Giorno: aprile 22, 2015

Giorgio Armani: ’intervista dello stilista al britannico Sunday Times: «Quando l’omosessualità è esibita all’estremo questo è qualcosa che non ha niente a che fare con me


armani«Un uomo omosessuale è uomo al 100%. Non ha bisogno di vestirsi da omosessuale» e ancora: «Quando l’omosessualità è esibita all’estremo, come per dire ‘Ah, sai sono omosessuale’, questo è qualcosa che non ha niente a che fare con me. Un uomo deve essere un uomo», ha spiegato Armani. lo stilista piacentino che non ha mai fatto mistero delle sue tendenze,  al giornale britannico, aggiungendo: «Non mi piace il ragazzo muscoloso, la troppa palestra. Mi piace qualcuno in salute, tonico, che cura il suo corpo ma non usa troppo i muscoli». E per quanto riguarda la chirurgia estetica che va tanto di moda?  «Un’idiozia». I “ritocchini” sono diventati ormai una normale “routine” per molte donne ma non solo (chi ha detto che la vanità è fammina? ndr) anche molti uomini vi ricorrono per svariati anestetismi, ma  Armani non ha dubbi: la chirurgia estetica è “Un’idiozia“! «Un seno piccolo non deve diventare grande. Preferisco guardare una donna naturale. Una donna dovrebbe avere il coraggio di invecchiare e non fare di tutto per sembrare più giovane. Col tempo, il corpo femminile diventa migliore. Una donna va al lavoro, ha figli, è forte. Ha personalità. Guardate Cate Blanchett».

Dite la vostra se vi va…

CHIARA: Al via il 27 aprile da Bologna lo “Straordinario tour 2015”


“Straordinario tour 2015”

chiara1 

Al via il 27 aprile da Bologna l’atteso tour

nei teatri di tutta Italia

Il 27 aprile dal Teatro Duse di Bologna, parte lo “Straordinario tour 2015” di CHIARA. L’artista presenterà live nei teatri di tutta Italia i suoi grandi successi e i nuovi brani di “UN GIORNO DI SOLE STRAORDINARIO(Sony Music), l’edizione speciale dell’album “Un Giorno di Sole” contente anche “Straordinario”, il brano scritto da Ermal Meta e Gianni Pollex e presentato all’ultimo Festival di Sanremo.

Di seguito le prime date confermate del tour teatrale (prodotto e organizzato da Live Nation Italia):

Il 27 aprile al Teatro Duse di Bologna

Il 28 aprile al Teatro Dal Verme di Milano

L’1 maggio all’Anfiteatro di Olmedo a OlmedoSS

Il 5 maggio al Teatro Massimo di Pescara

Il 6 maggio all’Auditorium Parco Della Musica (Sala Sinopoli) di Roma

Il 7 maggio al Teatro Puccini di Firenze

Il 9 maggio al Gran Teatro Geox di Padova

Il 14 maggio al Teatro Colosseo di Torino

Il 23 maggio al Teatro Rossini di Civitanova Marche – MC

I biglietti sono disponibili nelle prevendite abituali e online su www.livenation.it e www.ticketone.it. Per maggiori informazioni Live Nation Italia (02.53006501 – info@livenation.itwww.livenation.it).

Questa la tracklist del disco “Un giorno di sole Straordinario(prodotto da Fabrizio Ferraguzzo / management Wow Management) disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming: Straordinario”, “Un giorno di sole”, “Il rimedio la vita e la cura”, “L’uomo senza cuore” (il primo pezzo inedito scritto da Chiara), “Amore infinito”, “La vita è da vivere”, “Qualcosa resta sempre”, “Il volto della vita” (cover di Caterina Caselli del 1968 presentata da Chiara al Festival di Sanremo nella serata dedicata alla tradizione della canzone italiana, “Nomade”, “Il meglio che puoi dare”, “Siamo adesso” singolo attualmente in radio, “Che valore dai”, “Ruba l’amore”, “Il senso di noi”, “Titanium” (cover di David Guetta feat. Sia).

A “Supercinema” intervista esclusiva a Paola Cortellesi e Rocco Siffredi


maurizioGiovedì 23 aprile, in seconda serata su Canale 5, nuovo appuntamento con “Supercinema”, il rotocalco d’informazione cinematografica della rete ammiraglia Mediaset.
A “Supercinema”,  questa settimana , intervista-verità con Paola Cortellesi, in esclusiva dal Festival di Lecce, che annuncia il suo nuovo lavoro di sceneggiatrice nel suo prossimo film,  “Gli ultimi saranno gli ultimi”, per la regia di Massimiliano Bruno.

E ancora Rocco Siffredi, intervistato durante un’inedita performance a favore degli animalisti italiani:

“La mia attrice preferita in assoluto? Un solo nome, Sabrina Ferilli e poi adoro solo Totò”.

International Jazz Day 2015: Ah-Um Milano Jazz festival preview


International Jazz Day 2015: Ah-Um Milano Jazz festival preview

cirIl 30 aprile, alle ore 21, presso l’Auditorium Comunale di Settimo Milanese, per celebrare l’International Jazz Day 2015, evento di grande rilievo con una vasta eco a livello mondiale, l’Ah-Um Milano Jazz Festival propone un’eccezionale anteprima della sua XIII edizione, che si terrà a Milano, nel quartiere Isola, dal 9 al 24 maggio.

