Valerio Scanu: “…un ragazzo che lotta fra il talento e le opportunità…”


Valerio-Scanu-Verissimo-intervista-6-dicembre

Partendo dalla considerazione che a quanto pare i regolamenti del palinsesto televisivo come il televoto non sono immodificabili quando si tratta di Valerio Scanu ci accingiamo a commentare l’ospitata di ieri, sabato 6 dicembre,del cantante a Verissimo  che conferma quanto affermato.

“Stiamo per fare una cosa che non era mai successa nella storia di questo programma: “un intervista a tre” afferma Silvia Toffanin prima di introdurre l’ospite, e aggiunge Alvin: Forse la prima e ultima volta…ma la Toffanin fa intendere che l’ospite è speciale e quindi viene annunciato Valerio Scanu che fa il suo ingresso fra gli applausi e le ovazioni del pubblico. Il cantante raccogliendo al balzo l’ironia della nuova situazione,  si presta al gioco e risponde alle domande di Jonathan e Alvin che si aggiungono a quelle della conduttrice. Ma prima viene mandato in onda un filmato, una sintesi del percorso artistico di Valerio fin dai suoi esordi da bambino, reso gradevole dal sottofondo musicale di Enya e dalla voce narrante di Gabriele Parpiglia ma “spietato” nel racconto, nella scelta dei termini e di immagini a supporto della “solita” verità mediatica non perfettamente attinente alla realtà dei fatti che avrebbe meritato  una analisi più  onesta.

Comunque Valerio Scanu regge bene l’intervista basata sui luoghi comuni come li definisce lui stesso, capelli, carattere e la solita domanda maliziosa sull’amore che lascia, ancora una volta,  a bocca asciutta la curiosità della conduttrice, ma chiarisce una volta per tutte che le sue reazioni alle provocazioni sono sempre motivate:“Se io attacco una persona o punzecchio una persona – mi è capitato di farlo su Twitter – non lo faccio per partito preso, c’è sempre un precedente … Sono uno che restituisce il favore“.

L’atteggiamento è discreto e pacato  e i  toni assolutamente privi di polemica che non si attiva nemmeno quando viene interrogato sulle dichiarazioni discutibili di Claudio Lippi: “Lippi non lo conosco. Mi ricordo di averlo incontrato circa un anno fa, lui non sapeva neanche chi fossi. Gli ho regalato un disco. Poi l’intervista si è rifatta a tanti luoghi comuni. Leggere quelle dichiarazioni di Lippi due ore prima della finale e cantare con la febbre a 38… davanti a una giuria che si era espressa in quel modo… Lippi si era espresso in modo pesante… non è facile per uno come me, che risponde a tutto. Oggi a Claudio Lippi non direi nulla. Non è il mio stile, ma che devo chiedere? Hai scritto che la mia Vanoni faceva “cagare”. E’ vero che tante volte i giornali travisano, però la fonte di quel giornale mi sembra attendibile”.

In questa risposta invece Valerio manifesta la sua soddisfazione per il suo lavoroe confessa che gli piacerebbe ritornare a Sanremo:

“Mi sento abbastanza riuscito oggi, comunque faccio musica. Si è visto un altro lato di me, le imitazioni, ma si è riscoperta anche una parte canora. Con Tale e quale sembra quasi che ‘cavolo, ma sai cantare’. Mi son prodotto un disco che è uscito all’inizio del 2014, poi ho avuto modo di farmi conoscere in un’altra veste. Ho lasciato la mia casa discografica, ma mi son creato un team di persone dietro . Ho presentato una canzone per Sanremo, mi piacerebbe tornarci…”

Ma se il cantante è soddisfatto grande scontento “aleggia” fra i suoi fan delusi sia per la mancanza di spessore dell’intervista che non tocca se non marginalmente l’aspetto professionale del cantante  sia per la mancanza di spazio musicale, riconosciuto invece all’ospite successivo Marco Carta (si presume in rispetto alle logiche prioritarie del mercato discografico e Valerio Scanu come è noto si produce con la sua etichetta NatyLoveYou ndr),  che hanno animato e inondato il web con i loro commenti in difesa del loro beniamino a cui sono legati “visceralmente”,  che chiedono a gran voce per lui semplicemente …pari opportunità!

