Giorno: maggio 6, 2015

Marco Mengoni parte del Palabam di Mantova il Mengoni Live 2015 ed è subito semplicemente “Successo”.


marco-mengoni-parole-in-circoloHa preso il via ieri dal Palabam di Mantova Mengoni Live 2015, il nuovo tour di Marco Mengoni caratterizzato da una forte impronta dell’artista,suo il disegno del palco (di 200 mq) , sua l’idea dello spettacolo interattivo, suoi gli arrangiamenti. – Uno show innovativo, tecnologico, luci “spaziali” grazie all’utilizzo di pannelli luminosi di ultima generazione, originale  l’idea della poltrona sospesa in aria su cui Mengoni appare seduto sospeso su una stanza in 3D, immerso in una visione prospettica dall’alto. Un grande spettacolo derivato evidente di una grande produzione che, con l’artista “protagonista”, ha incantato un grande pubblico arrivato da ogni parte d’Italia. La scaletta di 20 brani trae spunto dall’ultimo album `Parole in circolo” (doppio platino ndr) ma contiene l’inserimento di brani relativi ai precedenti progetti musicali del cantante.

Guerriero” (triplo platino ndr) il primo singolo dell’album “Parole in circolo” apre la scaletta, a metà show si inserisce “Esseri umani“, il secondo singolo estratto, uno dei brani più cantati dal pubblico presente, certificato oro in questi giorni e scritto dallo stesso Mengoni in collaborazione con Matteo Valicelli, mentre in chiusura di performance  “Io ti aspetto” brano ballabile e dal ritmo serrato un mix di dance pop soul.

Marco Mengoni dopo la tappa di Mantova, data zero, di ieri (sold out ndr) sarà in giro per i palazzetti  d’Italia, ecco i prossimi appuntamenti:

Queste le tappe del Tour Mengoni Live 2015:
7 maggio – Mediolanum Forum – Assago (Mi)
8 maggio – Mediolanum Forum – Assago (Mi)
10 maggio – Pala Alpitour – Torino
12 maggio – Mandela Forum – Firenze
14 maggio – Pala Lottomatica – Roma
16 maggio – Palapartenope – Napoli
19 maggio – Palaflorio – Bari
21 maggio – Unipol Arena – Casalecchio di Reno (Bo)
23 maggio – Zoppas Arena – Conegliano (Tv)

[by Ponyo]

FRANCESCO GUASTI “PARALLELE” L’album d’esordio prodotto da Piero Pelù – Dall’11 maggio una serie di appuntamenti live


f

FRANCESCO GUASTI, il talento scoperto da Piero Pelù grazie alla sua partecipazione a The Voice Of Italy nel 2013, presenterà dall’11 maggio, con una serie di appuntamenti live, il suo album d’esordio “PARALLELE”, uscito il 5 maggio (disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming) anticipato dal singolo “Piovono Rose. L’Ep “PARALLELE (Produzione: T.e.g. Srl etichetta discografica di Piero Pelù / Distribuzione Artist First)  nasce sotto la buona stella del rocker Piero Pelù che ha definito il giovane talento “il Rod Stewart italiano”.

L’unione artistica tra Piero Pelù e Francesco Guasti  ha dato vita ad un album intenso e dal sound accattivante: filo conduttore un suono moderno mai troppo invadente, che mescola sonorità rock a linee più morbide ed eleganti, per accompagnare testi ricercati, che svelano la passione per le parole.

«Un disco che vuole interpretare varie sfaccettature della musica che ascoltoracconta Francesco in merito al suo nuovo lavoroUn mix di generi: rock, cantautorato, pop ed elettronica»

Francesco Guasti presenterà al pubblico l’album “Parallele” con una serie di live. Queste le prime date confermate: l’11 maggio al Prato a tutta Birra di Prato, il 20 maggio al Nof Club  di Firenze, il 21 maggio al Rock’n Roll di Milano, il 29 maggio al Jarò di Calenzano (Firenze), il 25 giugno al River Pub di Quarrata (Pistoia) e il 27 giugno al Pork’n Roll di Argenta (Ferrara).

Parallele” è composto da 5 brani inediti ed una cover, registrati all’O-zone studio di Firenze e al Carillon Bit studio. Questa la tracklist: “Un solo giorno in più”, “Fuori controllo”, “Piovono rose”, “Parallele”, “Sembra inutile”, “La favola di Adamo ed Eva”.

