Month: marzo 2014

Gianluca Grignani consiglia i Balzi del Mulo


Nel_deserto_di_Sonora (02)

 

A meno di una settimana dalla pubblicazione del nuovo disco dei Balzi del Mulo “Nel deserto di Sonora” , arriva per la band un apprezzamento d’eccezione!

E’ infatti Gianluca Grignani, che espresse il proprio apprezzamento anche per il primo disco dei Balzi del Mulo “Scintille”, a riconfermare l’interesse per il progetto e sottolinearne la qualità con un post sui propri Social Network:

Post Grignani

Questa la track list degli altri brani contenuti nel disco:

1. Verona e ritorno
2. Riflessioni
3. Funeral Blues
4. Il ceffone
5. Acustico
6. Qualcosa di magico
7. Sempre meglio sempre peggio
8. Ho capito9. L’eterno indeciso

 

CANALI DISTRIBUTIVI PRINCIPALI:

ITUNES:https://itunes.apple.com/us/album/nel-deserto-di-sonora/id840117294

GOOGLE PLAY:        https://play.google.com/store/music/album/Balzi_Del_Mulo_Nel_deserto_di_sonora?id=Bn74c6nlrpidoz4rdxi44fz2ggu

AMAZON:          http://www.amazon.it/Nel-deserto-sonora-Balzi-Mulo/dp/B00IZSLB0W/

SPOTIFYhttps://play.spotify.com/album/7E0MD6pjEi6sdhWeEH8cb6

The Voice of Italy 2 tra i concorrenti la sorella di Valentina Giovagnini, Alessandra Drusian ex Jalisse e …anche la figlia di Anna Pettinelli, Carolina Russi


A The Voice of Italy2    puntata del 26 marzo sempre nella fase della  Blind Audition,  tra i concorrenti alcuni nomi più o meno conosciuti.  La sorella di Valentina Giovagnini, Benedetta,  a cui tempo fa abbiamo dedicato uno spazio (http://wp.me/p2K1pn-154),  la figlia di Anna Pettinelli  e  anche Alessandra Drusian ex Jalisse (ricordate? Fiumi di parole? Ci vinsero pure il festival di Sanremo del 1997 ndr) pronta evidentemente a rimettersi in gioco ma… purtroppo con poca fortuna, visto che per lei non si è girato nessuno. JAx,  riscuote sempre più simpatie tra il pubblico e fra i colleghi  (che tutto dire…ndr)!  Eh!?… che dire?… il potere della Televisione…  Simpatiche le gag fra Pelù e Raffaella mentre Noemi pare stare sulle sue…forse troppo.

Chissà cosa avrà voluto intendere JAx nella corsa al tentativo di accaparrarsi la Carolina Russi (figlia di Anna Pettinelli ndr)  con l’affermazione  canzoni da centro commerciale

Gettata lì solo per caso?

Ecco le varie squadre per adesso:

Team Carrà: Francesco Marotta, Giuseppe Maggioni
Team Pelù: Elisabetta Gagliardi, Ester Oluloro, Benedetta Giovagnini (sorella di Valentina)
Team Noemi: Sasha Susino, Giorgia Pino, Federica Graziani, Andrea Manchiero.
Team JAx: Valeria Marchetti, Piero Dread, Carolina Russi (figlia di Anna Pettinelli), Debora Patania (aka Debby Lou).

 

Classifica FIMI – Album: Roby Facchinetti in vetta. In Top Ten Renga, Ligabue, Tiromancino e Deleterio


Roby-Facchinetti_Ma-che-vita-la-mia_Cover-album_b-300x300

Classifica FIMI/GfK (Week 12/14)- album e singoli venduti nella settimana dal 17 al 23 marzo 2014.

