ALESSANDRA AMOROSO: CONCERTO “ALL STARS” A VERONA IN TV (30/07/2014) …. MA NESSUNA “IMPENNATA” ALL’ AUDITEL


 

Mercoledì 30 luglio 2014 è stata trasmessa, in “prime time”, su Canale5, la registrazione del concerto “Amore puro”, che Alessandra Amoroso ha tenuto all’Arena di Verona lo scorso 19 maggio, con la partecipazione di altri suoi colleghi, per lo più di estrazione “talent”, notissimi al grande pubblico, fra cui l’inseparabile Emma Marrone, il “rapper” Moreno e Annalisa Scarrone, di cucciolata “defilippiana”, Marco Mengoni, ex “X-Factoriano” e la “big”, vista sempre più di frequente in veste di ospite altrui, star sulla carta, Fiorella Mannoia (Ultimamente ho visto più spesso Fiorella Mannoia che mio nonno. Qualcosa non va. cit. Fran Altomare) un “cast” straccia-audience, considerati la consistenza dei rispettivi “fandom”, la visibilità pressochè ininterrotta e la “vetrina”, per la maggior parte di loro, di recenti “festival” di Sanremo, ma non è andata come da aspettative.

Gli ascolti della serata rilevati dall’Auditel, vero e proprio “termometro” che decreta salite e discese in tv, sono apparsi così ripartiti: il concerto “Amore puro”  2milioni e 462mila spettatori, superato con un margine di quasi mezzo milione di unità dal filmetto poliziesco di produzione germanica di Rai1, in onda nello stesso orario, “Last Cop”, seguito da ben 2milioni e 915mila persone, mentre si segnala che è da considerare un successo il risultato di “Chi l’ha visto Story”, su Rai3, abitualmente fanalino di coda fra le reti nazionali, che ne ha conquistate ben 2milioni e 277mila (fonte: “Cinetvmania.it”).

Per rinfrescarci la memoria, nel settembre 2012, con lo stesso abbinamento Amoroso-Marrone, al “Concerto Vincitore Tezenis”, il pubblico televisivo era stato di 3milioni e 293mila unità.

I “fans”, sul Web, motivano il calo di presenze di mercoledì con la stagione estiva, i “vacanzieri” ormai fuori città, in “tutt’altre faccende affaccendati” e sicuramente distolti dal teleschermo da passatempi più dilettevoli, ma non riescono a convincere, infatti quest’anno, più di altri, da noi, fra gli effetti della recessione e complice il maltempo, c’è una notevole riduzione, in percentuale, di partenze per le destinazioni turistiche tradizionali e purtroppo, tanti, le ferie, le vedranno col lanternino, costretti a consumarle a casa loro; sorge un altro interrogativo, come si spiega che il tedescone piedipiatti, Henning Baum, su Rai1 ha totalizzato quasi tre milioni di “audience” (con un incremento non da poco, la scorsa settimana era sui 2milioni e 700mila) nonostante la gente, come sostengono taluni, fosse tutta via? Che siano partiti, forse, per disdetta, solo i sostenitori della Amoroso? E non si può passare sotto silenzio, allora, che “Napoli prima e dopo”, sabato 26 luglio, appena pochi giorni prima della messa in onda di “Amore puro”, aveva fatto tre milioni secchi di telespettatori con una trasmissione canora sempre uguale e schierando artisti da “Archeopark”, Pino Moris (il responsabile) temeva chiudesse i battenti, invece, a quanto si vede, confrontandola con altri, è più che mai viva, anzi, vivissima. 

