Giorno: ottobre 22, 2014

CHIARA CIVELLO tra i finalisti delle Targhe Tenco 2014 (sezione miglior interprete di canzoni non proprie) con l’album “CANZONI”. Da novembre al via il tour invernale


CHIARA CIVELLO 

anna civello

Tra i finalisti delle TARGHE TENCO 2014

come miglior interprete di canzoni non proprie

con l’album CANZONI

AL VIA IL TOUR INVERNALE

La sofisticata cantautrice CHIARA CIVELLO è tra i cinque finalisti delle Targhe Tenco 2014 nella sezione Miglior interprete di canzoni non proprie con il disco “Canzoni(distribuzione Sony Music). Le Targhe Tenco 2014 verranno consegnate il 6 dicembre al Teatro Ariston di Sanremo, mentre nei prossimi giorni si conosceranno i vincitori di ogni sezione.

Nel frattempo, parte a novembre il tour invernale di Chiara Civello, dove la cantautrice cambierà volto, mostrando diverse sfaccettature della propria personalità artistica: a volte accompagnata dalla Salerno Jazz Orchestra, a volte dal Nicola Conte Jazz Combo e a volte in versione solista, sul palco soltanto con la sua chitarra, dando spazio al lato più intimista dei brani.

«Per presentare il mio disco “Canzoni” – racconta Chiara Civello – ho deciso di fare un tour doubleface, un po’ alla Dr. Jekyll e Mr. Hyde. In una città mi vedrete con Il Nicola Conte Combo, che ha suonato con me nel disco, in un’altra mi potrete trovare in un club o in altri luoghi, da sola con i miei due fedeli accompagnatori di sempre: il piano e la chitarra. Le “canzoni” devono girare il più possibile, ovunque e comunque…ancor di più se l’Italia in questo momento vacilla».

Queste le prime date confermate del tour invernale di “Canzoni”: il 14 novembre al Jazzino a Cagliari (piano solo), il 29 novembre al Teatro Augusteo di Salerno (con Salerno Jazz Orchestra), il 14 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma(con Nicola Conte Jazz Combo), il 20 dicembre al Teatro Forma di Bari (con Nicola Conte Jazz Combo), il 27, 28, 29 e 30 dicembre all’Orvieto Jazz Winter di Orvieto (con Nicola Conte Jazz Combo), il 21 gennaio allo Spirito Club di Vigarano Mainarda -Ferrara- (piano solo), il 22 gennaio al Diavolo Rosso di Asti (piano solo), il 29 gennaio al Bravo Caffè di Bologna (in trio), il 30 gennaio al club Il Moro a Cava de’ Tirreni –Salerno- (in trio) e il 5 febbraio al Verona Jazz Winter di Verona (con Nicola Conte Jazz Combo).

L’album “Canzoni”, prodotto artisticamente da Nicola Conte, vede Chiara Civello, per la prima volta nelle vesti di sola interprete, presentare brani del repertorio italiano dagli Anni 60 fino ai giorni nostri come non sono mai stati ascoltati finora, donando loro una nuova anima. Al disco hanno partecipato alcuni ospiti d’eccezione: gli artisti di fama mondiale GILBERTO GIL e CHICO BUARQUE, la statunitense ESPERANZA SPALDING e la star del pop brasiliano ANA CAROLINA. DaPaolo Conte a Lucio Battisti e Mogol, da Vinicio Capossela a Sergio Endrigo, da Fred Buscaglione a Umberto Bindi, arrivando fino ad artisti come Vasco Rossi e Negramaro: Chiara Civello reinterpreta ognuno di questi pezzi con la sua voce calda e vibrante, creandone delle versioni dal sound internazionale dove si mescolano Northern Soul, Bossa Nova, Blue Eyed Soul, jazz e pop.

 

 

 

SUOR CRISTINA pronta per il lancio mondiale esce l’album d’esordio “Sister Cristina”.


 

 
suor

Il nuovo singolo  di Suor Cristina ribattezzata “Sister Cristina” in previsione del suo lancio mondiale,  in rotazione radiofonica dal 20 ottobre, è stato accompagnato, da un videoclip ufficiale, diretto da Marco Salom e girato a Venezia, (come quello originale  che consacrò Madonna icona della musica pop e della trasgressione ndr)  e anche da qualche polemica per la scelta del brano, considerato  dai soliti “criticoni”, ambiguo, allusivo e dal significato provocatorio,tanto che la stessa  “religiosa” per placare i “malumori”  ha dovuto intervenire e dalle pagine di Repubblica e Avvenire ha detto:“L’ho scelta io. Senza nessuna volontà di provocare o di scandalizzare. Leggendo il testo, senza farsi influenzare dai precedenti, si scopre che è una canzone sulla capacità dell’amore di fare nuove le persone. Di riscattarle dal loro passato. Ed è così che io ho voluto interpretarla. Per questo l’abbiamo trasformata dal brano pop-dance che era, in una ballata romantica un po’ alla Amos Lee. Cioè a qualcosa di più simile a una preghiera laica che a un brano pop” .

