BRIGA: “NESSUN CONTATTO FISICO CON LE ‘FANS’, MEGLIO MANTENERSI A DISTANZA DI SICUREZZA” … MA STASH DEI “KOLORS” NON E’ DELLO STESSO AVVISO


Mattia-briga-3 Mattia Briga, il “rapper” classificatosi al secondo posto dietro i “Kolors” ad “Amici 14” non si può dire sia un campione di diplomazia né un asso nel gestire le cosiddette “pubbliche relazioni”, lo si è notato in svariate occasioni nel corso del “serale” del “talent”, quando ha più volte incrociato le corna con la giudice fissa Loredana Bertè che può essere un vero “osso duro” se decide di impuntarsi per far valere i suoi punti di vista, rispedendo alla mittente i molti rilievi da lei ricevuti al termine delle sue esibizioni e con la sua stessa “coach”, Emma Marrone, non c’è sempre stato un rapporto “lattemiele”, non sono mancate le “frizioni” e gli scontri accesi, corredati anche da qualche “intercalare” grossolano di troppo. Sostanzialmente non sembra si discosti di molto da questa linea assai poco morbida e che non è certo l’ideale per guadagnarsi simpatie, anche nei suoi rapporti con i “fans”, o meglio “le fans”, infatti appena uscito il suo cd “Never again” si è verificato il primo “incidente”, dopo una lunga seduta “firmacopie” in un centro commerciale, l’episodio “incriminato” riguarda una sua ammiratrice, che dopo essersi sobbarcata pazientemente un’attesa estenuante di ore per poter ottenere un autografo o almeno rubare un’istantanea del suo amato, non essendo riuscita a procurarsi l’album, è stata cacciata senza troppi riguardi  da un addetto alla sicurezza e ha poi postato su Facebook la scena, ripresa col telefonino da un’amica, aggiungendo il seguente commento “Caro Briga, con tutti i soldi che stai guadagnando comprati un po’ di umiltà”, c’è da dire, però, a discolpa del cantante, che non può essere considerato direttamente responsabile dell’accaduto, ma purtroppo le ripercussioni su di lui ci sono state, visto che il Web, alla notizia, è subito esploso.

Da prendere molto meno alla leggera, invece, quanto titola la rivista “Dipiù” (31/08/2015) nella rubrica “Dipiù Giovani”: “La figuraccia dell’estate – Briga”, con ciò si allude all’affronto fatto dal musicista alle sospirose “sostenitrici” durante l’ennesima “signing session”, infatti, incredibilmente, pare abbia richiesto a un uomo di fargli da guardia del corpo per essere protetto dai … “temibili baci delle fans” e abbia preteso che costui stesse “alle sue spalle con le mani aperte davanti alle sue guance per fermare gli assalti delle ammiratrici. Un gesto che neanche le più viziate stelle di Hollywood si sono mai sognate di pensare …”, inaudito, ma vero, c’è tanto di foto a riprova di quanto riferito, ma cos’è preso a Briga, ha forse paura di qualche contagio o infezione? Teme che le labbra delle ragazze, posandosi sulla sua pelle, possano procurargli delle ustioni? E prossimamente cosa farà, ricorrerà a una mascherina per coprirsi il viso, si sottoporrà a sedute di “ossigenoterapia”, dopo essere stato troppo a lungo stretto nell’abbraccio “soffocante” della gente, rimarrà tutto il tempo segregato in una torretta circondata da reticolati, provvisti di cartelli con la scritta “Keep out”, facendosi passare i cd da siglare da un ristretto sportellino? L’impressione è che abbia veramente passato il segno.

the-kolors-concerto-stash_980x571A fargli da contraltare, il collega Stash, “frontman” dei “Kolors”, che, mesi fa, ai microfoni di Fanpage, in un video visibile su You Tube (ndr il cui titolo è “Del successo è il gossip a farci più paura”), ha reso dichiarazioni in netta contrapposizione, rispondendo all’intervistatore, che gli chiedeva come la mette con i “bagni di folla”, in termini affettuosi verso il suo pubblico “Le fans sono molto educate, danno il bacino sulla guancia da amiche …”, dove sarebbe tutta questa “invadenza” mal tollerata da Briga? A fronte di vendite “platinate”, l’”avvicinamento” (non certo minaccioso) delle “fans” e un contatto “fisico” contenutissimo con loro non sono forse il “minimo sindacale” richiesto a chiunque voglia intraprendere una carriera d’artista?

by Fede

3 comments

  1. A prescindere i gusti musicali, Briga non mi è mai piaciuto, ma un minimo di diplomazia non guasta, forse non si è reso conto che, grazie alle “sue fans” è arrivato al successo, ma si sa che il passo è breve dalle stelle alle……….. 😉

    1. Innanzitutto “la finite di scrivere…” presuppone che si scriva in continuazione di Briga, cosa del tutto inesatta, perché la trattazione del soggetto in questione è del tutto occasionale e sporadica ed è tutto fuorché un “ospite fisso” delle nostre rubriche, per il resto abbiamo semplicemente riportato una notizia che è stata divulgata su una rivista fra le più diffuse e fra l’altro non l’abbiamo fatto solo noi, certe “min…..”, per riprendere il tuo termine, è meglio non farle (esiste tanto di foto, nessuno si inventa niente), perchè poi che qualcuno ne scriva è inevitabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...