Giorno: settembre 22, 2013

“Just a Girl in Town” il nuovo singolo di Silvia Fusè dal 19 settembre 2013


Sono molto onorato di aver potuto lavorare insieme a Silvia, cantante Soul che stimo moltissimo. Una ragazzadolcissima, educata, precisissima nell’esecuzione quando lo deve essere, emozionale, dal carattere splendido, con una voce intonata da picchiatore del Bronx
– Pierpaolo D’Emilio (ex produttore Dirotta Su Cuba)-

silvia-fuse--400x320
Dal 19 Settembre sarà disponibile nei maggiori store digitali il brano “Just a Girl in Town”, il singolo scritto da Silvia Fusè, che anticipa l’uscita dell’album “Heavenly Love” prevista per il 20 Novembre 2013.Just a Girl in Town, brano dalle sonorità Pop-Country-Rock,racconta della capacità che abbiamo di guardarci dentro alla ricerca della giusta energia per superare i piccoli e i grandi ostacoli della vita.Il brano come l’intero album,vede la partecipazione del batterista britannico Gary Wallis (Pink Floyd, Tom Jones, Chaka Khan, Mike and the Mechanics), di Carmelo Isgrò al basso e di Piero Marras alle chitarre. Arrangiamenti e produzione artisticadi Maximilian Rio.Il disco è stato registrato tra Londra (Faster Master Studios London) e Milano(Maximilian Rio Studios) ed il mastering è stato realizzato a Londra presso Faster Master Studios con la supervisione di Matteo Cifelli. Interprete e cantautrice dalla potente voce soul, Silvia Fusè pubblica il suo primo album di inediti dopo aver maturato quasi vent’anni di importanti esperienze Live e collaborazioni a livello nazionale: dall’esperienza di due anni come voce solista dei Dirotta su Cuba ai duetti con Mario Biondi e Ron, dalle collaborazioni con Radio Deejay e Radio 105 all’incisione di brani per campagne pubblicitarie nazionali (tra cui Bauli 2013), passando per le partecipazioni come corista nei programmi TV Saturday Night Live e Crozza Italia Live.
download
Link privato al brano:  https://soundcloud.com/silvia-fuse-music/silvia-fus-just-a-girl-in-town

Valerio Scanu al Gay village, concia i capelli a Luxuria dietro le quinte, ma stupisce per simpatia, le imitazioni, la sua voce eccezionale e per il grande cuore sul palco!!


gay

Ecco cosa scrive la prestigiosa testata online di TgCom24

Vladimir Luxuria, l’acconciatura la fa Scanu”

Il cantante lanciato da “Amici” e vincitore del Festival di Sanremo ha infatti un passato da parrucchiere e non ha esitato a spolverare pettine e forbice per un’amica…

Ma quando mai?( ndr)

La testata giornalistica che si spertica in elogi per per altri cantanti  che in comune con Valerio  Scanu hanno la provenienza, il talent show, ma che a differenza di Scanu godono del caldeggiamento e del supporto di forti investimenti milionari che aprono i portoni dell’eccellenza: collaborazioni importanti, tour  spettacolari, trasferte all’estero, stampa compiacente e… quant’altro, è, in questo caso,   l’esempio emblematico di una stampa volutamente faziosa, che dà rilievo ad un episodio avvenuto dietro le quinte di un evento  che ha visto Valerio Scanu esibirsi come cantante, imitatore provetto, e testimonial di una campagna di sensibilizzazione per la piccola Chanel Bocconi e che fra tutte le peculiarità da portare a conoscenza dell’opinione pubblica “utili” all’artista , conosciuto ancora troppo  poco data la scarsa  visibilità televisiva, sceglie la meno pertinente  al suo essere “artista” cercando di mascherare “il colpo basso”  inquadrando la notizia  in “siparietto simpatico”. Molto più simpatiche le imitazione eventualmente… non credete?  L’articolo non accenna a VBlog, la novità lanciata dal cantante a partire da Martedì 1 Ottobre, ,. non accenna all’autoproduzine, trattandosi di  primo ex talent che si cimenta in tale ruolo, non accenna ai suoi progetti futuri, alla lavorazione del nuovo disco per esempio…o al concerto che terrà a Natale all’Auditorium Parco della Musica a Roma e a cui Valerio ha esteso l’invito a partecipare proprio a Luxuria...Niente di tutto questo TgCom24, puntail dito solo sull’unica  passione del cantante che niente ha a che vedere col suo percorso artistico e lavoro effettivo,, informando fra l’altro in maniere inesatta considerato che Valerio Scanu non ha mai fatto il parrucchiere in passato. Valerio Scanu  invece canta dall’età di otto anni ed è iscritto agli annali del libro della musica italiana come  il più giovane vincitore del Festival di Sanremo di tutti i tempi. Valerio Scanu fa il cantante ed è un eccellente cantante e di successo nonostante, la poca visibilità, i colpi bassi all’ordine del giorno praticati da una stampa faziosa e da articolisti o anche giornalisti compiacenti e sotto la  direzione “occulta” di chi ha interesse a mantenere basso il profilo del cantante  Se ne facessero una ragione tutti i convinti che questi mezzucci funzionino ancora, non tutto il pubblico è “distratto” e non tutto il pubblico è influenzabile dai media e dalla televisione, il pubblico  ora più che mai “mormora” rumorosamente e sta aprendo gli occhi, certe esternazioni pubbliche dipanano dubbi, aprono la mente e acuiscono la vista, Valerio Scanu è l’ex talent che si è maggiormente evoluto nel tempo, estro, fantasia e originalità gli sono proprie e dimostra con i fatti la sua crescita priva di spinte, spintarelle e spintoni…per adesso…

Ecco alcuni video che danno l’esatta dimensione dell’ospitata di Valerio Scanu al Gay Village… in quella che  si chiama, informazione “esatta”  onesta e …”probatoria”!

http://