Month: ottobre 2014

ROBY FACCHINETTI: grande successo in Cina!


ROBY FACCHINETTI

Un artista che rappresenta l’eccellenza musicale italiana

#machevitalamia

fac 

PER LA PRIMA VOLTA IN CINA

Unico straniero invitato all’evento “ELLE China 2014 Style Awards”

Grande successo per ROBY FACCHINETTI, che si è esibito in Cina, a Shanghai, in occasione dell’evento “ELLE China 2014 Style Awards”, unico straniero invitato da Modern Sky, prestigiosa global music company, e da ELLE a partecipare alla manifestazione. Davanti ad un pubblico di 2500 giovani, Roby Facchinetti è riuscito, secondo la critica cinese, a “raggiungere il cuore e la testa dei ragazzi presenti con la bellezza della sua musica”, tanto che l’account dei Pooh su Weibo (il più popolare social network cinese) ha registrato oltre 150.000 contatti in un solo giorno.

«Sono entusiasta per la reazione del pubblico di Shanghaidichiara Roby FacchinettiCon loro si è creata una sintonia immediata e hanno mostrato sensibilità, competenza e disponibilità verso melodie non conosciute. Ringrazio l’Ambasciata d’Italia per lo straordinario lavoro svolto e mi auguro di poter tornare nel 2015 con i Pooh».

Roby Facchinetti si trova in questi giorni in Cina per partecipare ad una serie di eventi organizzati dall’Ambasciata d’Italia per promuovere la cultura e l’immagine italiana presso le nuove generazioni.

«La diplomazia culturale rappresenta un elemento fondamentale per promuovere l’intera economia italiana in Cinadichiara Alberto Bradanini, Ambasciatore d’Italia I Pooh esprimono una qualità musicale di altissimo livello che, sono sicuro, sarà in grado di entrare nel cuore delle giovani generazioni cinesi».

Roby Facchinetti è fresco del successo del suo terzo album di inediti da solista, Ma che vita la mia(etichetta e distribuzione Carosello Records), entrato direttamente al 1° posto della classifica degli album più venduti, che arriva a oltre 20 anni dal precedente “Fai col cuore” (1993) e 30 anni dopol’omonimo “Roby Facchinetti” (1984). L’album contiene gli ultimi brani nati dalla collaborazione tra Roby Facchinetti (musiche) e Valerio Negrini (testi), fondatore e storico paroliere dei POOH scomparso più di un anno fa.

La tournée di grande successo “Ma che vita la mia Tour” prosegue, le prossime date saranno il 30 ottobre al Teatro Verdi di Montecatini (Pistoia), il 12 dicembre al Gran Teatro Geox di Padova e il 13 dicembre al Teatro Condominio di Gallarate (Varese).

CANZONE – lo speciale dedicato alla grande musica italiana dedica la 4^ puntata a BIAGIO ANTONACCI “A spasso con Biagio”.


Domani il quarto appuntamento in seconda serata su Rai 1

BIAGO ANTONACCI “A spasso con Biagio”

 biagio

Dopo il successo delle prime puntate, è BIAGIO ANTONACCI il protagonista del quarto appuntamento di “CANZONE”, speciale in sei puntate dedicato alla grande musica italiana. La puntata, intitolata BIAGIO ANTONACCI “A spasso con Biagio”, andrà in onda domani (mercoledì 29 ottobre) in seconda serata su Rai 1 (dalle ore 22.40).

Biagio Antonacci sale sul tram n°15, lo stesso che da ragazzo prendeva per raggiungere Milano da Rozzano, Comune nella periferia Sud di Milano in cui è cresciuto, e si racconta in una lunga ed inedita chiacchierata, ripercorrendo le tappe del suo successo, dalle prime esibizioni al vecchio Cinema Felix di Rozzano fino ad arrivare al grande concerto allo Stadio San Siro dello scorso 31 maggio.

Attraverso i luoghi che lo hanno visto crescere come uomo e come artista, Biagio parte dal suo quartiere per raccontare i primi passi nel mondo della musica, il talento e la volontà che lo hanno portato a vivere il suo grande sogno e ad imporsi come uno degli artisti più amati del nostro tempo.

