Day: dicembre 14, 2014

Col Festival di Sanremo ritorna Casa Sanremo e ‎RADIOFESTIVAL‬, la web radio di Radio 105 e Radio Monte Carlo dedicata al Festival di Sanremo


radio festival

E insieme al Festival di Sanremo (20 Big + 8 Nuove Proposte = 28 CANZONI – I giovani canteranno ad inizio serata) ritorna anche l’appuntamento con Casa Sanremo, lo spazio dell’hospitality promossa dal Consorzio Gruppo Eventi presieduto da Vincenzo Russolillo: un’accoglienza che affianca tutte le più importanti rassegne legate al mondo del cinema, della cultura e dello spettacolo che, per l’ottavo anno consecutivo, sarà nella città dei fiori.

Radio Festival sarà online dal 19 gennaio con lanci anche sui social network,

RadioFestival la web radio di Radio 105 e Radio Monte Carlo  dedicata al Festival di Sanremo, sarà online dal 19 gennaio ed è in anteprima su casasanremo.it  per coinvolgere gli artisti in gara, la stampa, gli addetti ai lavori. Nei giorni del Festival al Palafiori ci saranno music live, cooking show, gift, concorsi letterari, di cucina e di bellezza, sfilate, presentazioni libri e campagne sociale a cura di Rai e Polizia di Stato.

Vincenzo Russolillo, sarà ospite domani a Radio Monte Carlo alle ore 11.05 e a Radio 105 alle ore 13.05 per presentare il programma dell’hospitality del Festival della Canzone Italiana.

 

“Parte tutto quanto” è il nuovo video di Tenko e Scriba con la pittrice “ribelle” turca, Elif Nursad 


turca

Fumettista, pittrice e graffitara, Elif Nursad è considerata, dal New York Times “una tra i più rappresentativi artisti di protesta turca”.

L’arte ha il potere di veicolare messaggi, diffondere ideali, sprigionare passione. In qualsiasi forma essa venga espressa. Da questa consapevolezza nasce il brano “Parte tutto quanto“, di Tenko e Scriba (realizzato sulla strumentale di “Dangerous” di Cormega ft. Vybz Kartel e Unda P, prodotta da Ill Will Fulton & J. Waxx Garfield). E non è un caso se – come protagonista del clip – sia stata scelta Elif Nursad, pittrice, fumettista e writer, definita dal New York Times, “una tra i più rappresentativi artisti di protesta turca“.
Elif collabora con il noto fumetto mensile femminista “Bayan Yani“, tra i più letti in Turchia. Ne vengono distribuiti all’incirca 50mila: un numero notevole in un Paese in cui l’editoria soffre notevolmente. I suoi fumetti sono fonte di ispirazione per tantissime donne turche, così come i suoi murales sparsi in giro per Istanbul.
L’incontro nasce dal confronto: se i due rapper baresi “impugnano la propria penna per non perdere l’orientamento” – come detto nella canzone – la pittrice di Istanbul usa matita, colori, fogli e tele, per rivendicare i diritti delle donne in Turchia e nel mondo, denunciare i soprusi delle guerre, sottolineare l’importanza di un sistema democratico che dia voce a tutti, indistintamente.
Elif Nursad è stata ripresa dal regista turco Orcun Behram (che ha curato anche l’editing con Tolga Demirci) tra le vie di Istanbul, dove la vita scorre veloce e milioni di storie si incontrano e incrociano per sprigionare un’energia unica.
Il brano sarà contenuto nel mixtape di Tenko e Scriba, “Hardcorebaleni“, in uscita nel 2015. I due fratelli continuano a sorprendere – dopo il disco d’esordio “Emicrania” e il singolo “Va” – con un’altra produzione che si discosta dai soliti cliché contemporanei dell’hip hop, rivendicando l’appartenenza a quella schiera di rapper impegnati e maturi, figli di tempi vissuti, piuttosto che immaginati e immaginari.

CHIARA CIVELLO – DOMENICA 14 DICEMBRE IN CONCERTO ALL’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA DI ROMA


chiara

La sofisticata cantautrice CHIARA CIVELLO sarà in concerto domenica 14 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Sinopoli, viale Pietro de Coubertin – inizio concerto ore 21.00 – biglietti da 22 a 33 euro) per presentare con il Nicola Conte Jazz Combo il suo ultimo album “Canzoni” (distribuzione Sony Music).

Durante il suo tour invernale, Chiara Civello cambierà volto, mostrando diverse sfaccettature della propria personalità artistica: Queste le prossime date confermate del tour invernale di “Canzoni”:

il 19 e 20 dicembre al Teatro Forma di Bari (con Nicola Conte Jazz Combo),

il 27, 28, 29 e 30 dicembre all’Umbria Jazz Winter di Orvieto (con Nicola Conte Jazz Combo),

il 22 gennaio al Diavolo Rosso di Asti (in solo),

il 29 gennaio al Bravo Caffè di Bologna (in trio),

il 30 gennaio al club Il Moro a Cava de’ Tirreni –Salerno- (in trio)

il 5 febbraio al Verona Jazz Winter di Verona (con Nicola Conte Jazz Combo).

È attualmente disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Have yourself a Merry Little Christmas”, il celebre brano natalizio proposto in una versione inedita da Chiara Civello, per un Natale all’insegna del soul.  Il video del brano è visibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=Vm4jpmyisP4 .

