Gaetano Curreri degli Stadio: Noemi e Valerio Scanu sapranno sfidare il tempo …


gaePer Gaetano Curreri frontman degli Stadio, vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo, le band sono più longeve dei cantanti solisti <La storia dei gruppi è bella per questo: perché intanto siamo più longevi dei cantanti singoli, e su questo non ci sono dubbi. Guarda noi, i Nomadi, i Pooh, e poi i gruppo possono dare delle sorprese veramente inaspettate…>

Nel corso di una intervista rilasciata a TGCOM24,  ha rilasciato alcune dichiarazioni da critico musicale, dimostrandosi  fiducioso sul futuro delle nuove band e anche di alcuni cantanti come Noemi e Valerio Scanu secondo lui in grado di sfidare il tempo  e di raggiungere i 30anni di carriera. Queste le sue dichiarazioni:

Riccardo dei Dear Jack – dichiara – è venuto a suonare con noi. Sono un appassionato dei ragazzi. Dai Negramaro in poi, quando li ho sentiti per la prima volta a Sanremo, sono impazzito per loro. I Dear Jack sono bravissimi, quello che è successo a Sanremo me li ha fatti sentire vicini al cuore, esclusi e con il cantante che se ne è andato. Anche i Modà mi piacciono molto. Nei gruppi c’è una vitalità che sta rinascendo, per molti anni i gruppi sono rimasti ai margini. E ora stanno ritornando prepotentemente. Guarda anche i Kolors...”.

“Chi potrà a mio parere raggiungere i 30 anni di carriera?

Noemi sicuramente, un’artista completa, non ‘di moda’, dotata di grande profondità, non costruita a tavolino. Poi Valerio Scanu, verso cui nutrivo un certo pregiudizio: poi l’ho conosciuto e credo sia un artista completo. Loro sapranno sfidare il tempo. Oltre a Fabrizio Moro verso cui nutro una grande passione”. Tanto amore anche per i duetti: “Vasco Rossi mi prende in giro dicendo che ho duettato con tutti mentre ho sempre cercato di farlo con persone in cui mi posso riconoscere. Amo cantare con Noemi e credo molto anche in Francesca Michielin: mi piacerebbe duettare con lei, perché oltre che cantante è anche musicista”.

Uno contro Tutti  è il titolo dell’ultimo singolo degli Stadio (contenuto nell’album “Miss Nostalgia”, che contiene anche “Un giorno mi dirai”, la canzone che li ha fatti trionfare al Festival di Sanremo), che vanta la incursione di Vasco Rossi (presente durante la registrazione ndr) nel ritornello:  “Non c’è più vergogna, hai le spalle al muro. Non vince il più bravo ma il più furbo di sicuro”.

https://www.youtube.com/watch?v=pXw2Iex2AIE

Gli Stadio dopo il concerto di Roma Cavea Auditorium Parco della Musica proseguono con le altre date in programma il  Miss Nostalgia Tour 2016 :

  • 14 Luglio – Marostica (VI) – Piazza degli Scacchi
  • 15 Luglio – Mirano (VE) – Summer Festiva
  • 17 Luglio – Varallo (VC) – Alpàa
  • 30 Luglio – San Gimignano (SI) – Piazza Duomo

Agosto

  • 01 Agosto – Bisceglie – Arena Del Mare
  • 11 Agosto – Poggiorsini (BA) – Piazza Centrale
  • 12 Agosto – Galatina (LE) – Quartiere Fieristico
  • 16 Agosto – Forte dei Marmi (LU) – Villa Bertelli
  • 17 Agosto – Marina di Castagneto (LI) – Arena Bolgheri
  • 19 Agosto – Porto Recanati (MC) – Arena B.Gigli
  • 20 Agosto – Cattolica (RN) – Arena della Regina
  • 23 Agosto – Marciana Marina (LI) – Piazza V.Emanuele

Redazione

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...