Day: maggio 29, 2015

The Voice of Italy 2015 – vince Fabio Curto del team Facchinetti, 2a classificata Roberta Carrese del Team Pelù.


th27 enne nato ad Acri ma adottato da Bologna,all’età di 5 anni inizia a suonare il pianoforte e a 12 inizia a cantare traendo ispirazione dai Deep Purple, è anche compositore, fino a poco tempo era un “busker” ovvero un artista di strada che si poteva incontrare sotto i portici di Bologna  esibirsi chitarra e voce per i passanti. Una laurea in Scienze politiche – indirizzo criminologico nel cassetto ma appassionato di musica e per questo polistrumentista (suona la chitarra – da 10 anni, la batteria – da 2 anni, l’armonica – da 10 anni, il pianoforte – da 6 anni, il violino – da 4 anni, il basso – da 3 anni) Fabio Curto è il vincitore dell’ultima edizione di The Voice of Italy del team Facchinetti, vince un contratto discografico con la Universal Music per la pubblicazione di un album e relativa promozione.  Fabio ha portato sul palco di The Voice Father’s sons, Il mondo assieme a Roby e Francesco Facchinetti, il suo inedito e singolo di lancio L’ultimo esame, brano scritto da lui stesso che racconta il suo percorso personale e artistico, Take me to church ddi Hozier e, infine come cavallo di battaglia, Halleluja.

Seconda classificata invece è Roberta Carrese del Team Pelù, e sul terzo gradino del podio   Carola Campagna del team J-Ax. Tutti i finalisti di questa edizione 2015 avranno l’opportunità di pubblicare un EP, sempre grazie alla stessa etichetta discografica che quest’anno sta spingendo particolarmente sul programma per lanciare nuovi talenti nel panorama musicale italiano.