Giorno: dicembre 1, 2015

THE KOLORS A “CHE TEMPO CHE FA”: “RECORD” MULTIPLATINO (E SONO 4!) CONFERMATO DA FABIO FAZIO, VERSIONE “DELUXE” DI “OUT” E … LA DOCCIA “SEXY” DI STASH


The-Kolors-660x350

L’anteprima di “Che tempo che fa” (29/11/2015 ore 20.10 c.a.) non poteva aprirsi nel modo migliore per “The Kolors”, con un Fabio Fazio gongolante per l’esaltazione di poter annunciare in diretta in esclusiva il nuovo “record” della “boy band” aurea della musica italiana attuale, ebbene era solo questione di tempo ma infine ce l’hanno fatta ad arrivare a quota 200.000 copie vendute del cd “Out”. Come sempre, in veste di rappresentante del trio, Stash, apparso assolutamente “in tiro” nel vestire, con impeccabile giacca grigia e più disinvolti “leggings” neri, in palese forma fisica, volto disteso e raggiante, ciuffo ribelle “apprettato”, nuovamente del suo colore naturale (mai più, per favore, quel celestino!), sguardo accattivante che mira a farsi vezzeggiare dalle telecamere, sembra che il breve soggiorno in California gli abbia conferito quel “quid” in più, che gli sarà mai successo? E naturalmente nell’interpretazione di “Why don’t you love me” è un turbine di grinta ed energia scatenata, mentre la versione riarrangiata di “Everytime”, al piano, è più lenta e sottovoce, nell’”intro”, di quella incisa nell’album e sicuramente intensa, presentato per la prima volta anche il singolo nuovo di pacca, intitolato semplicemente “Ok”, un motivetto indiavolato di genere piuttosto “disco”, al termine dell’esibizione il solito frastuono di un pubblico carico e “su di giri”, che applaude e grida fragorosamente, come sempre, quando ci sono di mezzo  The Kolors. Il “frontman”, poi, con il “fiatone”, raggiunge il conduttore per lasciarsi intervistare, all’inizio leggermente intimidito, si rinfranca ben presto e risponde esaurientemente alle domande, il suo vero sogno, dice, non è la fama, ma “Riuscire a dire la tua. La fortuna di tutto questo è riuscire a comunicare a tante persone ed essere il riferimento di tanti ragazzi” e aggiunge “Ci pensavo oggi sotto la doccia”, che?la doccia? D’accordo che il ragazzo, negli anni ‘70/’80 non era ancora nato, ma per chi c’era, abluzioni, zampilli, spugne e bagnoschiuma sono altamente evocativi di tutto un filone erotico del cinema nostrano che ha portato sugli altari gente come Edvige Fenech, Nadia Cassini, Annamaria Rizzoli e socie, forse Stash (ma è ignaro di essere praticamente un “sex symbol”?) non si è reso conto che, fra le sue ammiratrici c’è chi potrebbe covare più di qualche pensierino indecente nei suoi confronti, associandolo a immagini “nature” e picchiettato da tonificanti getti d’acqua, a questo punto, consigliabile anche alle “indotte in tentazione” una doccia, sì, ma … ghiacciata.

Che sia uno “scudo”, curiosità di Fazio, l’uso della lingua inglese, per il gruppo? Stash è chiaro “Molti pensano che sia fare f*go… E’ un problema di metrica, il nostro genere è contaminato dal ‘funk’ e l’italiano ti obbliga a melodie più larghe … Pino Daniele cantava in napoletano perché le parole troncate rendevano di più col ‘funk’ …” e poi via a raccontare della vendita di mozzarelle a Milano in Piazza Vesuvio (a volte, le coincidenze!) davanti alle Poste e del testo della prima “hit” che ha spopolato “Everytime” finito in tutta fretta a Roma sul raccordo anulare appena prima dei provini ad “Amici”.

Pronti anche The Kolors, come molti loro colleghi, con la strenna natalizia per i “fans”, è prevista l’uscita, infatti, dell’edizione “deluxe” dell’album “Out” in cui, oltre al citato pezzo “Ok”, probabilmente, da quanto si legge, saranno inserite le travolgenti “cover” da loro già eseguite in modo molto originale e personalizzandole con la loro “impronta” sia nel “talent” della De Filippi che nei concerti estivi e che hanno contribuito, assieme agli inediti, al loro successo.

by Fede

02/12/2015 – 21:05 – RAI3: CHI L’HA VISTO? Riaperte le indagini su Angela Celentano


chi l'ha
Si riaprono le indagini su Angela Celentano e Celeste Ruiz, la ragazza messicana che inviò alcune mail alla famiglia Celentano affermando di essere Angela e di non voler più essere cercata. Un’inchiesta molto difficile, anche per un rapporto spesso non troppo collaborativo da parte delle forze dell’ordine messicane.Ora il Messico assicura la massima disponibilità  ai magistrati italiani che indagano sul caso della bambina di Vico Equense scomparsa nel 1996. Se ne parla a “Chi l’ha visto'” di mercoledì 2 dicembre, alle 21.05, su Rai3. In puntata anche aggiornamenti sul giallo di Marcheno:  l’imprenditore scomparso e il suo operaio ucciso con il cianuro. Ultime novità infine su Giulia Di Sabatino, la ragazza volata giù dal cavalcavia dell’autostrada in Abruzzo.
Redazione

