Month: dicembre 2014

Valerio Scanu ringrazia i suoi fan “sardi”.


 val3

Valerio Scanu che col suo inStore Tour It’s Xmas Day nei centri commerciali ha toccato varie città d’Italia  immergendosi ovunque in veri bagni di folla,  non ha trascurato la Sardegna e i suoi fan isolani spesso costretti a faticose trasferte per sentirlo e li ha incontrati ieri, 27 dicembre,  a Cagliari, e oggi 28 dicembre ad Olbia presso i rispettivi C.C. Auchan. Dopo aver autografato le copie del  disco natalizio It’s Xmas Day ai primi posti della classifica iTunes ha posato sorridente per le foto di rito.  Questo il ringraziamento dell’artista  per i fan sardi dalla sua pagina social:

Un GRAZIE speciale a tutti i miei fans sardi per questi due giorni trascorsi insieme sulle note di ‪#‎ITSXMASDAY‬ spero di ritornare presto in Sardegna per un grande LIVE :))))
Valerio

E noi che eravamo presenti ieri all’Auchan di Cagliari ringraziamo Valerio Scanu per la sua gentilezza e disponibilità ma soprattutto per la signorilità con cui ha risolto una situazione incresciosa causata dal Centro Commerciale, che poco prima dell’evento si è scoperto privo dei suoi dischi, decidendo di presenziare comunque all’evento in segno di  rispetto ai fan giunti da tutti l’Isola. Per quanto ci riguarda nel considerare una volta di più che “Nessuno è profeta in Patria” e che disguidi di vario genere al cantante succedono solo sulla piazza di Cagliari viene spontaneo concludere  che le “miserie umane”  si possono manifestare in vari modi anche sottoforma di superficialità, disorganizzazione e insensibilità di un Centro Commerciale come l’Auchan di Cagliari .

Nell’auspicare che al cantante siano giunte le scuse del Centro Commerciale Auchan di Cagliari, ci riserviamo di  poterlo sentire presto in un Live che si rispetti anche in Sardegna.

 

 

CAPODANNO CON RED CANZIAN ad ASOLO (Treviso)


 

red

La sera del 31 dicembre RED CANZIAN sarà in Piazza Brugnoli ad Asolo (Treviso) per festeggiare insieme al pubblico la notte di Capodanno con un concerto-evento in attesa dell’arrivo del 2015.

Nella piazza di Asolo Red Canzian proporrà un concerto-racconto, un viaggio attraverso la sua musica e la sua vita, passando per le mode e i modi di vivere degli italiani, dal dopoguerra ai giorni nostri

Accompagnato sul palco dalla sua band, Red si esibirà sulle note del suo nuovo album da solista “L’istinto e le stelle e delle canzoni che hanno segnato la sua vita (da “Grazie dei fior”, che vinse Sanremo nel 1951, quando lui nacque, a “Love Me Tender” di Elvis Presley e “Yesterday” dei Beatles, a altri grandi mitici successi). Non potranno ovviamente mancare i più famosi brani incisi con i Pooh.

La band che accompagnerà Red è composta da Alberto Milani e Ivan Geronazzo (chitarre), Daniel Bestonzo (piano), Phil Mer(batteria) e Serafino Tedesi (violino). Inoltre, ad impreziosire questa notte magica ci sarà la splendida voce di Chiara Canzian.

Il concerto di Red sarà preceduto dalle esibizioni del Coro Sonòria (gospel, spiritual e musica etnica) di Cimadolmo-TV, diretto da Mara Andreon, dei No Where Man (cover band dei Beatles) e del cantautore Pablo Perissinotto.

In piazza non mancheranno gli esercenti del centro storico che offriranno al pubblico cibi e prodotti gastronomici particolari. Ci sarà anche un gruppo di rievocazione storica con i costumi della corte di Caterina Cornaro, la rinascimentale regina di Cipro, Gerusalemme e Armenia e signora di Asolo.

Nel corso della serata di Capodanno da Piazza Asolo si potrà assistere anche a uno spettacolo di fuochi pirotecnici che avrà luogo presso l’Hotel Villa Cipriani.

Il concerto-evento di Capodanno è stato fortemente voluto da Massimo Zanetti di Segafredo, in collaborazione col Comune di Asolo.

GIORGIO PANARIELLO: SOLD OUT all’Obihall di Firenze. Ultimissimi biglietti disponibili per le date del 2, 3, 4 gennaio.


pana

Grandissimo successo che fa registrare il SOLD OUT all’Obihall di Firenze per la prima di “PANARIELLO SOTTO L’ALBERO. Vent’anni dopo”, l’imperdibile show natalizio che Giorgio Panariello, a distanza di vent’anni, torna a riproporre nella sua città.

