Giorno: dicembre 28, 2013

“Perdido Sin Èl ” è il nuovo singolo del cantautore Colombiano Oscar Wilder




oscar-wilder-0

Dopo il grande successo del suo singolo ” VUELVE” Il colombiano torna suggestivamente con un nuovo brano dove racconta l’amore perduto di uomo. Il singolo dal titolo “Perso Senza di Lui ” si caretterizza come trasparente.. Un testo sincero onesto, ma ancora di più nelle immagini del Video clip , Oscar rivela che in questo nuovo singolo l’amore Universale non conosce barriere non c’è  più spazio per l’ignoranza e l’intolleranza.

Novembre è il mese scelto per il lancio del nuovo lavoro, Colombia il paese scelto per promuovere “Perdido Sin Èl”.
Oscar Wilder decide dal primo momento di iniziare la sua carriera apertamente Gay cantando all’amore Omosessuale questo e’ evidente nei testi delle sue canzoni , nei suoi video clip sfidando le difficoltà che ciò supponeva, perché vuole solo fare ciò che gli piace sta mostrando come apre il suo cuore e rivelare i suoi veri sentimenti a coloro che lo seguono e ascoltano la sua musica .
Come artista indipendente Wilder e sui portali di musica online iTunes , Spotify e Amazon col singolo “Perdido Sin El ” e all’unisono rispettivi video sul suo sito web di YouTube , il video è stato realizzato nella Città del Messico Per ricordare il vissuto attraverso questo bellissimo paese , gli stessi personaggi sono messicani , questo video mostra storie diverse , anche per quanto riguarda la storia di due Ragazzi universitari e due ragazze Lesbiche follemente innamorate .

La produzione musicale come nel suo precedente lavoro è stato fatto dal produttore messicano Pepe Ortega ha vinto un Grammy americano nel 2009 e nominato per un Grammy Latino nel 2011, che ha lavorato con artisti come Aleks Sintek , Malu , Luis Fonsi , 5 Station, Edith Marques , Anahí , tra gli altri.
Questa volta il video viene realizzato con la collaborazione di una fotografa e pubblicista messicana Ivet Tirado e con la Regia e Produzione di Valerio Pino il montaggio del video è stato realizzato in ViktorStudios ( Madrid, Spagna ) .

Le sue canzoni stanno suonando nei paesi latini come la Colombia , Argentina , Cile, Messico , Ecuador , Brasile e la Speranza e di arrivare anche in Europa in Paesi come Italia, Francia, Germania, Inghilterra Spagna ecc..

CHI L’HA (PIU’) VISTO? – MARIO NUNZIANTE: DA “AMICI” … ALL’ALBANIA.


Già, -Chi l’ha (più) visto?- Sorge spontaneo chiedersi che fortuna artistica abbiano avuto i tanti concorrenti avvicendatisi sul palcoscenico di “Amici” apparentemente scomparsi dalla circolazione, fra loro si contano sicuramente le semplici meteore, c’è chi ha continuato faticosamente il suopercorso “in salita” lontano dai riflettori abbaglianti, dallo “showbiz”, dalle più o meno brevi parentesi di celebrità regalate dai “talk show”, dalle trasmissioni “revival” e dai rotocalchi gossippari e chi ha preferito senza indugi giocarsi la carta dell’estero.

Mario Nunziante, Voce senza Voce, intervista-anteprima-600x600-925174

Qualcuno si ricorda di Mario Nunziante? Questo nome non dirà molto ai più, ma ai fedelissimi di “Amici” probabilmente sì, perché si tratta di un giovane cantante-musicista approdato alle avanzate fasi eliminatorie del serale dell’edizione numero 8 della trasmissione – quella, per intenderci, vinta da Alessandra Amoroso e da cui è uscito quel Valerio Scanu destinato a trionfare, a soli 19 anni, l’anno successivo, a Sanremo 2010 – proprio a Mario, oggi 27enne, il settimanale “Nuovo” (n. 50 18/12/2013) dedica un ampio servizio.