Ad aneddoti e confidenze si alternano le immagini del concerto che Antonacci ha tenuto a San Siro il 31 maggio 2014, insieme a due ospiti d’eccezione: Laura Pausini ed Eros Ramazzotti.

“A spasso con Biagio” è un programma di Gianluigi Attorre e Paolo Biamonte, con la regia di Cristian Biondani e la consulenza artistica di Giampiero Solari. Una produzione di BALLANDI Multimedia e F&P Group.

Il soulman italiano LUCA SAPIO torna con “EVERYDAY IS GONNA BE THE DAY”, il nuovo album di inediti in uscita il 18 novembre,


LUCA SAPIO

LucaSapio_EveryDayIsGonnaBeTheDay_Cover

Il 18 novembre esce 

“EVERYDAY IS GONNA BE THE DAY”

Il nuovo album del soulman italiano

adottato dalla soul family di New York!

L’11 NOVEMBRE A MILANO UNICO LIVE ITALIANO

In apertura alla leggendaria band soul e funk

SHARON JONES & THE DAP-KINGS

Il 18 novembre esce in Italia “EVERYDAY IS GONNA BE THE DAY”, il secondo disco di LUCA SAPIO, uno dei migliori vocalist bianchi sulla scena soul contemporanea.  L’album arriva a due anni di distanza dal disco d’esordio “Who Knows” che l’ha portato ad esibirsi in una serie di concerti tutti sold out in Austria, Svizzera e Germania e come guest star all’Harald Schmidt Show (lo storico show televisivo del sabato sera tedesco).

«La parola chiave è ancora una volta “LESS IS MORE” – racconta Luca SapioNiente orpelli, niente effetti speciali; solo le canzoni, che arrivano dritte al cuore dell’ascoltatore. Il messaggio in questi tempi bui è fortissimo “Ogni giorno può essere il giorno giusto”, il giorno che tutti stiamo aspettando, quello del cambiamento».

“Everyday Is Gonna Be The Day” (Label GMG distribuito da Goodfellas) è stato registrato tutto dal vivo ed in analogico  insieme alla sua band The Dark Shadows,  tra gli studi della Daptone e della Diamond Mine di New York e masterizzato dal Grammy Winner Brian Lucey nel Magic Garden Mastering di Los Angeles .

Prodotto e arrangiato, come il precedente “Who knows”, dal guru della soul music Thomas “TNT” Brenneck (l’uomo dietro il successo di Charles Bradley e al fianco di artisti come Amy Whinehouse, Cee-Lo Green ed Erykah Badu, tra gli altri), “Everyday Is Gonna Be The Day” è un disco nel quale le sonorità psichedeliche delle colonne sonore italiane degli anni 70’  si incontrano con il soul intriso di blues e di gospel del sud degli Stati Uniti.

Queste le 13 date del tour europeo ad oggi confermate che vedrà Luca Sapio e i The Dark Shadows impegnati sui palchi delle maggiori capitali europee ad apertura del live della leggenda del soul e funk Sharon Jones And The Dap-Kings: il 31 ottobre al Vorruit di Gent (Belgio); il 1 novembre a Le 106 diRouen (Francia); il 2 novembre alla Laiterie di Strasburgo (Francia); il 3 novembre al Radiant di Lione (Francia); il 4 novembre alla Coop de Mai diClermont Ferrand (Francia); il 6 novembre all’Het Depot di Leuven (Belgio); il 7 novembre al Tivoli Vredenburg di Utrecht (Paesi Bassi), l’8 novembreall’Hedon di Zwolle (Paesi Bassi); il 9 novembre al Patronaat di Haarlem (Paesi Bassi); l’11 novembre ai Magazzini Generali di Milano; il 12 novembre al Kaserne – Rosstall di Basilea (Svizzera); il 14 novembre a Les Docks di Losanna (Svizzera); il 23 novembre all’Aula Magna di Lisbona (Portogallo).

Negli ultimi due anni Luca Sapio ha suonato sui palchi più importanti d’Europa condividendo la scena con  artisti del calibro di Paul Weller, Trombone Shorty, Lady.

