Giorno: aprile 3, 2015

AudioCoop e l’Altoparlante “rispondono” alla “denuncia” di Edoardo Bennato e Sergio Caputo.


 alalto

Dopo le dichiarazioni rilasciate da Edoardo Bennato e da Sergio Caputo, in cui si parla di boicottaggio radiofonico e discografico, AudioCoop e L’AltopArlAnte si propongono per promuovere e stampare i loro brani.

Anni di tavole rotonde, discussioni, dibattiti, domande a fiumi che sfociano nel mare dell’indifferenza, pur intravedendo una boa.

Anni a dire che l’unione fa la forza anche nella musica, ad aggregare realtà mediatiche e discografiche, perché una voce in coro, sia essa diffusa da una radio o da uno strale, possa fare boato.

Audiocoop e L’Altoparlante vogliono accogliere l’appello di due dei più grandi cantautori italiani: Edoardo Bennato e Sergio Caputo.

La Radiopoli di cui parla Caputo, è niente di meno che il sistema a noi tutti ben noto. Non è un boicottaggio, ma una linea editoriale atta a spartirsi in maniera eguale la fetta editoriale, visto che il provento della vendita si è azzerato. L’aggravante è, come sottolinea il cantautore, che il tutto si è ridotto a playlist vere di 20 canzoni propinate per 6 mesi di fila. Nell’invitarvi a leggere la dichiarazione di Caputo QUI   per avere un esatto riepilogo della situazione.

Quindi L’Altoparlante – “agenzia di promozione radiofonica” – si propone per affiancarsi all’ufficio promozione di Caputo per imprimere maggiore forza alla spinta del suo singolo “A bazzicare il lungomare”.

Così come AudioCoop – “il coordinamento fra le etichette discografiche indipendenti italiane”- si propone per pubblicare, svincolandosi dalle logiche di mercato, il nuovo album di Edoardo Bennato, dopo che il cantautore partenopeo ha dichiarato che “In questo momento i giochi li fanno le radio, le case discografiche, non io. Magari a qualcuno questi discorsi sembreranno strani e mi chiederà come mai uno come me che ha fatto storia della musica in Italia, che è la storia della musica, in questo momento non può fare un album nuovo. Ebbene, che ci crediate o no la situazione è questa!”.

I NEGRITA al primo posto! Il singolo “IL GIOCO” è il brano più trasmesso in radio, “9” è l’album più venduto della settimana


 negritaMentre cresce l’attesa per il tour dei Negrita, che partirà il 10 aprile da Firenze e toccherà i più importanti palasport italiani, il singolo “IL GIOCO” si posiziona al 1° posto della classifica dei brani più trasmessi in radio (dati Earone di oggi) e il nuovo album di inediti “9(prodotto da Fabrizio Barbacci per Universal Music Italia) è il disco più venduto della settimana (al 1° posto della classifica Top of the Music FIMI/GFK diffusa da GFK Retail and Technology Italia).

Questo il calendario completo del tour: il 10 aprile al Mandela Forum di Firenze; l’11 aprile all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna); il 14 aprile al Palafabris di Padova; il 17 aprile al Pala Alpitour di Torino; il 18 aprile al Mediolanum Forum di Assago (Milano); il 21 aprile al Palalottomatica di Roma; il 23 aprile al Pala Giovanni Paolo II di Pescara; il 25 aprile al Palasport di Pordenone di Pordenone.

Il disco “9”, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, è stato registrato al “Grouse Lodge” (Rosemount, Irlanda) e masterizzato da Ted Jensen allo “Sterling Sound” (New York, Usa) e contiene 13 brani che recuperano le radici più rock della band e arriva dopo il successo di “Dannato Vivere” (premiato con il Disco di Platino) e del progetto acustico “Déjà Vu”.