Ad “Amici8” aveva legato, al punto da formare un trio affiatatissimo e pressochè inseparabile, con la bionda ballerina Alice Bellagamba e il suo, allora, fidanzato, Luca Napolitano, ai tempi, uno dei “pupilli” di Maria De Filippi, ma lo stesso Mario non poteva sostenere di non ricevere attenzioni e incoraggiamenti da parte della conduttrice, oltre a un trattamento di favore, poi, l’uscita di scena a un passo dalla “finale”.

Da allora, sul bravo ragazzo originario di Crotone è calato il silenzio, interrotto proprio in questi giorni dall’intervista, in cui racconta di aver messo su famiglia, di essere diventato padre e che la sua compagna, cantante a sua volta, Sarah Memmola, già esclusa, in passato, alle selezioni di “Amici”, è stata invece ammessa all’ “X-Factor” albanese e si è trasferita a Tirana, dove, come dice Mario “Sarah ha subito conquistato la regista e la presentatrice della trasmissione, due professioniste molto serie …”.

Per quanto lo riguarda, nega che il “talent” di Canale5 a cui ha preso parte nel periodo 2008/2009 gli abbia spalancato chissà quali porte o sia stato un trampolino di lancio per poter sfondare “Non lo è stato. E’stato un’esperienza che mi ha insegnato tante cose … ed è comunque un’avventura che consiglio perché molto formativa …” Ma a quanto pare non sufficiente per rimanere nel “giro” dello spettacolo, lì ci vuole altro “Quando convinci la gente ad acquistare il tuo disco e a comprare un biglietto per venirti a vedere in concerto, allora rimani nel giro …” Comunque, Mario non si è scoraggiato, nel 2013 ha pubblicato un disco per un’etichetta indipendente e ha avuto l’opportunità di collaborare e duettare, in un singolo, con Pino Mango, l’album è entrato anche nella classifica I-Tunes, per il resto, prosegue “Ho recitato anche nel musical –Blues Brothers- per Tv Klan, emittente televisiva albanese, cantando in inglese e in questi giorni mi sto esibendo in diversi locali di Tirana: faccio un tributo alla musica cantautorale italiana”.

E sulla De Filippi, così “maternamente” prodiga, ad “Amici8”, di sorrisi indulgenti e carezzevoli ed espressioni affettuose di piena approvazione, con cui si “coccolava” tanto spesso la squadra “Nunziante-Napolitano”, Mario si è lasciato forse andare a riconoscenti rievocazioni celebrative
dal vago sapore nostalgico? Nulla, nonostante le domande dell’intervistatrice portassero a qualche riferimento d’obbligo, come si suol dire, un silenzio … “assordante”.

[Articolo a cura di Fede]

Pelù: A “The Voice of Italy” ci sarà ma… alle sue condizioni…


 

Piero-Pelù-620x350

The Voice of Italy  il programma di Rai2 giunto alla seconda edizione e conclusosi con la vittoria di Elhaida Dani della squadra di Riccardo Cocciante,  riprenderà con qualche novità. Infatti non ci sarà più  Riccardo Cocciante come giudice e coach,  che sarà sostituito da J-AX, il rapper che per genere musicale particolarmente gradito ai giovani si presume implementerà la platea televisiva.

Piero Pelù  ci sarà ma a patto che la Produzione assecondi le sue scelte musicali rock che nella scorsa edizione l’hanno portato spesso a lamentarsi: “Mi hanno detto di no a “Starway to Heaven”, dicendomi: “Ma chi la conosce?”. Maddai ragazzi, ne vogliamo parlare? “Starway to Heaven”, ma che scherziamo?”.  Raffaella Carrà e probabilmente Noemi che quest’anno parteciperà al festival di Sanremo, completeranno la giuria.