Month: settembre 2015

ALESSIO BERNABEI “DIVORZIA” DAI DEAR JACK … SI AVVERANO LE PREDIZIONI DI VALERIO SCANU SUGLI “EX-TALENT”?


dearjackC’è da rimanere sbalorditi, o forse non eravamo pronti a reggere il colpo, l’ufficio stampa dell’etichetta discografica Baraonda ha comunicato in questi giorni, in termini freddi e impersonali, nel più puro stile “da agenzia”, che il cantante Alessio Bernabei e il gruppo dei Dear Jack, da ora in poi seguiranno percorsi artistici distinti. Certo succede anche nei migliori matrimoni, quelli che sul nascere ricalcano la trama di una “soap opera” ma che, purtroppo, passata la fase dell’incanto da “pezze sugli occhi” iniziale alla “grazie di esistere”, passano ben presto al “pensavo fosse amore e invece era un calesse”, quando non addirittura al “maledetto il giorno che ti ho incontrato”, disattendendo promesse improbabili quanto campate in aria di assoluta indissolubilità dell’unione, non ne è immune, a quanto pare, il mondo della musica, “per sempre insieme”, guarda caso, era proprio il motto dei Dear Jack. La formazione, comprendente Alessio Bernabei, la “voce” e i musicisti Francesco Pierozzi (chitarra elettrica e acustica), Alessandro Presti (basso), Lorenzo Cantarini (chitarra elettrica e cori) e Riccardo Ruiu (batteria) a dire il vero, di strada, a partire da quel secondo posto di un anno fa ad “Amici13”, ne ha fatta parecchia e contrassegnata da traguardi più che promettenti, si va dai due dischi di platino per il cd “Domani è un altro film parte prima”, alle “ospitate” ai trionfali concerti dei “Modà” allo Stadio Olimpico di Roma e a San Siro a Milano nell’estate 2014, alla partecipazione a “Sanremo 2015” con l’uscita del nuovo album “Domani è un altro film parte seconda”, certificato platino e infine un “tour” nelle maggiori città italiane concluso all’”Arena” di Verona il 31/08/2015, nessun segnale di “crisi”, dunque, per una “band” in ascesa e sulla cresta dell’onda, che lasciasse presagire l’improvvisa separazione. Sulle pagine ufficiali, naturalmente, gli stati d’animo comuni ai “fans” sono l’incredulità e l’amarezza, con qualcuno che si sente persino “traumatizzato” e come se gli stesse “crollando il mondo addosso”, nei tipici sfoghi adolescenziali di ragazzini/e che si illudevano che i loro “idoli” potessero essere a lungo dei punti di riferimento dalla solidità granitica.

stash-the-kolors-alessio-dear-jackQuali possono essere le ragioni di questa brusca interruzione dell’”idillio” fra Alessio e i compagni?La più scontata – non è così infrequente, infatti, che il “frontman” di un complesso decida di abbandonarlo, si pensi a Cesare Cremonini con i “Lunapop”, a Francesco Sarcina con “Le Vibrazioni”, a Francesco Renga con i “Timoria” e tanti altri – è che un cantante, quando reputa di aver raggiunto, agli occhi del pubblico, un’identità molto forte e di essere divenuto la “figura catalizzante” della propria “band”, in grado di poter brillare di “luce propria”, senza sentire più il bisogno di fare gioco di squadra, può anche arrivare a pretendere per sé un ruolo da solista. L’ultima parola, tuttavia, spetta sempre alla sua casa discografica e al “management”, è infatti chi si fa carico della gestione dell’artista che stabilisce quale indirizzo imprimere alla sua carriera e quali siano cambiamenti, strategie e manovre “in itinere” a cui ricorrere ai fini di una resa ottimale del proprio “prodotto”, che, comunque è finalizzata, non si dimentichi, al profitto, che deve essere tale da giustificare investimenti a lungo termine su di lui, è chiaro che, rientrando le operazioni di cui sopra in un quadro di mero “business” affaristico-speculativo, al personaggio su cui si è deciso di puntare può anche essere imposto, se ritenuto necessario, di interrompere relazioni di amicizia o collaborazioni legate al suo ”entourage” preesistente, passaggio spesso tutt’altro che indolore, ma si sa, il mondo della musica è difficile e pieno di compromessi. Ne sa qualcosa Valerio Scanu, che nell’analisi spietata e nei giudizi disillusi espressi in una recente intervista a “Repubblica”, ha dichiarato “Siamo troppi e la fabbrica dei ‘talent show’, delle case discografiche e delle radio ogni anno sforna e brucia altri talenti” e ha aggiunto “C’era Michele Bravi, adesso al suo posto c’è Lorenzo Fragola (ndr entrambi vincitori di ‘XFactor’, rispettivamente nel 2013 e 2014)”, sottolineando l’incessante “rotazione” che caratterizza l’ambiente musicale giovanile, con i nuovi “trascinatori di folle” che “soppiantano” quelli delle edizioni precedenti dei “talent”, ci si augura che non avvenga per gli ormai “sciolti” Dear Jack, che sicuramente potrebbero trovare altre collocazioni, tutto dipende dai piani della casa discografica, la Baraonda, che condividono con un’altra “band”, sempre di provenienza “amiciana”, i “Kolors”, che hanno imperversato tutta l’estate nelle classifiche di vendita e nelle piazze, “oscurandoli” parzialmente, se questo è il sistema imperante, l’anno prossimo a chi toccherà farne le spese?Preparatevi al solito “avanti un altro” …

