Giorno: maggio 7, 2015

Fuori dal BUNKER – Le performance degli artisti migliori alle pensiline del tram – Oggi alla fermata della 77 Ex Otago


ex

Online su Bunker TV una nuova puntata di #fuoridalbunker, il format dedicato alle performance in acustico, alle pensiline dei tram di Milano.

Con noi in attesa della 77 in C.so Lodi ci sono gli Ex-Otago “uno strano animale a dieci mani” capace di comporre e suonare canzoni uniche ed emozionanti, ironiche e malinconiche allo stesso tempo, dalle melodie contagiose…sarà difficile non canticchiarle al primo ascolto!

Per Bunker TV hanno suonato Chi la dura l’avventura e Amico Bianco

Guarda la performance
Leggi l’intervista

Le puntate di #fuoridalbunker escono ogni giovedì sul sito di Bunker Tv, sul canale youtube e sui nostri social netw

Lo scopo di Bunker TV è sempre stato quello di dare spazio ai musicisti per diffondere il loro lavoro e la loro musica. Dopo un anno in studio Bunker TV ha deciso che questo spazio si doveva trovare direttamente in mezzo alla gente, dando a tutti l’opportunità di conoscere e di godere della buona musica, anche quella al di fuori dei circuiti mainstream. Per questo ha iniziato a registrare le puntate #fuoridalbunker, in particolare alle pensiline dei tram di Milano, dando vita e performance improvvise che animano l’attesa. Con la stessa logica nasce la collaborazione con l’Arci Ohibò: riunire su un unico palco 3 band di livello appartenenti al circuito underground, offrire ai milanesi un live esplosivo e riproporlo in 3 puntate sul web a tutti i fan di Bunker Tv.

Giorgia Monti
Press Bunker TV

A “Le Iene Show” le donne albanesi a cui è stato riconosciuto il diritto di proclamarsi uomo


le iene

Giovedì 7 maggio 2015, alle ore 21.10 su Italia 1, nuovo appuntamento con “Le Iene show“. Conducono Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band. Tra i servizi della puntata:

Luigi Pelazza si reca in Albania dove incontra alcune donne a cui è stato riconosciuto il diritto di proclamarsi uomo, comportarsi come uomini e assumerne le sembianze con abiti e taglio di capelli. Queste donne, che giurano di praticare l’astinenza sessuale per tutta la vita, possono godere di certi diritti riservati esclusivamente agli uomini. Questo fenomeno ha origine nell’antico codice consuetudinario albanese del kanun.

Nella redazione delle Iene è arrivata la segnalazione di una ragazza che ha raccontato di come, dopo aver messo in vendita su internet degli orecchini, sia stata contattata da una persona interessata all’acquisto. Dopo essersi recata ad un primo appuntamento fissato nel parcheggio di un hotel a cui nessuno si è mai presentato, viene di nuovo contattata telefonicamente e le viene detto di recarsi all’interno di un campo nomadi. Qui la donna incontra il possibile acquirente che, non appena ricevuta la merce, si allontana con una scusa per non tornare più. Inchiesta di Giulio Golia.

Giovanna Nina Palmieri racconta la storia di Luca, un ragazzo di 32 anni a cui è stato diagnosticato l’autismo quando ne aveva cinque. Dall’anno successivo i suoi genitori, diventati il pilastro portante della sua vita, hanno deciso di recarsi ogni sei mesi in America per far intraprendere al bambino il metodo Glenn Doman. Si tratta di un programma di riabilitazione neurologica che prevede anche un programma fisico con corsa, ginnastica, nuoto e centinaia di esercizi ripetuti quotidianamente.
La famiglia racconta di come Luca, svolgendo con attenzione le attività previste dal metodo e continuando con gli esercizi anche al termine della terapia, abbia raggiunto con il tempo molti miglioramenti psicofisici. Il ragazzo, che ora ha 32 anni, con gli anni è diventato un ginnasta, arrivando anche a conquistare tre medaglie d’oro alle Special Olympics.
Nel 2007 il padre e la madre di Luca hanno fondato l’associazione Ogliastra Informa per sostenere le famiglie che, come la loro, all’improvviso si trovano ad affrontare una situazione così difficile.

Nek ospite a “Fronte del palco”


nekGiovedì 7 maggio alle ore 00.40 su Italia 1, Nek sarà il protagonista della nuova puntata di “Fronte del palco”, appuntamento con la musica condotto da Simone Annicchiarico. Nell’auditorium di Radio Italia il cantautore italiano presenterà il suo album “Prima di parlare” e si racconterà a Simone Annicchiarico, ripercorrendo la sua carriera e svelando segreti e curiosità inerenti al suo ultimo lavoro.