«I nostri dischi precedenti nascono all’insegna di viaggi importanti. Questi viaggi ci hanno sempre portato in paesi e territori alternativi rispetto alla scena rock: Brasile, Argentina, Spagna. Qui al Grouse Lodge, in Irlanda, si respira l’aria e l’atmosfera che permeava i dischi che abbiamo ascoltato nell’adolescenza. Qui siamo effettivamente nel cuore del Rock(Drigo)».

Questa la tracklist del disco: Il gioco, Poser, Mondo politico, Que será, será, Se sei l’amore, 1989, Ritmo umano, Il nostro tempo è adesso, Baby I’m in love, Niente è per caso, L’eutanasia del fine settimana, Vola via con me, Non è colpa tu

Ah-Um Milano Jazz Festival: al via la prima edizione del Maletto Prize – Comunicato


jazzL’Ah-Um Milano Jazz Festival giunge alla sua tredicesima stagione e dà il via alla prima edizione del Maletto Prize. Dedicato ai giovani musicisti emergenti, il concorso nasce con l’obiettivo di individuare e valorizzare i progetti musicali originali nell’ambito del jazz e della musica improvvisata. Sono ammessi al Maletto Prize gruppi, formati da quattro elementi al massimo. Tutti i progetti saranno valutati da una giuria di 8 membri presieduta da Luca Conti (direttore di Musica Jazz) e composta dai critici musicali Flavio Caprera e Gianmichele Taormina, dai musicisti Marco Massa, Tito Mangialajo Rantzer e Luca Perciballi, e da Antonio Ribatti e Gianni Barone. Le otto band selezionate avranno la possibilità di esibirsi il 14 maggio nei luoghi del circuito Isola Jazz Club. Tra esse sarà decretato dalla giuria il vincitore finale, che otterrà un contratto discografico e di rappresentanza artistica con la NAU Records. La partecipazione al Maletto Prize è gratuita; le band partecipanti dovranno inviare la documentazione completa, come indicato nel regolamento, via posta elettronica all’indirizzo

malettoprize@gmail.com, entro in 25 aprile 2015. Il Maletto Prize, ideato da Antonio Ribatti e da Gianni Barone e sostenuto moralmente dalla famiglia Maletto, è promosso dall’Associazione Gianmario Maletto e realizzato dal Collettivo Jam con la collaborazione della NAU Records e del Distretto Urbano del Commercio – Isola e, il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

Per info e regolamento: http://www.ahumjazzfestival.com.

Sabato Santo preghiera interreligiosa e festa di Pasqua con i clochard in Stazione Centrale


city2

Sabato Santo preghiera interreligiosa e festa di Pasqua

con i clochard in Stazione Centrale

Un momento di fratellanza, di solidarietà, di pace e di spiritualità in Stazione Centrale, con i senzatetto che bivaccano intorno allo scalo ferroviario e che vengono aiutati dai City Angels: accadrà il 4 aprile, Sabato Santo, vigilia di Pasqua, davanti alla Stazione Centrale, in piazza Duca d’Aosta di fronte all’hotel Gallia.

Si inizierà con la preghiera interreligiosa, con autorevoli esponenti di varie religioni, a sottolineare il nostro essere tutti figli dello stesso Padre, e quindi a cercare non le differenze, bensì i punti di contatto tra persone con fedi, etnie e opinioni diverse. Dalle 14 alle 14,30 pregheranno insieme:
Mons. Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca Ambrosiana;
Abdallah Tchina e Mohsen Mouelhi, Imam;
Davide Piccardo, Presidente della Comunità islamica milanese;
Daniele Nahum, esponente della Comunità ebraica milanese;
Julim Barbosa, Pastore della Chiesa evangelica pentecostale;
Giuseppe Platone, Pastore della Chiesa evangelica valdese;
Padre Ambrogio Mahar, Sacerdote della Chiesa ortodossa russa;

Giovanna Giorgetti, leader della Comunità buddista tibetana;
Prabu Das, leader degli Hare Krishna.
Saranno presenti anche esponenti Templari cattolici, con le loro caratteristiche tuniche.

