Giorno: maggio 30, 2014

Alessio Barnabei: I DEAR JACK INIZIANO DA QUI!


Domani è un altro giorno (prima parte), album di debutto dei Dear Jack

Ad Amici13 i Dear Jack sono arrivati secondi sovvertendo i pronostici che li davano vincenti, se non altro perchè primi in classifica, il loro disco di inediti è già disco d’oro, supertrasmessi in radio e considerati fenomeno musicale di ultima generazione tanto da essere accostati, forse esagerando,  ai One Direction!

Di fatto i simpatici ragazzi sono sicuramente un prodotto ben costruito per il mercato discografico commerciale, prodotti da Kekko dei Modà apriranno i concerti dei Modà di Roma e Milano. E intanto i ragazzi sono tornati alla vita normale e Alessio Barnabei ventenne di Tarquinia e  frontman della band, che ama dire di sè: “La mia vita gira intorno ad un sogno che è quello di vivere di musica!” dalla sua pagina facebook annuncia :

“Eccomomi qua tornato VIVO da questo sogno..La nostra vera vittoria è stata quella di vedere l’amore delle persone verso le cose che fai e il sogno della tua vita! Ringrazio veramente tutti siete fantastici…e ricordate: I DEAR JACK INIZIANO DA QUI!

La Band ha ricevuto il premio della critica, sponsorizzato da Fanta,  di cui vanno molto fieri «Per noi come band è andata anche meglio, perché forse la vittoria di Amici sarebbe stato quasi limitante, saremmo rimasti la “band di Amici”» «Noi siamo già “la band di Amici”, però questo treno (il premio della critica, ndr) ci aiuta ad assumere credibilità musicale».

Conosciamoli un pò:

Francesco Pierozzi – Dear Jack 21 anni di Tarquinia suona la chitarra e la batteria da 8 anni. Il padre è insegnante di musica e la madre è tatuatrice (la sua!). Non sopporta la puzza di piedi, le ragazze antipatiche e la gente viziata. Single da un anno pensa ancora alla sua ex. E’ molto sensibile.
Lorenzo Cantarini– Dear Jack 23 anni di Montefiascone, suona la chitarra da 12 anni. Vive con amici non sopporta … la tangenziale est. È pigro, permaloso, si vergogna dei suoi indici.
Alessandro Presti- Dear Jack 23 anni di Viterbo suona il basso da 11 anni, vorrebbe essere piu sicuro e deciso è socievole, simpatico buono e preciso. Fa sempre tutto con buoni propositi.
Riccardo Ruiu – Dear Jack 25 anni di Pescara. Suona la batteria da quando aveva 5 anni. Lavora come usciere all’Università di Pescara, non sopporta perdere tempo, è molto socievole, vorrebbe dire meno bugie, è egocentrico.

Piccola curiosità lo sapevate che Alessio Barnabei oltre il barista e l’idraulico ha fatto anche….il parrucchiere?  E che non direbbe sicuramente grazie al suo parrucchiere?

Insomma sembrerebbe proprio che per la band di Amici si prospetti un futuro … “coccolato” i mezzi li hanno tutti a disposizione!

Uscito split 45 giri Chronics/Mike Watt


I Chronics (un tempo su Rip Off records) hanno appena pubblicato un 45 giri a metà con Mike Watt dei Minutemen e attuale bassista degli Stooges (Watt, con il Sogno del marinaio, collabora già da tempo con musicisti italiani). MIKE WATT & THE SECONDMEN / CHRONICS "From Ciro's to Starwood" Split 7"

Lo split esce per la Asian Man Records ed è un omaggio al punk e al garage rock, in cui i Chronics fanno la loro versione di “She Don’t Know Why I’m Here” dei Last e Mike Watt & The Secondmen ripropongono “Surfin’ With the Shah” degli Urinals. Ne sono state stampate 480 copie e si può ordinare dal sito della Asian Man. Per il 2015 è stato nel frattempo annunciato un nuovo progetto sempre a 45 giri fra Mike Watt e i Chronics.

Marco Carta al concerto di Paolo Fresu “Sardegna Chi_ama”


Marco Carta sarà nel cast dei cantanti che parteciperanno al concerto maratona  che si terrà il 31 maggio all’Arena S.Elia di Cagliari e nato da un’idea di  Paolo Fresu per aiutare le popolazioni colpite dall’alluvione di novembre intitolato “Sardegna Chi_ama. In un’intervista rilasciata ieri, 29 Maggio, ad una radio locale il cantante ha espresso il suo pensiero sulla mentalità tipicamente sarda che fatica ad apprezzare gli artisti della propria terra. Buon ascolto: