Marco Carta un successo messo …”in ombra” dalle radio!



Dodicimila persone in piazza Sordello per il concertone di  Radio Bruno, tanti i big che si sono alternati sul palco offrendo alla vasta platea un ricco repertorio,  Dagli Zero Assoluto a Noemi poco prima della mezzanotte passando per Luca Carboni e tra essi  anche Marco Carta che è ritornato col suo nuovo singolo Splendida Ostinazione, che anticipa l’uscita del nuovo album in via di definizione.

Ancora oggi Marco Carta sarà ospite di una maratona radiofonica organizzata da Radio Cuore, a Valdichiana (AR) presso Outlet Village per l’evento Emozioni in 58 giri e poi ancora il 1° agosto sarà a Marcon (VE) ospite del festival itinerante  di radio Bella&Monella e Radio Birikina Festivalshow 2014 presso C.C. Valenter.

Il nuovo singolo del cantante può essere considerato di gran successo, infatti dopo essere stato primo nella classifica digital download  della Fimi per 15 giorni attualmente si trova al secondo posto e si vocifera addirittura sia molto vicino all’oro! Eppure le radio non lo passano…Quale la motivazione in questo caso? Chissà? Che Marco Carta con la sua “Splendida Ostinazione” faccia  impallidire quei successi   radiofonici merce di scambio fra grandi “sistemi” del music business, pilotato, venduto, strategico che da un paio d’anni a questa parte decide cosa debba piacere o non piacere al pubblico e per il quale vale la tesi che  “Anche una foglia piccola fa ombra!”  ?

Intanto ascoltiamolo

UP DATE:

Video della partecipazione di Marco Carta a Radio Bruno un tripudio di entusiasmo e questi sono i fatti a totale smentita dell’indifferenza delle  Radio!

 

28 comments

  1. è vero! certi cantanti li fanno sentire fino alla nausea, lui in testa alle classifiche niente, x forza, lui non si è venduto a certa gente! e il suo successo è tutto genuino, arriva solo ed esclusivamente dai suoi fans!

  2. “Che Marco Carta con la sua “Splendida Ostinazione” faccia impallidire quei successi radiofonici merce di scambio fra grandi “sistemi” del music business, pilotato, venduto, strategico che da un paio d’anni a questa parte decide cosa debba piacere o non piacere al pubblico e per il quale vale la tesi che “Anche una foglia piccola fa ombra!” ?

    la mia risposta è SI e a manovrare il tutto è sicuramente la solita burattinaia!

  3. Quello che da fastidio sicuro a tanti e a chi è ai piani alti è che lui vada avanti senza essere sotto la sua “ala ” protettiva .Questo fatto brucia ,per non parlare della mafia radiofonica ormai già ampiamente dimostrata …

  4. Quando dicono le classifiche…oltre a dimenticare il SUO nome..fanno vedere i video di moltissimi tranne il suo…questo accade quasi tutti i giorni…condivido l’interessante articolo scritto…credevo che la giustizia ci fosse anche in queste situazioni…purtroppo chi ha più potere lo mette in atto !!!!

  5. Quanta verità in questo articolo….. finalmente qualcuno inizia a porsi delle domande e metterle su carta….. non è da tutti!!!!!….. Complimenti per il coraggio…… Grazie Mille!…..

  6. E’ incredibile la mafia che c’è pure in questi ambienti poi ci stupiamo che in Italia le cose non vanno mai come dovrebbero andare.
    Già le classifiche spesso mi sembrano poco chiare o rimaneggiate anche quando sono controllate come quella della Fimi , ma arrivare a pubblicare classifiche finte dove mettono gli artisti comodino …è veramente una vergogna!

  7. una volta pensavamo che fosse un caso, ma dopo molteplici indizi la prova che venga volutamente ignorato è lampante…mi faccio delle domande: Perché, che fastidio gli da? Spero tanto in un mega controllo così da scoprire chi c’è dietro questo calderone fatto di brodaglia allungata e nausebonda!!

  8. Ha una voce da brivido, è simpatico, è bello, è carismatico, è praticamente troppo rispetto a quello che viene imposto e questa è la parola giusta, dalla mattina alla sera, passaggi in radio fino alla nausea, in TV fino allo sfinimento, ovunque al limite dello stalking, e tutto questo manovrato da una sola persona a cui tutti e dico tutti fanno da lacchè, dai critici agli artisti di grido che regalano canzoni e ospitate come fossero noccioline, il potere immenso però da alla testa anche al più astuto, certe cose alla luce del sole non si possono fare, oppure si sentono talmente intoccabili da poterlo fare? Evidentemente Marco Carta non rientra nei suoi programmi e soprattutto glieli scombina, con mio sommo godimento.

    1. Ma dico io ,nella mia ignoranza ,
      il suo staff ,la warner nn possono fare nulla x fermare tt ciò.
      Penso che così facendo nn venga valutato neanche il loro lavoro.booh

  9. Bisogna fare molto chiasso, dobbiamo fare un casino, con gli strumenti che abbiamo, fino a smascherare queste ” lobbyes” delle radio….secondo me si son spinti fin troppo avanti, infatti questo “embargo” contro Marco Carta è vergognoso….noi con Marco dobbiamo fare in modo che le cose cambino….è da quasi un mese in vetta alle classifiche di vendita…le radio lo snobbano…..vorrà dire che visto che non lo si puo ascoltare in radio si dovrà comprare i suoi dischi….e questo determina DISCO D’ORO/PLATINO

  10. E veramente vergognosa questa situazione che si ripete in continuazione..anche mio figlio che nn è fan è scandalizzato .. Bisogna fare anche basta.

  11. non dimentichiamo che Marco Carta è Sardo ,noi sardi siamo abituati a combattere fin dalla notte dei tempi con Fenici Arabi Cartaginesi Spagnoli ecc.siamo pronti ad affrontare le difficoltà ma ad uscirne vittoriosi ……………forza Marco

  12. Non e’giusto quello che pensano e fanno! E’ giusto dare la possibilita’ a unragazzo di confrontarsi con gli altri cantanti alle radio pubbliche…..e. chevinca il migliore! Mi sa che a tutte le cose ci sia dello sporco!!!!

  13. Rtl che tiene sulla sua pagina una classifica settimanale ormai da tre settimane dove il nome di Marco Carta neanche compare. Ebbene si l’hanno sostituito con quello dei Club Dogo che in realtà non sono neanche in classifica….è vergognoso! Controllate pure è tutto vero!!! Si deve avvisare la Codacons secondo me….il consumatore che compra legalmente musica su itunes deve essere tutelato. Invece così viene manipolato e indotto a comprare quello che dicono loro nella loro classifica falsa. Nella classifica giornaliera invece sono costretti a nominarlo, ma ovviamente, anche se è sempre nelle prime posizioni, non lo trasmettono….non sia mai gli facciano troppa pubblicità gratuita!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...