Giorno: dicembre 26, 2013

Buoni ascolti per Amadeus e il suo “Natale da Amare” con Valerio Scanu.


valerio-scanu-singolo

Beh… non per dire, ma i passaggi televisivi di Valerio Scanu sono sempre salutati da buoni ascolti! Ricordo il top-top share del 77%  registrato sul finale durante la proclamazione di Valerio Scanu quale vincitore del Festival di Sanremo 2010  ed è provato che  ogniqualvolta il cantante partecipa a un qualsiasi  programma televisivo lo share ne benefici. Così è stato anche per la sua partecipazione su Rai1 il 24 dicembre  a “Natale da Amare”, condotto dal “brillante” Amadeus che l’ha calorosamente accolto e  che ha totalizzato il 10,35% di share risultato di tutto rispetto considerata la fascia oraria (le 16,00) di una giornata prenatalizia. Valerio con la sua interpretazione dei brani “il cerchio della vita” e “O holy night” ancora una volta ha sorpreso il pubblico e i musicisti in studio  dando prova di grande professionalità e spessore musicale, strappando perfino  l’applauso del Maestro Walter Proni che lo accompagnava al piano, visibilmente compiaciuto della performance. Un passaggio televisivo molto gradito soprattutto alla grossa fetta di pubblico che lo segue da anni e che da tempo aspettava un passaggio televisivo del cantante, assente da un pò dalla televisione soprattutto in veste   “canora”. Che l’ospitata in un programma animato da tanti buoni propositi  e spirito di solidarietà come “Natale da amare” possa essere  di buon auspicio per Valerio Scanu che a breve si riproporrà, completamente rinnovato, con un progetto discografico in autoproduzione che uscirà il 28 gennaio e che sarà anticipato dal singolo “Sui nostri passi” in uscita il 7 gennaio  (etichetta NatyLoveYou) . Sopra la copertina del singolo.

Fantasia senza confini: Quando il riciclo diventa arte


Le forme di espressione dell’arte sono molteplici, in questo blog trattiamo quella “canora” ma oggi , apriamo la giornata con un articolo insolito per il blog dedicato ad una altra forma espressiva dell’arte quella della inventiva, della fantasia applicata al riutilizzo di oggetti di uso quotidiano quali cucchiai e forchette di una giovane mente  che ha fatto del riciclo la sua arte.

  • Giovanni Scafuro è nato a Napoli e ha appreso “l’arte” da una scuola di “bottega” frequentando i laboratori di ceramisti, fabbri e falegnami. L’incontro con Guido Puca, architetto, artigiano e designer  è stato fondamentale per il giovane perito tecnico e per la formazione di disigner  e in particolar modo per lìapprendimento di alcune tecniche di lavorazione manuale di diversi materiali e del loro uso.

Guardare le cose in un altro modo con semplicità ed ironia diventa l’imperativo di Giovanni, che presto apre un atelier in zona Tortona a Milano. La sua filosofia è quella di liberare gli oggetti della quotidianità senza però spogliarli della loro funzionalità, per ricollocarli, brillanti di una nuova vita, nell’uso giornaliero.

E così che le posate si mescolano e si aggrovigliano in un lampadario, una forchetta impugna il coperchio di una biscottiera, un cucchiaio si unisce a dei piattini per formare dei candelabri e un mestolo diviene un delizioso porta fiore.

Ecco alcune sue creazioni:

lampadario

biscottiera

portafiore

candelabri

 

anello

bracciale

ciondolo

Justin Bieber : “Mi ritiro ufficialmente”


bieber

Voci sempre più insistenti sul ritiro di Justin Bieber dalle scene. Ieri è stata addirittura la pop star a darne notizia sul suo profilo di Twitter “Mi ritiro ufficialmente”. Questo quanto affermato dal cantante durante l’intervista rilasciata all’emittente radiofonica Power 106 di Los Angeles:

Dopo il nuovo album mi ritiro. Penso che lascerò la musica. Voglio crescere come artista e mi faccio da parte. Voglio che la mia musica possa maturare”. Braun, il manager del cantate ha pero’ smentito: “Stava solo scherzando. E’ comunque vero che l’anno prossimo si prenderà una pausa per comporre musica e rilassarsi, per avere del tempo per sé perché è da quando aveva 12 anni che non si ferma”.

Poi in un altro tweet, la pop star, amatissima dai teenager di tutto il mondo, ha attaccato i media: “Parlano molto di me, inventano bugie e vogliono che fallisca, ma io non vi lascerò, essere un belieber è uno stile di vita”. Subito dopo, il cantante ha postato il trailer del film evento ‘Justin Bieber Believe’, il racconto della sua carriera che esce proprio oggi in oltre 1500 sale in tutti gli Stati Uniti (in Italia solo il 4 e il 5 febbraio, distribuito da Nexo Digital).

Tuttavia c’è anche chi pensa che si tratti di una mossa pubblicitaria per creare attesa sul docu-film e su Journals, il progetto (uscito il 23 dicembre), che include i dieci brani pubblicati attraverso #MusicMondays (ogni lunedì, per dieci settimane, Bieber ha regalato su Twitter un pezzo inedito, dieci brani per dieci settimane in attesa del film), oltre a 6 inediti, contenuti speciali, videoclip e il trailer di Believe. Il nuovo album di inediti è stato invece annunciato per l’autunno 2014.