La speaker Manola Moslehi, in diretta dalla sua postazione radiofonica, rivolgerà all’artista le domande degli ascoltatori di Radio Italia. In scaletta sia brani recenti che hits del passato: “Lascia Che Io Sia”, “Almeno Stavolta”, “Prima Di Parlare”, “Io Ricomincerei”, “Se Io Non Avessi Te”, “Sei Solo Tu”, “Credere Amare Resistere”, “Se Telefonando”, “Laura Non C’è” ed infine “Fatti Avanti Amore”

Red Bull BC ONE, LA FINALE della più importante competizione mondiale di breakdance sabato 23 maggio 2015.


Red Bull BC ONE

red

LA FINALE NAZIONALE

SABATO 23 MAGGIO A ROMA

(Durante il pomeriggio l’ultimo CYPHER per accedervi)

Mancano pochissimi giorni all’attesissima FINALE NAZIONALE del Red Bull BC ONE, la più importante competizione mondiale di breakdance uno contro uno, che si svolgerà sabato 23 maggio al Piper di Roma (via Tagliamento 10 – ore 22.00 – ingresso 10 euro) per premiare il migliore b-boy italiano che rappresenterà il nostro Paese alla Western European Final (il 3 ottobre a Madrid).

Per l’occasione il difficile compito di giudicare i b-boy in gara sarà affidato a tre grandissimi campioni: il “Prince of Power” Cico, membro dei Red Bull BC One All Star, team che riunisce i migliori breaker al mondo, Extremo, che ha dominato per anni la scena spagnola con la sua crewAddictos, e l’americano Wicket, pluripremiato membro delle storiche Rock Steady Crew e Air Force Crew.

La competizione vedrà protagonisti i migliori 16 b-boy d’Italia. Dieci sono stati scelti da un team di esperti: il b-boy di origine russa Froz,della crew Bandits, i siciliani DannytheDAGA della crew Last Alive e Kacyo, parlermitano residente a Roma, della crew De Klan, Boogie delle crewOrmus Force e Legacy, il comasco Naz della Brutal Force Crew, il torinese Davidì della crew Livin Dead Army, il riminese Noccio della Break The Funk Crew, Matthew della Knef Crew e della DeKlan Crew, il veronese Funny della Funkobotz Crew e il giovanissimo Matt dei Future Legend e deiBluroyals che, a soli 14 anni, è il più giovane b-boy in gara e l’ambasciatore della breakdance del futuro.

Tra i candidati al titolo nazionale anche i 6 vincitori delle selezioni locali che si sono svolte in tutta Italia negli ultimi mesi: il ventitreenne di origine marocchina Imad (City Cypher di Firenze), il diciottenne Roger (City Cypher di Bari), MovyCube (City Cypher di Catania), il membro della crew Funkobotz, Ibra (City Cypher di Milano), uno dei b-boy della crew Ormus Force, Yaio (City Cypher di Cagliari) e il vincitore del Red Bull Bc One Rome Cypher, in programma proprio il 23 maggio alle ore 15.00 in via dello scalo di San Lorenzo 10. L’ultimo campione ad entrare nella rosa dei candidati al titolo nazionale dovrà vincere un faccia a faccia unico perché la sfida non si svolgerà sul classico tappeto ma, come quando si balla in strada, interamente sul cemento!

Il Red Bull BC ONE tornerà a Roma il 14 novembre per la FINALE MONDIALE che vedrà sfidarsi i 6 b-boy vincitori delle competizioni regionali in giro per il mondo, insieme a 10 wild card scelte da un team internazionalewww.redbullbcone.com è il più grande network online che raccoglie b-boy e fan di tutto il mondo, mentre la community Facebook della scena vanta oltre un milione e mezzo di fan.

Sul sito ufficiale oltre ad essere trasmesse in live streaming tutte le finali regionali e la finale mondiale, sono disponibili tutte le informazioni sui b-boy e gli aggiornamenti in tempo reale di tutte le sfide “uno contro uno”. Il RED BULL BC ONE ha debuttato nel 2004 in Svizzera e ha fatto tappa in alcuni dei più importanti paesi del mondo: Germania, Brasile, Sud Africa, Stati Uniti, Giappone, Russia, Corea del Sud e Francia.

