermo“. E poi ha aggiunto: “Amore quanto sei bello e quanto ci siamo divertiti ieri sera?“.

E’ bene però che certi blogger gossippari, abbandonino ogni speranza, nessuna storia d’amore, semplicemente i due sono molto amici e hanno una particolare intesa che trova basi nella passione condivisa  per i loro simpatici  cagnetti e poi, la  Orlando è felicemente fidanzata e per quanto riguarda Valerio … sono solo fatti suoi!

Al via il Music Summer Festival … con i soliti “amici” di Maria De Filippi.


Alessia-Marcuzzi_Simone-Annicchiarico_foto-di-Pigi-Cipelli_0036_media

Si chiama Music Summer Festival Tezenis Live e sarà condotto da Alessia Marcuzzi e Simone Annichiarico il programma musicale estivo,la musica torna in piazza quindiun mix tra“Festivalbar” e “il Disco per l’Estate” fortunati eventi musicali dell’estate del passato. Una produzione Fascino di Maria De Filippi, la kermesse canora si svolgerà in quattro puntate che verranno registrate tra il 27 e il 29 giugno e andranno in onda dal 4 luglio ogni settimana su Canale5 e trasmesse in contemporanea radiofonica su RTL.

Tra i Big:  Mario Biondi, Alex Britti, Pino Daniele, Francesco De Gregori, Emis Killa, Fedez, Fiorella Mannoia, Neffa, Negrita, Nek, Nesli, Gué Pequeno, i Pooh, Gianna Nannini, Zucchero, Eros Ramazzotti con Nicole Scherzinger, Biagio Antonacci, Francesco Renga, Antonello Venditti, Max Pezzali, Marco Mengoni, Moreno e Emma. A questi cantanti se ne aggiungeranno altri della scena internazionale.

Mentre tra I giovani vedremo: Bianca Atzei, Alessandro Casillo, Clementino, Coez, Greta, Antonio Maggio, Andrea Nardinocchi, Renzo Rubino e Paolo Simoni.

Sul palco ci sarà spazio anche per la musica dance con il  contest per giovani deejay presieduto da Gabry Ponte e condotto da Angelo Baiguini, speaker di RTL 102.5. Le risate non mancheranno grazie alla comicità dei talenti di Colorado.

La Regia è affidata a Roberto Cenci e Tezenis è il marchio che ha sponsorizzato il concertone all’Arena di Verona di di Alessandra Amoroso ed Emma –  in prima serata su Canale 5.

Insomma diciamola tutta, vedremo sempre i soliti “volti noti” che da un po’ di tempo animano i programmi musicali televisivi, personaggi televisivi e cantanti  tutti gravitanti direttamente o indirettamente grazie alle Agenzie di marketing,  Uffici stampa e  Case discografiche di appartenenza intorno a quella grande “mente” che è Maria De Filippi, attualmente detentrice del “monopolio” della visibilità televisiva in via diretta e indiretta,  grazie alla fitta rete di “Amici suoi” sistemati ovunque nell’Universo televisivo.

E l’Amoroso? Non compare fra i Big, ma siamo certi che a lei come sempre, sarà riservata una partecipazione… speciale!

E voi che ne dite?

Casting di Amici13 e Maria scende in campo…


amici 13-provini milano-anteprima-600x335-919402

Sei un cantante? un ballerino? un rapper? fai parte di una band o sei un dj? hai talento e hai fra i 18 e i 26 anni?  Puoi entrare nei casting di Amici di Maria De Filippi.

I casting per Amici13 proseguono, ma a Milano dal 4 al 6 Luglio presso gli studi di Cologno Monzese (via Lumière 6)  e  sono  aperti, come di consueto, a tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 18 (o che compiano la maggiore età entro il 30 novembre 2013, e in questo  caso, dovranno essere accompagnati dai genitori muniti di regolare documento d’identità) e i 26 anni.
Le selezioni saranno così articolate: da giovedì 4 a sabato 6 luglio, dalle ore 9 alle ore 17, spazio agli aspiranti cantanti (inclusi cantanti lirici, cantautori e rappers), ballerini anche hip hop, dance crew, band e dj.

Come consuetudine l’accesso giornaliero sarà consentito ad un massimo di 1500 aspiranti al provino.