Ha raccontato le storie più incredibili e oscure del rhythm’n’blues intervistando le leggende della musica afroamericana ai microfoni di RadioRai2 nella sua trasmissione “Latitudine Black”. E’ stato invitato a  rappresentare l’Italia all’Eurosonic Festival di Groningen ed il suo disco  d’esordio “Who Knows” ha raccolto gli elogi della critica di mezzo mondo. «Non si può cantare soul senza aver vissuto il blues» racconta Luca Sapio citando Memphis Slim, e di blues ne ha vissuto parecchio: ha trascorso gran parte della vita lavorando, cantando e viaggiando attraverso gli Stati Uniti, collaborando con artisti di fama internazionale come Eumir Deodato, Tony Scott, David Bianco e Juliette Lewis

Per info LIVE di MILANO www.dnaconcerti.com

AMEDEO MINGHI: giovedì 30 all’Università Sapienza di Roma ospite dell’incontro “Quando la melodia è comunicazione” per presentare il nuovo progetto editoriale e discografico “SUONI TRA IERI E DOMANI”


AMEDEO MINGHI

minghi

Giovedì 30 ottobre all’Università Sapienza di Roma ospite dell’incontro

QUANDO LA MELODIA È COMUNICAZIONE

Presenta il nuovo progetto editoriale e discografico

“SUONI TRA IERI E DOMANI”

In concerto il 29 NOVEMBRE a BOLOGNA,

il 21 DICEMBRE a TORINO e il 22 DICEMBRE a MILANO

Giovedì 30 ottobre, presso l’Università Sapienza di Roma (Aula Magna Rettorato – Piazzale Aldo Moro 5 – ore 17), AMEDEO MINGHI prenderà parte all’incontro QUANDO LA MELODIA È COMUNICAZIONE: AMEDEO MINGHI – “SUONI TRA IERI E DOMANI”.

L’iniziativa avrà come protagonisti Amedeo Minghi e gli studenti universitari e sarà incentrato sul linguaggio universale della musica, per dare un’interpretazione inedita alla melodia, intesa come forma di comunicazione, e al suo fascino evocativo. A coordinare l’incontro sarà Niccolò Carosi.

«Ho sempre lavorato artisticamente con giovani e per i giovani – spiega Amedeo Minghi – in questo prestigioso contesto universitario saranno interpreti, con il loro linguaggio, delle mie canzoni, a conferma che la melodia è comunicazione».   

Gli studenti dell’Ateneo Sapienza e del Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo hanno sviluppato e approfondito per mesi la storia artistica di Amedeo Minghi, attraverso interviste, video, riletture performative delle sue canzoni e realizzando il videoclip ufficiale del brano inedito “Io non ti lascerò mai (www.youtube.com/watch?v=zz_OQ8yksGM). Il video del brano, girato in varie location siciliane, è stato realizzato da Michele Vitiello, studente del corso magistrale del dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo, con la collaborazione di colleghi e docenti e di Terre Sommerse Group per La Sanbiagio Produzioni.

L’incontro si svilupperà attraverso rivisitazioni delle canzoni in chiave: classica (Amedeo Minghi e al pianoforte il Maestro Cinzia Gangarella), jazz (Amedeo Minghi e il Trio Jazz Sandro Deidda sassofono, Guglielmo Guglielmi pianoforte e Aldo Vigorito contrabbasso), pop (Amedeo Minghi con Luca Perroni). I giovani, invece, interpreteranno i brani di Minghi in chiave rock, indie, hip pop e raggae e acoustic ballad.

Verranno inoltre proposte delle coreografie di danza classica e moderna su brani composti dall’artista per musiche da film e musicoterapia.

È disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “SUONI TRA IERI E DOMANI(La Sanbiagio Produzioni srl / Terre Sommerse / Artist First – Made In etaly), il nuovo progetto editoriale e discografico di AMEDO MINGHI che presenterà in concerto il 29 novembre all’Arena del Sole di Bologna, il 21 dicembre al Colosseo di Torino e il 22 dicembre al Teatro Nuovo di Milano.

