Mese: ottobre 2016

A Enrico Ruggeri il PREMIO PIERANGELO BERTOLI, premiati anche Davide Van De Sfroos, Luca Barbarossa e Ermal Meta


PREMIO PIERANGELO BERTOLI

La 4^ EDIZIONE dedicata al grande cantautore con il pieno appoggio della famiglia Bertoli

La finale il 26 novembre al Teatro Storchi di Modena

A ENRICO RUGGERI

il Premio Pierangelo Bertoli!

Verranno premiati anche DAVIDE VAN DE SFROOS, LUCA BARBAROSSA e ERMAL META

 Il PREMIO PIERANGELO BERTOLI, assegnato negli anni precedenti a Stadio, Luca Carboni e Eugenio Finardi, dedicato ad un cantautore italiano che abbia una lunga comprovata carriera di successo con almeno 15 album all’attivo, viene assegnato in questa 4^ edizione dell’omonimo evento a ENRICO RUGGERI!

Vengono premiati anche il cantautore laghée DAVIDE VAN DE SFROOS, con il Premio “Italia d’oro” per la sua capacità di descrivere la situazione politico-sociale contemporanea e prospettica, LUCA BARBAROSSA che riceve il riconoscimento “A muso duro” per essersi distinto nelle sue opere sui temi dell’anticonformismo e dell’indipendenza intellettuale, e ERMAL META con “Per dirti t’amo”, dedicato alla sua capacità di trattare il tema dell’amore anche sul piano universale,

Il 26 novembre Enrico Ruggeri, Davide Van De Sfroos, Luca Barbarossa e Ermal Meta saliranno sul palco del Teatro Storchi di Modena per esibirsi e ritirare i loro Premi in occasione della serata finale del PREMIO PIERANGELO BERTOLI, condotta da Andrea Barbi.

Il valore artistico di Pierangelo Bertoli è stato talmente elevato da motivare la nascita di questo concorso che intende premiare i cantautori che siano capaci di arrivare al cuore della gente attraverso i contenuti dei loro testi, l’impegno sociale e l’originalità artistica, come fece Pierangelo. La famiglia Bertoli appoggia in pieno il Premio e, nella serata finale, i cantautori selezionati saranno accompagnati nella loro esibizione proprio dalla band composta dai musicisti che seguivano Pierangelo Bertoli, diretta da Marco Dieci.

Nel rispetto dello spirito del cantautore sassolese, il Premio dedica ampio spazio ai cantautori emergenti. Nei mesi scorsi si sono svolte le preselezioni dal vivo presso Circoli e Teatri Arci in tutta Italia, dalle quali sono usciti gli 8 finalisti della sezione Nuovi Cantautori: TONIA CESTARI da Caserta con il brano “Capate nel muro”, GRAZIA CINQUETTI da Modena con “Figlia di Slovenia”, DADAMO da Brindisi con “Would You Love Me?”, NOEMI DE SIMONE da Napoli con “L’idiota”, GOLASECA da Carbonia-Iglesias con “La notte dei papaveri”, LOOPEN da Milano con “Jungla in movimento”, MEZZANIA da Bologna con “Fratello caro” e GIULIA OLIVARI da Bologna “Riso & Sangria”.

Questi 8 giovani porteranno alla serata finale al Teatro Storchi il loro brano e, i quattro super finalisti, eseguiranno anche una canzone a scelta dal repertorio di Pierangelo Bertoli.

Il vincitore di aggiudicherà il PREMIO NUOVI CANTAUTORI che quest’anno, grazie alla partnership con SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, consisterà in un riconoscimento in denaro pari a € 3.000,00 oltre alla partecipazione a manifestazioni di prestigio collaterali, anche televisive, che si svolgeranno in Italia nel 2017. Sarà conferito inoltre il PREMIO UNEMIA/ACEP ad uno dei finalisti avente età non superiore a 35 anni.

La Direzione Artistica è curata da Alberto Bertoli e Riccardo Benini. La Commissione Artistica quest’anno è composta da Bruna Pattacini compagna di una vita di Pierangelo Bertoli, la giornalista di Radio Italia Paola Gallo, il critico musicale e speaker di Virgin Radio Massimo Cotto, il giornalista e scrittore Leo Turrini, lo scrittore e autore televisivo Giancarlo Governi, il presidente di Acep Alessandro Angrisano, il produttore discografico Brando, il musicista cantautore e autore Marco Baroni, Mirco Pedretti organizzatore di rassegne musicali, eventi e promozione musicale Arci, l’opinionista televisivo Dario Salvatori, il regista Guido De Maria, Clarissa Martinelli giornalista e conduttrice di Radio Bruno, il giornalista e critico musicale Andrea Direnzo e la produttrice esecutiva di Rai Radio 2 Cristiana Merli.

Il Premio Pierangelo Bertoli è indetto dall’Associazione Culturale Montecristo, Comune di Modena e Comune di Sassuolo, con la collaborazione di Arci Nazionale Circuito Musicale, Arci Real, Arci Modena, BPER Banca e R&S&C Comunicazione e Marketing.

