Mese: settembre 2013

Sanremo 2014, Fabio Fazio: “Festa per i 60 anni della tv. prime indiscrezioni


fabio-fazio-getty-618x350

Svelate le date per il Sanremo 2014, partirà il 18 febbraio e terminerà il 22. Tema portante della prossima edizione sarà la celebrazione della televisione, con i suoi sessant’anni alle spalle. “Nei primi giorni del 2014 – sottolinea Fazio – la televisione italiana compirà 60 anni. Ecco, il Festival sarà l’occasione per fare una grande festa di compleanno alla tv. Ma niente effetto nostalgia: sarà una festa di compleanno, mica si è nostalgici quando si festeggia il compleanno. Si è allegri“. Anche quest’anno, a salire sul palco del Teatro Ariston, saranno Fabio Fazio e Luciana Littizzetto che manterrà anche lo spazio della domenica alle 21.30 all’interno di Che tempo fa che, però, da quest’anno terminerà un’ora dopo, alle 22.30.

Ecco le prime anticipazioni di Fazio in una intervista a Sorrisi e Canzoni del 24 settembre.  A proposito di ricondurre il festival dice:

“La prima riunione operativa – dichiara – c’è stata pochi giorni fa, non ne so ancora molto. Ma rispetto all’anno scorso sono molto più rilassato. La logica, dopo il successo dello scorso anno, avrebbe suggerito di non rifarlo. Ma è come per un pilota di Formula 1. Non è che siccome ha vinto una corsa smette di partecipare, no? E inoltre ho il vantaggio di… confrontarmi con me stesso. Non saranno quei punti in più o in meno di Auditel a cambiarmi la vita”.

“Ho anche un’idea per la serata del venerdì: abbattere il muro tra il Festival e il Club Tenco. Il Club Tenco è nato in antitesi al Festival, per dare spazio alla canzone d’autore, quella che “invece” a Sanremo non andava perché lì c’erano solo le canzonette popolari. Oggi questa separazione non esiste più: così dedicheremo una serata ai nostri grandi cantautori, coi capolavori rivisitati dai cantanti in gara”.

Sul fatto che anche quest’anno sarà al timone della kermesse canora afferma:

“La logica, dopo il successo dello scorso anno, avrebbe suggerito di non rifarlo. Ma faccio questo “lavoro” con l’atteggiamento di un pilota di Formula 1. Non è che siccome ha vinto una corsa smette di partecipare, no? E inoltre ho il vantaggio di… confrontarmi con me stesso. Non saranno quei punti in più o in meno di Auditel a cambiarmi la vita”.

Fazio-sanremo 2014-sorrisi.jpg

Jovanotti ci sarà?   

Non credo. Sarebbe bello, ma ha deciso di tornare a New York per un po’ di tempo. E per me deve venire a Sanremo solo se è felice di farlo”.

Si rinnova poi il  meccanismo dello scorso anno: Due canzoni per concorrente, una scelta e l’altra esclusa immediatamente.

MISS MALTA 2013 PRESENTS VALERIO SCANU


Sabato 28 Settembre 2013 :

Miss Malta Pageant

BOOK NOW : http://booking.mcc.com.mt/Event/1308
LOCATION : “Republic Hall” @ Mediterranean Conference Centre (Valletta)

* The spectacular show will present the twelve contestants parading on stage for the audience and judges to select the winner.
* Special guest for the evening is San Remo 2010 Festival Winner VALERIO SCANU who will present a selection of songs from his Summer Tour – Live in Acustico.
* Tickets start from €20 up to VIP Tickets at €40. (VIP Ticket Holders (Dress Circle, central) will be given access to an after party with Valerio Scanu & signing of his merchandise material).
Tickets almost all sold… don’t wait any longer to block you seat!!

Fonte:

JOHN LEGEND A RADIO DEEJAY


Spotify e Radio DEEJAY 

in collaborazione

con

Sony Music Italy 

presentano 

John Legend Live@deejay

 26250082_john-legend-love-in-the-future-la-recensione-5

Spotify Radio Deejay presentano la prima studio session italiana. Giovedì 3 ottobre alle 21:30 John Legend sarà ospite negli studi milanesi di Deejay in Via Massena 2 per una Live session di 45 minuti.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito di Radio Deejay – www.deejay.it e due fan super fortunati avranno la possibilità di incontrare l’artista in occasione della studio session. Spotify, infatti, selezionerà due utenti tra i follower della playlist di John Legendsul profilo ufficiale di Spotify Italia. I vincitori avranno l’occasione di conoscere personalmente l’artista e di portare con loro un accompagnatore.

