SUOR CRISTINA pronta per il lancio mondiale esce l’album d’esordio “Sister Cristina”.


 

 
suor

Il nuovo singolo  di Suor Cristina ribattezzata “Sister Cristina” in previsione del suo lancio mondiale,  in rotazione radiofonica dal 20 ottobre, è stato accompagnato, da un videoclip ufficiale, diretto da Marco Salom e girato a Venezia, (come quello originale  che consacrò Madonna icona della musica pop e della trasgressione ndr)  e anche da qualche polemica per la scelta del brano, considerato  dai soliti “criticoni”, ambiguo, allusivo e dal significato provocatorio,tanto che la stessa  “religiosa” per placare i “malumori”  ha dovuto intervenire e dalle pagine di Repubblica e Avvenire ha detto:“L’ho scelta io. Senza nessuna volontà di provocare o di scandalizzare. Leggendo il testo, senza farsi influenzare dai precedenti, si scopre che è una canzone sulla capacità dell’amore di fare nuove le persone. Di riscattarle dal loro passato. Ed è così che io ho voluto interpretarla. Per questo l’abbiamo trasformata dal brano pop-dance che era, in una ballata romantica un po’ alla Amos Lee. Cioè a qualcosa di più simile a una preghiera laica che a un brano pop” .

Il singolo anticipa l’uscita dell’album  l’11 novembre dal titolo “Sister Cristina“. Il progetto musicale è stato prodotto da Elvezio Fortunato ed è stato registrato a Los Angeles con musicisti di prim’ordine e del calibro di :  Vinnie Colaiuta, Sean Hurley, Tim PierceSimone Sello. Comprende,  dieci brani, di cui due inediti (“Fallin’ free” e “L’amore vincerà”) e otto riletture di pezzi celebri (riarrangiati dalla stessa Suor Cristina) tra cui No One di Alicya Keys  e il singolo appena rilasciato Like a Virgin, successo di Madonna degli anni 80.

Lanciata da The Voice of Italy, prediletta di J-Ax, Suor Cristina  ha catalizzato, incuriosendo,  l’attenzione del pubblico televisivo e della rete, dei media tv e stampa conquistando tutti con la sua voce cristallina e di grande estensione, misteriosa e speciale ,diventando in rete nel giro di breve tempo un fenomeno “virale” che ha superato i confini nazionale per arrivare in America a colpire  l’attenzione di molti artisti tra i quali Alicia KeysWhoopi Goldberg . La versione di Sister Cristina, Like a Virgin,  è più morbida dell’originale, quasi “angelica” e se il buongiorno si vede dal mattino, Sister Cristina avrà un successo da… Dio.

 

 

One comment

  1. Personalmente la voce “cristallina e di grande estensione” di Suor Cristina non mi piace, anzi la trovo anonima, ma questo è un gusto personale! Mi lascia perplessa il fine di questo lancio discografico, secondo Suor Cristina per una buona causa e tutti i proventi saranno usati per scopi umanitari….molto lodevole, ma mi domando se per questo suo lancio “mondiale” la sua CD investirà sicuramente molto e quindi, credo, che molto si aspetti in profitti!!! Universal come ente benefico lo trovo strano 😀 vedremo gli sviluppi…..intanto le auguro un successo da….Dio, senza scomodare “i santi in paradiso” 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...