L’elegante cofanetto si compone di un cd audio, contenente l’inedito “Io non ti lascerò mai(attualmente in rotazione radiofonica) e 10 brani scritti da Minghi e affidati in origine ad altri interpreti, e di un libretto di 64 pagine a colori in cui viene ricordato il periodo in cui interpreti, poeti, musicisti, arrangiatori, produttori, etichette discografiche hanno fatto la storia della canzone italiana

Questa la tracklist di “Suoni tra ieri e domani” e gli interpreti originari dei brani: “L’amore(Mietta), “Ti perdo e non vorrei(Rita Pavone), “Solo all’ultimo piano(Gianni Morandi), “Camminando e cantando(Marcella Bella), “Per noi(Andrea Bocelli), “Toledo” (Anna Oxa), “Fijo mio” (I Vianella / Franco Califano), “Ma sono solo giorni(Mia Martini), “Il profumo del tempo” (Katia Ricciarelli), “Firenze piccoli particolari(Laura Landi) e Io non ti lascerò mai”.

Valerio Scanu esce oggi il nuovo singolo “Parole di Cristallo”


Da Oggi, è disponibile su tutte le piattaforme digital download e streaming  il terzo singolo estratto dall’album Lasciami Entrare in autoproduzione con Naty Love You di Valerio Scanu dal titolo “Parole di Cristallo“.

Valerio-Scanu-Parole-di-Cristallo1

Il brano è accompagnato da un video per la regia di Dalila Miggiano, pubblicato in anteprima su Repubblica.it  ieri 27 ottobre, che così lo descrive:

Lo abbiamo realizzato interamente in sala di posa. Raccontiamo burrascoso stato d’animo tipico di chi ha dovuto prendere la decisione di lasciare l’altro…”…“Nel video mostriamo, in modo piuttosto esemplificativo, la società con e senza sovrastrutture“.

“Parole di cristallo” è un brano dal testo intenso e intimistico di cui Valerio Scanu è anche autore insieme a Davide Rossi, (figlio di Vasco) e Federico Paciotti.

Una breve analisi  del cantante dei tre singoli estratti all’album:

Il primo singolo ‘Sui nostri passi’ è il pezzo che rappresenta al meglio non solo la direzione dell’album ma anche il mio nuovo percorso, con ‘Lasciami entrare‘ (secondo singolo che titola l’intero progetto discografico e che è stato certificato “oro”con oltre 22mila copie vendute dalla Fimi/GfK ndr) volevo avvolgere e travolgere il pubblico che infatti non ha potuto fare a meno di ballare. Ora con il terzo singolo ho scelto una dimensione più intima, che arriva dritta al cuore, ti distrugge dentro ma poi ti libera… dalle fredde catene di una ossessione… per ricominciare senza mai più ricadere”.

Il “Lasciami entrare tour”, nel frattempo, dopo il successo del concerto della tappa di Londra l’11 ottobre , coronato con un sold out, è giunto al termine e si concluderà il 20 dicembre a Saint Moritz col concerto di Natale dell’artista.

In occasione dell’uscita del singolo Valerio Scanu, il 9 di novembre sarà al Centro Commerciale Vulcano di Sesto San Giovanni (MI)  dove a partire dalle ore 17  incontrerà i fan per festeggiare  con loro l’evento con un  live e firma copie del suo ultimo album  Lasciami Entrare.

Nel frattempo Valerio Scanu continua con un buon successo di pubblico e critica, la sua partecipazione a Tale e quale Show che lo sta rivelando alla vasta platea televisiva  in tutta la sua poliedrica artisticità che va ben oltre l’avere una bella e potente vocalità.

Per Valerio i complimenti del giornalista Paolo Giordano con un tweet:

Zibba al Lian Club come unica tappa romana per presentare “#MENTRE”


Il roots rock del cantautore ligure Zibba sul palco del Lian Club
per presentare il suo “#Mentre”

zibba

Giovedì 30 ottobre 2014 al Lian Club, ore 22.30

Reduce dal grande  successo di Sanremo, il cantautore ligure Zibba si esibirà sul palco del Lian Club giovedì 30 ottobre, unica tappa romana del nuovo tour in solo “#MENTRE”.