Con il suo ultimo album “Love In The Future”, prodotto in collaborazione con Dave Tozer e Kanye West e che contiene anche il singolo “Made to Love”, John Legend si conferma uno dei più importanti artisti della scena musicale mondiale. Scrittore, musicista e arrangiatore, e vincitore di ben nove Grammy Awards, tre Soul Train Awards e un Bet Award, John Legend è da sempre molto apprezzato per il suo modo di fondere il classicismo del Soul con i più moderni Hip Hop e R&B.

La diretta sarà trasmessa su www.deejay.it e le tracce del live saranno disponibili per sei mesi in esclusiva su Spotify.

Giovedì 3 ottobre alle 11.00 John Legend sarà ospite in diretta a Deejay Chiama Italia, il programma con Linus e Nicola Savino.

VALERIO SCANU AD “AVANTI UN ALTRO” (22/09/2013)


vs
Nella fascia preserale di ieri, nuovo appuntamento con “Avanti un altro – pure di domenica (ndr sottotitolo)”, format tutto italiano, nato da un’idea di Paolo Bonolis e Stefano Santucci, esportato anche in altri paesi, che nella scorsa stagione ha registrato ottimi ascolti e un andamento in costante crescita (fonte: Video.Mediaset.it). Soltanto nel giorno festivo è prevista una puntata interamente “tematica” con la partecipazione di concorrenti raggruppati in base alla categoria di appartenenza, nello specifico, ieri è toccato a una “rappresentanza” della Sardegna, sono quindi sfilati, a partire dalle 18.50, i personaggi più disparati ricollegabili a tale realtà, dalla graziosa e timida Miss locale, che è crollata su delle semplici domande sulla “panificazione” nella sua terra, alla signora di Carbonia che si è autopresentata come “Miss disoccupazione”, ponendo l’accento sullo stato di profondo disagio economico in cui versa una delle aree più depresse del nostro Paese e poi il pastore che ha creato su Internet un sito interamente dedicato al suo gregge di pecore, che uno dei collaboratori di Bonolis, Marco Salviati, ha immediatamente mostrato su un “tablet” e ancora, il gruppetto sparuto di cantori in abiti folkloristici, colpiti e affondati da una domanda insidiosa di analisi logica della procacissima “supplente” del Minimondo che li “ammazza stecchiti” tutti da sempre. E c’erano anche i Vip, naturalmente, legati alla regione di origine, un attore di Cagliari spesso visto in ruoli di caratterista, Benito Urgu, Ana Laura Ribas, non nativa di quei luoghi ma sedicente sarda di adozione e il giovane e talentuoso cantante di La Maddalena Valerio Scanu vincitore del Festival di Sanremo 2010, il cui ingresso è stato accolto col sottofondo del brano con cui ha vinto il festival (Per tutte le volte che…),dagli applausi calorosi del pubblico e dal fare beffardo e dalle battute simpaticamente “sfottò”, ma sempre giocose, che mirano a coinvolgere chi gli siede di fronte, del conduttore, Paolo Bonolis, che ha fulmineamente accostato la lunga chioma sciolta sulle spalle del ragazzo a quella del “Nazareno”, strappandogli un sorriso divertito e ricevendo subito dopo dalle sue mani una copia del cd “Live in Roma”, che il conduttore ha prontamente mostrato alla telecamera. Valerio non si è trovato a rispondere alle domande poste da Bonolis, ma ad un quesito, in alternativa, proveniente dai personaggi bizzarri e scombinati che appaiono a sorpresa nel corso del programma e purtroppo gli è toccata in sorte proprio la coppia di giovani cinesi in abito tradizionale che danno delle reinterpretazioni nella loro lingua, attenendosi però alle musiche originali, di brani italiani e i concorrenti, al termine delle loro lagne miagolate, per lo più “cadono come mosche” (ndr espressione tipica e frequente di Bonolis), non riuscendo a risalire al titolo, è accaduto anche a Scanu, che continuava a scuotere la testa durante l’esecuzione vocale dei due e al termine ha ammesso “Non la so”, ma sarebbe stato difficile per chiunque, Bonolis lo ha ringraziato e salutato “Spero che vada meglio con i tuoi concerti” e lui “Sì, quelli sì”. Dopo la pubblicità, un’anziana signora del pubblico, che fungeva da valletta improvvisata, ha letto gli appunti che aveva preso su un notes per riassumere le fasi della gara fino a quel momento e ha così storpiato il nome del ragazzo “Valerio Ascanio” (Ascanio chi? Pacelli, quello del “Grande Fratello”?), ma per quanto la attiene non è grave, non è una professionista di quell’ambiente, hanno sicuramente fatto peggio di lei certe “vecchie volpi” della Tv che in tempi meno recenti sono “inspiegabilmente” inciampate nello stesso nome. Finale con Valerio nuovamente in scena, abbracciato ad Ana Laura Ribas, con cui pare intrattenere un rapporto di grande confidenza e saluti al pubblico.
E voi avete assistito a quest’ospitata? Cosa ne dite?
[Articolo a cura di Fede]

