Giorno: agosto 14, 2016

Battiti Live a Matera | 14 agosto 2016 | LP Superospite internazionale


Questa sera 14 agosto 2016 in Piazza del Castello a Matera  terzultima tappa di Battiti Live 2016 la manifestazione musicale itinerante di Radionorba che da anni anima le piazze italiane del sud-est e che si concluderà con un gran finale a Bisceglie il 17 agosto.

Stasera in Piazza del Castello lo spettacolo inizierà alle 21:00 circa e sarà presentato da Alan Palmieri e Bianca Guaccero. A salire sul palco di Battiti Live: Luca Carboni, Stadio, TiromancinoMarco CartaFrancesca Michielin, Noemi, Benji & Fede, Gabry Ponte, Boomdabash, Chiara Grispo.

Grande attesa per il super ospite internazionale della serata, LP, all’anagrafe Laura Pergolizzi, cantautrice statunitense di origini italiane, molto nota nel mondo della musica come autrice di grandi star come Rihanna, Rita Ora e Christina Aguilera, che sta scalando le classifiche con la sua bellissima “Lost on you” tra le canzoni più trasmesse dalle radio italiane. E’ una delle rivelazioni dell’estate, prima su Shazam, sul podio di iTunes. A fine settembre uscirà il suo Ep “Death Valley”.

Battiti Live 2016: dove guardare la diretta tv e streaming

Come sempre sarà possibile seguire in diretta la serata del Battiti Live sul canale 730 di Sky, che trasmette Radionorba Tv in free to air (gratis per tutti). Naturalmente la tappa verrà mandata in onda sulle frequenze radiofoniche di Radionorba, sulla tv digitale (Telenorba, al canale 10, e la stessa Radionorba Tv, al canale 19) e in streaming su http://www.radionorba.it e su http://www.norbaonline.it.

Redazione

14/08/2016 – 23:25 RAI1: SPECIALE TG1 Mogol compie 80 anni


mogol-rossano-110816-1

Il 17 agosto Giulio Rapetti, in arte Mogol, compirà 80 anni, come dice lui “accolti a braccia aperte”. È l’occasione per raccontare a Vincenzo Mollica nello “Speciale TG1”, in onda su Rai1 domenica 14 agosto alle 23.25, una vita fatta di successi, di testi per le canzoni più famose (che continua a scrivere), dell’intenso rapporto artistico con Lucio Battisti del quale – confessa – gli manca soprattutto il sorriso.

Un racconto che si alterna ai video di grandi cantanti: Battisti, Mina, Celentano, Vasco Rossi, Dik Dik, Equipe 84, Patty Pravo, Mango. Solo alcuni per i quali Mogol ha scritto poesie da mettere in musica che più di 100 volte sono arrivate in testa alla hit parade.
Mogol non parla solo della sua straordinaria carriera, racconta di una vita che definisce “da irresponsabile più che da coraggioso, con tanto aiuto della fortuna”. Ricorda quando propose a Lucio Battisti, dopo la famosa traversata a cavallo, di scendere a nuoto il Po d’inverno, ma Lucio dopo un primo sì decise di tirarsi indietro per paura dell’artrite.
Poi due concetti fondamentali: la grande voglia di libertà e la difesa della cultura popolare.

Redazione