FELIDAE TRICK: esce il 9 ottobre il nuovo EP di Felidae Trick, WORKING HARD


FELIDAE TRICK
Esce il 9 ottobre il nuovo EP di Omer Lichtenstein, in arte Felidae Trick: WORKING HARD

omer

Uscirà il 9 ottobre il nuovo EP di Omer Lichtenstein, in arte Felidae Trick, originario di Tel Aviv e residente a Berlino. Nato nel 2011, il progetto si è avvalso della collaborazione di Peter Walsh (già noto per aver prodotto Simple Minds, Peter Gabriel, tra gli altri) e di musicisti e produttori di talento, provenienti da diverse parti del mondo. Canzoni intimiste, tra indie, rock e new wave, con testi che affrontano le tematiche più disparate, dal desiderio di diventare una figura culturale di riferimento in tempi difficili (Still Burning), all’amore e ai sentimenti che lo circondano, fino alle riflessioni su religione, famiglia e società (The Felidae Trick).

TRACKLIST
01_Still Burning; 02_Laying On The Sky; 03_Remantically High; 04_She Ain’t Rock And Roll; 05_ Felidae Trick

CREDITI
Mixed by Simon Vinestock Mastered by Eran Alpern
Songs 1,2 & 4
produced by Ralf Goldkind
Recorded at Candy Bomber Studio by Ingo Krauss
Song Romantically High
produced by Zare Pak
Recorded at Trixx Studio and Lowswing Studio
Song The Felidae Trick
Recorded at Bardo Studio and Lowswing Studio
Cover by Büro Bum Bum
Label: Lichtenstein Music

Omer Lichtenstein – Music, Lyrics, Vocals, Guitar and Keyboards
Marco Crippa – Bass
Nimrod Lieberman – Drums
Neta Shimoni – Guitar on Laying On The Sky
Roni Meir – Bass on Romantically High
Mesut Gürsoy – Drums on Romantically High

BIO
Il progetto Felidae Trick, capitanato da Omer Lichtenstein, nasce nel 2011 a Tel Aviv. Poco dopo, l’incontro con Peter Walsh (già noto per le sue collaborazioni con band del calibro di Simple Minds e Peter Gabriel), porta alla creazione del primo EP: She Goes Away. Da quel momento Omer, accompagnato da una formazione completa, si stabilisce a Berlino e continua il suo lavoro con produttori come Zare Pak e Ralf Goldkind, Nelle sue canzoni Omer si confronta con la sua vita ma anche con questioni sociali e politiche riguardanti le sue origini ebraiche, e il suo primo album, Patrimony, mostra da vicino la forte connessione con queste problematiche culturali.
Nell’ottobre 2015 l’uscita del nuovo EP, Working Hard: una commistione di generi che trova le sue radici nell’indie rock più classico, per quanto debitore di certa new wave alla The Cure, le cui influenze si ritrovano in gruppi come Artic Monkeys, Nirvana, Beatles.

by Ponyo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...