Il singolo anticipa l’uscita dell’album  l’11 novembre dal titolo “Sister Cristina“. Il progetto musicale è stato prodotto da Elvezio Fortunato ed è stato registrato a Los Angeles con musicisti di prim’ordine e del calibro di :  Vinnie Colaiuta, Sean Hurley, Tim PierceSimone Sello. Comprende,  dieci brani, di cui due inediti (“Fallin’ free” e “L’amore vincerà”) e otto riletture di pezzi celebri (riarrangiati dalla stessa Suor Cristina) tra cui No One di Alicya Keys  e il singolo appena rilasciato Like a Virgin, successo di Madonna degli anni 80.

Lanciata da The Voice of Italy, prediletta di J-Ax, Suor Cristina  ha catalizzato, incuriosendo,  l’attenzione del pubblico televisivo e della rete, dei media tv e stampa conquistando tutti con la sua voce cristallina e di grande estensione, misteriosa e speciale ,diventando in rete nel giro di breve tempo un fenomeno “virale” che ha superato i confini nazionale per arrivare in America a colpire  l’attenzione di molti artisti tra i quali Alicia KeysWhoopi Goldberg . La versione di Sister Cristina, Like a Virgin,  è più morbida dell’originale, quasi “angelica” e se il buongiorno si vede dal mattino, Sister Cristina avrà un successo da… Dio.

 

 

CRISTIANO DE ANDRÉ tra i finalisti delle Targhe Tenco 2014 (nella sezione “Miglior Canzone”) con il brano “Il cielo è vuoto”. Prosegue “Via dell’amore vicendevole – Tour Live 2014”


CRISTIANO DE ANDRÉ

deandrè

Tra i finalisti della Targa Tenco 2014 per “Miglior Canzone”

con il brano “Il cielo è vuoto

Prosegue “Via dell’amore vicendevole – Tour Live 2014”

CRISTIANO DE ANDRÉ è tra i finalisti delle Targhe Tenco 2014 nella sezione “Miglior Canzone” con “Il cielo è vuoto”, il brano scritto con Diego Mancini e Dario Faini e presentato al 64° Festival di Sanremo lo scorso febbraio. Le Targhe Tenco 2014 verranno consegnate il 6 dicembre al Teatro Ariston di Sanremo, nei prossimi giorni si conosceranno i vincitori di ogni sezione.

Nel frattempo l’artista continua ad incantare il pubblico con il suo “VIA DELL’AMORE VICENDEVOLE – TOUR LIVE 2014”, in cui propone i brani del suo repertorio e i grandi successi di Faber, per una scaletta e un concerto ricchi di intense emozioni.

Il tour prosegue in tutta Italia con l’aggiunta di nuove tappe teatrali nei prossimi mesi. Questi i prossimi concerti confermati: il 15 novembre al Casinò di Campione D’Italia (CO); l’1 dicembre all’Auditorium di Milano (Concerto per Telethon); il 2 dicembre al Politeama Genovese di Genova; il 12 dicembre al Teatro Kennedy di Fasano (BR); il 13 dicembre al Teatro Curti di Barletta (BAT); il 24 gennaio al Teatro Manzoni di Bologna.

La tournée vede Cristiano De André interpretare sul palco i suoi successi (da “Dietro la porta” a “Cose che dimentico”, ad altri) e i brani del suo ultimo album “Come in cielo così in guerra (Special edition)” (da “Invisibili” a “Il cielo è vuoto” a “Non è una favola”, ad altri), oltre ad alcuni capolavori di Faber ormai entrati a far parte del repertorio live di Cristiano (da “Il pescatore” a “Creuza de ma”, a “Verranno a chiederti del nostro amore”, ad altri).

Nel tour, che arriva dopo la vittoria al 64° Festival di Sanremo del Premio della Critica “Mia Martini” e del premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo, con il brano Invisibili, il polistrumentista Cristiano De André è accompagnato da Osvaldo Di Dio (chitarre), Massimo Ciaccio (basso) e Davide Devito (batteria).