by Fede

28/09/2015 – 21:15 – Giro di boa per il programma


RAI2: PECHINO EXPRESS

pechino

Il nuovo appuntamento con Pechino Express- Il Nuovo Mondo, l’adventure game è per lunedì 28 settembre, alle 21.15 su Rai 2. Dopo l’amara eliminazione dei #compagni – la coppia formata da Scialpi e Roberto Blasi –per mano di #fratelloesorella – all’anagrafe Andrea Fachinetti e Naike Rivelli – l’avventura continua per le 7 coppie rimaste in gara, arrivate coraggiosamente a metà del percorso. Si riparte dal centro storico di Lima, capitale del Perù, dal 1988 entrata a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Da uno dei suoi famosi “balconi” di legno, apprezzati in tutto il mondo, Costantino della Gherardesca darà il via ai giochi. Particolarità di questa quinta tappa sarà l’oasi di Huacachina, situata nel deserto del Sechura, considerato il più arido del mondo che si estende lungo tutta la costa peruviana.
Il silenzio della natura verrà interrotto dall’esuberanza dei concorrenti che, ispirati dai paesaggi, si metteranno a nudo più di quanto non abbiano già fatto fino ad ora.
Queste le 7 coppie che si cimenteranno nelle gare della quinta puntata: #fratelloesorella, Naike Rivelli e Andrea Fachinetti, gli #espatriati, Pasquale Caprino – in arte Son Pascal – e Christian Bachini – in arte Kang; gli #antipodi, ovvero Andrea Pinna e Roberto Bertolini, le #persiane, Giulia Salemi e la madre Fariba, le #professoresse Eleonora Cortini e Laura Forgia, gli #artisti  Paola Barale e Luca Tommassini e, infine, gli #stellati  Philippe Léveillé e Ciccio Sultano. Come di consueto è possibile seguire e commentare la nuova puntata attraverso l’hashtag ufficiale #PechinoExpress.
Pechino Express vive sul web grazie al sito ufficiale (www.pechinoexpress.rai.it), dove è possibile seguire le puntate in live-streaming, rivedere on-demand tutti i momenti del viaggio in Sud America, scoprire le curiosità sulle coppie in gara e sul conduttore, nonché gustare in esclusiva fotogallery, interviste e clip inedite realizzate ad hoc per la Rete.
Account ufficiali:
Facebook: http://www.facebook.com/PechinoExpress
Twitter: @PechinoExpress
Instagram: @PechinoExpress
Hashtag ufficiale: #PechinoExpress
by Ponyo

