Giorno: aprile 19, 2015

Esce il primo disco di Daria Biancardi, grande voce rivelazione di “The Voice of Italy”.


Daria_inlay-esterno-EP-500x431

 “Daria”: è il semplice titolo de primo disco di Daria Biancardi, cantante rivelazione della scorsa edizione di “The Voice of Italy”. Sei brani inediti fra blues, soul, funky, jazz e pop <<È una presentazione di me – spiega Daria Biancardi – perché nei sei brani di questo mio primo disco c’è tutto ciò che sono stata e che sono attualmente. Questo disco è l’introduzione a una storia ancora tutta da raccontare>>.

Autrice dei testi è, infatti, la stessa Daria Biancardi, mentre le musiche sono di Massimiliano Cusumano (chitarrista della band The Soul Caravan) e Gabriele Asaro. Gli arrangiamenti sono di Roberto Brusca e dei The Soul Caravan storica band con cui Daria si esibisce da ormai 8 anni mentre il lavoro di mastering è stato affidato all’ingegnere del suono e produttore esecutivo romano Marco Lecci (che ha lavorato con nomi quali Giorgia, Britti, Silvestri, Vanoni, ecc.).

Sul sito ufficiale di Daria sarà possibile scaricare gratuitamente in anteprima il brano “Passion fruit”.

Il disco sarà presentato in anteprima alla stampa e ai fan in occasione di un incontro, che si terrà mercoledì 6 maggio alle 18 da Mondadori Megastore a Palermo (in via Ruggero Settimo 18). Sarà l’occasione per scoprire l’universo di Daria e presentare dal vivo alcuni pezzi, che verranno suonati in acustico. A margine dell’incontro sarà disponibile lo stesso cd.

E lunedì 11 maggio, alle 21,30, al Teatro Biondo, sempre a Palermo, all’interno della rassegna #Biondomusicale, è in programma il concerto di presentazione ufficiale del disco. Ospiti della serata saranno Ruggiero Mascellino e Giuseppe Milici, storici amici di Daria e talenti apprezzati del nostro territorio.

Cosa succede dietro la cinepresa? Le scene di sesso sono vere? I trucchi degli attori.


cinema

Chissà quante volte guardando un film davanti alle scene di sesso ci si è domandati Ma sarà tutto vero? oppure” ma come fanno gli attori a fingere “piacere” con persone praticamente sconosciute”?..A conferma di ciò arriva un articolo scritto da Melena Ryzik per il NewYork Times,  ripreso da Dagospia,   che ha chiesto direttamente ad attori e registi di svelarle i trucchi da set per un sesso da “non è vero, ma ci credo”. Leggete un pò?…

“Per simulare il sesso, gli attori hanno i loro trucchi: cuscini messi fra i due corpi, protesi, capi intimi invisibili e imbottiture per evidenziare i muscoli. Ma il movimento è spesso improvvisato perché, dice Judd Apatow, autrice e produttrice della serie “Girls”, “se provi o pensi troppo diventa un pessimo porno”. In “Attrazione fatale”, Michael Douglas e Glenn Close venivamo “rilassati” con champagne e “margaritas”, racconta Adrian Lyne, regista anche di “Proposta indecente” e “Unfaithful”. Le più difficili da realizzare sono le scene meno amorose e piacevoli, tipo quelle di “Wild” e “Dallas Buyers Club” di Jean-Marc Vallée. I registi rispondono alle nostre domande.

La giornalista ha chiesto agli attori come hanno preparato le scene di sesso:

Adrian Lyne (“Attrazione fatale”, “Proposta indecente”): “Ho sempre pensato che il sesso in movimento fosse più divertente di quello posato e statico di una stanza da letto, così in “Attrazione fatale” i protagonisti scopano sul lavandino, tra piatti e tazze. Un po’ di umorismo è importante, perché il pubblico è nervoso mentre guarda”.

Jean-Marc Vallée (“Wild” e “Dallas Buyers Club”): “Non c’è una coreografia precisa, ma il gruppo di lavoro deve essere ristretto, ci deve essere spazio per girare a 360°, il resto deve succedere. In “Wild” non era previsto che l’attore prendesse da dietro Reese Witherspoon, e in “Dallas Buyers Club” Matthew McConaughey a un certo punto fa sesso con due ragazze mentre il suo amico lo guarda. Andava a fuoco”.

E ancora, attori nudi o no?

Lyne: “Sì, è il modo migliore. In “Attrazione fatale” Michael Douglas cercava di portare Glenn Close a letto, non riusciva a togliersi i pantaloni e gli uscì una risata isterica. Allora ha girato nudo, con la maglietta indosso, e quando siamo andati a rivedere la scena, ci siamo accorti che per un momento si vedevano i testicoli. Non potevamo tagliare, spero che Michael ci perdonerà se lo raccontiamo”.