Come dargli torto? In effetti, sul fronte lavoro ci sarebbe stato di che chiedere leggete un pò:

Agli inizi dell’anno si è prodotto un album con la sua etichetta (NatyLoveYou) arrivato anche ai vertici della classifica Fimi e con una permanenza complessiva di 6 settimane, ha ottenuto la certificazione “oro” Fimi/GfK per i due singoli estratti dal disco“Lasciami Entrare” che titola l’album e Parole di Cristallo che aspetta la certificazione platino, ha un vasto pubblico fidelizzato che lo sostiene e segue ovunque e ha in corso un Tour Store nei centri commerciali delle maggiori città italiane caratterizzato da veri bagni di folla ad ogni tappa con cui sta promuovendo a partire dal 2 dicembre l’Album di Natale It’s X-mas day attualmente ai vertici della classifica iTunes. Il 20 dicembre terrà un concerto di Natale a Pontresina St. Moritz  ultima tappa del Tour Europeo dopo Ascona e Londra.

Che ne dite?

Questa l’intervista:

http://www.video.mediaset.it/video/verissimo/interviste/500751/valerio-scanu.html

 

21 comments

  1. io avrei detto piuttosto un ragazzo di grande talento che a fatica sta costruendo da sè quelle opportunità che gli vengono negate….
    normale che l’intervista ci abbia lasciati scontenti, imbastita com’era su tutto tranne che la sua attività artistica…
    l’unica cosa positiva, direi, la signorilità di Valerio nel rispondere a quelle che a volte sono sembrate vere e proprie provocazioni

    1. Evelina, io leggo questo blog perchè mi piace e dice cose che altri articoli non dicono, Valerio Scanu secondo me sta costruendo il suo futuro nella speranza di trovare nuove opportunità ma se i suoi fan se la prendono con chi le opportunità le può dare dubito che gli agevoleranno il compito.

    1. Caro Simone ….si fa per dire…limitati a commentare chi segui e fatti una vita,non ne possiamo più di persone che parlano tento per….😂😂😂😂

    2. Cominci ad essere un “filino” pesantuccio…. ma giusto un filino…. se non ti va di leggere le legittime considerazioni di una blogger e il punto di vista delle ammiratrici di Scanu, basta saltare i suoi post, o te lo ha ordinato il dottore di leggerci?

  2. E cosa c’ è da dire davanti ad una “intervista” basata sul NIENTE e davanti alla solita risposta di persone che fanno finta di NON capire come quella di Simone?
    Ti fanno cadere le braccia e basta.

  3. Non posso dire che questa intervista a Valerio mi sia piaciuta(vi ricordo che anche lui è un cantante ed è appena uscito con un cd natalizio), ma di certo voglio dire che mi è piaciuta la sua schiettezza e signorilità! E’ proprio maturato e dimostra ogni volta di essere un gran signore#Chapeau👏👏👏👏👏👍

  4. Allora, smentiamo Simonuccio (chissà se è il suo vero nome….” dubito quindi esisto!” ); intervista spettacolare! Domande illuminate e illuminanti! La Toffanin professionista capace e intelligente! I due…. come definirli? che cavolo di mesTiere fanno? uno ha fatto mi dicono il grande fratello….. quindi credenziali sostanziosi…. e l’altro dicono DJ….. Sì direi complimenti per la professionalità!
    Scanu….. vabè dai se l’è “cavicchiata” certo avrebbe pure potuto parlarci più approfonditamente dei suoi amplessi con dettagliate descrizioni….. ma sarà per la prossima volta! NON DISPERARE SILVIETTA! 😀

    STAR——> ❤

  5. Domanda della Toffanin a Valerio Scanu: “Dire sempre la verità porta a dei problemi. Hai mai pensato di tapparti la bocca in certe situazioni, di evitare di commentare, di essere più diplomatico?”
    Sicché deve passare l’assioma che “dire la verità” equivale ad avere “dei problemi”? E da quando essere sinceri (perché dire la verità, questo significa!) è un difetto?
    Ricordo che alla sua ultima puntata di Amici Big la De Filippi gli disse più o meno la stessa cosa… Allora è sentire comune, ‘sta cosa? Oppure le due signore hanno il cervello allineato sulla stessa lunghezza d’onda?
    Questa è, a mio avviso, una cosa gravissima. Come è possibile che persone che gestiscono uno spazio che si rivolge a milioni di persone, permettano che passi un messaggio di questo tipo?
    Sinceramente non mi capacito….
    E comunque alla Toffa Valerio Scanu non piace per niente… e non fa nulla per nasconderlo!
    E che avrà fatto mai ‘sto povero ragazzo alla Piersilvia nazionale???? 😉 Manco le avesse rubato la merendina a scuola!!!!! 🙂