29/09/2015 – 12:00 – RAI1: LA PROVA DEL CUOCO Torna la fortuna con la Lotteria Italia


la provaIl sapore della fortuna a  “La prova del cuoco”, con il grande ritorno de la Lotteria Italia 2015. Più di 7 milioni e 700.000 mila biglietti venduti nella sola nell’edizione 2014-2015, oltre 29 milioni di euro totali distribuiti con le estrazioni della serata della Befana e i giochi all’interno del programma condotto da Antonella Clerici. Questi i numeri con i quali la Lotteria Italia dà il via ad una nuova stagione della fortuna.  Il più classico e tradizionale dei giochi torna nell’edizione 2015-2016, rinnovato e carico di sorprese che faranno la gioia di tanti italiani. Oltre al primo premio di 5 milioni di euro, che sarà estratto, come consuetudine, nella serata del 6 gennaio, la Lotteria Italia riprende il suo posto d’onore nelle cucine del mezzogiorno di Rai1, con “Il sapore della fortuna”, il tagliando allegato al biglietto, che dà la possibilità di vincere ogni giorno seguendo “La prova del cuoco”. Dal 29 settembre su Rai1, dal lunedì al giovedì alle 12.00, Antonella Clerici assegnerà tutti i giorni 10.000 euro (con la possibilità di raddoppiare) a due fortunati telespettatori, premiati per il solo fatto di essere stati estratti. Il venerdì sarà poi il giorno più ricco della settimana: con il gioco telefonico due telespettatori potranno scegliere tre caselle del generoso tabellone de “La prova del cuoco” e vincere 3 premi da 5.000 a 15.000 euro. Chi dei due avrà trovato il “Simbolo speciale” potrà poi aggiudicarsi tutti i premi della giornata non assegnati.  Ogni venerdì saranno messi in palio ben 90.000 euro.

Il testo integrale del regolamento è disponibile sui siti http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it e http://www.lotteria-italia.it, sui quali si consiglia di consultare anche l’elenco aggiornato degli operatori telefonici che decideranno di partecipare all’iniziativa e l’elenco aggiornato dei biglietti e dei relativi codici vincitori dei premi quotidiani.

Mika: Live nei Palasport – Date – E poi concerto a Como con orchestra (nuova data- prevendite al via l’1 ottobre)mim


MIKA

MIK

IL 24 OTTOBRE IN CONCERTO

AL TEATRO SOCIALE DI COMO

per un unico imperdibile live

con  l’ORCHESTRA SINFONICA “AFFINIS CONSORT”

sotto la direzione di SIMON LECLERC

Prevendite al via da giovedì 1 ottobre

LIVE NEI PALASPORT

DOMENICA 27 SETTEMBRE – ASSAGO (MI), MEDIOLANUM FORUM – SOLD OUT

MARTEDÌ 29 SETTEMBRE – ROMA, PALALOTTOMATICA – SOLD OUT

MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE – FIRENZE, MANDELA FORUM

Dopo il grande successo dei concerti estivi al Fabrique di Milano, al Teatro Antico di Taormina (ME) e all’Arena della Regina di Cattolica (RN) e le prossime tre date nei palasport di Milano, Roma e Firenze, Barley Arts annuncia ora una nuova, speciale data live di MIKA!

Il 24 ottobre al Teatro Sociale di Como, Mika rivisiterà il suo repertorio di successi e nuove canzoni in chiave sinfonica con l’orchestra “AFFINIS CONSORT” diretta da SIMON LECLERC. Le prevendite per la straordinaria serata partiranno giovedì 1 ottobre.

Nato dal desiderio di Mika di replicare in Italia l’incredibile esperienza dei tre concerti sinfonici tenutisi a Montréal lo scorso febbraio, questo concerto-evento sarà l’occasione di confermare la versatilità dell’artista e la qualità del suo repertorio pop, anche in chiave classica. Così come accaduto a Montréal, Simon Leclerc dirigerà il concerto di Como con un’orchestra creata appositamente per l’occasione e formata da 81 professionisti internazionali: 65 strumentisti e 16 coristi.

Simon Leclerc è un affermato compositore di colonne sonore per la Paramount e direttore d’orchestra canadese a cui Mika ha affidato l’arrangiamento in chiave classica del suo repertorio. Dopo i concerti di Montreal, Mika ha entusiasticamente dichiarato: “Provenendo io stesso da una formazione professionale classica, per me è straordinario sentire le mie canzoni nelle veste classica che Simon ha dato loro, perché nella mia mente,  le ho sempre immaginate così!”

Sarà possibile acquistare i biglietti per la data di Como presso la biglietteria del Teatro Sociale (Piazza Verdi) dalle ore 10.00 di giovedì 1 ottobre (tel. +39. 031.270170 – Fax +39. 031.271472info@teatrosocialecomo.it – www.teatrosocialecomo.it ).