“Just a Girl in Town” il nuovo singolo di Silvia Fusè dal 19 settembre 2013


Sono molto onorato di aver potuto lavorare insieme a Silvia, cantante Soul che stimo moltissimo. Una ragazzadolcissima, educata, precisissima nell’esecuzione quando lo deve essere, emozionale, dal carattere splendido, con una voce intonata da picchiatore del Bronx
– Pierpaolo D’Emilio (ex produttore Dirotta Su Cuba)-

silvia-fuse--400x320
Dal 19 Settembre sarà disponibile nei maggiori store digitali il brano “Just a Girl in Town”, il singolo scritto da Silvia Fusè, che anticipa l’uscita dell’album “Heavenly Love” prevista per il 20 Novembre 2013.Just a Girl in Town, brano dalle sonorità Pop-Country-Rock,racconta della capacità che abbiamo di guardarci dentro alla ricerca della giusta energia per superare i piccoli e i grandi ostacoli della vita.Il brano come l’intero album,vede la partecipazione del batterista britannico Gary Wallis (Pink Floyd, Tom Jones, Chaka Khan, Mike and the Mechanics), di Carmelo Isgrò al basso e di Piero Marras alle chitarre. Arrangiamenti e produzione artisticadi Maximilian Rio.Il disco è stato registrato tra Londra (Faster Master Studios London) e Milano(Maximilian Rio Studios) ed il mastering è stato realizzato a Londra presso Faster Master Studios con la supervisione di Matteo Cifelli. Interprete e cantautrice dalla potente voce soul, Silvia Fusè pubblica il suo primo album di inediti dopo aver maturato quasi vent’anni di importanti esperienze Live e collaborazioni a livello nazionale: dall’esperienza di due anni come voce solista dei Dirotta su Cuba ai duetti con Mario Biondi e Ron, dalle collaborazioni con Radio Deejay e Radio 105 all’incisione di brani per campagne pubblicitarie nazionali (tra cui Bauli 2013), passando per le partecipazioni come corista nei programmi TV Saturday Night Live e Crozza Italia Live.
download
Link privato al brano:  https://soundcloud.com/silvia-fuse-music/silvia-fus-just-a-girl-in-town

Valerio Scanu al Gay village, concia i capelli a Luxuria dietro le quinte, ma stupisce per simpatia, le imitazioni, la sua voce eccezionale e per il grande cuore sul palco!!


gay

Ecco cosa scrive la prestigiosa testata online di TgCom24

Vladimir Luxuria, l’acconciatura la fa Scanu”

Il cantante lanciato da “Amici” e vincitore del Festival di Sanremo ha infatti un passato da parrucchiere e non ha esitato a spolverare pettine e forbice per un’amica…

Ma quando mai?( ndr)