RED CANZIAN l’8 giugno in concerto al Teatro Romano di Verona


RED CANZIAN

red 

L’8 GIUGNO IN CONCERTO

AL TEATRO ROMANO DI VERONA

Lunedì 8 giugno RED CANZIAN si esibirà live nella storica cornice del Teatro Romano di Verona per un’imperdibile serata durante la quale proporrà un concerto-racconto, un viaggio attraverso la sua musica e la sua vita, passando per le mode e i modi di vivere degli italiani, dal dopoguerra ai giorni nostri. L’evento patrocinato dal Comune di Verona organizzato dall’Associazione culturale Amarcord, in collaborazione con Loris Zanon, vuole offrire alla Città una serata di grande musica e di beneficenza. Il ricavato della manifestazione viene devoluto alla Fondazione Più di un Sogno Onlus impegnata nei confronti di persone con disabilità intellettiva e sindrome di Down.

Accompagnato sul palco dalla sua band e da un’orchestra di 12 elementi, Red si esibirà sulle note del suo album da solista “L’istinto e le stelle e delle canzoni che hanno segnato la sua vita (da “Grazie dei fior”, che vinse Sanremo nel 1951, quando lui nacque, a “Love Me Tender” di Elvis Presley e “Yesterday” dei Beatles, a altri grandi mitici successi). Non potranno ovviamente mancare i più famosi brani incisi con i Pooh.

«Non vedo l’ora che arrivi l’8 giugno – racconta RED – sono contentissimo di suonare in una location così prestigiosa e suggestiva, e per di più nella mia terra. Sarà una serata emozionante, il mio pubblico mi è mancato tantissimo negli ultimi mesi e adesso ho solo una gran voglia di suonare e cantare per loro».

La band che accompagnerà Red è composta da Alberto Milani e Ivan Geronazzo (chitarre), Daniel Bestonzo (piano) e Phil Mer (batteria)A guidare l’organico orchestrale sarà il Maestro Serafino Tedesi, già primo violino negli ArchimiaSpecial guest della serata sarà Chiara Canzian, che affiancherà con la sua voce il padre Red, creando momenti di intensa emozione.

L’istinto e le stelle(Blu Notte/Artist First) è l’ultimo progetto discografico da solista di Red Canzian (il secondo della sua carriera), un luxury box che contiene il cd con 12 brani inediti intitolato “L’istinto e le stelle”, un dvd con un docu-film della durata di due ore intitolato “Lo sguardo e la pelle” contenente altri 4 brani inediti e 2 bonus track, e un booklet speciale di 72 pagine: il tutto al prezzo di un normale cd, un vero e proprio regalo che Red fa a tutti i suoi fan con tutto l’entusiasmo di chi crede ancora nella musica. “L’istinto e le stelle” è inoltre disponibile anche in una versione in vinile, stampata in un’edizione a 180 grammi, limitata e numerata di sole 1000 copie.

Tutte le musiche dell’album “L’istinto e le stelle” sono state scritte da Red, mentre Miki Porru ha firmato la maggior parte dei testi dell’album e ha collaborato alla realizzazione del progetto. L’album contiene anche la firma di Ivano Fossati, che ha scritto il testo del brano “Tutto si illumina e di Giuliano Sangiorgi che ha firmato Per un attimo”, brano attualmente in rotazione radiofonica.

Questa la tracklist del cd “L’istinto e le stelle”: Elogio del silenzio”; “Tu ci sei”; “Corro verso te”; “L’infinita”; “Sia quel che sia”; “Per un attimo”; “Ogni giorno è un altro giorno che ti amo”; “Inesorabilmente”; “Tutto si illumina”; “A un passo dalle stelle”; “Il boxeur”; “Sinfonia d’autunno”.

Il dvd “Lo sguardo e la pelle” è un vero e proprio docu-film, girato vicino a Treviso a Villa Corner della Regina, che racconta tutta la lavorazione del disco, narrata da Red.

Oltre a tanti contenuti speciali e alle interviste a tutti i musicisti e collaboratori che hanno lavorato al progetto, nel dvd ci sono anche 4 brani non presenti nel disco (“La musica” – feat. Capsicum Red”; “Il fiume” – feat. Chiara Canzian; “Noi due”; “E adesso”) e 2 completamente riarrangiati rispetto alla versione su cd (“Per un attimo” – versione piano, voce e orchestra; “Sinfonia d’autunno” – feat. Paolo Schianchi). Il booklet speciale composto di 72 pagine è un lavoro grafico artistico, ideato da Sergio Pappalettera, che rappresenta e racconta i contenuti del progetto. Il libretto comprende anche le sinossi dei brani scritte a mano da Red e moltissime fotografie che raccontano la sua vita e la sua carriera.