Orari di apertura della biglietteria:

Martedì e giovedì ore 10.00 – 14.00

Mercoledì e venerdì ore 16.00 – 20.00

Sabato ore 10.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00

I biglietti saranno inoltre disponibili sul circuito TicketOne (online su www.ticketone.it e nei punti vendita) sempre da giovedì 1 ottobre alle ore 10.00 e, in seguito, nei punti vendita Vivaticket (lista completa su www.vivaticket.it).

Tra pochi giorni MIKA sarà dal vivo in Italia per tre appuntamenti live nei palasport (prodotti e organizzati da Barley Arts):

Domenica 27 settembre – Assago (MI) – Mediolanum Forum SOLD OUT

Martedì 29 settembre – Roma PalaLottomatica SOLD OUT

Mercoledì 30 settembre – Firenze Mandela Forum (ultimi biglietti disponibili sul circuito TicketOne e nei punti vendita Vivaticket).

MIKA porterà sul palco tutta l’energia del suo universo artistico e presenterà al pubblico il suo quarto album in studio, “No Place in Heaven” (Universal Music, n.1 su iTunes Italia e top 10 in 17 Paesi del mondo), tra cui il nuovo singolo, “Staring at the sun”, attualmente in rotazione radiofonica e il cui video è stato girato proprio in Italia, a testimoniare ancora una volta il suo amore per il nostro Paese.

Ha venduto oltre 10 milioni di dischi in tutto il mondo, continua ad appassionare il pubblico televisivo italiano come giudice di X-Factor e ora MIKA è tornato finalmente live in Italia!

CELEB CAR CRASH: nuovo tour promozionale per ‘¡Mucha Lucha!’ || Sliptrick Records | Red Bull | NFNpromotion


crash

CELEB CAR CRASH: nuovo tour promozionale per ‘¡Mucha Lucha!’

Grazie al costante inserimento di ‘Because I’m Sad’’ (primo singolo estratto da ‘¡Mucha Lucha!’  e prodotto nei Red Bull Studios di Londra) nel palinsesto di Virgin Radio, ed in attesa dell’uscita del prossimo CD, ‘People are the best show’ (prevista per inizio 2016), i CELEB CAR CRASH annunciano un ultimo tour promozionale per l’EP pubblicato dalla Sliptrick Records:

25/09 – La Fabbrica del Vapore – Milano (IT)

03/10 – MEI – Ring Stage – Faenza (IT)

24/10 – Rock Fun Show @ Revolution –  Molvena (IT)

06/11 – Borderline – Modena (IT)

20/11 – Xray Pub – Forli (IT)

22/11 – Shakespeare – Parma (IT)

03/12 – Foggia – TBC

04/12 – Taranto – TBC

05/12 – Pellicano Pub – Bari (IT)

Ulteriori date verranno aggiunte all’elenco, per rimanere costantemente aggiornati collegatevi su:

www.celebcarcrash.com

https://www.facebook.com/CelebCarCrash

https://twitter.com/celebcarcrash

Il video di ‘Because I’m Sad’:

https://www.youtube.com/watch?v=3r23yHqtvCE

Link per acquistare “¡Mucha Lucha!”:

iTunes  https://itunes.apple.com/it/album/mucha-lucha!-single/id996937729

La band:

Nicola Briganti – voci e chitarre

Michelangelo Naldini – batteria

Carlo Alberto Morini  – chitarra

Simone Benati – basso

by Ponyo

Tale e Quale Show, terza puntata ancora leader ascolti col 22,87% ma non regge il confronto con la passata edizione…


