Giorno: agosto 7, 2013

Valerio Scanu: tra relax e impegni vari.


Dopo il concerto nella sua bellissima Isola di La Maddalena atteso con trepidazione dai tanti fan per il 12 agosto, Valerio Scanu sarà ospite il 14 settembre 2013 a RADIO ITALIA ANNI60 – Largo Alfieri – Ragonà (VV) – ore 21:00, dopodichè il cantante farà tappa a… Malta come comunica lui stesso con questo tweet:

foto Malta

Tra i tanti impegni tuttavia Valerio ha trovato anche il tempo per concedersi un pò di meritato  di meritato relax… in terra natia… La Maddalena, quella  che il celebre documentarista, giornalista e scrittore Folco Quilici definì la  “Tahiti” del Mediterraneo come dimostra questa foto:

BREdwWuCAAEVGKD.jpg large

A Settembre il cantante riprenderà inoltre a lavorare sul suo nuovo album che avrà la particolarità di essere diverso dagli altri perchè, come anticipato dallo stesso Valerio, alcuni brani porteranno la sua firma.

Valerio Scanu a Statte per il -II Memorial Franco d’Andria- “messaggero” fra i giovani


vs123

Dopo il successo dell’anno scorso, anche quest’anno a Statte (TA) in Puglia, si svolgerà  il II Memorial Franco d’Andria, voluto dai familiari dell’operaio  42enne dipendente dell’Eni,  morto per un incidente sul lavoro, l’evento,  si  svolgerà nell’Area Ponte Nuovo. Presenteranno Giovanni Conversano, ex tronista di Uomini e Donne  e Claudia Cesaroni. Sul palco si alterneranno i cabarettisti “Ditelo voi” di Colorado Cafè e Tommy Terrafino (già in evidenza a Zelig Off), il cantante Antonio Da Costa con la sua band, il cantante Giuseppe Salsetta di Amici 2010 e la ballerina circense Mary Claire Pinto.

Ospite d’eccezione, Valerio Scanu  ,  il popolare e seguitissimo cantante vincitore del festival di Sanremo 2010, sempre presente e in prima linea sia a livello individuale, sia con la sua musica, nella campagna di sensibilizzazione verso  importanti problematiche sociali fra i giovani,  quali: l’importanza di donare il sangue (Testimonial Avis), i maltrattamenti e lo sfruttamento minorile per cui è stato insignito nel 2012 di una targa (la Caramella buona) , la violenza sulle donne, a cui ha dedicato il suo tour invernale teatrale, il sostegno alla ricerca medica di malattia rare,  la battaglia contro la piaga dell’omofobia,  il rispetto, il controllo e l’adeguata vigilanza sulle norme di sicurezza nell’ambiente di lavoro per cui  si registrano  ancora tante vittime,  e di cui Franco d’Andria, in occasione della serata,  ne è sfortunatamente  l’emblema.