Day: gennaio 27, 2014

Toc Toc…#”LasciamiEntrare”… Valerio Scanu


val

Valerio Scanu si sta rivelando una fonte inesauribile di notizie, curiosità mista ad interesse è quello che questo giovane artista ispira, riservato nella sua intimità, non disdegna critiche e denuncie verso un “sistema” e una prassi discografica  che ha penalizzato se stesso, penalizza altri e la musica in sè. Valerio Scanu non ci sta, non ha permesso che stretegie commerciali di un business spietato lo relegassero alla panchina destinata a chi, dopo essere stato spremuto fino alla l’ultima goccia, da Majors impietose,  viene parcheggiato per far posto ad altri prodotti “freschi” ancora da spremere in un ricambio repentino che non permette crescita e qualità ed esclusivamente a vantaggio di  un business selvaggio che porta alla luce solo prodotti discografici “prescelti”. Lui, consapevole del suo talento e nel rispetto del suo talento in  cui crede fermamente, previdente e acuto osservatore, se n’è accorto per tempo e anticipando le mosse  e i tempi ha deciso di camminare con le sue gambe, finalmente libero di esprimere il suo concetto di musica per lungo tempo soffocato e prevaricato da scelte editoriali di una casa discografica distratta e disinteressata a lui e al suo futuro musicale. Lasciami Entrare è il suo primo disco di inediti in autoproduzione, in uscita domani 28 gennaio, è il disco di esordio  di  Valerio Scanu come autore, produttore e  discografico con la “indipendente” Naty Love You  con la quale ha già sperimentato l’uscita di un disco “Valerio Scanu live in Roma“, una raccolta di brani estratti dal suo primo concerto di Natale all’Auditorium Parco della Musica a Roma nel 2012. Il nuovo disco è  un progetto nuovo, fresco, che si avvale della collaborazione di professionisti del panorama musicale come Luca Mattioni e Mario Cianchi. Un nuovo album con cui  si apre un nuovo capitolo della “storia” del  suo percorso già costellato in passato  da premi e riconoscimenti, come la vittoria della 60ma edizione del Festival di Sanremo, quale più giovane vincitore a soli 19 anni, un disco che racchiude in sè   un progetto ambizioso che per la prima volta vede un ex talent nella triplice veste di cantante, autore e produttore che lo distacca definitivamente dal passato e dalle origini  a cui comunque resta il merito di aver portato alla luce un così bel talento.

valerio

Anteprime: http://www.cubomusica.it/www/album?id=5124052