Sold out anche per le date di stasera, domenica 28 dicembre, e domani, lunedì 29 dicembre, mentre rimangono gli ultimissimi biglietti disponibili per le serate del 2, 3 e 4 gennaio.

Ospite d’eccezione per le repliche di dicembre (28 e 29) sarà la fiorentina Simona Bencini, cantante storica dei Dirotta su Cuba, mentre a gennaio (2, 3 e 4) ci sarà Petra Magoni: due autentiche voci toscane che interverranno durante lo spettacolo di Panariello.

Deni Beat Amici 9 Nuovo singolo e videoclip


dany

Dal 16 Dicembre 2014 è in rotazione radiofonica e sulle piattaforme online Aspettando Dicembre, il nuovo singolo firmato Deni Beat che anticipa l’album di inediti in uscita ad inizio 2015.

Il singolo, scritto e prodotto da Deni, è accompagnato da un video disponibile su Youtube pubblicato il 24 Dicembre.

La storia è quella di un amore vissuto a distanza, un’attesa snervante che però racchiude ancora speranza. “Sai che il tempo qui non passa mai, mentre aspetto che ritornerai, e aspettando dicembre io ripenso alla notte in cui mi stringevi più forte mi dicevi per te io ci sarò per sempre”, recita il ritornello della canzone, a simboleggiare che l’amore può vincere tutto, anche la lontananza. L’artista eclettico di musica dance sta finendo di lavorare alle registrazioni del suo primo album di inediti, completamente autoprodotto e interamente scritto ed ideato da lui, rifiutando ogni tipo di collaborazione, col fine di produrre un lavoro totalmente “puro” e privo di compromessi artistici.

L’evoluzione di Deni, artista sempre in movimento, lo ha portato, negli ultimi anni, ad abbandonare l’etichetta di artista di talent show per avvicinarsi sempre più a quella di cantante e producer di contaminazione pop-dance: il suo album d’esordio, racchiuderà la voglia di scrivere e comunicare la sua musica, in maniera diretta e senza compromessi artistici. Il sound, mai banale, si sposa perfettamente con la passione di Deni per la melodia italiana, mixata con la beat dance, suoni tecno underground che aiutano a ricreare le atmosfere disco degli anni ’80 e ’90, ma con un tocco di modernità. Per chi volesse essere aggiornato su tutte le novità, le nuove uscite musicali, i video e gli eventi, può seguire Deni su Facebook e Google +, o visitare il suo sito ufficiale www.denibeat.com, dove è possibile anche iscriversi ad una newsletter per non perdersi proprio nulla.

Deni è determinato e si sta mettendo in gioco completamente, e voi cosa ne pensate?

Intanto ecco il testo e il video del singolo Aspettando Dicembre.

Aspettando Dicembre – Deni Beat – Testo:

E’ già passato un mese da quel giorno/da quando mi hai detto : ”io parto per il mondo”/se solo quel volo ci sta dividendo/aspetto in silenzio il giorno del ritorno/La vita è più lenta da quando non ci sei/il tempo è una strada che non finisce mai/se freno raccolgo i miei stupidi pensieri/rivoglio tornare a com’eravamo ieri/ma ieri è passato e domani è lontano/Sai che il tempo qui non passa mai/mentre aspetto che ritornerai/e aspettando dicembre/io ripenso alla notte in cui/mi stringevi più forte/mi dicevi per te io ci sarò per sempre/dicembre,per sempre/Avrai cambiato modo di pensare/avrai costruito un mondo migliore/e mentre esaudisci i tuoi desideri/ripenso al passato ed aspetto il domani/ma ieri è passato e domani è lontano/Sai che il tempo qui non passa mai/mentre aspetto che ritornerai/e aspettando dicembre/io ripenso alla notte in cui/mi stringevi più forte/mi dicevi per te io ci sarò per sempre/dicembre,per sempre/dicembre,per sempre/aspettando dicembre,aspettando te

 

Eventi in musica: Ecco come Roma saluterà l’arrivo del Nuovo Anno!


Il Nuovo Anno è alle porte e tutto è pronto per il countdown al 2015: fra eventi gratuiti e a pagamento c’è da scegliere, eccovene alcuni esempi:

Sul  palcoscenico dei Fori Imperiali festa per tutti all’insegna della musica degli anni ’30 e gli anni ’60 con la Swing Valley Band .