Dopo aver attraversato l’Italia insieme agli Almalibre, Zibba, vincitore del Premio della Critica “Mia Martini” e del Premio della Sala Stampa “Lucio Dalla” per la Sezione Nuove Proposte della 64° edizione del Festival di Sanremo, tornerà sui palchi di tutta la penisola.

Ogni singola data diventerà parte del progetto cinematografico “Mentre – Un film per tutti”, in uscita nel 2015, ideato e diretto da Zibba e Almalibre, per la regia di Nicolò Puppo, durante il quale l’artista, oltre a riproporre alcuni brani tratti dal suo repertorio, proporrà in anteprima alcune delle nuove canzoni a cui sta attualmente lavorando insieme agli Almalibre.

«Vogliamo arrivare in studio dopo aver vissuto addosso le canzoni dal vivo. Dopo averle amate insieme a chi le scoprirà con noi – afferma Zibba – Un nuovo spettacolo, tra la musica e il racconto. Tra lo star sdraiati e l’alzarsi in piedi. Nuove canzoni inedite in libera uscita incontrano il mio repertorio, solo sul palco con le mie chitarre, i mie loop e le mie storie».

La band Zibba e Almalibre nasce nel 1998, nel 2003 pubblicano il primo disco “L’ultimo giorno”, con cui salgono sul palco del Primo Maggio a Roma. Nel 2006 escono con il disco “Senza smettere di far rumore” e nel 2010 con “Una cura per il freddo”. Nel 2012 arrivano a pubblicare “Come il Suono dei Passi sulla Neve”, che ottiene la Targa Tenco 2012 come miglior album. Anche il disco successivo di Zibba e Almalibre, “E sottolineo se”, entra con un plebiscito tra i finalisti della Targa Tenco 2013 nella categoria Interpreti. Parallelamente all’attività con gli Almalibre, Zibba è un autore di spessore, che ha lavorato con artisti come Eugenio Finardi, Cristiano De Andrè e Tiziano Ferro.

Il cantante salirà sul palco del Lian Club alle ore 22,30 con la sua musica in bilico tra il roots rock e la poetica dei grandi cantautori. (www.lianclub.it)

 

MTV Spit, Nerone è il vincitore dell’edizione 2014 del programma dedicato al freestyle


MTV Spit, Nerone è il vincitore dell’edizione 2014 del programma dedicato al freestyle

 Nerone

Milano, 27 ottobre 2014

È Nerone il campione della terza edizione di MTV Spit, il primo programma dedicato alle battle di freestyle tra i più abili mc italiani. Tra i suoni e gli accenti della musica rap, Nerone, milanese classe 1991, si è aggiudicato ieri la vittoria battendo a colpi di rime, punchline e flow i colleghi finalisti Nill e Bles.

Il programma che è diventato un vero e proprio punto di riferimento tra i giovanissimi, è stato condotto da Marracash e durante le quattro puntate ha visto confrontarsi dodici artisti provenienti da tutta Italia. Nel ring a forma di gabbia dove avvenivano le competizioni, Nerone ha superato brillantemente le prime sfide contro Frank The Specialist e Blnkay guadagnandosi così il posto in finale.

Passando attraverso la severa valutazione dei giudici Emis Killa, Gué Pequeno e Max Brigante l’artista ha dimostrato una straordinaria capacità d’improvvisazione e una presenza scenica degna di un professionista affermato. Nerone al momento sta lavorando al suo nuovo disco di prossima pubblicazione.

YLENIA LUCISANO, da oggi online il brano “RISCOPRIRMI” (nuovo singolo estratto dall’album d’esordio “PICCOLO UNIVERSO”)


 ilenia

DA OGGI ONLINE IL VIDEO DEL NUOVO SINGOLO 

RISCOPRIRMI

(estratto dal disco d’esordio “PICCOLO UNIVERSO”)

Da oggi, lunedì 27 ottobre, è online il video del brano RISCOPRIRMI”, il nuovo singolo di YLENIA LUCISANO (vincitrice del Premio Lunezia 2014 – Categoria “Nuove Stelle”), estratto dal suo disco d’esordio “PICCOLO UNIVERSO” (Bollettino Edizioni Musicali / Artist First). Scritto dal cantautore piacentino Daniele Ronda, il brano tratta il delicato tema dell’autoerotismo femminile inteso come riscoperta di sé attraverso il proprio corpo e la propria sensualità.