La testata giornalistica che si spertica in elogi per per altri cantanti  che in comune con Valerio  Scanu hanno la provenienza, il talent show, ma che a differenza di Scanu godono del caldeggiamento e del supporto di forti investimenti milionari che aprono i portoni dell’eccellenza: collaborazioni importanti, tour  spettacolari, trasferte all’estero, stampa compiacente e… quant’altro, è, in questo caso,   l’esempio emblematico di una stampa volutamente faziosa, che dà rilievo ad un episodio avvenuto dietro le quinte di un evento  che ha visto Valerio Scanu esibirsi come cantante, imitatore provetto, e testimonial di una campagna di sensibilizzazione per la piccola Chanel Bocconi e che fra tutte le peculiarità da portare a conoscenza dell’opinione pubblica “utili” all’artista , conosciuto ancora troppo  poco data la scarsa  visibilità televisiva, sceglie la meno pertinente  al suo essere “artista” cercando di mascherare “il colpo basso”  inquadrando la notizia  in “siparietto simpatico”. Molto più simpatiche le imitazione eventualmente… non credete?  L’articolo non accenna a VBlog, la novità lanciata dal cantante a partire da Martedì 1 Ottobre, ,. non accenna all’autoproduzine, trattandosi di  primo ex talent che si cimenta in tale ruolo, non accenna ai suoi progetti futuri, alla lavorazione del nuovo disco per esempio…o al concerto che terrà a Natale all’Auditorium Parco della Musica a Roma e a cui Valerio ha esteso l’invito a partecipare proprio a Luxuria...Niente di tutto questo TgCom24, puntail dito solo sull’unica  passione del cantante che niente ha a che vedere col suo percorso artistico e lavoro effettivo,, informando fra l’altro in maniere inesatta considerato che Valerio Scanu non ha mai fatto il parrucchiere in passato. Valerio Scanu  invece canta dall’età di otto anni ed è iscritto agli annali del libro della musica italiana come  il più giovane vincitore del Festival di Sanremo di tutti i tempi. Valerio Scanu fa il cantante ed è un eccellente cantante e di successo nonostante, la poca visibilità, i colpi bassi all’ordine del giorno praticati da una stampa faziosa e da articolisti o anche giornalisti compiacenti e sotto la  direzione “occulta” di chi ha interesse a mantenere basso il profilo del cantante  Se ne facessero una ragione tutti i convinti che questi mezzucci funzionino ancora, non tutto il pubblico è “distratto” e non tutto il pubblico è influenzabile dai media e dalla televisione, il pubblico  ora più che mai “mormora” rumorosamente e sta aprendo gli occhi, certe esternazioni pubbliche dipanano dubbi, aprono la mente e acuiscono la vista, Valerio Scanu è l’ex talent che si è maggiormente evoluto nel tempo, estro, fantasia e originalità gli sono proprie e dimostra con i fatti la sua crescita priva di spinte, spintarelle e spintoni…per adesso…

Ecco alcuni video che danno l’esatta dimensione dell’ospitata di Valerio Scanu al Gay Village… in quella che  si chiama, informazione “esatta”  onesta e …”probatoria”!

http://

Valerio Scanu, spettacolare al Gay Village


gay
L’ospitata di Valerio Scanu al Gay Village è andata per il meglio, prevedeva, come raccontano i ben informati, solo l’intervista e invece considerati i numerosi fan accorsi all’evento, Luxuria e Valerio si sono cimentati in un vero mini-show. Valerio, durante l’intervista e battutine varie, ha imitato Belen, Spagna, e Anna Oxa inQuando nasce un amore“, ha poi cantato Per Tutte Le Volte Che, brano col quale ha vinto Sanremo 2010, e, a sorpresa, Listen suo cavallo di battaglia dai tempi di “Amici”, e la cui versione è diventata insuperabile da chiunque provi a cimentarsi. Sono stati toccati temi come l’omofobia, la raccolta fondi per la bimba di Senigallia, Chanel Bocconi affetta da una rara malattia e di cui Valerio è forte sostenitore e naturalmente si è parlato dell’uscita di VBlog, che aprirà un filo diretto fra Valerio e i suoi fan a partire da Martedì 1°ottobre e il cui lancio diventa  particolarmente propizio, considerata, come anticipato dal cantante, l’imminente pausa che si concederà per  “apparontare” il suo nuovo Album già in lavorazione.
Ancora una volta Valerio Scanu ha fatto colpo, e come tutti quelli che hanno avuto modo di conoscerlo anche Vladimir Luxuria, non ha potuto fare a meno di riscontrare oltre  le sue doti artistiche “eccezionali”  anche il suo “spessore” umano, come dimostrano le sue parole:
“Valerio non sei solo un grande cantante ma una bellissima persona. Con un gran cuore… Lo devo dire : NON ha voluto un euro per venire qui”.

Valerio, a chiusura dell’amichevole chiacchierata con Luxuria  le ha rinnovato l’invito  al concerto di Natale  del 15 dicembre  all’Auditorium Parco della Musica, sala Sinopoli a Roma.

Valerio Scanu, un taleno “singolare”, dalla viva intelligenza e simpatica ironica poco nota alla vasta platea televisiva da cui è tenuto lontano da ormai troppo tempo, nonostante un vasto pubblico lo acclami a gran voce!

Ma …oggi è un altro giorno …e lo ScanuMondo non si ferma e…nemmeno il suo “condottiero”…

<a href=”

“>

Valerio Scanu oggi “ospite” al Gay Village.