La preghiera culminerà con il Padre nostro, recitato insieme da tutti gli esponenti religiosi e da tutti i presenti, tenendosi per mano.
Dopo la preghiera, a partire dalle 14,30, festa con distribuzione di colombe, uova di Pasqua e generi alimentari e bevande ai senzatetto. I cibi, procurati oltre che dai City Angels anche dalla Coop e dagli Hare Krishna, saranno rigorosamente vegetariani, in segno di pace tra uomini e animali; verrà inoltre lanciato un appello contro la strage degli agnelli per Pasqua.

Si esibiranno Ylenia Lucisano, testimonial dei City Angels, che canterà “Un angelo senza nome”, l’inno dell’Associazione da lei realizzato; il deejay caraibicoAdam Clay, testimonial internazionale dell’Associazione; e il cantautore cristiano Giacomo Celentano, figlio di Adriano e volontario dei City Angels.

L’evento è realizzato con la collaborazione di Coop Lombardia e con l’adesione della Cgil di Milano.
Interverranno Guido Galardi, Presidente di Coop Lombardia; Corrado Mandreoli, Segretario Cgil Milano; il Generale Maurizio Stefanizzi, Comandante dei Carabinieri; Daniela Javarone, Madrina dei City Angels; il Presidente onorario Michele Ferrario Hercolani; la grafologa Candida Livatino. Il consigliere comunale Rosario Pantaleo porterà il saluto del Comune di Milano, mentre il consigliere regionale Eugenio Casalino e Stefano Bolognini porteranno il saluto della Regione.

”Invitiamo i milanesi a partecipare a questo momento di solidarietà e spiritualità – dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels. –  Venite, e portate un pensierino per un senzatetto: una colomba, o un uovo di Pasqua. E donateglielo, augurandogli buona Pasqua. Sarà un bel modo per vivere il vero spirito della Pasqua”.
Il giorno di Pasqua i City Angels organizzeranno una festa nei loro centri d’accoglienza per senzatetto; e a Pasquetta Ylenia Lucisano e Ivana Spagna canteranno a Lugano, in Svizzera, durante un pranzo di beneficenza organizzato dai City Angels locali per 200 persone sole.

Amici – prima puntata del serale sabato 11 aprile – QUARTO GIUDICE BIAGIO ANTONACCI, SUPEROSPITI GIANNI MORANDI, MODA’ E LA BAND SHEPPARD


unnamed Dal Teatro 8 degli Studi Elios in Roma, sabato 11 aprile, alle 21.10  su Canale 5, va in onda il primo appuntamento con il serale di  “Amici”, il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi giunto alla  sua quattordicesima edizione. “Amici” fucina di talenti, mette a disposizione  dei ragazzi una vera e propria scuola dove imparare a cantare e a ballare. Nei  5 mesi che precedono il serale gli allievi della scuola di Canale 5 oltre alle 8  ore di lezione quotidiane hanno l’opportunita’ di confrontarsi con grandi  personalita’ del mondo dello spettacolo: direttori d’orchestra, artisti di fama  nazionale ed internazionale, special guest, produttori, coreografi, discografici  … che si mettono al servizio del programma e dedicano la loro arte e  professionalita’ agli allievi che hanno la possibilita’ di partecipare cicli di  incontri e vere e proprie giornate di Master Class.

Direttori Artistici di questa edizione:  Elisa nella squadra Blu , musicista e cantante, 20 dischi di Platino, 1 di diamante 2 milioni e 500 mila dischi venduti; Emma in quella Bianca , 11 dischi di Platino, nata artisticamente ad “Amici”, vincitrice del Festival di Sanremo 2012 e reduce dall’ultimo Sanremo in veste di co-conduttrice.

blu2Dodici i ragazzi ammessi al serale. Nella squadra di Elisa: i ballerini Giorgio, Virginia e Michele; la cantante Paola, il cantautore Luca e la band The Kolors. In quella di Emma: i ballerini Klaudia, Christian e Shaila; i cantanti Valentina, Davide e il rapper Briga. Si sfidano per la vittoria. Uno solo sara’ il vincitore.  Ad affiancare i Direttori Artistici Emma e Elisa gli 8 Professori che hanno lavorato fino ad oggi con i ragazzi.

