Giorno: settembre 2, 2015

BRIGA: “NESSUN CONTATTO FISICO CON LE ‘FANS’, MEGLIO MANTENERSI A DISTANZA DI SICUREZZA” … MA STASH DEI “KOLORS” NON E’ DELLO STESSO AVVISO


Mattia-briga-3 Mattia Briga, il “rapper” classificatosi al secondo posto dietro i “Kolors” ad “Amici 14” non si può dire sia un campione di diplomazia né un asso nel gestire le cosiddette “pubbliche relazioni”, lo si è notato in svariate occasioni nel corso del “serale” del “talent”, quando ha più volte incrociato le corna con la giudice fissa Loredana Bertè che può essere un vero “osso duro” se decide di impuntarsi per far valere i suoi punti di vista, rispedendo alla mittente i molti rilievi da lei ricevuti al termine delle sue esibizioni e con la sua stessa “coach”, Emma Marrone, non c’è sempre stato un rapporto “lattemiele”, non sono mancate le “frizioni” e gli scontri accesi, corredati anche da qualche “intercalare” grossolano di troppo. Sostanzialmente non sembra si discosti di molto da questa linea assai poco morbida e che non è certo l’ideale per guadagnarsi simpatie, anche nei suoi rapporti con i “fans”, o meglio “le fans”, infatti appena uscito il suo cd “Never again” si è verificato il primo “incidente”, dopo una lunga seduta “firmacopie” in un centro commerciale, l’episodio “incriminato” riguarda una sua ammiratrice, che dopo essersi sobbarcata pazientemente un’attesa estenuante di ore per poter ottenere un autografo o almeno rubare un’istantanea del suo amato, non essendo riuscita a procurarsi l’album, è stata cacciata senza troppi riguardi  da un addetto alla sicurezza e ha poi postato su Facebook la scena, ripresa col telefonino da un’amica, aggiungendo il seguente commento “Caro Briga, con tutti i soldi che stai guadagnando comprati un po’ di umiltà”, c’è da dire, però, a discolpa del cantante, che non può essere considerato direttamente responsabile dell’accaduto, ma purtroppo le ripercussioni su di lui ci sono state, visto che il Web, alla notizia, è subito esploso.

Da prendere molto meno alla leggera, invece, quanto titola la rivista “Dipiù” (31/08/2015) nella rubrica “Dipiù Giovani”: “La figuraccia dell’estate – Briga”, con ciò si allude all’affronto fatto dal musicista alle sospirose “sostenitrici” durante l’ennesima “signing session”, infatti, incredibilmente, pare abbia richiesto a un uomo di fargli da guardia del corpo per essere protetto dai … “temibili baci delle fans” e abbia preteso che costui stesse “alle sue spalle con le mani aperte davanti alle sue guance per fermare gli assalti delle ammiratrici. Un gesto che neanche le più viziate stelle di Hollywood si sono mai sognate di pensare …”, inaudito, ma vero, c’è tanto di foto a riprova di quanto riferito, ma cos’è preso a Briga, ha forse paura di qualche contagio o infezione? Teme che le labbra delle ragazze, posandosi sulla sua pelle, possano procurargli delle ustioni? E prossimamente cosa farà, ricorrerà a una mascherina per coprirsi il viso, si sottoporrà a sedute di “ossigenoterapia”, dopo essere stato troppo a lungo stretto nell’abbraccio “soffocante” della gente, rimarrà tutto il tempo segregato in una torretta circondata da reticolati, provvisti di cartelli con la scritta “Keep out”, facendosi passare i cd da siglare da un ristretto sportellino? L’impressione è che abbia veramente passato il segno.

the-kolors-concerto-stash_980x571A fargli da contraltare, il collega Stash, “frontman” dei “Kolors”, che, mesi fa, ai microfoni di Fanpage, in un video visibile su You Tube (ndr il cui titolo è “Del successo è il gossip a farci più paura”), ha reso dichiarazioni in netta contrapposizione, rispondendo all’intervistatore, che gli chiedeva come la mette con i “bagni di folla”, in termini affettuosi verso il suo pubblico “Le fans sono molto educate, danno il bacino sulla guancia da amiche …”, dove sarebbe tutta questa “invadenza” mal tollerata da Briga? A fronte di vendite “platinate”, l’”avvicinamento” (non certo minaccioso) delle “fans” e un contatto “fisico” contenutissimo con loro non sono forse il “minimo sindacale” richiesto a chiunque voglia intraprendere una carriera d’artista?

by Fede

“Keep On Shining”


k

Domani a Palazzo Pisani Moretta sul Canal Grande di Venezia

verranno presentati il secondo numero del magazine di moda

 The Fashionable Lampoon,

e il brano realizzato per l’occasione

“Keep on shining”.