Al Circo Massimo dalle 21.30 fino a tarda notte (tutto in diretta anche su Radio1 Rai) si potranno ascoltare artisti del momento del calibro degli Spiritual Front, Alessandro Mannarino, il duo di rapper Gemitaiz&Madman, ma attesissimi anche i Subsonica e dj set di Daddy G (Massive Attack).

Altro grande appuntamento per il genere techno invece è quello della Fiera di Roma, con Amore 015 (ingresso 55 euro), un evento nell’evento che promette anche un capodanno più lungo (nelle serate del 30, 31 dicembre 2014 e 1° gennaio 2015). Sono attesi infatti oltre 20mila persone per lo spettacolo che chiama sul palco artisti della musica elettronica, dall’italiano Alex Neri (Planet Funk) al tedesco Chris Liebing, ma anche Dixon e Glance Off.

All’Auditorium della Musica, Renzo Arbore  terrà uno spettacolo del tutto speciale con la sua Orchestra Italiana, dopo il fortunato tour nei più prestigiosi teatri d’Italia e del resto del mondo (biglietti da 70 euro acquistabili qui).

Emis Killa a San Silvestro chiude il suo "Mercurio Tour"Al Palazzo dei Congressi, Enrico Brignano col suo show divertirà il suo pubblico con uno spettacolo che aprirà la serata del 31, lasciando poi spazio all’organizzazione che continuerà con una cena di gala ed una lunga notte in discoteca con nomi di primo piano, come la Frankie & Canthina Band ed una lunga notte in pista con generi diversi fino all’alba (costo del buffet + tavolo da 135 euro a persona).

Al PalaEventi c’è Emis Killa, il concerto rientra nell’ambito dell’ultima tappa del suo Mercurio Tour. La serata prevede un grande concerto live con dj set, brindisi di mezzanotte e buffet di dolci (al costo di 60 euro).

Martina Stoessel con “Violetta live 2015 international tour ” in Italia per una serie di concerti nei palazzetti più importanti!


 

Violetta_Live_2015 (1)

Martina Stoessel, alias Violetta, con tutto il cast dell’omonima serie tv  di Disney Channel, dopo il successo di Violetta – Il Concerto,  tornerà in Europa nel 2015 con un nuovo tour il “Violetta Live” che farà tappa anche in Italia con concerti nei palasport delle maggiori città. Sul palco si esibiranno dal vivo oltre Violetta, gli attori del cast originale accompagnati  da un corpo di ballo e da una band musicale, per riproporre canzoni e coreografie delle prime tre stagioni della telenovela argentina. I concerti sono stati organizzati in diversi orari per andare incontro alle esigenze dei più giovani fan della telenovela record d’ascolti nel mondo. Il Tour 2015  dedicato alla serie sta ottenendo un grande successo e  The Walt Disney Company Italia, insieme agli organizzatori del tour italiano D’ Alessandro e Galli, annunciano oltre2 nuovi spettacoli a Roma la data di Verona dell’11 settembre 2015.

DATE E ORARI TOUR VIOLETTA LIVE 2015:

  •  28/01/2015 Torino – Pala Alpitour – ORE 16:00 e alle ore 20:00
  • 30/01/2015  Assago (Mi) – Mediolanum Forum – ORE 16:00 e alle 20:30
  • 31/01/2015  Assago (Mi) – Mediolanum Forum – ORE 16:00 e alle 20:30
  • 01/02/2015  Casalecchio di Reno (Bologna) – Unipol Arena – ORE 16:00 e alle 20:30
  • 03/02/2015 Firenze – Mandela Forum – ORE 16:00  e alle 20:30
  • 04/02/2014 Firenze – Mandela Forum – ORE 17:00 
  • 06/02/2015 Roma – Palalottomatica – ORE 16:00 e alle 20:30
  • 07/02/2015 Roma – Palalottomatica – ORE 16:00 e alle 20:30*
  • 08/02/2015 Roma – Palalottomatica – ORE 16:00*
  • 11/09/2015  Verona – Arena Verona  ORE 21:00*

(*) nuove date

[by ponyo]

 

 

Raffaella Carrà da venerdì 16 gennaio 2015 su Rai1 con Forte, Forte, Forte.


