Giorno: gennaio 18, 2016

sabato 23 gennaio Sfilata Vip per il “Gran Galà della Solidarietà”


unnamed (15)

Fabrizio Frizzi, Orietta Berti, Sergio Cammariere, Loretta Goggi e molti altri ancora i personaggi del mondo della spettacolo, della cultura e delle istituzioni, come l’ Ammiraglio Giuseppe De Giorgi e l’Ammiraglio Filippo Maria Foffi, che saranno presenti, con scopi benefici,al “Gran Galà della Solidarietà”, a Roma 

Roma, 18 gennaio 2016 – Si terrà Sabato 23 gennaio alle ore 18:00 presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma la XIII edizione del “Gran Galà della Solidarietà” organizzato da “Tutti per un cuore…un cuore per tutti” Onlus e condotto, come di consueto, da Fabrizio Frizzi, con la direzione artistica di Elena D’Agostini.

Alla manifestazione, dedicata alla illustrazione di alcune attività benefiche, parteciperanno,  Emanuela Aureli, Orietta Berti, Sergio Cammariere, Marco Capretti, Olen Cesari, “Il Grande Coro di Roma”, Sergio Friscia, Antonio Giuliani, Loretta Goggi, Mago Lupis, gli Opera Pop, Cinzia TH Torrini ed altri ancora, offrendo agli intervenuti una piacevole serata di varietà all’insegna della solidarietà.

Alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio Giuseppe De Giorgi  e del Comandante in Capo della Squadra Navale, Ammiraglio Filippo Maria Foffi, verrà presentato, inoltre, un breve reportage realizzato dalla dottoressa Tiziana Bianchi lo scorso dicembre, a bordo di due unità navali (il Bergamini e il Com.te Cigala Fulgosi) impegnate nell’operazione “Mare Sicuro”.

Il ricavato dalla vendita dei biglietti sarà interamente devoluto all’ “Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo” e all’ “Associazione Bambini Tibetani nel Mondo

Per ulteriori dettagli sulla serata si può visitare il sito internet www.tuttiperuncuore.org

Redazione

 

L’AURA interpreta in versione acustica il brano “Lo sapevi prima tu”, contenuto nell’ultimo album di Laura Pausini.


L’AURA

INTERPRETA IN VERSIONE ACUSTICA IL BRANO LO SAPEVI PRIMA TU

CONTENUTO NELL’ULTIMO ALBUM DI LAURA PAUSINI

Il video del brano è online, diretto da Michele Piazza per TOFU FILMS

L’AURA, attualmente al lavoro sul suo nuovo disco di inediti, ha realizzato un’inedita versione acustica di “Lo sapevi prima tu”, brano contenuto nell’ultimo album di Laura Pausini, di cui la cantautrice bresciana ha firmato testo (con la stessa Pausini) e musica (con Simone Bertolotti).

«Le canzoni sono come figli – racconta L’Aura – e prima o poi arriverà il momento in cui li guarderemo andare sicuri per la loro strada esplorando nuovi territori. Laura Pausini ed io, figlie prima di tutto, poi amiche, cantanti, abbiamo collaborato alla stesura di questo brano dedicandolo ai nostri papà. Dopo aver affidato la nostra creatura alle potente ed emozionante voce di Laura, ho pensato di dare anch’io il mio contributo, offrendo un’intima versione live in esclusiva per Facebook e Youtube. Da figlia a figlia. “Lo sapevi prima tu” è dedicata a tutti i figli che nei loro genitori hanno trovato un porto sicuro. Qualcuno che ha creduto in loro. Qualcuno che sapeva già “ciò che sarebbe arrivato“».

Nella versione acustica di “Lo sapevi prima tu”, L’Aura è accompagnata da Simone Bertolotti (piano), Andrea Torresani (basso),Michele Zocca (glockenspiel e toy piano) e Alberto Gazzina (chitarra).

Redazione

RADIO2: RADIOBATTLE, IL MONDIALE DELLE RADIO, TRA I PRIMI TRENDING TOPIC GLOBALI


 

rairadio2

RadioBattle, il campionato mondiale delle radio organizzato da Rai Radio2, trionfa su Twitter: ieri, l’hashtag #RadioBattleRS, ha raggiunto il terzo posto nella classifica dei trending topic mondiali, ovvero la selezione degli hashtag più twittati a livello globale.  L’elevatissimo numero di tweet legato alla puntata di RadioBattle andata in onda ieri sera su Radio2 è avvenuta  durante il ‘match’ a colpi di musica tra Serbia e Germania, rappresentate rispettivamente Oradio di NoviSad e RadioFunkHaus. Gli ascoltatori che hanno sostenuto in tutto il mondo il sound proposto dai serbi, attraverso l’hashtag #RadioBattleRS, sono stati oltre 60mila, un numero altissimo che ha permesso a Oradio di NoviSad di battere i colleghi tedeschi ed accedere alla fase successiva del torneo, dove è già approdata anche l’Italia, per cui è ‘scesa in campo’ Rai Radio2. Contemporaneo, multimediale e multipiattaforma, fruibile anche attraverso il web e i social, il programma musicale ideato e condotto daFilippo Solibello (alla guida, ogni mattina su Radio2 alle 6.00, di Caterpillar AM), è un vero e proprio torneo tra radio: chi propone la musica migliore e riesce ad accattivarsi le simpatie del pubblico internazionale, passa al turno successivo. Come si vota? Il vincitore lo decreta il pubblico, che può esprimere la propria preferenza via Twitter e scegliere di puntata in puntata quale nazione passerà il turno. Durante lo svolgimento del campionato, gli accountTwitter @radiobattle1 e Facebook RadioBattle1, diventano l’hub intorno a cui ruotano le attività di tutte le radio partecipanti. Il prossimo appuntamento è per domenica 24 gennaio, alle 21.