“La Forza dell’Amore. In ricordo di Daniele” si conferma ancora Best Seller


daniele.jpg

“La Forza dell’Amore. In ricordo di Daniele” si conferma ancora Best Seller

Roma, 1 dicembre 2015 – Continua a mietere successi il libro “La Forza dell’Amore. In ricordo di Daniele” scritto da Cerasella Da Ros e pubblicato dal Gruppo C1V Edizioni, con diritti di autore e un contributo dell’editore devoluti all’Associazione “In Ricordo di Daniele” onlus, fondata da Antonietta Parisi, madre di Daniele, che da sempre porta avanti in memoria del figlio progetti benefici per l’acquisto di macchinari ospedalieri, borse di studio, etc.

È lo stesso editore, Cinzia Tocci, ad annunciare che anche nel secondo semestre 2015, dopo esserlo già stato nel primo, il libro ha vinto il Premio Letterario Best Seller, istituito all’inizio di quest’anno e al quale hanno accesso gratuitamente tutti gli autori che pubblicano con “C’era Una Volta Edizioni”. Il Premio Best Seller consegnato all’Associazione “In Ricordo di Daniele” onlus ha un valore di 500,00 €, oltre ai diritti d’autore già maturati sulla vendita del libro.

Il libro “La Forza dell’amore. In ricordo di Daniele”, uscito nel marzo del 2012,  che sarà di nuovo editato in una 6° edizione, a partire dal 1° dicembre 2015, giornata mondiale per la lotta contro l’HIV. Lo stesso giorno in cui la stessa Antonietta Parisi sarà ospite a TV 2000, dalle ore 16.20, per parlare di Aids e dei suoi pericoli (Canale 28 digitale terrestre o canale 140 Sky).

La nuova edizione del libro presenta in copertina Daniele e Michael Jackson al concerto di San Siro a Milano nel 1997. Uno dei desideri di Daniele era di conoscere persone famose e oltre a Michael Jackson, il libro racchiude tanti altri incontri memorabili, oltre ad ulteriori aggiunte riguardanti la vita di Daniele e i progetti in sua memoria.

Grande gioia e soddisfazione per Antonietta Parisi, che ha specificato:

“Questo premio in denaro sarà utilizzato, come sempre e come il precedente, per l’acquisto di attrezzature e macchinari per l’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina.Grazie veramente di cuore a tutti coloro che mi supportano e mi sopportano. Mi preme ricordare – spiega Antonietta – che il libro dedicato a mio figlio Daniele non è triste, ma è stato scritto in chiave allegra e trasmette molto amore, abbraccia vari argomenti come l’adozione, la discriminazione, le malattie sessualmente trasmissibili e l’Hiv di cui non si parla mai abbastanza. Si può acquistare per sé oppure regalare, nella certezza di fare anche del bene. Con la scuola intitolata a Daniele e il libro pubblicato, so che Daniele rimarrà per sempre nella storia. Se volete fare un pensiero natalizio particolare, potete farlo acquistando il libro da me al 338.7756420 oppure contattarmi sul Facebook. Se invece volete fare una donazione, anche piccola, potete utilizzare l’IBAN: IT 29Z0529614700DR0080008517, intestato a Banca Popolare di Fondi – Associazione In Ricordo di Daniele Onlus. In entrambi i casi i fondi raccolti andranno tutti in beneficenza”.

Con l’occasione la mamma di Daniele, ricorda che domenica 6 dicembre e domenica 20 dicembre2015 sarà presente al Mercatino della Memoria in piazza del Popolo a Latina con il suo banchetto per la raccolta fondi in favore dell’Ospedale S. M. Goretti di Latina, Reparto malattie infettive, per l’acquisto di carrelli porta medicine, frigorifero per conservazione medicinali, armadietti per stanze degenti e un palmare per controllare l’ossigeno presente nei polmoni.

Contatti: www.c1vedizioni.com

Redazione

Dopo la Pausini, anche Eros Ramazzotti ospite al Festival di Sanremo 2016


eros_ramazzotti

…e a Sanremo l’anno prossimo, questo il tweet con cui Eros Ramazzotti, ha confermato la sua partecipazione al Festival di Sanremo condotto da Carlo Conti, dal 9 al 13 febbraio prossimi.  Il cantante ritornerà ancora una volta all’Ariston, come  super ospite, infatti già nel 2006 partecipò al Festival nella versione condotta da Giorgio Panariello, Ilary Blasi e Victoria Cabello e proprio con Laura Pausini, l’altro super ospite confermato della nuova edizione del Festival,  si esibì in un duetto nella serata finale. Il suo esordio al Festival di Sanremo risale al 1984 tra le Nuove Proposte, quando vinse con la canzone Terra promessa. Il cantante tornò poi al Festival anche l’anno dopo, quando si classificò sesto tra i Big con Una storia importante, e, di nuovo, l’anno successivo quando trionfò con il brano Adesso Tu. Insomma un gradito ritorno per i milioni di fan dell’artista.

By Ponyo