MUSICA: AMORE, VITA E PACE SECONDO RAPHAEL GUALAZZI


E’ disponbile in preorder fisico e digitale, su Musicfirst.it e iTunes, “Love Life Peace“, il nuovo album di Raphael Gualazzi, in uscita il 23 settembre su etichetta Sugar. Su iTunes, nella versione digitale, subito disponibili come instant gratification i brani “L’estate di John Wayne”, “Pinzipo”, canzone composta per la colonna sonora della serie tv di successo “Tutto può succedere”, e l’omonima “Love Life Peace”. Le copie fisiche, in cd e vinile, disponibili su musicfirst.it sono tutte autografate dall’artista. “Love Life Peace” nella versione CD uscirà in un esclusivo packaging in 3D che riproduce un pianoforte componibile che come un puzzle tridimensionale si unisce e si incastra in tutte le sue parti.

Torneranno i cinema all’aperto e i riti dell’estate
le gonne molto corte
tornerà Fellini e dopo un giorno
farà un film soltanto per noi

Torneranno i figli delle stelle
non scoppieranno guerre
le facce un po’ annoiate su riviste patinate
ed anche John Travolta per ballare con te

Quello che resta del sole, te lo porto a casa
Stasera ho voglia di cantare, gridare e di abbaiare come un cane

Quello che resta da dire, lo diremo domattina
Stasera ho voglia di cantare, di gridare, di ballare in riva al mare

Torneranno i cinema all’aperto e i dischi dell’estate
le celebri banane di Andy Warhol tornerà
Lupin e farà un colpo eccezzionale per noi

Torneranno i figli delle stelle sui tuoi sedili in pelle
le penne stilo in mano e le vacanze in treno
forse anche Pertini per un poker con John Wayne

Quello che resta del sole, te lo porto a casa
Stasera ho voglia di cantare, di gridare e poi ricominciare

Quello che resta da dire, lo diremo domattina
Stasera ho voglia di cantare, di gridare, di ballare in riva al mare

Quello che resta del sole, te lo porto a casa
Stasera ho voglia di cantare, di gridare di abbaiare come un cane

Quello che resta da dire, lo diremo domattina
Stasera ho voglia di cantare, di gridare, di ballare in riva al mare

Stasera ho voglia di cantare, di gridare e poi ricominciare!

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...