I propositi per l’anno nuovo sulla forma fisica sono già falliti? Spotify svela la playlist, scientificamente provata, per mantenere gli sportivi sulla retta via.


spotifynuovo     

Ecco quali sono le canzoni top che fanno allenare milioni di persone, dopo l’analisi di più di 6,7 milioni di playlist create su Spotify in tutto il mondo

·      Can’t Hold Us di Macklemore & Ryan Lewis feat. Ray Dalton è la canzone più ascoltata per allenarsi

·       I dati rivelano che sempre più donne optano per un allenamento mattutino, mentre gli uomini preferiscono fare esercizio fisico all’ora di pranzo

·       Spotify ha collaborato con il dottor Costas Karageorghis, l’esperto mondiale di musica per l’esercizio e lo sport, per creare la playlist che farà sudare    come mai prima d’ora

·       La canzone più ascoltata in Italia durante l’esercizio fisico è Leaving Youdi Audien e Michael S. Gli italiani preferiscono dedicarsi al fitness verso la    fine della settimana lavorativa nell’orario del dopo lavoro, tra le 18 e le 20.

Spotify, fra i principali servizi di musica in streaming, svela quali sono le canzoni in cima alle playlist degli sportivi di tutto il mondo e la playlist perfetta per allenarsi, basata sulla popolarità delle canzoni e sull’analisi scientifica dei brani che fanno sudare di più durante l’attività in palestra.

L’analisi di 6,7 milioni di playlist su Spotify ha rivelato che gli utenti scelgono di ascoltare più frequentemente in palestra Can’t Hold Us di Macklemore & Ryan Lewis feat. Ray Dalton, seguita da Wake Me Up di Avicii, Till I Collapse di Eminem eDon’t You Worry Child di Swedish House Mafia feat. John Martin. 

I dati di Spotify mostrano, inoltre, che gli uomini si allenano più spesso nella pausa pranzo e più tardi la sera durante la settimana, ascoltando un range di musica che va da brani classici come Eye of the Tiger dei Survivor, fino a quella di Eminem, che si intitola appunto ‘Till I Collapse e si posiziona in cima alle playlist maschili.

Le donne, invece, scelgono di rimettersi in forma facendo esercizio fisico prima della colazione a inizio settimana con canzoni di oggi come Can’t Hold Us di Macklemore e We Found Love di Rihanna¹. I dati Spotify confermano la ricerca² che mostra come le donne abbiano una maggior tendenza rispetto agli uomini a usare la musica insincrono (cioè fare esercizio a ritmo di musica). Brani pop e dance di artisti come Rihanna presentano uno schema ritmico regolare che li rende ideali per esercizi di tipo ripetitivo: questo spiega perché siano così presenti nelle playlist femminili per l’allenamento.

 
In Italia la canzone più ascoltata durante l’esercizio fisico è Leaving You – Radio Edit di Audien e Michael S, mentre Scream&Shout di Will.i.am è il brano top nelle playlist italiane, scelto sia dagli uomini sia dalle donne. La fine della settimana è il momento in cui gli italiani si allenano maggiormente, con un picco nelle giornate di giovedì e venerdì nel dopo lavoro, tra le 18 e le 20. A differenza degli uomini, le donne si dedicano al fitness anche la mattina e il sabato pomeriggio.
 
Per aiutare gli sportivi a rendere ancora di più durante questo mese di gennaio, Spotify ha collaborato con il Music in Exercise and Sport Group della Brunel University di Londra per creare la playlist perfetta per allenarsi. La playlist è basata sulla popolarità delle canzoni e su pezzi che, è dimostrato, fanno lavorare più duramente sulla base del loro tempo (bpm), dello stile e del testo.  
 
“Quando sincronizzi i tuoi movimenti al battito della musica, l’intensità del tuo esercizio aumenta grazie all’incremento del tempo della musica di uno o due BPM oltre il tuo livello abituale”, dichiara il Dottor Costas Karageorghis – Deputy Head (Research) of the School of Sport and Education alla Brunel University di Londra e Reader in Sport Psychology³. “Questo intensifica l’allenamento con una differenza nello sforzo quasi impercettibile”.

La playlist di Spotify è stata creata su misura per unire l’allenamento a canzoni famose, partendo dal riscaldamento, proseguendo con training ad alta intensità e resistenza e concludendo con il defaticamento. Inoltre, è stata pensata per motivare a rimanere in palestra oltre la prima settimana di gennaio.

Ecco la top ten della Ultimate Workout playlist:

1.     Roar – Katy Perry
2.     Talk Dirty – Jason Derulo ft 2 Chainz
3.     Skip To The Good Bit – Rizzle Kicks
4.     Get Lucky – Daft Punk ft Pharrel Williams
5.     Move – Little Mix
6.     Need U 100% – Duke Dumont ft A*M*E
7.     You Make Me – Avicii
8.     Feel My Rhythm – Viralites
9.     Timber – Pitbull ft Ke$ha
10.  Applause – Lady Gaga
“Una playlist motivazionale adatta può aiutare a mascherare i sintomi della fatica legata all’esercizio, come la mancanza di fiato e il battito cardiaco accelerato, in modo che vengano interpretati in maniera positiva”, prosegue il Dottor Costas Karageorghis. “Questo significa che, nel momento in cui il corpo grida ‘STOP’, la musica ha il potere di migliorare l’umore e spingerti oltre. Ecco perché la scelta della colonna sonora per l’allenamento ha implicazioni importanti sulle possibilità di tenere fede ai propositi atletici dell’anno nuovo”.
“Durante un allenamento “Barry” – composto da un mix di un’ora di esercizi di forza intervallati da cardio su tapis roulant – cerchiamo di sincronizzare i nostri esercizi e le nostre corse al ritmo della musica”, spiega Joey Gonzalez, trainer delle celebrities, Partner & COO di Barry’s Bootcamp. “Per esempio coordinare il tempo degli sprint sul tappeto con il ritornello di un brano particolarmente coinvolgente, riprodurre una canzone più lenta con i bassi per la camminata in pendenza o, ancora, pezzi con un ritmo battente e costante per corse lunghe di resistenza fa parte della nostra strategia”.
 
“Non è una sorpresa che ci si impegni di più in palestra dopo Natale e Capodanno”, conclude Angela Watts, VP of global communication di Spotify. “Unendo l’analisi di 6,7 milioni di playlist Spotify dedicate all’allenamento con le ricerche del Dottor Costas, abbiamo creato la playlist The Ultimate Workout per aiutare gli utenti ad avere la migliore motivazione possibile per tenere fede ai propositi atletici del nuovo anno!”.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...