Raffaella-Carra-The-Voice-of-Italy

Raffaella Carrà parte da venerdì 16 gennaio – 21,15 – su Rai1 col talent show  Forte Forte Forte, programma per il quale ha lasciato la giuria di The Voice of Italy , la cui  prima puntata delle Audizioni è stata registrata Sabato 13 dicembre, presso gli studi Voxson di Roma e proporrà ancora nuovi talenti. Dopo i tanti i nomi fatti e poi smentiti  finalmente completo il cast dei giudici: Asia Argento, Joaquin Cortés – famoso ballerino spagnolo – e l’ ultimo arrivato, Philipp Plein designer di moda. Alla conduzione del programma ci sarà Ivan Olita, modello ma anche conduttore: lo ricordiamo come veejay a Mtv e alla conduzione del programma Top of the pops su Rai2. A completare il cast, ci saranno anche Jamal Sims, in veste di coreografo, Stefano Magnanensi e Danilo Vaona ad occuparsi della parte musicale e, infine, Chiara Noschese come coach vocale. Una squadra  variegata che si rapporterà con il mondo social attraverso la presenza in studio di Federica Minia.
Anche Raffaella Carrà farà parte della giuria e il suo voto avrà lo stesso valore di quello degli altri giudici, ma, secondo il volere degli autori del programma, avrà un ‘pulsante’ in più che gli permetterà, in caso di parità o bisogno, di sbloccare la situazione. La sigla del programma si avvarrà di un remix d’eccellenza: quello di Bob Sinclar.

[by Ponyo]

 

GIORGIO PANARIELLO Domani, sabato 27 dicembre, debutta all’Obihall di Firenze


panariello

Domani, sabato 27 dicembre, debutta “PANARIELLO SOTTO L’ALBERO. Vent’anni dopo”, l’imperdibile show natalizio che GIORGIO PANARIELLO, a distanza di vent’anni, torna a riproporre nella sua città da domani, sabato 27 dicembre, al 29 dicembre e dal 2 al 4 gennaio all’Obihall di Firenze (via Fabrizio De André – biglietti a partire da 29 euro – ore 21.00).

Ospite d’eccezione per le serate di dicembre (27, 28 e 29) sarà la fiorentina Simona Bencini voce storica dei Dirotta su Cuba.

«Era da molto tempo che avevo in mente di riprendere questo spettacolo – racconta il comico toscano – I personaggi storici, come Mario il Bagnino sono sempre presenti ma ci saranno delle novità come, ad esempio, Suor Cristina. Di lei, come di tutti gli altri personaggi che ho fatto, mi incuriosisce sempre quello che non vediamo e che non sappiamo. Così me la sono immaginata durante un concerto dal vivo».

Era il 1995 quando Giorgio Panariello con il suo spettacolo teatrale “Panariello sotto l’albero” ha fatto registrare il tutto esaurito per due settimane di fila al Teatro Tenda di Firenze, con oltre 24 mila presenze. Con la sua amabile ironia, che da sempre lo contraddistingue, Giorgio Panariello racconterà, vent’anni dopo, l’Italia “sotto l’albero di Natale” attraverso i suoi personaggi e con monologhi esilaranti, in uno spettacolo specchio del nostro tempo.L’attore e autore, istrionico e imprevedibile, farà ancora una volta ridere, sorridere e riflettere sull’attualità e la quotidianità sotto le luci di uno scintillante Natale.

Gli ultimissimi biglietti disponibili sono acquistabili su www.ticketone.it, nei punti vendita e prevendite abituali (per informazioni: www.fepgroup.it).

 

I 40 cantanti più amati su Facebook.


 laura-pausini

Se siete curiosi ecco per Voi,  Da Panorama.it l’osservatorio social che dal 2010 si occupa di pubblicare la classifica degli artisti italiani con più “Mi piace” su Facebook , i 40 profili Facebook ufficiali dei cantanti italiani più amati, con riferimento ad artisti attivi e  presenti nelle classifiche ufficiali (Fimi/iTunes) al momento della compilazione della classifica.

Cercate il Vostro e Buon divertimento!

