BENJI & FEDE: “FACCIAMO TUTTO DA SOLI, NO AI ‘TALENT’, SPESSO CHI TI GESTISCE SOFFOCA LA TUA CREATIVITA’ …”


Benji-E-Fede-Tutta-D-Un-Fiato

A prima vista non li si direbbe Italiani, nella fisionomia e nell’aria un po’ “forestiera” oltre che nel “look” hanno molto da spartire con i modelli d’Oltremanica, “One Direction” su tutti, invece, a dispetto dell’apparenza, si dichiarano orgogliosi di essere emiliani, per la precisione originari di Modena, si tratta del duo “pop” del momento, i poco più che ventenni Benji, ossia Benjamin Mascolo, che non è un nome d’arte, ma gli è stato imposto dalla madre australiana (l’estero, in fondo, in qualche misura c’entra) e Federico Rossi, il loro album del debutto “20:05” (Warner Music), pubblicato in ottobre, è stato già certificato oro, mentre continuano incessantemente le loro “signing sessions” nei centri commerciali e negozi e arrivano richieste da più parti per spettacoli dal vivo. Niente male, per i due ragazzi, che collaborano da cinque anni, provengono da una dura gavetta e dicono di aver rimediato parecchie porte in faccia dalle case discografiche, finalmente, quando meno se l’aspettavano, si è presentato il colpo di fortuna, alcuni video della loro musica che avevano caricato su You Tube sono stati notati da una radio locale, che li ha convocati, il passo successivo è stato il provino per una casa discografica, quindi l’ingaggio.

Sul settimanale “Grazia” (23/12/2015 n. 52) c’è un’intervista dove i due ragazzi si alternano nelle risposte, non fanno mistero, unanimemente, di essere contrari ai “talent show”, di cui hanno sempre temuto “Quel tipo di esposizione” e il successo che regalano, che è “una cosa improvvisa” e, lasciano intendere, tutt’altro che duratura “basta un attimo per tornare giù”, a dire il vero, Fede aveva tentato di entrare, da solo, a “X Factor”, all’età di 15 anni, ma senza nessun risultato e anche se sarebbe stato possibile riprovarci, magari assieme, hanno preferito rinunciarci “Avevamo paura che lo show ci potesse snaturare: ci è sempre piaciuto seguire le nostre idee” e anche essere lanciati in televisione può essere controproducente, spiegano “Quando passi per un programma tv ci sono delle regole. E spesso c’è il rischio che certe persone possano fare scelte al posto tuo. Il punto non è che non siano giuste, ma che noi non volevamo che qualcun altro decidesse della nostra carriera”, tanto che tutt’oggi non hanno un “manager” e se vogliono girare un video o postarlo su Internet lo possono fare direttamente, in piena libertà.

In questi mesi sono previste delle loro esibizioni, ma per il “tour” vero e proprio le “fans” dovranno pazientare fino alla prossima primavera.

by Fede

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...