Le ragioni della parziale diserzione del “popolo televisivo” all’appuntamento con la manifestazione di Verona possono essere molteplici, qualche “fan” più illuminato e ragionevole scrive nei soliti “forum” che la Amoroso dovrebbe “cambiare repertorio”, mentre da parte di telespettatori semplicemente “neutrali”, non  in odore di appartenenza a qualsivoglia tifoseria, pervengono delle lamentele concernenti la scelta delle tv di puntare sempre e invariabilmente sugli stessi personaggi, quasi non ne esistessero altri in alternativa e su una realtà che chi ha potere decisionale sui palinsesti rifiuta ostinatamente di vedere concordano in molti: la gente sta cominciando a stancarsi …

by Fede

 

“>

18 comments

  1. Purtroppo per voi è oggettivo il fatto che sia andato benissimo negli ascolti, durante la stagione estiva. Da sola, con u concerto nudo e crudo (senza niente di “televisivo” oltre a qualche duetto su brani sempre suoi..infatti hanno eliminato qualsiasi pezzo dove ale intratteneva il pubblico e anche panariello), ha fatto quasi quanto il Summer Festival (che era uno show televisivo vero e proprio), il che fa capire già tutto. I concerti in tv di per sé non vanno mai oltre una certa soglia, come il concerto di Jovanotti l’autunno scorso (che ha fatto quanto quello di Ale), quello del 2012 della pausini (che ha fatto sempre 2 milioni e mezzo) e così via. Questi sono dati oggettivi che si possono trovare ovunque e chiunque sia in grado di informarsi su queste cose prima di scrivere post o altro, lo saprebbe.
    Ma, di fronte ad un concerto stupendo e seguito, non si può muovere alcuna critica, quindi bisogna per forza inventare pecche inesistenti e sollevare dubbi sul nulla. Contente voi. Come dimenticare il casino che sollevaste nel 2010 dopo il suo concerto mandato in onda il giorno di Natale…come si dice: il lupo perde il pelo ma non il vizio!

    1. @Giady: ciao!ben ritrovata!invece sarebbe “oggettivo” arrampicarsi sugli specchi pur di giustificare uno “show” che non è stato l’ “operazione trionfo” prevista?

      1. Io non mi arrampico da nessuna parte, perchè ho i fatti oggettivi dalla mia. Voi vi arrampicate invece, fin troppo e sempre i fatti lo dicono 😉
        Non c’era nessuna operazione trionfo, se volevano far trionfare non lo mettevano d’estate, dopo 3 mesi dalla registrazione dove tanti l’avevano già visto su rtl o youtube e non toglievano tutte le parti di intrattenimento!
        Come è oggettivo ciò che ho scritto sulla soglia dei concerti di qualsiasi altro artista italiano in tv. Ciao!

      2. @Giady: il “fanclub” deve avere concordato preventivamente la “versione ufficiale” da propinare a tutti i “blogs” esistenti, basta girare un pò il Web, i vostri commenti sono semplicemente tutti in fotocopia, una riflessione propria sull’argomento no, vero?
        Innanzitutto immediatamente si mettono davanti altri artisti che si sono esibiti nella stagione estiva senza fare ascolti tali da passare alla storia, ma non si tiene conto che in passato il bacino di utenza televisivo era molto meno ampio di quest’anno, visto che c’è mezza Italia che non si godrà le vacanze in villeggiatura (e questo lo dicono pubblicamente gli operatori del settore), senz’altro un vantaggio per chi deve fare i conti con lo “share” del proprio programma.
        L’omissione degli “intermezzi”: pensi veramente che qualche monologo di Panariello avrebbe potuto contribuire ad incrementare considerevolmente il pubblico?pur apprezzando il comico, non viaggia certo sui numeri di un Benigni o Bisio o altri suoi colleghi.

        “Operazione trionfo” era una battuta …

  2. Concordo….forse il pubblico comincia un pò a stufarsi delle solite facce in televisione e per di più gradite alla Sig.ra De Filippi (vedi Annalisa)!!E’ oggettivo che l’Amoroso artista piace, anche se parecchio aiutata da molta pubblicità radio e televisiva grazie alla “sua mamma famosa”! Mi domando ma tutto questo contorno da Emma Annalisa Moreno Mengoni, Mannoia….non dimentichiamoci Panariello, non è forse servita a acchiappare meglio il pubblico per riempire l’Arena??? Mi pare che da sola Emma abbia fatto di meglio 😉
    Inoltre mi domando senza mamma Maria, radio a gogo, televisione e ospitate sempre dagli Amici degli Amici dove sarebbe un ex talent come l’Amoroso?? Come tutti gli altri…….

