Radio “sorde” e omertose ma Valerio Scanu esordisce al primo posto su I-tunes col suo Album “Lasciami entrare”


valerio

Esordio col botto su I-tunes di Valerio Scanu col nuovo album Lasciami Entrare, prodotto con propria etichetta discografica, NatyLoveYou. 1° in Italia, 2° a Malta e 2° in Slovenia conquista il primo posto anche su Google Play nonostante il cantante non goda dell’appoggio  delle radio (fatta eccezione per alcune radio locali) insensibili alle numerose richieste dei fan e nonostante il disco, uno dei migliori in circolazione al momento attuale (cit. Paolo Giordano),sia molto radiofonico. 

Ma come si fa ad arrivare ad essere “suonati”dai network?

 affinché un nuovo brano venga programmato, bisogna fare un investimento di almeno sei spot pubblicitari quotidiani che possono arrivare a costare anche settantamila euro per quindici giorni (questo solo per una radio) e comunque spesso la folle spesa può non bastare (soprattutto per le etichette indipendenti che non hanno merce di scambio con dischi di artisti stranieri). I palinsesti musicali vengono fatti al 99% dai direttori artistici ( i gusti degli speaker non contano oramai quasi più niente) che decidono autonomamente se il brano in questione sia o no adatto allo standard della emittente e quindi non mandarlo in onda (o programmarlo pochissimo, magari in orari di basso ascolto, tanto per accontentare chi ha speso in inutile pubblicità). Ovviamente il clientelismo e la corruzione diventano, come si può immaginare, altissimi e spessissimo vengono chiesti altri soldi sotto banco o parti di edizione Siae. Raramente può capitare che un direttore artistico decida di mandare in onda un brano gratuitamente, forse perché quell’artista gli è simpatico o l’addetto alla promozione è un suo caro amico e lo ha pregato per giorni in ginocchio, ma comunque quel bonario favore assomiglia fortemente a quello che ogni tanto fa ai suoi sudditi un boss o un padrino. E secondo voi tutto questo meccanismo di ricatti, più o meno leciti, non sono gli stessi che usa la mafia? E perché i moltissimi che sanno non hanno il coraggio di denunciare pubblicamente tanti abusi?  ….continua….

Sopra riportato lo stralcio di un articolo pubblicato tempo fa  dal sito “Idea Suoni e Immagini” titolato : Music Control eccovi servita la Mafia radiofonica“una disamina sul  sistema radiofonico e discografico su cui forse bisognerebbe riflettere…(per  l’articolo completo: (http://www.ideasuono.it/web/?p=47)

Anteprima album:

https://itunes.apple.com/it/album/lasciami-entrare/id794404671

Tra gli altri appuntamenti, come annunciato con un  tweet domani  30 gennaio, Valerio Scanu sarà ospite di Paola Perego a La Vita In Diretta:

Domani in studio a @vitaindiretta con @peregopaola su Rai 1 alle 15.20 #LAVITAINDIRETTALASCIAMIENTRARE pic.twitter.com/zFgLFvXfTN

— ValerioScanu (@Valerio_Scanu) 29 Gennaio 2014

L’artista  è attualmente impegnatissimo tra INstore e ospitate,  con la promozione del suo disco in giro per l’Italia e dopo gli INstore di Torino, Milano e oggi, Roma, che hanno avuto un grande riscontro di pubblico e di vendite,  Venerdì 31 alle ore 17.00 – sarà a Nola (NA)  – Libreria Mondadori, poi ancora:

• Domenica 2 ore 17.00 – INStore – a  Bologna – Mondadori Multicenter

• Domenica 2 ore 21.00 – OSPITE TV – a Roxy Bar – Roxy Bar Tv

• Mercoledì 12 ore 21.00 – OSPITE TV – a Insieme -Antenna Sicilia

Altri INstore  a Palermo, Cagliari e Olbia.

13 comments

    1. @Boris: ciao!è vero, ma si compra anche musica italiana, in realtà ai nostri cantanti e alle nostre “band” non manca niente. Mika non è male, dai …

  1. Una situazione che si è incancrenita,pensare che qualcosa possa cambiare è un’utopia,ma noi continueremo a non darci x vinti e quello che è in nostro potere lo faremo,ovvero richiedere nelle tantissime radio locali, molto attive tra l’altro, piu’ attente alle richieste dei propri ascoltatori e continueremo con le richieste sulle radio nazionali anche se cadono nel vuoto,ma servono quanto meno a far vedere che ci siamo.Magra consolazione……

  2. Purtroppo è tutta una mafia,ammiro per la sua tenacia Valerio e spero che venga premiato ,da fan di Marco Carta ,in bocca al lupo(a tutti e due)

  3. Speriamo che almeno Radio Italia, che prima lo passava, si svegli, sicuramente l’ultimo album di Valerio avrebbe un maggior riscontro, le radio sono importantissime!

  4. Buongiorno Star e tutti,ecco la spiegazione è tutta nel titolo dell’articolo uscito tempo fa sul sito sunnominato !Come può un ragazzo che ha investito tutto se stesso e oltre in immagine e a livello economico “investire” decine di migliaia di euro per passaggi in radio nazionali è impossibile ,non ha una grossa cd alle spalle che pompa prodotti spesso scadenti fino allo sfinimento,con lo scopo di convincere gli ascoltatori passivi della loro qualità,io dico non è possibile,preferisco non stare al gioco e ascoltare le radio minori,più libere e meno concentrate sul ritorno economico e forse più oneste e boicotto le nazionali,lo faccio ormai da anni e scelgo cosa ascoltare,quando richiedo a una radio locale quasi sempre le rischieste vengono accolte.Mi rendo conto che un pezzo passato in una radio importante è più divulgato ma le piccole emittenti fanno un gran lavoro e molto più capillare,non per questo non trascuriamo le richieste alle emittenti nazionali,daremo prova che Valerio Scanu è ritornato alla grande ed è molto sostenuto,insistiamo finchè il loro omertoso e imbarazzante silenzio diventerà assordante.

  5. Quello delle radio è un cruccio, possibile essere così omertose, è vero che il dio denaro fa tutto e tanto, ma accontentare il gusto della gente no????? Valerio il suo singolo “Sui Nostri Passi” è molto radiofonico, ma solo le radio locali lo passano….per quelle nazionali, penso che ci voglia un santo in paradiso!! Oltre alle CD che pensano a fare cassa…ci sono le radio, purtroppo noi fan di Valerio ce ne siamo accorte da molto!!! Che fare…..non mollare richiedere richiedere sempre, anche se non ci danno retta 😉 😀

  6. Ciao, ragazze!dannazione, oggi nevica e non posso scendere in centro a comprare l’album, che disdetta, ma domani non è dato lo “stato di calamità naturale” (scherzo), per cui deve essere mioooooooo!!!

    1. Fede ciao, non sai cosa ti perdi ahahhahaha domani devi correre “Sui Nostri Passi” e “Lasciami Entrare”……………….. troppo bello questo cd 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...