McGarvey: “Abbiamo tutelato gli attori. Jamie Dornan aveva il pene coperto. Dakota Johnson aveva una specie di toppa nella zona pubica. Ci siamo trovati nella strana situazione di dover aggiungere pelo pubico in post-produzione. Non posso dire che sia stato un momento alto della mia carriera, ma di sicuro è stato uno degli scenari più surreali. Per il sedere di Dakota abbiamo usato una controfigura. Ho avuto il piacere di fare il provino a un culo non tatuato”.

Gli attori devono essere eccitati?

Vallée: “Non ho mai visto un attore con un’erezione in tutta la mia vita, ma non significa che non fosse eccitato. E’ tutto molto tecnico, ma siamo esseri umani, gli attori sono nudi e si toccano”.

Lyne: “La scena non funziona se non sono eccitati. Ovviamente non arrivano alla penetrazione ma sono entrambi su di giri

Treem: “Nell’episodio 4 di ““The Affair” il personaggio di Alison non riusciva ad avere un orgasmo, allora ho dovuto recitarlo io per mostrarlo al regista, davanti a tutta la “crew”. E’ stata una sfida, e dopo lui ha capito come andava fatto”.

Vallée: “Mi eccito molto sul set, ma non sessualmente, da regista”.

Maurizio Costanzo Show – secondo appuntamento su Rete4


C_4_articolo_2106496__ImageGallery__imageGalleryItem_2_imageSeconda delle quattro puntate previste per il Maurizio Costanzo Show, in onda su Rete 4 da Roma e precisamente dagli dagli Studi De Paolis. Quali saranno gli ospiti della seconda puntata del 19 aprile 2015? La  puntata di esordio, accolta con successo da pubblico  è stata caratterizzata dalla presenza di Maria De Filippi conduttrice per eccellenza di programmi di successo di Canale5 e attualmente impegnata col Serale di Amici14, nonchè consorte di Costanzo, nella puntata odierna invece si entra nel vivo del talk, questi gli ospiti:  Carlo Conti e Loredana Bertè e ancora Belen Rodriguez, Stefano De Martino, Platinette, Vittorio Sgarbi e suo figlio Carlo Brenner, Benedetta Parodi, Fabio Caressa, Enzo Iacchetti, Paola Concia e sua moglie Ricarda Trautman, Pietro Sparacino e il direttore di “Chi” Alfonso Signorini e  in collegamento esterno l’amico Fiorello.

Questa edizione del Maurizio Costanzo Show è stato scritta, come ovvio che fosse, da Maurizio Costanzo, ma anche da Pierluigi Diaco giornalista e opinionista di Domenica Live. 

[ By Ponyo]

Oboscore: chi sale e chi scende nella classifica della popolarità social giorno per giorno!


daily_scalata_2014

Classifica di sabato 18 aprile 2015
# Artista Posizioni scalate
1 Gigi D’Alessio 92