    PS: Si capisce che la Toffanin non mi è simpatica? 😀

    1. Se si vuole sopravvivere in quel mondo bisogno sottostare alle loro regole e la sincerità è esclusa da loro vocabolario…In televisione è tutto finto è risaputo e la cosa adesso sta pure venendo fuori. Scanu è conosciuto per essere un libro aperto in quel mondo ci sta come i cavoli a merenda.

  6. Come al solito due pesi e due misure, due cantanti e due trattamenti diversi…..si parla di Musica o di gossip, per quanto riguarda Valerio pare che la Toffanin preferisca sapere i fatti propri del cantante, invece a noi sarebbe piaciuto sentirlo cantare….ciò prontamente fatto per Marco Carta rigorosamente…..hanno scritto, in playback!! Vorrei sapere a chi da fastidio Valerio Scanu cantante??? Poi mi spiace deludere il Sig. Lippi, sia Valerio sia noi fan, non soffriamo di “vittimismo”……è oggettivo la disparità di trattamento, per fortuna il web l’ha capito 😉 però, personalmente, mi ha stufato questo attaccamento e boicottaggio verso Valerio!! Valerio Scanu è un ragazzo di 24 anni, molti se lo dimenticano, che ama fare Musica e ha dei sani principi come ha ammesso in questa intervista, verso la famiglia e gli amici!! Valerio, da questa intervista, ne è uscito alla grande…………UN GRANDE SIGNORE 🙂

  7. Io credo che sia la 4 volta o la quinta che la Toffanin lo invita e non si parla della sua musica, delle sue canzoni, del successo e delle sue vendite e poi soprattutto non lo fa cantare, tutti i cantanti cantano a Verissimo, canta Emma, canta Alessandra Amoroso, canta Annalisa, ha cantotonella stessa puntata Marco Carta solo Valerio no.Mi sai spiegare perchè laToffanin tratta così male un artista di talento degno di ammirazione per quello che sta costruendo da solo?Grazie

  8. Ma che problemi avete che andate contro Carta come se Marco godesse di privilegi ,Un pò di buon senso non guasterebbe ,ma andate contro chiunque sparando a zero .Se hanno avuto diversi trattamenti prendetevela con la conduttrice e il suo programma visto che Carta non c’entra niente !!!!!!!!!!!!

    1. ma chi ce l’ha con Carta? Non fatevi film, che Carta abbia avuto un trattamento diverso si è visto ma chi ce l’ha con lui?

      1. Mi sembra che i commenti siano un pò così ( e lo dico perchè non li ho letti solo quì ) da parte del vostro fandoom.E mi riferisco a commenti di case discografiche ecc.Non mi sembra che la warner abbia mai spinto per Marco in qualche contesto quindi ,il trattamento diverso c’è stato ma è da imputare alle domande stupide di conduttrice e al programma stesso

  9. E’ evidente che se a Verissimo vanno tutt’e due si dia la precedenza a Marco Carta perchè ha la Warner alle spalle, se gli hanno dato del raccomandato forse è perchè rispetto a Valerio Scanu va per corsia preferenziale per via della Warner, infatti Scanu non ha cantato e lui si.

    1. Corsia preferenziale ? Ora avere una casa discografica alle spalle è una cosa ignobile ,ma ci rendiamo conto .Allibita

  10. In tre non sono stati in grado di fare un ‘ intervista decente…Valerio avrebbe fatto prima ad intervistarsi da solo ! Comunque volevano farlo sbroccare ma non ci sono riusciti…Grande Valerio ! Risposte intelligenti e brillanti ! Sicuramente Carta è stato trattato meglio…ma non è certo colpa sua !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...