biancaSquadra Bianca: Grazia Di Michele, Carlo di Francesco, Kledi Kadiu e Alessandra Celentano; Squadra Blu: Francesco Sarcina, Rudy Zerbi, Garrison Rochelle e Veronica Peparini. Eccellenze dello spettacolo compongono la giuria: una new entry:  Renato Zero  e poi Francesco Renga. Confermatissima per il terzo anno consecutivo Sabrina Ferilli. Dalla seconda puntata in giuria la signora della musica italiana,l’imprevedibile Loredana Berte‘. A giudicare i talenti in gara in ogni puntata ai tre giurati fissi si affianca un quarto giurato d’eccezione, un personaggio nazionale o internazionale del piccolo o grande schermo, della musica o dello sport. Nella prima puntata: quarto giudice d’eccezione il cantautore e musicista Biagio Antonacci; superospiti Gianni Morandi, i Modà e la band australiana Sheppard, conosciuta in tutto il mondo per la hit “Geronimo”.

Nel cast l’acclamata attrice Virginia Raffaele reduce da uno strepitoso successo ottenuto anche all’Ariston a Sanremo. Direttore Artistico e Coreografo dello Show “Amici”, Giuliano Peparini.

Per questa nuova edizione del serale ha infatti selezionato un team di 25 ballerini di varie etnie, provenienti da tutto il mondo. Tra questi Kaner Scott e Haroon Al Abdali, straordinari street dancers scoperti a Londra mentre si esibivano per strada; Feroz Sahoulamide, indo-vietnamita, ballerino hip hop dallo stile unico; Kirk Zammit ginnasta della nazionale inglese e acrobata della compagnia di ‘The House of Dancing Water’; Alex Tucker, ginnasta della nazionale inglese e membro del ‘Parcour Team’ Dtm Fraarun; Oleg Podobin, ginnasta russo di fama internazionale, acrobata negli spettacoli Zed e Mystère del Cirque du Soleil e stuntman cinematografico; e infine Scorpion, ballerino francese attualmente in tour con Kylie Minogue.

maria

Al corpo di ballo si aggiungeranno degli straordinari ballerini, acrobati e performers di varia provenienza che saranno guest star a sorpresa di una o piu’ puntate del serale.

E’ importante sottolineare che la scuola di “Amici” in questi tredici anni, ha permesso ai ragazzi di tagliare importantissimi traguardi.

Ma  “Amici” e’ tanto altro ancora, è un successo anche sul web, e’ il programma piu’ social di Mediaset, attraverso i profili ufficiali di Twitter, Instagram, Facebook e grazie a Witty Tv che segue 24 ore su 24 i ragazzi durante il programma.

I dati parlano chiaro: da gennaio 2013, anno in cui sono stati aperti i profili ufficiali della trasmissione, ad oggi la pagina Facebook ha raggiunto1 milione e 650 mila fan, su Twitter il profilo @AmiciUfficiale conta 220.000 follower e su Instagram i fan sono oltre 218.000.

Importante iniziativa del network radiofonico RTL 102.5: il pubblico sul loro sito ha la possibilita’ di votare i ragazzi per i loro inediti preferiti. Il programma, ideato e condotto da Maria De Filippi e’ scritto con: Mauro Monaco, Fabio Pastrello, Barbara Cappi, Emanuela Sempio, Michele Perna, Salvo Lo Presti, Max Novaresi e Luca Zanforlin.

Direttori della fotografia Massimo Manzato e Ivan Perri, scene Lucia D’Angelo e Cristina Querzola, coordinamento musicale a cura di Stefano Settepani, produttore esecutivo Sacha Amorotti, costumi Anahi Ricca.  La regia e’ affidata per il secondo anno consecutivo ad Andrea Vicario. “Amici” e’ prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset.