Giorno: giugno 6, 2013

Ray Manzarek – This is the end


Manzarek of The Doors of the 21st century performs in Brazil

Ray Manzarek, co-fondatore (insieme all’amico Jim Morrison di cui fu lo scopritore) dei Doors, celeberrimo gruppo rock degli anni ’60-’70, è morto il 20 maggio, dopo aver combattuto una lunga battaglia contro il cancro. Il mitico tastierista aveva 74 anni. Troppo presto, dato che oggi l’aspettativa di vita ha superato gli 80 anni? Beh, la sua vita è stata comunque molto più lunga di quella del suo amico Jim, morto a Parigi nel 1971, a soli 27 anni, quei “27” anni curiosamente (e tristemente) fatali per molti grandi del rock, da Jimi Hendrix a Janis Joplin.
Ray Manzarek (tastierista) e Jim Morrison (voce) fondarono i Doors nel 1965, a Los Angeles. A loro si unirono Robbie Krieger (chitarrista) e John Densmore (batterista). Il loro rock psichedelico fu (ed è tuttora) davvero unico.
I Doors sono da sempre un mito musicale, grazie soprattutto al frontman Jim Morrison (soprannominato il Re Lucertola), una vera e propria icona, grande cantautore e grande poeta visionario. “Light my fire” è senz’altro uno dei brani più belli nella storia della musica.
Discografia:
The Doors – 1967
Strange days – 1967
Waiting for the sun – 1968
The soft parade – 1969
Morrison Hotel – 1970
L.A. Woman – 1971