E intanto la “mattatrice” Maria De Filippi, si mette in gioco e cerca il contatto diretto con i fan e i telespettatori sfruttando anche  il social network,  infatti dal 26 giugno, sarà online in diretta su Facebook per rispondere alle eventuali domande. L’appuntamento, per chi volesse dialogare ‘virtualmente’, con la conduttrice Mediaset è alle ore 21 sulla pagina facebook di Amici.

Forse perchè a causa di alcune defezioni come  Mara Maionchi e Luciano Cannito vuole sondare il terreno sulle preferenze e i gusti del pubblico su cui basare le sue scelte per la loro sostituzione? Che ne dite?

Il Festival Giorgio Gaber chiude i battenti.


th (1)

Il festival intitolato a Giorgio Gaber chiude i battenti dopo dieci anni di attività, iniziata nel 2003. La prossima edizione in programma tra Camaiore, Lucca, Pietrasanta, Seravezza, Massarosa e Capannori, oltre che presso la sede storica della Cittadella del Carnevale di Viareggio, tra il 5 e 31 luglio concluderà il percorso ventennale con 25 eventi speciali che avrà per protagonisti numerosi ospiti non ancora svelati. Dalia Gaberscik, la figlia di Giorgio Gaber, assicura però che è già allo studio un nuovo format per trasformare quella che è stata una semplice manifestazione in un progetto ben più grande. Per maggiori informazioni e dettagli sulla manifestazione dedicata all’artista visitare il sito giorgiogaber.it.

Il poliedrico Valerio Scanu su “E’ donna” in Edicola dal 21 Giugno.


e'

Valerio Scanu  dopo aver dimostrato discrete doti da imitatore,  ci rivela   anche la sua “vena”  giornalistica. Infatti, il cantante,  noto per la sua bella voce, per il suo  impegno nel sociale, per la sua ironia e per la sua schiettezza, diventa ” giornalista” intervistando in un contesto “malizioso” come “sotto le lenzuola” per la rivista settimanale “E’ donna“,  sotto la direzione di  Sergio Raffo, bellissime showgirl italiane ma non solo. Già da domani 21 Giugno potrete trovare in Edicola una simpatica intervista all’attrice Francesca Rettondini che fa da apripista alla ‘rubrica’ accomodandosi nel letto dello “spiritoso” e disinibito Valerio Scanu.

Calendario “estivo” fitto di impegni per  il cantante, che partirà col suo tour estivo da  Raimbow Magicland (Valmontone) il 29 giugno per cui è in atto la vendita dei biglietti che sta andando letteralmente a “ruba”, mentre il suo disco in autoproduzione “Valerio Scanu live in Roma” sta scalando le classifiche.

Recentemente Valerio è stato ospite speciale, insieme ad altri ospiti del mondo della moda, della  cultura e dell’arte,  al Moda Trap Art Positano 2013…e ha incantato le migliaia di persone intervenute all’evento  con la sua bellissima voce e le sue intense interpretazioni, omaggiando   per l’occasione   il pubblico di Positano col brano  “Dicitencello vuje”

Malika Ayane – “Sold out – incidenti di percorso” su Radio2


th
Malika Ayane diventa conduttrice radiofonica. L’artista, dopo il succeso del ‘Ricreazione Tour’ nei teatri e prima di ripartire per le numerose date estive, da lunedì prossimo sarà alla guida di ‘Sold out – incidenti di percorso’, un programma su Radio2, tutto suo che andrà in onda dal lunedì al venerdì (fino al 28 giugno) dalle ore 11.00 alle 12.30.
Un’ora e mezza di diretta radiofonica in cui Malika racconterà le storie e gli aneddoti che si nascondono dietro una canzone, un incontro, un progetto musicale e non solo. Il tutto accompagnato da una playlist musicale ad hoc, ospiti in studio e tanto altro.
 Dal 28 giugno poi, dalla Reggia di Venaria (Torino), ripartirà il tour in versione estiva che farà tappa nelle principali rassegne e festival musicali: il 29 giugno al Caterraduno di Senigallia, il 5 luglio alla Notte Rosa di Riccione, il 18 luglio a Roma (Villa Ada), il 21 luglio all’Alpa’a di Varallo, il 27 luglio all’Rds Summer Festival di Noventa di Piave, il 2 agosto a Lignano Sabbiadoro (Golden Night), l’8 agosto a Salerno (Arena del Mare), il 10 agosto a Vieste, l’11 agosto ad Ostuni (Foro Boario) e il 15 agosto a Merano (Giardini di Castel Trauttmansdorf).
(Adnkronos)