Primo posto per Laura Pausini (più di 5.488.000 fan)
Secondo posto per Eros Ramazzotti (più di 4.172.000 fan)
Terzo posto per Vasco Rossi (più di 4.016.000 fan)
Quarto posto per Andrea Bocelli (più di 3.240.000 fan)
Quinto posto per Ligabue (più di 3.138.000 fan)
Sesto posto per Emma (più di 2.956.000 fan)
Settimo posto per i Modà (più di 2.478.000 fan)
Ottavo posto per Tiziano Ferro (più di 2.298.000 fan)
Nono posto per Jovanotti (più di 2.228.000 fan)
Decimo posto per Alessandra Amoroso (più di 2.188.000 fan)

Posizioni dalla 11 alla 20
Undicesimo posto per Fedez (più di 1.546.000 fan)
Dodicesimo posto per i Negramaro (più di 1.520.000 fan)
Tredicesimo posto per Marco Mengoni (più di 1.397.000 fan)
Quattordicesimo posto per Biagio Antonacci (più di 1.382.000 fan)
Quindicesimo posto per Gianna Nannini (più di 1.255.000 fan)
Sedicesimo posto per J-Ax (più di 1.188.000 fan)
Diciassettesimo posto per Emis Killa (più di 1.169.000 fan)
Diciottesimo posto per Gianni Morandi (più di 1.162.000 fan)
Diciannovesimo posto per Gigi D’Alessio (più di 1.044.000 fan)
Ventesimo posto per Elisa (più di 1.022.000 fan)

Posizioni dalla 21 alla 30
Ventunesimo posto per Marracash (più di 977.000 fan)
Ventiduesimo posto per Nesli (più di 931.000 fan)
Ventitreesimo posto per Rocco Hunt (più di 874.000 fan)
Ventiquattresimo posto per Caparezza (più di 828.000 fan)
Venticinquesimo posto per Giorgia (più di 775.000 fan)
Ventiseiesimo posto per Salmo (più di 662.000 fan)
Ventisettesimo posto per Max Pezzali (più di 624.000 fan)
Ventottesimo posto per Annalisa (più di 577.000 fan)
Ventinovesimo posto per Marco Carta (più di 571.000 fan)
Trentesimo posto per Deborah Iurato (più di 505.000 fan)

Posizioni dalla 31 alla 40
Trentunesimo posto per Cesare Cremonini (più di 541.000 fan)
Trentaduesimo posto per gli Elio e le storie tese (più di 504.000 fan)
Trentatreesimo posto per Zucchero (più di 448.000 fan)
Trentaquattresimo posto per i Subsonica (più di 481.000 fan)
Trentacinquesimo posto per Francesco Renga (più di 437.000 fan)
Trentaseiesimo posto per Valerio Scanu (più di 392.000 fan)
Trentasettesimo posto per Gemitaiz (più di 389.000 fan)
Trentottesimo posto per Gianluca Grignani (più di 368.000 fan)
Trentanovesimo posto per Giovanni Allevi (più di 384.000 fan)
Quarantesimo posto per Francesco De Gregori (345.000 fan)

 

Derice: Right Shoes nuovo brano su youtube


Derice! Nonsense? The Rise? Damien Rice? In realtà il nome del gruppo è più un suono che una parola.
Un suono che proviene da esperienze, ascolti condivisi, spaccati di vita.
Non saprei dirvi il perchè di questa scelta ma vi assicuro che questo nome ci ha entusiasmato solo nel pronuciarlo.” (Cit. Stefano Guida)

de

E’ difficile inquadrare la band in un genere musicale contemporaneo, sicuramente gli ascolti comuni portano ad avvicinarsi allo stile comunicativo dei Kodaline, alle tematiche introspettive di Damien Rice e ad un’idea di arrangiamento semplice ma essenziale tipica di Elisa o Ben Howard. Alle sonorità del British pop si mescolano suoni internazionali ed armonie non comuni alla cultura pop contemporanea.

Il progetto nasce a Ceccano (Fr) nel 2013, all’interno della casa del bassista Diego. Gli incontri notturni e i racconti più intimi tra Diego, Stefano (voce del gruppo) e Tiziano (fiati e tastiere) portano alla necessità di fissare quelle emozioni musicalmente. Da qui Diego prende la chitarra e intona un riff, Stefano ritrova tra i suoi appunti un testo ormai dimenticato e Tiziano ne stravolge la linea armonica. Il pezzo è fatto. Cosi nasce Son ed a catena le idee proliferano e così l’entusiasmo.

Presto la necessità di suonare i brani dal vivo porta a definire l’organico completo della band con l’ingresso di Michele (chitarre) e Danilo (batteria) che daranno un contributo prezioso agli arrangiamenti.I brani emozionano gli stessi musicisti durante le prove, resta solo da condividerli con un pubblico vero.


I Derice sono in fase di pre produzione per la realizzazione di un EP che uscirà nei primi mesi del 2015.

Componenti del gruppo:

Stefano Guida: Voce

Diego Micheli: Basso
Tiziano Liburdi: Fiati e tastiere

Michele Bucciarelli: Chitarra

Danilo Santaroni: Batteria.