Ospiti della serata, tra gli altri, Luca Argentero, Arisa, Simona Ventura,

Amanda Lear, Fiammetta Cicogna, Malika Ayane, Syria.

Domani, giovedì 3 settembre (ore 22.30) a Palazzo Pisani Moretta sul Canal Grande di Venezia si terrà il gala in cui verranno presentati il secondo numero del  magazine di moda The Fashionable Lampoon e il brano scelto per il lancio della rivista diretta da Carlo Mazzoni, dal titolo “Keep on shining”, attualmente in radio e accompagnato dal videoclip, on line a partire da domani sul sito di Lampoon.it e diffuso in partnership con Vodafone Italia.

Il gala sarà in linea con il tema del #keeponshining: un evento in cui i protagonisti saranno la luce e i riflessi dellargento. Per l’occasione, rivela Carlo Mazzoni, “abbiamo chiesto al fotografo Luigi Miano di fotografare alcuni ‘Lampooners di fascino’, ospiti della serata: Luca Argentero, Jon Kortajarena, Arisa, Simona Ventura, Malika Ayane, Valeria Bilello, Amanda Lear, Michael Avedon, Fiammetta Cicogna, Matilde Borromeo, Antonius von Fürstemberg, Vanessa Zoppas, Francesca Inaudi,Francesco Arca, Francesca Versace, Christopher Leoni, Francesca Inaudi, Christian Pellizzari,  Viola Arrivabene Valenti Gonzaga, Virginia Galateri di Genola, Eleonora Carisi, Esther Oluloro,Francesco Melzi d’Eril, Guglielmo Miani, Syria, Giorgia Sinicorni. I ritratti saranno stampati su lastre metalliche, simil argento, indossando un bracciale, una collana, un orologio di Tiffany & Co., che saranno pubblicati su Lampoon.it ed esposti al piano nobile di Palazzo Pisani Moretta durante la serata”.

Insieme a Carlo Mazzoni e agli editor del magazine, Candela Novembre, Giovanni Dario Laudicina, Paolo Stella, Roberta Ruiu, Sebastiano Mauri, Giulia Lenzi, a fare gli onori di casa in qualità di host del Gala di Venezia ci saranno Luca Argentero e Jon Kortajarena, insieme al fotografo americano Michael Avedon che li ha ritratti insieme per la copertina del secondo numero di The Fashionable Lampoon.

Carlo Mazzoni ha firmato musica e parole del brano “Keep on Shining” insieme a Umberto Iervolino, Esther Oluloro (The Voice), Lorenzo Biagiarelli, Marco Zanoni (Edizioni Memoria Publishing Group, inciso presso gli East End Studios di Milano, arrangiato e prodotto da Umberto Iervolino). Linciso in lingua inglese di “Keep on shining” è interpretato dalla cantante nigeriana Esther Oluloro, mentre le strofe in italiano, “oltre che dai ‘Lampooners di fatto’, ovvero gli editor del magazine – spiega Carlo Mazzoni sono cantate da un gruppo eterogeneo e sorprendente di‘Lampooners di fascino’, personaggi che a vario titolo fanno parte del mondo di The Fashionable Lampoon: Fiammetta Cicogna, Diletta Bonaiuti, Olivier Langhendries, Giulio Grego, Marsica Fossati, Christian Pellizzari, Linda Tol, Arme Lola, Giorgia Sinicorni, Ginevra Rossini, Johannes March”.

Tiki Taka cresce e vince: leader della seconda serata


raiAscolti in crescita per “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”, che, con l’8.57% di share e516.000 telespettatori totali (9.74% di share sul pubblico attivo), si conferma il programma leader della seconda serata.

La trasmissione sportiva di Italia1 ha guadagnato un +11% rispetto alla puntata d’esordio (passando da una share del 7.70% all’ 8.57%). Numeri che si incrementano ulteriormente sul target commerciale, dove si registra  un +16% (passando da una share dell’ 8.36% al 9.74%).

Il programma realizzato dalla struttura di Videonews diretta da Claudio Brachino, condotto da Pierluigi Pardo, ha registrato un boom di ascolti sul target maschile più giovane: oltre il 25% tra i 15-34enni con picchi che superano il 31% sul target compreso tra i 20 e i 24 anni.

Un ottimo risultato anche sul fronte social: l’hashtag ufficiale della trasmissione #tikitaka ha occupato, per l’intera durata del programma, le prime posizioni della top ten degli argomenti più discussi della serata.