BUNWZlCIQAAkAns-1.jpg-large-300x225

Appuntamento questa sera alle ore 21,00 con Valerio Scanu al Gay Village, nell’ambito della kermesse socio-culturale arrivata alla dodicesima edizione e che, visto lo straordinario successo,si proroga fino al 28 di settembre. Lo spettacolo di questa sera ha in programma il lancio della prossima stagione del Talent Show targato GIAM (Gorgeous I Am) attraverso un percorso che riprende i momenti storici del mondo LGBT, fatto di battaglie, conquiste e riconoscimento di diritti civili. Valerio Scanu vincitore del Festival di Sanremo 2010 e “imprenditore” rampante di sè stesso con la sua NatyLoveYou, è l’atteso ospite della serata e sarà accolto dalla direttrice artistica della Kermesse Vladimir Luxuria per una maliziosa e sicuramente simpatica intervista…sotto le lenzuola… Questo il tweet con cui Valerio ieri ha ricordato la partecipazione all’evento:

“>

Classifica FIMI dal 9 al 15 settembre


laura-kylie

Laura Pausini in duetto con Kylie Minogue debutta alla prima posizione con Limpido nella classifica dei singoli più venduti in Italia dal 9 al 15 settembre, scalzando Avicii con la sua it Wake me up;scende di una posizione Ligabue col suo Il sale della terra. . Scendono anche Elisa e Imany, con i singoli  L’anima vola e You will never know, rispettivamente quarta e quinta posizione. Stabile alla sesta posizione Katy Perry con Roar. Alla settima posizione, invece, un’altra nuova entrata: Wrecking Ball, nuovo singolo di Miley Cyrus.

All’ottava posizione troviamo John Newman con il singolo Love me again, in salita di un posto rispetto a sette giorni fa. Al nono posto, i Coldplay che fanno il loro ingresso nella top ten con il singolo Atlas, in salita di quattro posizioni. Chiudono la classifica, i Capital Cities con il singolo Safe and Sound, in discesa di due posti.

1 LIMPIDO (WITH KYLIE MINOGUE) – LAURA PAUSINI
2 WAKE ME UP – AVICII
3 IL SALE DELLA TERRA – LIGABUE
4 L’ANIMA VOLA – ELISA
5 YOU WILL NEVER KNOW – IMANY
6 ROAR – KATY PERRY
7 WRECKING BALL – MILEY CYRUS
8 LOVE ME AGAIN – JOHN NEWMAN
9 ATLAS – COLDPLAY
10 SAFE AND SOUND – CAPITAL CITIES
11 APPLAUSE – LADY GAGA
12 IN CAMMINO – CLAUDIO BAGLIONI
13 ESTATE – JOVANOTTI
14 ANIMALS – MARTIN GARRIX
15 BLURRED LINES – ROBIN THICKE
16 CAN’T HOLD US – MACKLEMORE & RYAN LEWIS FEAT. RAY DALTON
17 ZALELE – CLAUDIA FEAT. ASU & TICY
18 I LOVE IT – ICONA POP FEAT. CHARLI XCX
19 GET LUCKY – DAFT PUNK FEAT. PHARRELL WILLIAMS
20 DIMENTICO TUTTO – EMMA

Alessandra Amoroso col suo “Amore puro” scritto da Tiziano Ferro, per il momento è …. Fuori…

“Amici13”, ecco le novità!


ale

A partire dal prossimo dicembre andrà in onda Amici13, estratte da una chiacchierata informale di Maria De Filippi con i fan su Facebook, ecco alcune  anticipazioni sulla nuova edizione del Talentshow:

Il programma apre alle band:

Le crew esistono e le band anche, e quindi è giusto dare spazio a queste realtà. Riusciremo a trovare un modo equo per le sfide. Perché non pensate di guardare Amici come un bello spettacolo anziché ‘fare le pulci’ tra svantaggi e vantaggi?

Le novità e le modifiche secondo la De Filippi ci sono perchè:

Amici cambia ogni anno perché cambio io e cambiano anche i gusti dei telespettatori”.

No alla recitazione perchè:

purtroppo è difficile rendere televisivamente un momento così intimo

Riconfermato   Miguel Bosè,  mentre Emma Marrone è in forse, potrebbe essere impegnata con altri progetti.

Due le sostituzioni: Mara Maionchi e Luciano Cannito, che saranno sostituiti da  Carlo Di Francesco (Responsabile Artistico della divisione Publishing della Universal) Klaus Bonoldi (Produttore e percussionista jazz, in questo periodo in tour con Fiorella Mannoia).:

I vaff… della Maionchi o le discussioni della Celentano non le sopportavo tanto più. Mara mi mancherà ma non per i vaff… ma per la sua umanità e per la sua professionalità.

Confermato il direttore artistico Giuliano Peparini (Regista e coreografo di fama internazionale che vive a Parigi ma dirige grandi anteprime in tutto il mondo).

Reclutato Pasquale Di Nuzzo il ballerino della precedente edizione.

Nient’altro? …dite la vostra.