Top Ten Album 12/14:

  1. Ma che vita la mia – Roby Facchinetti
  2. Symphonica – George Michael
  3. Tempo Reale – Francesco Renga
  4. Mondovisione – Luciano Ligabue
  5. Racine Carèe – Stromae
  6. Gionata – Gionny Scandal
  7. GIRL – Pharrell Williams
  8. Indagine Su Un Sentimento – Tiromancino
  9. Dadaismo – Deleterio
  10. DallAmeriCaruso – Lucio Dalla

 

Top Ten Singoli 12/14:

  1. Happy – Pharrell Williams
  2. Rather Be – Clean Bandit feat. Jess Glynne
  3. Jubel – Klingande
  4. Dannate Nuvole – Vasco Rossi
  5. Changes – Faul & Wad Ad. vs. Pnau
  6. Dark Horse – Katy Perry feat. Jucy J.
  7. Controvento – Arisa
  8. Stolen Dance – Milky Chance
  9. Magic – Coldplay
  10. Tous Les Mêmes – Stromae

 

Per le altre posizioni:

http://www.fimi.it/classifiche_album.php

Qualcosa da dire?

 

 

28/03/2014 Parte il nuovo talent show “La Pista” con Flavio Insinna


foto-flavio-insinna-la-pista-rai1

Venerdì sera alle 21.10 su Rai1, prenderà il via il nuovo talent show condotto da Flavio Insinna: La pista. Otto squadre composte da dieci ballerini ciascuna e capitanate da  altrettanti vip dovranno misurarsi con delle esibizioni di ballo e canto. Ovviamente ci sarà una giuria composta da: Gigi Proietti, Claudia Gerini e Rita Pavone. Nel nuovo format la danza avrà un ruolo importante come afferma Rita:Ho sempre ballato. Non potrei giudicare la tecnica ma l’armonia sì, l’espressività ugualmente, il fascino del movimento. Sul ballo moderno devo dire che sono abbastanza attrezzata, ho avuto grandi maestri. Come Antonello Falqui, a cui devo tutto, ovvero essere diventata un’artista rotonda, lui non si accontentava che io sapessi cantare, dovevo imparare a recitare, a ballare, parlare”.

foto di rita pavone

Ma cosa ne pensa Rita Pavone dei talent?: I talent, mi piacciono, ma è come andare all’università senza aver fatto le elementari. Un ragazzo si trova su una ribalta amplificata, quale è la televisione, conosce subito denaro e fama e per uno che vince ce ne sono tanti altri a cui non resta altro che la difficile gestione della frustrazione. Il talento da solo non basta, deve essere accompagnato da personalità e la personalità si forma con la crescita”. La cantante, tornata in pista dopo nove anni di silenzio, si dice dispiaciuta di non essere stata invitata al Festival di Sanremo per celebrare i 60 anni della Rai: “con tutto quello che ho fatto per la tv di Stato”.

Mentre per quanto riguarda il futuro della Tv punta l’attenzione su tre nomi: “Alla regia Roberto Cenci mi ricorda molto Antonello Falqui; certo non ci sono più una Delia Scala o un Walter Chiari, però abbiamo una splendida donna e artista che è Lorella Cuccarini, a torto sottovalutata dalla televisione. Abbiamo l’icona Carrà. Tanta altra roba in giro non ne vedo”. 

Superclassifica di Sorrisi e Canzoni TV


logo-sorrisi-152x105

New entry per Francesco Renga con Tempo reale.

Scendono  di una posizione Alessandra Amoroso con Amore puro, che si classifica all’ottavo posto alla 25 settimana di presenza in classifica. Arisa con Se vedo te, scende in 12a posizione dopo 4 settimane di presenza in classifica. La Compilation di Sanremo 2014 scende in sesta posizione dopo 3 settimane di presenza in classifica. Emma Marrone invece sale alla 13 posizione con Schiena Schiena VS Schiena, dopo 49 settimane di presenza in classifica.Noemi con Made in London, scende in 21esima posizione dopo 4 settimane,  Marco Mengoni con Prontoacorrereilviaggio, dopo 52 settimane di presenza in classifica lo ritroviamo  in 34esima posizione.

Emma Marrone   sale in 13a posizione con . La Compilation di Braccialetti rossi scende in 16a posizione dopo 6 settimane di presenza mentre  Mika con SongBook Vol. 1 scende in 26a posizione.

Singoli: Arisa con Controvento scende in 5 posizione dopo 4 settimane di presenza in classifica.

Per la classifica intera, potete visionare il giornale o, in alternativa, ascoltarla sulle frequenze di R101 condotta da Federico l’Olandese Volante ogni sabato alle 15 alle 17.