rocco-papaleo-fatevi-i-ca

25 settembre 2015: Terza puntata per lo show del venerdì di Rai 1, Tale e Quale Show. Il programma condotto da Carlo Conti   puntata dopo puntata tira avanti senza brillare troppo, privo di “un elemento catalizzatore” l’anno scorso rappresentato da Valerio Scanu, ma si mantiene sempre leader negli ascolti con un 22,87% di share  e quindi 4milioni e 913mila spettatori. Tuttavia lo show non riesce ad esaltare il pubblico insoddisfatto della qualità delle imitazioni che quest’anno faticano ad onorare il “fine”  del programma riportato nel titolo “Tale e Quale Show”. E in rete i paragoni con la precedente edizione (per la verità il confronto avviene unicamente con le imitazioni di Valerio Scanu senza mai alcun accenno ad altri, neppure alla vincitrice ndr) si sprecano e tengono banco  sui social network, rimanendo l’ unico motivo di discussione fra internauti questa volta più propensi a criticare che ad apprezzare. A vincere la puntata del 25 settembre sono state ex aequo Karima e Bianca Guaccero, rispettivamente nei panni di Amy Winehouse e Mia Martini, le cui performance non proprio “esemplari”  hanno comunque coinvolto emotivamente il pubblico in particolare quella della Guaccero, sinceramente commossa, che si è esibita in coppia con Massimo Lopez/Roberto Murolo (meno convincente).

Fra gli altri da segnalare l’Anna Tatangelo di Giulia Luzi, il Ligabue di Max Giusti, la Madonna di Elena Di Cioccio. La consueta mission impossible di Gabrielle Cirilli, invece non riesce proprio, dopo la defezione di Magalli come riportato da varie notizie in rete, Cirilli si deve accontentare di un improvvisato, impacciato e poco partecipe Claudio Lippi,  Cosima Coppola si rivela una discreta ballerina con Le Cicale di Heather Parisi, la Lady Gaga di una Laura Freddi alla fine “affaticata” e l’Eros Ramazzotti di Walter Nudo decisamente poco somigliante. Appena sufficienti e sottotono le imitazioni di Francesco Cicchella/Cesare Cremonini, Savino Zaba/Enrique Iglesias e Sergio Friscia/Elio, fra i migliori di quest’anno.

Queste le imitazioni della prossima settimana:  Giulia Luzi sarà Elisa, Max Giusti Pierangelo Bertoli, Elena Di Cioccio Spagna, Bianca Guaccero Michael Jackson, Massimo Lopez Johnny Dorelli, Cosima Coppola Jennifer Lopez, Karima Iva Zanicchi, Francesco Cicchella Stash dei Kolors, Walter Nudo Cher, Sergio Friscia Giuliano dei Negramaro. Savino Zaba e Laura Freddi, invece, saranno Robbie Williams e Nicole Kidman.

A Walter Nudo e Sergio Friscia è toccata la sorte di andare a confronto con colui che, oggi più che mai,  si sta conquistando la fama di “ineguagliabile” nella storia del programma e cioè Valerio Scanu, che l’anno scorso imitò entrambi i personaggi lasciando tutti a bocca aperta soprattutto nell’imitazione di Cher,  di cui per memoria vi postiamo il video. Buona visione

qui l’esecuzione completa

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9a17d3db-ea48-4fef-a357-7f0756d1a510.html#p=

Grande Fratello: debutto tiepido.


grande-fratello-rischio-chiusura_436515La prima puntata del  Grande Fratello, arrivato alla 14 edizione, delude al debutto, appena 3.428.000 i telespettatori sintonizzati nella prima serata di giovedì 24 settembre su Canale 5, con share media del 19.21%. il peggior debutto in tutta la storia del programma, A vincere il prime time con 5 milioni 418 mila spettatori pari ad uno share del 22.37%, è infatti  Provaci ancora Prof! 6, la fiction di Rai1 con Veronica Pivetti nei panni della professoressa con il pallino delle investigazioni il programma più visto della prima serata tv.

Tuttavia soddisfatto Giancarlo Scheri, direttore di Canale5 che ha dichiarato su Blog Tivvù : “Dopo quattordici edizioni la casa è più viva che mai, Alessia Marcuzzi si è dimostrata ancora una volta un’ottima conduttrice, sono molto soddisfatto anche di Cristiano Malgioglio e di Claudio Amendola”

Che dire? “Chi si contenta gode”.