L’album “Canzoni”, prodotto artisticamente da Nicola Conte, vede Chiara Civello, per la prima volta nelle vesti di sola interprete, presentare brani del repertorio italiano dagli Anni 60 fino ai giorni nostri come non sono mai stati ascoltati finora, donando loro una nuova anima. Sono online su YouTube e VEVO i video dei duetti di CHIARA CIVELLO con le due stelle della musica internazionale Gilberto Gil e Chico Buarque. Gilberto Gil duetta con la sofisticata cantautrice sulle note di Io che non vivo senza te, mentre Chico Buarque si esibisce sulle note di Io che amo solo te.

I video sono visibili ai seguenti link: “Io che non vivo senza tehttp://www.vevo.com/watch/chiara-civello-feat-gilberto-gil/io-che-non-vivo-senza-te/IT48B1400001 e “Io che amo solo te” http://www.vevo.com/watch/chiara-civello-feat-gilberto-gil/io-che-non-vivo-senza-te/IT48B1400001 .

Festival di Sanremo: Ancora una volta una “modifica” cambia le regole… e i big da 16 diventano 20. La lista dei big.


Carlo-Conti_sanremo2015

Ma insomma, bisogna dire che le modifiche ai regolamenti siano diventate una consuetudine in televisione, ma allora forse sarebbe il caso di non chiamarli “regolamenti” quelli che dovrebbe stabilire le “regole” di programma o di un evento, ma semplicemente “linee di massima variabili”, almeno il pubblico non avrebbe quella brutta sensazione di essere, costantemente “coglionato” da regole a “sorpresa” a favore dei soliti giochi di potere televisivo e discografico, in questo caso, notoriamente collusi. A L’Arena di Massimo Giletti, ospite Carlo Conti, quest’anno conduttore e direttore artistico della 65ma edizione del Festival di Sanremo sono stati svelati i nomi dei big che hanno avuto l’accesso e che da 16 sono passati a 20 con la modifica di un articolo del Regolamento del Festival come affermato da Conti:

“Vista la qualità e la quantità dei brani ricevuti da parte degli artisti ho proposto e ottenuto da Rai1 la modifica di un articolo del Regolamento del Festival che in origine prevedeva solo 16 “Campioni” in gara”

L’idea è quella di rendere la musica assoluta protagonista del Festival e anche di dare maggiore visibilità alle “Nuove Proposte” che si esibiranno in prima serata.

Disattesi i tanti pronostici dei vari blog anche autorevoli e pubblicati prima della comunicazione ufficiale, i nomi sono stati svelati da Giletti su lista di Conti, per gruppi di 5 e a  lista fatta possiamo dire che si tratta di un “insieme” di nomi fra passato (ma non troppo, con i graditi ritorni di Raf dopo 24 anni e Nek dopo 18 anni), “presente” con  le nuove realtà musicali come Annalisa, Moreno, Dear Jack, Chiara e “futuro” con l’ultimo della lista Lorenzo Fragola, che ha avuto l’accesso di diritto per aver vinto XFactor8  certificando oro in soli tre giorni il suo inedito The Reason Why  .Ecco  la lista completa con i titoli dei brani:

gli AC/DC tornano live in Italia per un unico grande concerto-evento il 9 luglio a Imola (Autodromo Internazionale “Enzo e Dino Ferrari”). Biglietti disponibili in prevendita da mercoledì 17 dicembre.


 

 

ac

Gli AC/DC annunciano il loro atteso ritorno live in Italia il 9 luglio, con un unico e imperdibile concerto nel nostro Paese (organizzato da Barley Arts), durante il quale incendieranno con la loro energia e i loro riff inconfondibili l’Autodromo Internazionale “Enzo e Dino Ferrari” di Imola.

La band-leggenda del rock mondiale sarà protagonista del più grande evento open air dell’estate 2015 dedicato ad un unico artista internazionale, in una location storica per la musica live in Italia.

Le prevendite per il concerto degli AC/DC partiranno da mercoledì 17 dicembre alle ore 10.00 di mattina, incontemporanea online su www.ticketone.it e nei punti vendita del circuito Vivaticket (lista completa su www.vivaticket.it). Il prezzo del biglietto (posto unico) è di 75 euro (più 11,25 euro di prevendita) e su entrambi i canali di vendita saranno acquistabili al massimo 4 biglietti per transazione. Non sono previsti VIP packages, early entry o simili iniziative.

Quello di Imola è l’unica data in Italia di un tour mondiale con cui gli AC/DC porteranno live i loro più grandi successi e presenteranno per la prima volta dal vivo i brani del loro ultimo album di inediti ‘Rock Or Bust’, in testa alle classifiche in Italia e in tutto il mondo! Sarà inoltre il primo tour senza Malcom Young, che ha recentemente lasciato la band per motivi di salute. Al suo posto Stevie Young, nipote dei membri fondatori Angus e Malcolm Young, che ha suonato la chitarra ritmica in ‘Rock or Bust’ e che accompagnerà la band sul palco.

Pubblicato il 1 dicembre scorso, ‘Rock Or Bust’ contiene 11 brani inediti e viene pubblicato a sei anni di distanza da “Black Ice”, album del 2008 che ha riscosso un grandioso successo mondiale.

Il concerto degli AC/DC a Imola rappresenta per Barley Arts un grande ritorno ai radunirock internazionali in Emilia Romagna, regione dove ha sempre portato la grande musica rock, già dagli anni ’80, con lo storico festival Monsters of Rock, fino al più recente Flippaut Rock Festival.

L’evento si svolgerà nel Paddock Rivazza, una delle zone più verdi e accoglienti dell’autodromo e, come tutti gli eventi Barley, sarà caratterizzato dalla massima attenzione verso le migliaia di fan che accorreranno da tutta Italia e Europa.