 

“20milioni di views per Suor Cristina” ma…


Suor Cristina (Ansa)

 

«Avevo un sogno grande dentro: diventare cantante. Avevo una band, animavo feste e matrimoni. Era l’obiettivo centrale della mia vita»

Il video di Suor Cristina la suora già vincitrice di un concorso canoro dedicato alla musica di ispirazione cristiana organizzato da Tv2000, l’emittente della Conferenza episcopale italiana, spopola sul web. Venticinquenne siciliana nata a Comiso, in provincia di Ragusa, a «The Voice of Italy 2» su Rai2  ha interpretato un brano di Alicia Keys No OneIl video della sua esibizione oltre che su  twitter, blog, condivisioni, articoli su testate nazionali ed estere, è finito nell’elenco mondiale dei «popular», diventando virale, per intenderci quelle clip su cui tutti cliccano alla ricerca di curiosità e tendenze ed è stato notato persino da Whoopi Goldberg, che  ha twittato: «Per quando si desidera un assaggio di Sister Act»  e Alicia Keys, di cui la “suora” ha cantato «No One» . 

Ma l’effervescente suor Cristina ora aspetta la chiamata del Papa come dichiarato:

“Una passione nata con me, insieme a me. Ho sempre cantato. E oggi il mio canto vuole essere un messaggio di gioia. Il mio è un messaggio di fedeltà e amore che trasmetto tramite la mia voce. Perché l’ho fatto? Ho deciso di ascoltare Papa Francesco. Lui parla di una chiesa madre. Mi piacerebbe che la gente pensasse che la chiesa è ovunque, può stare con tutti. Il Pontefice però ancora non mi ha chiamato“.

Arriverà?... Mah..Chissà?

SANREMO UN MESE DOPO: UN BILANCIO DELUDENTE – Dalle analisi comparate delle classifiche di vendita e dei passaggi radiofonici emergono dati molto significativi. Tanto da chiedersi: ma il Festival serve ancora?


sanremo-20141-520x292

Milano, 24 marzo 2014

E’ passato giusto un mese dalla conclusione dell’edizione 2014 del Festival di Sanremo: tempo di bilanci, dunque.

Rockol ha analizzato dettagliatamente le classifiche di vendita (quelle FIMI/Gfk degli album, dei singoli e delle compilation) e le graduatorie dei passaggi radiofonici delle canzoni di Sanremo (fornite da Radio Airplay).

http://www.rockol.it/news-586723/sanremo-2014-festival-un-mese-dopo-in-radio-e-nelle-vendite

Ne sono emersi dati ampiamente deludenti: a quattro settimane dalla manifestazione, nella Top 10 delle vendite figurano due soli album di concorrenti sanremesi (“Tempo reale” di Francesco Renga e “Se vedo te” di Arisa), e anche nella Top 20 dei singoli sono presenti due sole canzoni del Festival (“Controvento” di Arisa e “Vivendo adesso” di Francesco Renga). Solo la compilation del Festival riesce a ben figurare (è prima nella speciale classifica da tre settimane, cioè fin dalla sua uscita).

Tutto questo nonostante le emittenti radiofoniche italiane, monitorate da Radio Aiplay, non possano essere certamente accusate di non aver promosso abbondantemente le canzoni del Festival: delle 14 in gara per la sezione Campioni, per le prime due settimane (dal 21 febbraio al 6 marzo) tutte figuravano nella Top 100 delle più trasmesse, mentre per le due settimane successive (dal 7 al 20 marzo) ne figuravano ancora ben tredici su quattordici.

Sono dati sui quali vale la pena di riflettere: come ci siamo chiesti tempo fa, il Festival di Sanremo serve ancora all’industria discografica?

Il ritorno di Loredana Errore dopo l’incidente


loredana-errore-ti-sposerò-586x388

Ciao Raga, ieri sono stata bene, aver cantato mi ha divertita, felice.
Grazie per aver seguito con il cuore, chi da vicino chi da lontano, questo momento che è mancato molto a me, a voi.
Grazie per aver voluto la mia presenza, a tutti gli organizzatori del “Mandorlo in Fiore”, in Agrigento.
A presto, vi abbraccio e vi auguro buona energia.

