MUSICA: CLEMENTINO, IL RAPPER NAPOLETANO DIVENTA DJ PER HIT PARADE RADIO2


IL RAPPER NAPOLETANO CLEMENTINO DIVENTA DJ PER HIT PARADE RADIO2

Una Hit Parade a colpi di rime hip hop, cantautorato, musica italiana e internazionale. Dal 27 febbraio al 13 marzo, sarà il rapper Clementino a conduttore il programma di Radio2 in cui gli artisti raccontano e ‘lanciano’ i dischi che più hanno amato, che va in onda ogni weekend alle 13.00.

Fresco della partecipazione al Festival di Sanremo, il rapper napoletano esordisce a Radio2 nelle vesti di dj per presentare agli ascoltatori la musica della sua vita. Hip hop italiano e straniero sono, ovviamente, il cuore della sua playlist, con pezzi di Notorious B.I.G., Snopp Dogg, Sottotono, Neffa e Maracash. A  Hit Parade, però, Clementino farà ascoltare anche tanti cantautori di qualità, come Pino Daniele, Jovanotti e Gianna Nannini, icone rock come i Queen e i Red Hot Chili Peppers, e mostri sacri del reggae come Bob Marley. In mezzo a questo universo musicale, ci sarà spazio per un genere meno noto, quello della ‘dance’ music degli Anni ’90, divenuto famoso grazie ai pezzi di Robert Miles o John Scatman, entrambi presenti in queste puntate di Hit Parade.

Il nuovo ciclo di Hit Parade rientra nelle puntate speciali che Radio2 dedica ai TIMmusic onstage awards, l’evento che premia le migliori esibizioni live avvenute nel 2015: Clementino e’ infatti candidato alla nomination miglior tour rap.

Tutte le playlist degli artisti che hanno condotto Hit Parade, le foto e i video del backstage del programma, saranno disponibili sul sito internet www.hitparade.rai.it insieme alle puntate in podcast.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...