FRANCESCO GUASTI  nasce a Prato e si avvicina alla musica sin da bambino iniziando a studiare batteria, ma il suo vero talento naturale è una voce graffiante e roca. Nell’adolescenza le prime esperienze con le rock band, come front-man e compositore dei pezzi che porta in giro per club e palchi.  Arrivano poi le prime soddisfazioni con il gruppo Supernova, dove viene selezionato fra i finalisti dell’Accademia Sanremo con il brano “Rosa”. Successivamente prende parte ad eventi di spessore, come il Lucca Summer Festival, fino ad arrivare alla partecipazione nel 2013 al talent di Rai2 The Voice of Italy, nel team di Piero Pelù. Nello stesso anno esce il singolo Un solo giorno in più”, targato Universal. Nell’estate partecipa alla prestigiosa rassegna musicale di Marbella Starlight Festival” con artisti come Bryan Adams e Enrique Iglesias. Nel 2014 è fra i 60 finalisti di Sanremo Giovani nelle Nuove Proposte, con il brano “Scintilla contro Scintilla”, che rimane primo per diverse settimane nella classifica dell’airplay.  Nello stesso anno entra a far parte della Nazionale Italiana Cantanti. Ospite del “Identikit Tour” di Piero Pelù, inizia con lui una collaborazione, dalla quale nasce il brano “Piovono rose”, entrato nelle selezioni finali delle Nuove Proposte per Sanremo 2015.

AL VIA LA QUINTA EDIZIONE DI “CAMBIO CASA, CAMBIO VITA” CON ANDREA CASTRIGNANO


anDal, La5 propone la quinta stagione di “Cambio casa, cambio vita!“, docu-reality presentato dall’interior designer Andrea Castrignano. Ogni mercoledi 8 puntate, in seconda serata, che mostrano soluzioni per trasformare abitazioni senza personalità in case da sogno, investendo soprattutto in fantasia e praticità.
Il programma segue tutte le fasi dei lavori: dalle richieste degli inquilini alla scelta dei materiali e dei colori, dall’esecuzione delle opere ai “trucchi del mestiere” per rendere un ambiente più accogliente,  fino alla consegna finale della casa.
Il taglio funzionale degli spazi, la ricerca di materiali sempre innovativi, l’uso del colore, un talento e un gusto inimitabili e una strizzata d’occhio al risparmio energetico e all’ecosostenibilità: ecco gli ingredienti di una ricetta che si rinnova ad ogni puntata.

La ricerca e l’utilizzo di materiali innovativi, l’attento e inconfondibile uso del colore, la capacità di creare una casa “su misura” che sia espressione della personalità di chi la abita: in ogni puntata Andrea Castrignano dà vita a un interior project diverso, realizzato con dettagli unici e originali in linea con le ultime tendenze del design.

Otto storie per raccontare altrettante ristrutturazioni (cinque a Milano, due a Como e provincia, e una a Roma): dalle richieste dei committenti ai “trucchi del mestiere”, dal taglio funzionale degli spazi alle soluzioni adottate per reinventare i diversi ambienti.

In ogni progetto Andrea Castrignano si lascia ispirare non solo dal proprio gusto inimitabile, ma anche dai desideri dei “padroni di casa” perché, spiega, “la casa è il teatro in cui si esprime la nostra personalità e in cui vanno in scena le emozioni, parla di noi e di come siamo… è come un abito su misura e per questo deve essere sapientemente cucito dal sarto e curato in ogni dettaglio“.

Una filosofia che ha guidato l’interior nella ristrutturazione di Atelier Durini 15, l’appartamento presentato in occasione del Fuorisalone del Mobile 2015, visitato da oltre 7.000 persone in 6 giorni e che sarà oggetto della quarta puntata.

Continua Andrea Castrignano: “Il grande successo di Atelier Durini 15 dimostra che l’amore per la casa è un sentimento che appartiene a tutti. In questo progetto ho voluto creare una casa tailor made: mi sono lasciato guidare e ispirare dalla sartorialità, perché ogni casa sia unica e speciale. Spero di riuscire a trasmettere a chi mi segue un po’ della mia esperienza e qualche suggerimento utile per dare nuova vita alla propria abitazione.”

“Cambio casa, cambio vita!” è un programma scritto da Andrea Castrignano e Federico Berg con la collaborazione di Nicola Alvau.
È prodotto da Fedra Entertainment S.r.l. con The Munchies Movies Production S.r.l.; Francesca Lucente è produttrice esecutiva R.t.i.; Charlie Tango firma la regia.