Con questo commento Loredana Errore ritorna sulla scena musicale, dopo il pauroso incidente che l’ha tenuta lontana per mesi. La brava cantante è tornata a cantare al Gran Galà del Folklore, che si è tenuto al Teatro Pirandello di Agrigento interpretando tra gli altri brani, anche Ti Sposerò, pezzo incluso nel suo secondo e ultimo disco, Pioggia di comete.

il ringraziamento alla sua casa discografica:

Ringrazio la Sony per aver creduto in me, mi auguro tanta musica ancora, insieme!

Concerti, Stevie Wonder: unica data italiana a Lucca il 20 luglio


Concerti, Stevie Wonder: unica data italiana a Lucca il 20 luglio

22 mar 2014

Dopo sua esibizione lo scorso gennaio allo Staples Center di Los Angeles in occasione dei Grammy Awards 2014, quando insieme a Pharrell Williams, e i Daft Punk ha offerto al pubblico un medley di “Get lucky”, “Harder, better, faster, stronger”, “Lose yourself to dance”, “Le Freak” e “Another star”. Steve Wonder,  farà tappa anche in Italia con il suo tour estivo:  il re del soul il 20 luglio prossimo si potrà ascoltare al Lucca Summer Festival per uno spettacolo unico e imperdibile che passerà in rassegna il meglio del suo pluridecennale repertorio.

I biglietti saranno disponibili a giorni sul circuito  Ticket One  e presso tutte le altre piattaforme autorizzate:

52 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali per i posti in piedi 

100 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali per la platea numerata.

24/3: Angela Baraldi con “The Wedding Singers”ai Rock Files Live di LifeGate


foto

Rock Files Live di LifeGate & Memo Restaurant

Angela Baraldi

Presenta

“The Wedding Singers”

nella casa del programma Rock Files Live

in onda su LifeGate and Sound, condotto da Ezio Guaitamacchi

lunedì 24 marzo

ore 22.00

Memo Restaurant,

via Monte Ortigara, 30 – Milano

Lunedì 24 marzo nuovo appuntamento con i Rock Files Live, il programma di musica live e approfondimento condotto da Ezio Guaitamacchi e in onda su LifeGate and Sound. Sul palco del Memo Restaurant ore 22, registrazione obbligatoria su www.lifegate.it – la cantautrice Angela Baraldi darà un assaggio dello spettacolo The Wedding Singers”, un viaggio cantato e parlato nelle vite di nove grandi donne del rock, tra gli anni ’60 e i ’70, nel momento del loro (vero o presunto) matrimonio.

Dopo il grande successo di critica e pubblico per il debutto genovese dello spettacolo “The Wedding Singers”, Angela Baraldi presenterà al pubblico milanese alcuni dei passaggi più significativi della piecè teatrale. Nove cantautrici –  Nico, Judee Sill, Janis Joplin, Karen Carpenter, Laura Nyro, Sandy Danny, Nina Simone, Dusty Springfield, Nicolette Larson – e un’unica interprete, Angela Baraldi, che con la sua band farà ripercorrerei al pubblico 10 anni di musica al femminile. Nove donne, il bilancio di un’esistenza e un elemento comune: la musica.

A far da cornice ai Rock Files Live, il Memo Restaurant, un raffinato salotto in cui si fondono i piaceri dell’ascolto e della cucina. Il locale, ricavato in una location strepitosa, l’ex cinema Abadan, ricrea un ambiente suggestivo dall’atmosfera elegante, che unisce arredi in stile anni trenta con un gusto etnico ricercato. Nella sala ristorante fronte palco è possibile cenare dalle ore 20.00 con menù speciale a buffet a 25 euro.

Il programma, registrato live dal Memo Restaurant, verrà riproposto agli ascoltatori su LifeGate and Sound, il canale musicale di LifeGate fruibile online, in fm e su app, lunedì 31 marzo alle ore 23.00.

Per partecipare alla serata – ingresso sino a esaurimento posti – consultare le modalità di partecipazione e compilare l’apposito form in esclusiva sul sito www.lifegate.it.