Giorno: settembre 3, 2014

Grande attesa per Tale e Quale Show: Pino Insegno sostituirà Sergio Assisi e attesa per Valerio Scanu nel cast maschile.


conti

AGGIORNAMENTO: Grande fermento e attesa per la quarta edizione del fortunato programma di Carlo Conti, Tale e Quale Show  al via il 12  settembre prossimo, per il quale  è stato comunicato ufficialmente il cast completo e definitivo e  in cui l’unica novità è rappresentata dalla presenza di Pino Insegno, simpatico attore e doppiatore ex Premiata Ditta e conduttore della nuova Domenica in, in sostituzione dell’annunciato Sergio Assisi per il quale evidentemente non si è giunti ad un accordo. I dodici Vip, un mix  tra personaggi “storici” e “nuovi” della televisione e della musica. settimana dopo settimana, si  cimenteranno  nell’imitazione di cantanti che hanno fatto la storia della musica italiana ed internazionale.  Luca Barbareschi (attore e regista) il cantante (ex di X Factor) Matteo Becucci, il conduttore e imitatore Alessandro Greco, il cantante e imitatore Gianni Nazzaro, il conduttore e doppiatore  Pino Insegno e, nelle insolite vesti di “imitatore”  Valerio Scanu,  il cantante, vincitore della 60ma edizione del Festival di Sanremo con la canzone di  …in tutti i luoghi e in tutti i laghi (Per tutte le volte che… ndr) oggi anche produttore nonchè  Vblogger, che  più di tutti sta suscitando grandissima  curiosità e  impaziente attesa soprattutto fra i suoi numerosi fan.

Il cast fermminile ricordiamo essere formato da: l’attrice Michela Andreozzi, la ex-gieffina Raffaella Fico, la cantante Rita Forte, l’attrice Roberta Giarrusso, la conduttrice Veronica Maya e Serena Rossi ( interprete nella soap Un Posto al Sole).

Invariata la composizione della giuria nei tre giudici: Christian De Sica, Loretta Goggi e Claudio Lippi.

E…nell’attesa, per appagare un po’ di curiosità intorno al giovane Valerio Scanu eccovi un video che vi darà una vaga idea delle sue “doti” di imitatore “sfatando” un certo pregiudizio  manipolato da una stampa spesso inesatta, distorsiva e irriverente di cui è stato a lungo bersaglio prediletto.

]