Il video del brano “Riscoprirmi”, ideato da Eugenio Ripepi e girato con AF Video di Andrea Languasco e Fabio Zenoardo, racconta appunto la riscoperta di sé della giovane cantautrice attraverso un itinerario sensoriale denso di oggetti, suoni, gusti e odori della sua infanzia, il tutto ambientato nella suggestiva cornice di Villa Etelinda a Bordighera (Imperia) e con la partecipazione della piccola Linnea Rossi nel ruolo di Ylenia da giovane.

La tecnica utilizzata è quella dell’Instant Clip, ideata da Eugenio Ripepi, che consiste nella realizzazione e nel montaggio del videoclip in sole 24 ore. Al centro dell’Instant Clip c’è sempre una storia che viene raccontata, una sorta di Polaroid in movimento che coglie dei frammenti di vita.

Nel video Ylenia Lucisano omaggia la sua Calabria indossando un abito realizzato appositamente per lei da GEMYART (www.gemyart.it), casa di moda calabrese fondata dalle gemelle Angelica e Loredana Conso che trova l’ispirazione proprio nei colori e nei tessuti tipici di questa terra.

«Girare nella storica location di Villa Etelinda a Bordighera – racconta Ylenia Lucisano – è stato come tornare ai tempi della Regina Margherita, che soggiornò a lungo in quelle stanze, o quando Monet, tra i raggi di sole che filtravano dalle finestre, dipingeva i suoi capolavori. Suggestivo anche lo storico Caffé Piccardo di Imperia dove dopo 109 anni, sono stata la prima a salire sul bancone del bar a suonare la chitarra, fra lo stupore dei clienti! Questo itinerario mi ha accompagnato alla riscoperta di tutte quelle dimensioni sensoriali che hanno stimolato la mia crescita e che oggi ritornano come emozioni intensissime. Spero di trasmettere a chi guarderà il video lo stesso invito a riscoprirsi.»

 

 

Dear Jack: coronato col sold out il concerto al Mediolanum Forum di Assago a Milano


Tv: 'Amici'; la finale

I Dear Jack secondi classificati nella tredicesima edizione di Amici di Maria De Filippi ma premiati dalla critica, hanno coronato con un sold out  il concerto al  Mediolanum Forum di Assago a Milano del  25 ottobre 2014  con  undicimila presenze. Un risultato notevole per la giovane band il cui frontman Alessio Bernabei ha ovviamente dedicato il successo ai fan con queste parole:

“Questa è la nostra prova del nove perché dopo ‘Amici’ abbiamo la grande occasione di incontrare i nostri fan con questo tour. Il riscontro dall’inizio di questa avventura live a Forlì il 4 ottobre, è stato sbalorditivo. Speriamo e vogliamo continuare questo bellissimo rapporto con loro nel tempo e non diventare meteore. Stiamo lavorando sodo perché ciò non accada, lo dobbiamo anche ai nostri fan, questa festa è per loro”.

“Domani è un altro film – prima parte”, è stato l’ album più venduto in Italia nel 2014. Con i video dei primi singoli estratti dall’album hanno ottenuto più di 12 milioni di visualizzazioni su YouTube, e sono stati premiati come Radio Artist 2014 alle “Cuffie D’Oro” e con il terzo singolo Ricomincio da me hanno raggiunto il doppio disco di platino per le oltre 100.000 copie vendute.

Domani è un altro film – il tour‘  ha avuto una partenza col turbo  un en plein di sold out dopo Forlì, Roma e Napoli,  sostenuto da un pubblico di giovanissime che anche ieri ha cantato e ballato per tutta l’ora e mezza del concerto. Soddisfazione dei quattro componenti della band , Alessio, Francesco, Lorenzo, Alessandro e Riccardo che ora sognano il palco di  Sanremo:”Noi di sicuro manderemo un nostro brano – spiegano i cinque – con la speranza di poter salire su un palco che è la storia della musica italiana“.