VSLIVE2015 (18a tappa) il tour di Valerio Scanu per la quarta volta in Sardegna poi appuntamento ad Accettura (MT) e a dicembre grande Raduno IAS al Roxy Bar a Bologna


vaaalIl Tour di Valerio Scanu #VSLIVE2015 anticipato, subito dopo il suo rientro dall‘Isola dei Famosi, ad Aprile, dalle due date del “Concerto di Cristallo” a Roma e Milano e partito ufficialmente dalla tappa di Pratola Peligna il 30 maggio 2015, si è rivelato di gran richiamo di pubblico nel suo  mix di musica, canzoni, ironia e anche risate, e dopo aver attraversato la penisola e affollato le piazze di varie località italiane allargandone idealmente i “confini”, nella 18a tappa ritorna per la quarta volta in Sardegna e, dopo le piazze di: La Maddalena, Cabras di Oristano, Porto Cervo, domani 26 settembre arriva ad Anela in provincia di Sassari con un altro carico di emozioni. Opening Act dello show, ancora il cantante sardo ex concorrente di The Voice of Italy 2014, Maurizio di Cesare, che “riscalderà il pubblico” prima dell’ingresso sul palco del popolare cantante maddalenino. L’estate è finita ma Il VSLIVE2015 non si ferma ancora e prosegue il suo viaggio con una data fissata in Agenda per il 3 di ottobre che dà appuntamento in Piazza de Popolo ad Accettura (MT) e poi, chissà che non si aggiungano altre date prima dell’attesissimo e già fissato primo RadunoIAS (Invincibile Armata Scanu) che si terrà al Roxy Bar – Funo di Argelato (BO) il 5 dicembre 2015 dedicato esclusivamente a tutti gli iscritti del suo fan club ufficiale sparsi per l’Italia e non solo,  con i quali  Valerio Scanu è riuscito a costruire un rapporto fatto di vicinanza, di comunicazione e di amicizia.

25/09/2015 – 21:20 – RAI1: TALE E QUALE SHOW Nuove imitazioni per i dodici artisti in gara


taleContinua il successo di “Tale e Quale Show”, il programma condotto da Carlo Conti in diretta su Rai1, che con i suoi 4 milioni 763mila spettatori e uno share del 23,78% nella scorsa puntata è stata la trasmissione più seguita del prime time. I dodici artisti in gara hanno visto ripagati dall’affetto del pubblico gli sforzi di tutta una settimana di duri allenamenti, un tour de force musicale portato avanti con la supervisione dei quattro “angeli custodi”, i coach Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Dada Loi e Silvio Pozzoli. Nella terza puntata, in onda venerdì 25 settembre alle 21.20 sulla rete ammiraglia Rai, Laura Freddi incarnerà la trasgressiva Lady Gaga e Francesco Cicchella porterà sul palco tutto il talento di Cesare Cremonini. Due giganti della musica italiana per Max Giusti e Walter Nudo, che vestiranno rispettivamente i panni di Ligabue ed Eros Ramazzotti, mentre Bianca Guaccero e Massimo Lopez si esibiranno in duetto, interpretando la storica coppia formata da Mia Martini e Roberto Murolo. E se Elena Di Cioccio dovrà misurarsi con il mito di Madonna, Karima sfrutterà le sue doti “black” per rievocare la figura intensa e sofferta di Amy Winehouse. Cosima Coppola si trasformerà nella frizzante showgirl Heather Parisi, invece Savino Zaba dovrà interpretare l’idolo internazionale Enrique Iglesias. Giulia Luzi si misurerà con la sensualità di Anna Tatangelo e Sergio Friscia rappresenterà l’ironia e l’originalità di Elio e le storie tese. Il mitico duo pop degli Wham!, icona degli anni Ottanta, sarà la “vittima” della mission impossibile: un duetto in cui Gabriele Cirilli e il suo partner misterioso si metteranno alla prova al termine della serata.

Trasformazione dopo trasformazione, in una competizione senza eliminazioni che in ogni puntata diventa sempre più coinvolgente, i dodici vip rivali scenderanno in campo per mostrare sulla scena il proprio talento, nascondendo dietro un sorriso e una battuta la tensione e la fatica delle estenuanti prove. Per ognuno dei protagonisti si tratta di un lavoro appassionante, ma anche molto impegnativo in cui nulla è lasciato al caso. E l’impresa sarebbe impossibile senza il supporto di chi contribuisce direttamente alla creazione dei personaggi da imitare sul palcoscenico: le decine di truccatori, costumisti e parrucchieri della Rai che, insieme a tutta la produzione, di settimana in settimana offrono il meglio della propria professionalità. Con loro, il corpo di ballo guidato dal coreografo Fabrizio Mainini e il maestro Pinuccio Pirazzoli, che firma gli arrangiamenti musicali. Un difficile ruolo attende i tre giurati Loretta Goggi, Claudio Lippi e Gigi Proietti, impegnati a decretare i migliori imitatori-cantanti della serata: con i loro giudizi, espressi poi in valori numerici, saranno i principali artefici della classifica parziale della settimana. Per proclamare il vincitore della puntata, ai loro voti si sommeranno quelli che ciascun protagonista in gara darà a uno dei propri rivali per premiarne la performance. Sempre aperta la comunicazione con gli spettatori che numerosissimi utilizzano #taleequaleshow, sempre in vetta ai trend topics su twitter.