Sul palco dell’Auditorium Comunale di Settimo Milanese, Guido Bombardieri ai clarinetti e Fausto Beccalossi alla fisarmonica proporranno il loro viaggio musicale tra tango, arie popolari e standard jazz. A seguire, Greg Lamy alla chitarra e Gautier Laurent al contrabbasso presenteranno uno dialogo a due, su “note cesellate a mano”, senza rinunciare al groove. Ospite del duo il cantautore Marco Massa.

È così che l’Ah-Um Milano Jazz Festival celebra la Giornata Mondiale Unesco del jazz e propone un assaggio di quell’onda di jazz che dal 9 al 24 maggio investirà il quartiere Isola di Milano.  Dal NAU JAZZ DAY, intera giornata dedicata ai progetti dell’etichetta milanese NAU Records, all’omaggio a Chet Baker di Tiziana Ghiglioni e Marco Massa, dalla presenza della straordinaria Jay Clayton, all’Extemporary Vision Ensemble, fino al Maletto Prize e ai molteplici eventi collaterali, il protagonista è sempre e solo il jazz in tutte le sue forme.

Il programma completo della XIII edizione dell’Ah-Um Milano Jazz Festival è consultabile sul sito: www.ahumjazzfestival.com

ENZO GENTILE: da domani in tutte le librerie il suo nuovo libro “LONTANI DAGLI OCCHI£E (Laurana Editore). Il libro include la personale testimonianza di RENZO ARBORE


gen

Da domani in tutte le librerie il nuovo libro di

ENZO GENTILE

con la testimonianza di RENZO ARBORE

Domani, giovedì 23 aprile, in occasione della “Giornata mondiale del libro”, uscirà “LONTANI DAGLI OCCHI – Vita, sorte e miracoli di artisti esemplari(Laurana Editore – 184 pagine – 13 €), il nuovo libro del giornalista e storico musicale ENZO GENTILE, in cui l’autore ripercorre le vite di cinque artisti uniti da un destino di chiaroscuri: Fred Buscaglione, Piero Ciampi, Sergio Endrigo (di cui a settembre ricorreranno i 10 anni dalla scomparsa), Nino Ferrer ed Herbert Pagani, cantautori considerati poeti, capaci di dipingere con una serie di canzoni indimenticabili un momento preciso della nostra colonna sonora, e protagonisti del costume di un’epoca dorata per il mondo italiano dello spettacolo.

«Ci sono storie, avventure, vicende umane che spesso non affiorano nell’affrontare un artista, e la sua produzione racconta Enzo Gentile in merito al libroQuelle che ho raccolto in questo lavoro navigano tra cronaca e varie vicissitudini che hanno attraversato la vita di cinque personaggi tra i più popolari e amati della nostra canzone, figure che hanno conosciuto un successo anche clamoroso per poi venire travolte da un destino di contraddizioni, isolamento, in una deriva inarrestabile.

Qui ho scavato nella loro esistenza, anche lontano dalle scene, per capire, io per primo, uno dei meccanismi ineluttabili dello show business: quello che conduce da abbaglianti trionfi alla penombra o al buio più feroce. Sono cinque protagonisti, per certi versi capiscuola di una generazione: gli esempi che potevo abbracciare erano più numerosi, ma qui si scovano anche curiosi denominatori comuni, tra il jazz, il cinema, l’amore verso le arti figurative, che hanno reso la scelta obbligatoria per iniziare un viaggio di conoscenza, indagine, comprensione di un periodo».

Il libro “LONTANI DAGLI OCCHI – Vita, sorte e miracoli di artisti esemplari” include la testimonianza di RENZO ARBORE, che mette in luce, con aneddoti personali, tanti casi di «personaggi baciati dal successo e poi caduti, quasi all’improvviso, in una condizione di oblio, isolamento, depressione».

Gentile ripercorre e approfondisce le vite e le storie personali di Buscaglione, Ciampi, Endrigo, Ferrer e Pagani, artisti che hanno ispirato intere generazioni di artisti, a dimostrazione del fatto che non “sono solo canzonette”.

Enzo Gentile (Milano, 1955), giornalista e storico musicale, docente universitario, ha scritto per oltre cento tra quotidiani e riviste. Ha pubblicato una dozzina di libri, curato mostre, condotto programmi radio-televisivi, frequentato concerti e festival in tutto il mondo. E continua a farlo.

Amici14: Brevi anticipazioni della terza puntata del serale.


loredana-bertè-amici_980x571Registrata domenica la terza puntata del serale di Amici14. Eccovi alcuni accenni di quello che avverrà: La prima manche vinta dai bianchi porta a rischio di eliminazione Luca, Giorgio e Paola che alla fine esce dopo che Elisa salva Luca e i professori salvano Giorgio.

Nella prima sfida della seconda “manche” Elisa (squadra blu) schiera il duetto Luca-Neck (ospite), mentre Emma (squadra bianca) risponde semplicemente con Briga. Questa volta Loredana Bertè (pare si ridimensioni con Briga) rivolgendogli qualche complimento nell’apprezzarne l’esibizione a suo dire affrontata con “umiltà” e quindi cambia il “bersaglio” delle sue “bordate” scagliandosi senza mezzi termini, questa volta  contro il povero Luca che viene accusato di essere  “poco originale” e simile a Neck, provocando la reazione del cantante che cerca di difendersi. Ancora una volta l’estrosa e volubile cantante indispettisce il pubblico che la vorrebbe fuori. Il tutto però va avanti con Loredana e il secondo nome dell’eliminato provvisorio è Valentina che l’avrà vinta nella sfida con Paola Marotta la prima eliminata provvisoria della squadra blu. Successo di Virginia Raffaele che ha imitato la Ferilli.

Tutto questo lo vedrete Sabato 25 aprile su Canale5 ore 21:10!