Luzzato Fegiz: “La Amoroso? E’ di poco spessore, non conosce Bowie, emoziona, però… Emma invece un bel personaggio…”


 ale

Porta la firma del noto giornalista –fino a poco tempo fa immancabile “habitué” di “Amici”-  Mario Luzzatto Fegiz – come ci informa il sito “Velvetmusic.it”, un articolo pubblicato sul “Corriere della Sera Magazine”, in cui, tra il serio e il faceto, il soprannominato criticava il talento di Alessandra Amoroso, concentrandosi sulle sue macroscopiche lacune in materia musicale, ricordando che quando le fu chiesto chi fosse David Bowie, non certo un artistucolo da sagra della birra, giudicate voi, la cantante di Galatina mostrò di non avere alba a riguardo.

“Velvetmusic”, per saperne di più, ha intervistato l’attempato opinionista, che, si segnala, è, fatto curioso, anche l’autore di uno spettacolo teatrale dal titolo “Io odio i talent show” e debitamente interrogato sul brusco e per certi versi inspiegabile cambiamento di rotta nei confronti di tali trasmissioni, si è così espresso: “Ad –Amici- fui colpito da questa ragazza (ndr la Amoroso) forte e insieme imbranata … Questa vende senza aver bisogno delle mie recensioni … Odio i –talent- perché mi hanno rubato il mestiere di critico, spalmandolo su sms, e-mail, televoto …” e nega di nutrire rancori personali verso chi esce da essi “I figli dei –talent- sono prodotti in divenire: una pasta che sta lievitando, al primo boccone è molto buona, poi il mal di pancia è assicurato. Alessandra Amoroso non sa chi è David Bowie … e neppure cosa abbia rappresentato Enzo Jannacci: per chi vuole fare il cantante, questo non è un dramma … è una tragedia. Per il resto ritengo sia artista di scarso spessore, trasmette emozioni, senza dubbio, ma chissà se queste emozioni vivranno nella lunga distanza …” decisamente più benevoli i giudizi sull’altra salentina, “rivale” della precedente “Emma è molto brava, molto forte. Un bel personaggio, una ragazza dotata di autoironia, merce rara tra questi ragazzi; tra l’altro porta bene a chiunque possa duettare con lei, guarda il salto dei Modà in –Arriverà- (ndr secondi a Sanremo 2011)”.

E voi cosa ne pensate di questa sfida al fulmicotone, meglio la Amoroso o Emma?  E Fegiz? ora… che ne sarà di lui?

[Articolo a cura di Fede]

8 comments

    1. @Maria: ciao!ovviamente non mi entusiasmano affatto, una delle due proprio zero assoluto, ma ho comunque una preferenza che, se ci hai letto altre volte, ho già espresso.

  1. Ciao, “blog”!fra un momento esco.

    Mi sono sconosciute le ragioni per cui, di punto in bianco, Fegiz, giornalista del “Corriere”, abbia avuto questa improvvisa presa di posizione così marcatamente “anti-talent” o per rigore di precisione “anti-Amici”, dopo aver militato con continuativo presenzialismo nelle file dei “bardi di professione” che alla corte defilippiana erano (e sono) tenuti a decantare, celebrare e consacrare con le loro “laudi” le creature artistiche adottate da quel fenomeno di bontà di “Mamma Maria”, certo, si può supporre che in tutta questa “celeste armonia” fra la mecenate e il “cantore” suo protetto qualcosa possa essersi improvvisamente rotto o perlomeno incrinato, non si sa in che occasione. Il veterano della critica musicale finirà semplicemente in quella schiera di personaggi, tutti correlati con “Amici”, di “SCONTENTI”, che va ingrossandosi a vista d’occhio e che conta ex-alunni di tutte le edizioni, ex-collaboratori a vario titolo, ex-insegnanti (Jurman, Steve Lachance, velatamente anche la Maionchi, ultima in ordine di tempo), ex-registi, ex-press agent, ex-un-pò-di-tutto, per i quali il programma è stato tutt’altro che fonte di gratificazioni come invece avrebbe dovuto essere, meglio che Maria non li sottovaluti e che ci mediti e anche parecchio sopra.
    meglio che

  2. Ovvio! Per voi e per lui, visto che avete la puzza sotto al naso! Meglio la rocchettara smutandata e furba ,che frequentava palchi già da fanciullina , piuttosto che la commessa che amava ed ama la musica nera, e non CONOSCEVA il duca bianco rocchettaro .Ma sto tizio è saltato di nuovo fuori dal sarcofago ? Io adoravo amici ,la semplicità dei ragazzi , la simpatia di V e A, ora non lo guardo più, mi annoia terribilmente .Il problema di A è proprio questo non è furba ! (anche se voi pensate che lo sia) Che tristezza ,notte e perdonate il mio sfogo !

  3. Pardon dimenticavo !Ma coome voi che siete così svegliette , non vi siete accorte che ora , anche A non serve più ? Fuori 1 fuori 2 fuori la terza ! Io spero di sbagliarmi !

  4. Cecilia hai ragione siamo svegliette! Tu, scusa, un pò meno invece,non lasciarti ingannare dall’apparenza e aspetta solo che esca il disco di Alessandra, poi se ne riparla e se ti piace, vedrai che ne sarai contenta.. Sei la benvenuta.

  5. @Cecilia: ciao!innanzitutto qualche precisazione, visto che l’articoletto è opera mia:

    1 nessuno qui ha la “puzza sotto il naso”, lo dici di noi, però, poi, spregiativamente, ti riferisci alla Marrone come la “rocchettara smutandata”, un pò di coerenza, no?e forse non è il caso che ci assimili, attribuendoci un presunto “snobismo”, a Luzzatto Fegiz, quello che, come dici, è stato sbalzato fuori di nuovo dal sarcofago, nel “post” ci si limita semplicemente a riportare, trascrivendole testualmente, affermazioni da lui fatte a testate giornalistiche e “blogs”, quindi di dominio pubblico e assolutamente alla portata di qualsiasi lettore sul Web, infatti proprio per evitare possibili contestazioni da parte dell’utenza, ci siamo attenuti ai fatti, di nostro, credimi, c’è veramente ben poco, si tratta di un resoconto stringato e scarno di quanto detto da altri, senza aggiungere che poco o nulla d’altro e solo per collocare gli inserti di discorso diretto in una cornice narrativa che ne potesse dare un inquadramento.
    2 sei convinta che Miss AA non serva più?mi sembra molto improbabile, ma se le tue intuizioni dovessero rivelarsi fondate, penso proprio che, quando ne avrai conferma inconfutabile, la nostra “blogger” ti riserverà l’onore di uscire con il “super-scoop” dell’anno.

    Comunque non hai usato parole “pesanti”, per cui se ti fa piacere interloquire con noi, sei ben accetta e se ti va, risentiamoci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...