SENHIT in concerto domenica 27 settembre al Bobino di Milano e parte il tour #SENHITLIVE


SENHIT

Dopo aver lavorato con produttori internazionali tra cui Tracklacers e Brian Higgins

la cantante italo eritrea torna in tour con un repertorio in lingua inglese inedito dal sound energico

ssenith 

IN CONCERTO DOMENICA 27 SETTEMBRE

AL BOBINO CLUB DI MILANO

per la prima tappa del tour #SENHITLIVE

Domenica 27 settembre la cantante italo eritrea SENHIT sarà in concerto al Bobino Club di Milano (Alzaia Naviglio Grande, 116 – ore 21.00 – ingresso libero) durante la Fashion Week milanese, per un live che segnerà l’inizio del tour #SENHITLIVE.

Senhit torna in tour dopo aver registrato i nuovi brani oltremanica con produttori del calibro di Brian Higgins, che ha lavorato con Kylie Minogue, Pet Shop Boys e molti altri nei prestigiosi studi inglesi di Xenomania, e del team Tracklacers(tra i lavori recenti Christina Aguilera e Lana Del Rey).

Propone un repertorio in lingua inglese, quasi totalmente inedito, contraddistinto da un sound energico e internazionale ed è accompagnata da una nuova band composta da tre giovani talentiMarco Lanciotti alla batteria,Gabriele Pisu alla chitarra e Vito Gatto al violino, elettronica e tastiere.

La direzione artistica di #SENHITLIVE è alcuni nuovi arrangiamenti sono di Maurizio D’Aniello.

L’artista presenta live il suo repertorio originale da “Relations” a “Don’t Call Me”, dall’ultimo singolo “Rock Me Up, scritto da Steve Daly & Jon Keep (aka Tracklacers) e Jamie Hartman agli inediti “Living for the Week End” e “With A Bang scritti e prodotti da Brian Higgins.

Alla passione per la musica, Senhit affianca da sempre l’impegno sociale. Sempre domenica 27 settembre, infatti,presenzierà come testimonial al decennale dell’Associazione “Save The Dogs” che si svolgerà a Villa Castelbarco a Vaprio D’Adda – Milano (via Concesa n.4 – dalle ore 15.30 – offerta libera). Insieme a Sara Turetta, Kris Reichert, Giulia Salvi e Angelo Vaira, sosterrà l’amore e il rispetto per i pets e con Please Stay”, il brano dell’artista che è stato scelto per lo spot del compleanno di “Save The Dogs”.

Nata e cresciuta a Bologna da genitori di origine Eritrea, Senhit unisce le radici africane, al mood italiano e ad una vocazione musicale innata per il pop internazionale. A diciotto anni esordisce nel musical “Il grande campione” con Massimo Ranieri e in seguito ottiene il ruolo di Nala nella produzione tedesca del musical “The Lion King”, scritto da Tim Rice ed Elton John. Nel 2006 rientra in Italia e dà il via alla propria carriera solista scegliendo di cantare in lingua inglese.L’artista ha lavorato in questi mesi con autori internazionali del calibro di busbee (che ha composto “Try” per P!nk), Steve Daly & Jon Keep (Paul McCarntey, Christina Aguilera, Lana Del Rey, Olly Murs) e Jamie Hartman (Natalie Imbruglia, Marlon Roudette) per la realizzazione dei singoli “Don’t Call Me”, “Rock Me Up” e “Higher” e con il nostro Corrado Rustici e si è guadagnata l’appoggio della WMA, la digital agency con base a Londra, che cura tra gli altri Lady Gaga e The Kooks.