  3. il fatto e’ che la Amoroso e la Marrone hanno stancato. Sempre le solite manfrine e bastaaaaaaaa!!!!! La musica deve essere libera ……….. Rirproporre sempre la stessa minestra alla fine stufa non lo hanno capito!!! E poi sempre sempre le solite canzonette lagna che rotturaaaaaaaaaaa

  4. e in merito alle scuse per l’auditel (siamo nel periodo estivo di esodo per le vacanze) cosa ci diranno le amorosini in merito al 25 dicembre 2010?? altro flop di ascolti ecco qua , buona lettura e finitela di arrampicarvi sugli specchi, e’ vergognoso negare l’evidenza:

    ASCOLTI TV DI SABATO 25 DICEMBRE 2010: IL FILM DI PIERACCIONI CON 3,7 MLN E’ IL PIU’ VISTO, 24 MILA VOCI A 2,9 MLN. SOLO 1,2 MLN PER ALESSANDRA AMOROSO IN CONCERTO
    domenica 26 dicembre 2010 10:39 Mattia Buonocore
    Ascolti TV Generalista e reti All Digital, Auditel

    PRIME TIME – Ti amo in tutte le lingue del mondo è il programma piu’ visto della sera di Natale. Il film di Leonardo Pieraccioni in onda su Canale 5 ha registrato 3.785.000 spettatori (17.25%). Su Rai1 deludente risultato per l’esordio di 24mila Voci che ha raccolto davanti al video 2.948.000 spettatori, pari al 16.34% di share. Su Rai2 il cartoon Ratatouille ha ottenuto un ottimo ascolto pari a 3.369.000 spettatori e al 15.05% di share.

    ATTENZIONE CHE SUGLI SPECCHI SI SCIVOLAAAAAAAAAAA . CHE CI RACCONTATE ANCHE A NATALE C’ERA L’ESODO???

    Il concerto di Alessandra Amoroso su Italia1 non è andato oltre 1.261.000 spettatori (5.63%). Uno sguardo dal cielo su Rai3 ha raccolto davanti al video 1.875.000 spettatori pari all’8.44% di share. Su Rete4 il film Maverick totalizza 1.560.000 spettatori.

    I

  5. ma ancora della rana stonata state a parla’?!? c’ha du’ rughe naso-labiali che ce potevano fa la TAV senza rompe le palle a quelli della Val di Susa…pare ‘na quarantenne piagnona

  6. forse e’ interessante leggere qui: http://www.allmusicitalia.it/news/vendite-album-primo-semestre-2014-il-flop-di-arisa-noemi-ferreri-e-moreno.html – e aggiungo che ai risultati di vendite di certe raccomandate io non ci credo. La dimostrazione chi non ha la “mamma” che pompa da dietro la quinte ……………. non vendeeeeeeeeeeeee. Le major non spendono nulla per nuovi progetti, tranne per due, mahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh, speriamo che la gente si svegli!!!!!!!!!!!!!!!! e speriamo che un giorno la verita’ – venga a galla –

  7. diventi matura quando non fai la stronza sui sociale network con un amico (anche se ex amico) perché sei sicura di farla franca dato che hai il culo coperto
    diventi matura quando non cerchi di pigliarti il merito di una vittoria a Sanremo CHE E’SOLO SUA
    diventi matura quando smetti di berti beata gli elogi sperticati di quattro patetici pennivendoli, sapendo che si tratta di elogi RETRIBUITI
    diventi matura quando capisci che Renato zero piuttosto che telefonarti e chiederti una collaborazione se tajerebbe ‘na mano (come minimo)
    devo continuare?

  8. Ma soprattutto, diventa MATURA /O quando finalmente, la pianta di inventarsi ancora STR dopo anni !!!!!!! Buona notte.

  9. poverina, è vero, sono io che invento stronzate, sono proprio cattiva…non dovrei infierire così, soprattutto ora che ha dovuto rompere il finto fidanzamento con il fidanzato “di facciata”…chissà come sarà depressa! Ma tanto non se ne accorgerà nessuno, frigna sempre e comunque, quindi come si fa a distinguere😢

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...