Redazione

Arriva in Italia YUTUBERS, lo show che raccoglie il meglio e il peggio del web.


you

Dopo il grande successo del format spagnolo arriva in Italia

YUTUBERS

(non è un programma serio!)

Lo show 2.0 che raccoglie il meglio

(ma soprattutto il peggio) del web

SU COMEDY CENTRAL (SKY 124)

A PARTIRE DA LUNEDÌ 25 GENNAIO ALLE ORE 22.00

Dopo il sorprendente successo ottenuto in Spagna, da lunedì 25 gennaio arriva la versione italiana, in onda su Comedy Central il canale satellitare di VIMNI (SKY 124), il programma “YUTUBERS”, il format che raccoglie il meglio, ma soprattutto il peggio, dei fenomeni del web, da Youtube a Instagram, da Facebook a Twitter, da Ask a Tumblr fino ad arrivare a Flickr e a tanti altri… Tutto quello che vi è sfuggito lo potrete scoprire attraverso la voce e il commento dei migliori esperti del web: gli YouTubers!

Ogni lunedì, per 10 puntate della durata di 30 minuti, il pubblico italiano potrà divertirsi scoprendo le foto più bizzarre, i meme più stravaganti, i video più assurdi e virali, la classifica dei siti più inutili, i migliori video di gattini pianisti e tutte le ultime follie di internet, in compagnia di un cast d’eccezione: le star del Tubo.

Inoltre, lunedì 25 gennaio, l’1 febbraio e l’8 febbraio alle ore 15.00, andrà in onda su MTV Music (canale 67 del DTT) una preview di 5 minuti del programma.

Conduttrice di questo nuovo appuntamento 2.0 è Violetta Rocks, youtuber di professione dal 2011, il cui canale vanta oltre 14.000.000 visualizzazioni e più di 151.000 iscritti. Violetta si descrive come una strampalata giovinetta con una bizzarra rubrica settimanale di intrattenimento che spazia dal cinema alla cucina, dal make up al lifestyle.

Al fianco di Violetta Rocks ci saranno: l’irriverente comico del web Daniele Doesn’t Matter, in veste di co-conduttore, Brian Amato, come spalla, Jaser (che in ogni puntata darà il benvenuto ad un collega), il food blogger Francisco e il vignettista Piva.

Segui YUTUBERS su www.comedycentral.it, Facebook, Twitter, Instagram e partecipa alla conversazione sui social media con l’hashtag #YuTubers. Per scoprire tutte le novità e vedere in anteprima contenuti inediti, restate connessi ai portali web social ufficiali di Comedy Central:www.comedycentral.it, Facebook.com/ComedyItalia, Twitter @COMEDYITALIA e Intagram @ComedyItalia.

Redazione

 

 

 

Checco Zalone contrario ad ospitate e campagne pubblicitarie- No a Sanremo


zalone carlo conti-2.jpg

Checco Zalone col suo ultimo film Quo Vado? ha decisamente fatto il botto diventando uno dei personaggi più famosi e chiacchierati del momento e  il suo nome di fatto è fra quelli pronosticati in qualità di ospite al Festival di Sanremo,  insieme a quello di Adriano Celentano,  ma a far perdere le speranze sono le affermazioni dell’attore rilasciate nel corso di un’intervista al Corriere della Sera, che escludono qualsiasi possibile ospitata. Questi i motivi del rifiuto: l’ospitata “è strapagata ma sono soldi pubblici” e “se li prendi scoppiano le polemiche, ti massacrano”. E non è finita qui, “no” categorico anche ad eventuali campagne pubblicitarie, per le quali non intende prestare il proprio volto: “Ti fanno offerte tali che ti senti un po’ cogl*one a rifiutare. Sarebbe uno schifo. Un tradimento. La gente ti viene a vedere, si diverte, ti vuole bene… e tu prendi la tua faccia da caz*o e la metti a disposizione di un prodotto? Non si fa. E non per afflato idealistico, ma per educazione. Poi c’è anche un problema di convenienza. Se ti vedono tutti i giorni in tv negli spot, quattro volte il pomeriggio e sei la sera, perché poi dovrebbero venirti a vedere al cinema?”

Che dire? Almeno per quanto riguarda il Festival di Sanremo una possibilità che metterebbe a tacere le polemiche ed eviterebbe qualunque massacro c’è! Quale? il simpatico Checco Zalone potrebbe salire sul prestigioso  palco dell’Ariston  a divertire la sua vasta platea  semplicemente … a titolo gratuito!

Redazione