“VIA DELL’AMORE VICENDEVOLE – TOUR LIVE 2014” è organizzato dalla Sounday di Ettore Caretta e Andrea Chieli, società che con questa tournée inaugura la sua collaborazione con Cristiano De André.

“Come in cielo così in guerra (Special edition)” (Nuvole Production/Universal Music Italia) è la riedizione dell’album di Cristiano De André uscito nel 2013, e contiene anche i due brani presentati al 64° Festival di Sanremo “Invisibili” e “Il cielo è vuoto”.

Questa la tracklist: “Invisibili”, “Il cielo è vuoto”, “Non è una favola”, “Disegni nel vento”, “Credici”, “Il mio esser buono”, “Il vento soffierà”, “Ingenuo e romantico”, “Sangue del mio sangue”, “Vivere”, “La stanchezza”, “La bambola della discarica”.

Sabato 25 ottobre il pianista ALBERTO PIZZO in concerto sul palco di Eataly Smeraldo di Milano


ALBERTO PIZZO

al

SABATO 25 OTTOBRE IN CONCERTO A MILANO

SUL PALCO DI EATALY SMERALDO

per presentare il suo ultimo disco “ON THE WAY”

Sabato 25 ottobre il pianista napoletano ALBERTO PIZZO si esibirà sul palco di Eataly Smeraldo di Milano (Piazza XXV Aprile, 10 – inizio concerto ore 20.30 – ingresso gratuito).Reduce dal successo ottenuto a New York e in Giappone, al Ravello Festival e al Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, Alberto Pizzo torna ancora una volta sul prestigioso palco del più prestigioso e famoso centro enogastronomico milanese, per presentare il suo ultimo disco “ON THE WAY(produzione artistica di Fabrizio Sotti, prodotto da Cinevox e distribuito da Egea Music).

È attualmente online il videoclip del brano “MEDITERRANEO”, diretto da Ippolito Simion e prodotto da Bixio C.e.m.s.a. Il video è ambientato nel suggestivo scenario del Cilento, terra ricca di ricordi per il pianista: «Il Cilento è la terra dei miei nonni, delle mie radici, terra dai mille sapori e colori. racconta Alberto – È il sud ad aver ispirato la composizione di questo brano che ho scritto nel periodo in cui vivevo a New York. I suoni di “Mediterraneo” sono contaminati e arricchiti da diversi linguaggi, esattamente come il mio paese d’origine, infatti è un brano dalle forti influenze etniche rielaborate in chiave fusion jazz».

On The Way, registrato nella primavera del 2013 dal vivo al Bunker Studio’s di Brooklyn – New York, vanta importanti collaborazioni tra cui: Fabrizio Sotti (jazzista di fama internazionale che ha lavorato con artisti come Cassandra Wilson, Al Foster,  Zucchero, Jennifer Lopez, Withney Houston, Tupac, Gipsy Kings), Mino Cinelu (leggendario percussionista di Miles Davis, Pat Metheny, Herbie  Hancock e Weather Report), Renzo Arbore e Francesca Schiavo, Toquinho (con il quale duetta in una Bachianinha di Paulino Noughera), il cofondatore dei Dire Straits David Knopfler  per la realizzazione del brano inedito, “This ship has sailed” (scritto e cantato da Knopfler sulla musica di Alberto Pizzo).

Questa la tracklist dell’album “ON THE WAY”: 1) Oblivion   – (Pizzo, Sotti, Cinelu) – Astor Piazzolla (arr. A. Pizzo), 2) My Milonga – (Pizzo, Sotti, Cinelu)- A. Pizzo, 3) Mediterraneo – (Pizzo, Sotti, Cinelu) – A. Pizzo, 4) Gocce di Vita – (Pizzo, Sotti, Cinelu) – A. Pizzo, 5) Deeply – (Pizzo, Sotti, Cinelu)  – A. Pizzo, 6) Confiance  – (Pizzo, Sotti, Cinelu)- M. Cinelu, 7) Paris 2011 – A. Pizzo, 8) Passione – L. Bovio  ( Arr. A.Pizzo), 9) Voce e’ notte –  De Curtis-Nicolardi   Arr. Pizzo-Renzo Arbore-F.Schiavo, 10) Bachianinha – Paulinho Nogueira arr. Toquinho-Pizzo, 11) Chopininha – A. Pizzo, 12) This Ship Has Sailed – David Knopfler-Alberto Pizzo, 13) Eternity – A. Pizzo, 14) Nostalgia – (from Eternity) A. Pizzo.