A fine concerto la band si è intrattenuta col  pubblico a firmare le copie del cd acquistate all’interno del palazzetto: “Quando la produzione ci ha proposto l’idea al momento ci siamo spaventati – dicono i cinque – ma adesso siamo onorati di poter incontrare da vicino il pubblico che ci segue“.

Il concerto e’ stato trasmesso in radiovisione da Rtl 102.5, il singolo Ricomincio da me terzo estratto dall’album ‘Domani è un altro film – prima parte” al momento è in rotazione radiofonica, pluriplatinato  con 100mila copie vendute.

Consapevoli delle critiche e delle invidie che può scatenare il successo affermano: “Quando si esce da un talent – dicono i Dear Jack – ci sono da affrontare pregiudizi e invidie. Quello che possiamo fare noi è solamente lavorare e provare a convincere quelli che che ci criticano senza nemmeno aver sentito la nostra musica”.

Domenica 26 ottobre LUKA ZOTTI in concerto al Battello Bisbino di Tremezzo (COMO) presenta il nuovo disco “FORGOTTEN DREAM”


LUKA ZOTTI

luka

DOMENICA IN CONCERTO

al Battello Bisbino sul Lago di Como 

presenta il nuovo disco

FORGOTTEN DREAM

(Disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming)

Domenica 26 ottobre al Battello Bisbino di Tremezzo – CO – (Statale Regina km 28 – ore 20.30 – ingresso libero), il polistrumentista e cantautore LUKA ZOTTI presenterà dal vivo il suo nuovo album “FORGOTTEN DREAM”, disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming, insieme a Fabrizio Di Stefano (basso fretless e cori) e Paolo Benzoni(batteria).

Oltre alla Luka Zotti Band, si esibiranno nella suggestiva cornice offerta dal Lago di Como anche i gruppi inglesi HAZE, che torneranno a esibirsi in Italia per la prima volta dagli anni ’70, e TREEBEARD. A fine serata, le tre band si uniranno sul palco per uno speciale omaggio ai Pink Floyd.

«Nei testi è sempre presente un’evoluzione, un percorso; all’inizio dolore, buio e sofferenza che lasciano poi lo spazio, spesso dopo un lungo e personale cammino, a gioia, gratitudine e luce – racconta Luka Zotti in merito al nuovo disco – Il “concept” dell’album è la guarigione. È tutto collegato: la nostra missione è guarire mente, cuore e corpo, i nostri e possibilmente anche degli altri esseri viventi, e di conseguenza anche Madre Terra».

Questa la tracklist del disco “Forgotten Dream (distribuzione digitale Artist First): In tears tomorrow”, “The sky was crying for me”, “Floated away”, “We could be One”, “Forgotten dream”, “Raise the Earth”, “Get in the game”, “So finee Up to the stars”.

La versione deluxe, disponibile in digital download, è arricchiata da altri quattro brani: le versioni acustiche di “Floated Away” (feat. Beth Wimmer), “We could be One” (feat. Beth Wimmer), “The sky was crying for me” (feat. Beth Wimmer) e una cover live di “Words” di  Neil Young, eseguita con la Luka Zotti Band.

È possibile acquistare il disco fisico solo dal sito ufficiale dell’artista www.lukazotti.com.

Il video del brano “Forgotten Dream”, primo singolo attualmente in rotazione radiofonica, è un viaggio tra le creazioni artistiche e musicali realizzate da Luka Zotti. Nel video sotto sono infatti presenti alcune delle sue opere, tra cui dipinti e strumenti musicali personalizzati come la Tree Pad Key Guitar (strumento che include chitarra, tastiera, percussioni e multieffetto), la Chitarra & Basso All in One (4 corde di chitarra e 2 di basso), la chitarra Fretless dipinta a mano, percussioni Cajòn Artigianali, la Chitarra Lampada (chitarra classica trasformata artisticamente in una lampada).