Alessio Bernabei dei Dear Jack ai fan: “ Io vi devo ringraziare perché sto vivendo grazie a voi, e forse non vi ringrazierò mai abbastanza”


dearQuanto sono importanti i fan per il successo di un cantante? Sicuramente tanto, in molti l’hanno capito ed è questo il motivo che spinge i cantanti, ma non solo,  a basare la loro carriera sulla costante condivisione con i fan, interagendo personalmente  con loro sfruttando i canali diversi che l’era del digitale mette a disposizione: sito, facebook. twitter, instangram e quant’altro, mantenendo una costante presenza sul web.

Alessio Bernabei per esempio frontman dei Dear Jack secondi classificati, (ma solo per un soffio nella scorsa edizione di Amici di Maria De Filippi ndr), ha sentito la necessità di condividere in rete  una  “riflessione” sui suoi fan e sul loro importante contributo  alla realizzazione del suo sogno, riflessione, culminata alla fine  in un’attestazione di stima e gratitudine.  Ecco le sue parole:

“Da piccolo sognavo di diventare come Jack Skeletron. Uno scheletro tutt’ossa così ambiguo quanto geniale e forse un po’ depresso e insoddisfatto della vita che lo circondava. Sognavo di essere seguito da tantissime persone proprio come era lui seguito da me, un bambino perso in quel mondo macabro e incantato popolato da mostri”.

“Ci sono molte persone egoiste in questo mondo purtroppo che forse non sono cresciute col senso del rispetto, dell’amore e del lavoro degli altri come hanno insegnato a me fin da piccolo. Voglio solo esprimere un pensiero, un pensiero che tiro fuori senza vergogna”.

“Sono molto felice di essere seguito da persone intelligenti, persone che provano amore per la vita e sono sensibili a quello che faccio ogni giorno.
Anche se sono un tipo sbadato, fra le nuvole, che ogni tanto commette errori grammaticali (ero bravo in grammatica comunque anche se non ci crederete), con i suoi limiti. Perché in effetti anche io sono un essere umano come voi”.

“La mia fortuna è avere persone come voi nella mia vita, che seguono un tipo strambo come me! Proprio come Jack che aveva quel bambino che ero io. Si devo ammettere che all’inizio pensavo: “Uffa, sono solo delle teenagers che guardano il ciuffo o l’aspetto esteriore delle cose” ma mi sbagliavo. Io vi devo ringraziare perché sto vivendo grazie a voi, e forse non vi ringrazierò mai abbastanza…

GRAZIE
Vostro Alessio”

I Dear Jack sono attualmente in tour e i loro  prossimi concerti in programma si terranno il 19 agosto a Torre del Lago (Lucca), 25 agosto a Taormina, 29 agosto a Lignano Sabbiadoro (Udine) e il 31 agosto all’Arena di Verona con The Kolors, Briga e ospiti del calibro di Kekko dei Modà e Alex Britti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...