2 Elisa 77

3 J-Ax 69

4 Jake la furia 63

5 Max Pezzali 62

6 Marco Mengoni 61

7 Clementino Iena 55

8 Gue’ Pequeno 43

9 Giusy Ferreri 39

10 Samuele Bersani 36

11 Claudio Baglioni 34

12 Two Fingerz 27

13 Subsonica 22

14 Giovanni Allevi 18

15 Afterhours 13

16 Cristina D’Avena 12

17 Francesco Guccini 11

18 Francesco Renga 11

19 Edoardo Bennato 10

20 Luca Carboni 9

21 Fedez 7

22 Negramaro 6

23 Fabri Fibra 3

24 Francesco Sarcina 3

25 Laura Pausini 3

26 Malika Ayane 3

27 Morgan 3

28 Zucchero Fornaciari 3

29 Ron 2

30 Alessandra Amoroso 1

31 Il Volo 1

32 Lorenzo Jovanotti 1

33 Tiromancino 1

34 Tiziano Ferro 1

35 Adriano Celentano 0

36 Alex Britti 0

37 Andrea Bocelli 0

38 Annalisa Scarrone 0

39 Brunori Sas 0

40 Caparezza 0

41 Cristiano De Andre’ 0

42 Daniele Silvestri 0

43 Elio e le storie tese 0

44 Emma Marrone 0

45 Franco Battiato 0

46 Frankie hi-NRG MC 0

47 Gianni Morandi 0

48 Giuliano Palma 0

49 Il Cile 0

50 Lo stato sociale 0

51 Luciano Ligabue 0

52 Massimo Ranieri 0

53 Mina 0

54 Moda’ 0

55 Nada Malanima 0

56 Nathalie 0

57 Neffa 0

58 Perturbazione 0

59 Piero Pelu’ 0

60 Pino Daniele 0

61 Pooh 0

62 Renato Zero 0

63 Riccardo Sinigallia 0

64 Vasco Rossi 0

65 Marco Carta 1

66 Fiorella Mannoia 2

67 Giovanni Caccamo 2

68 Mario Biondi 2

69 Moreno Donadoni 2

70 Nina Zilli 2

71 Arisa 4

72 Don Joe 4

73 Emis Killa 4

74 Erica Mou 4

75 Loredana Berte’ 4

76 Mondo Marcio 4

77 Nek 4

78 Gianna Nannini 5

79 Stadio 5

80 Fabi Silvestri Gazze’ 6

81 Simone Cristicchi 6

82 Chiara Galiazzo 7

83 Club Dogo 7

84 Michele Bravi 9

85 Valerio Scanu 9

86 Gianluca Grignani 11

87 Negrita 11

88 Baustelle 12

89 Zero Assoluto 12

90 Biagio Antonacci 13

91 Cesare Cremonini 14

92 Tre allegri ragazzi morti 14

93 Vinicio Capossela 15

94 Irene Grandi 22

95 Raphael Gualazzi 27

96 Max Gazze’ 31

97 Antonella Ruggiero 35

98 Renzo Rubino 41

99 Ornella Vanoni 43

100 Paolo Conte 45

101 Niccolo’ Fabi 54

102 Francesco De Gregori 58

103 Raf 58

104 Noemi 61

105 Antonello Venditti 75

106 Giorgia 81

107 Eros Ramazzotti 84

OBOSCORE è il nuovo modo per misurare la “social audience” e l’attività di personaggi pubblici e brand. L’indicatore numerico [oboscore] rappresenta le persone raggiunte dal personaggio nei social Facebook, Twitter e Instagram. Le classifiche si aggiornano con cadenza giornaliera alle ore 10:00. Nel caso specifico, la chart prende in considerazione esclusivamente il numero di posizioni scalate dall’artista in una classifica da 1 a 103. L’artista deve essere in possesso almeno di una pagina ufficiale su social media Facebook, Twitter e Instagram. L’oboscore generato si basa si un modello matematico, sviluppato dall’agenzia Obodigital, che prende in considerazione i post eseguiti sulle pagine, le interazioni spontanee ottenute da questi ultimi e l’ampiezza del network del soggetto monitorato. La produzione editoriale esaminata riguarda due singole giornate messe in comparazione e si riferisce alle 48 ore precedenti (es. classifica di lunedì 24 riporterà i dati raccolti dalle 00:00 alle 24:00 di domenica 23 in comparazione con i dati dalle 00:00 alle 24:00 di sabato 22). Qualora il personaggio monitorato non svolga alcuna attività di “posting” sui propri canali sociali nelle giornate in esame verrà accreditato con oboscore uguale a zero, in quanto non ha raggiunto alcun utente della propria cerchia di seguaci attraversa un suo contenuto.

Squadra Mobile: Da Lunedì su Canale5 il ritorno del Commissario Ardenzi


serenaLunedì 20 aprile sbarca nel primetime di Canale 5 Squadra Mobile, la nuova serie tv poliziesca prodotta da TaoDue che avrà per protagonista  Giorgio Tirabassi nella parte del  Commissario Ardenzi, ma nel cast ci saranno anche Daniele Liotti che interpreta il poliziotto corrotto Claudio Sabatini. Valerio Bilello e Serena Rossi, (che recentemente abbiamo potuto ammirare nel ruolo di provetta imitatrice, vincitrice dello  show di Carlo Conti Tale e Quale Show)  nel ruolo di Valeria Goretti.  poliziotta napoletana che  racconta:

È una serie poliziesca ma non è il classico poliziesco tutto action e pochi sentimenti, anzi! Secondo me il pubblico potrà interessarsi ai casi che tratteremo che saranno ispirati ai fatti di cronaca e a tematiche sociali come la violenza sulle donne, problema che sentiamo molto vicino a noi. Inoltre ci si potrà affezionare molto anche alle vite private dei protagonisti, come nel caso di Valeria Goretti, il mio personaggio…

Ecco, cosa ci puoi raccontare della sua “vita privata”?

Valeria è una poliziotta napoletana molto seria e professionale. Ha un fidanzato storico, un posto fisso e sta per sposarsi anche perché crede sia giusto così. D’altronde è ciò che la famiglia vuole, visto che lei è fidanzata da dieci anni e “a un certo punto ti devi sposare”. Ma già nel primo episodio arriva in squadra un nuovo poliziotto interpretato da Marco Rosetti (quindi anche piuttosto belloccio) che inizierà a corteggiarla anche in modo piuttosto sfrontato e…per sapere come va a finire questa storia, dovrete guardarvi tutte e otto le puntate!