Redazione

 

Michal Szpak è uscito col singolo “Rossana” – la FanPage italiana crea un evento dal titolo ”Portiamo Michał Szpak in Italia”- Video


Michał Szpak il cantante di origine polacca venuto alla ribalta dopo essersi classificato secondo all’XFactor polacco nel 2011

e soprattutto dopo aver partecipato all’Eurovision Song Contest 2016 conquistando il terzo posto  con ‘‘Color of your life”,

si sta imponendo a livello internazionale grazie ad una potente vocalità in grado di arrivare a note altissime e ai suoi tanti fan sparsi per l’europa e anche in Italia dove su iniziativa della fan page italiana (link: Michał Szpak – Italia Fanpage) è stato creato un evento dal titolo, ”Portiamo Michał Szpak in Italia” con lo scopo di capire quante persone potrebbero andare al suo concerto di Milano (16 gennaio 2017 – 27 gennaio 2017) e nel contempo fara conoscere l’artista ad una platea più ampia attraverso la attraverso le condivisioni della sua musica, delle interviste e dei concerti live.
Michal è uscito recentemente con il singolo “Rossana“, una ballata rock vecchio stile che arriva sull’onda di “Color of your life”, il brano che con l’ottavo posto ha rilanciato le quotazioni polacche nel concorso dell’eurofestival.

Il singolo anticipa il nuovo progetto musicale dopo che quello ristampato per l’Eurovision ha conquistato il primo posto, con la canzone che è stata di gran lunga la più suonata dalle radio nazionali.

 

Redazione

31/10/2016 – 21:10: PECHINO EXPRESS Ottavo appuntamento con l’adventure game


pechino2016

E’ il Messico la nuova tappa di “Pechino Express”, l’adventure game di Rai2 prodotto da Magnolia in onda lunedì 31 ottobre alle 21.10 su Rai2. Per conquistare un posto nella semifinale di questa quinta edizione le sei coppie rimaste in gara (i #contribuenti Diego Passoni e Cristina Bugatty, gli #estranei Silvia Farina e Marco Cubeddu, gli #innamorati Lory Del Santo e Marco Cucolo, i #socialisti i The Show, Alessandro Tenace e Alessio Stigliano, gli #spostati Tina Cipollari e Simone Di Matteo e la coppia salvata dall’eliminazione nella puntata precedente, i #coniugi Francesco Sarcina e Clizia Incorvaia costretti a viaggiare con il passeggero misterioso “Roberto” dovranno percorrere 306 chilometri. A guidare la spedizione ci sarà come sempre Costantino della Gherardesca, che scopriremo in un’inedita veste mistica.
I viaggiatori inizieranno la loro avventura in terra messicana dall’ex convento francescano di San José de Gracia di Orizaba, nello stato del Veracruz e attraverseranno poi la catena montuosa della Sierra Madre Orientale fino a Zapotitlán. La meta finale di questa tappa sarà la città di Puebla, il cui meraviglioso centro storico è Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.
Avventure on the road, prove incredibilmente “piccanti” e una spiacevole sorpresa finale per le coppie a rischio eliminazione saranno gli ingredienti di questa puntata.
La trasmissione vive anche sul web grazie al sito ufficiale http://pechinoexpress.rai.it, dove è possibile seguire le puntate in live-streaming, rivedere on-demand tutti i momenti del viaggio in Sud America, scoprire le curiosità sulle coppie in gara e sul conduttore, nonché gustare in esclusiva fotogallery, interviste e clip inedite realizzate ad hoc per la rete.
Account ufficiali:
Facebook: @PechinoExpress
Twitter: @PechinoExpress
Instagram: @PechinoExpress
Hashtag ufficiale: #PechinoExpress

Redazione

A gennaio su Fox un docu-film per rivivere il “Vivere a colori tour” di Alessandra Amoroso


alessandra-amoroso-zed-live-2

Con la tappa di Padova il 29 di Ottobre al Kioene Arena si è concluso tra le lacrime, per non smentirsi come sottolinea lei stessa, il tour “scoppiettante” di Alessandra AmorosoVivere a colori“che ha regisrato il sold out in quasi tutte le città. L’album che dà il titolo all’intero progetto discografico è stato certificato platino e fa raggiungere quota 17 alle certificazioni già ottenute.

Grandi numeri quindi per Alessandra Amoroso che con questo Tour è ritornata al live dopo due anni di assenza e che i fan saranno lieti di sapere potranno rivedere in un docu film che andrà in onda a Gennaio su Fox. Il canale 112 di Sky infatti oltre ai telefilm ha deciso di dare più spazio alla musica e inizierà proprio con due serate-evento che avranno protagonisti Luciano Ligabue (che andrà in onda il 23 novembre,anche su Fox Life, canale 114) ed Alessandra Amoroso di cui però al momento non si conosce la data esatta ma solo il mese.

A dichiararlo il nuovo responsabile dei canali entertainment di Fox  Alessandro Saba come  riportato da realityshow.blogosfere.it  e altri tra cui Luca Dondoni per la Stampa nel corso del tour  “In questi giorni lei è in tour e ha accettato che la seguissimo 24 ore al giorno con l’obiettivo di condividere con gli spettatori tutto il possibile – ha dichiarato – Saremo lì quando, tutta sola, macina adrenalina nel corridoio che porta al palco e cerca di analizzare l’eccitazione perché sa che di lì a poco sarà di fronte a migliaia di persone. Saremo in camera sua la mattina dopo il concerto, al risveglio, quando ancora assonnata riflette su quello che ha fatto la sera prima. E poi ancora in macchina per gli spostamenti da una città all’altra”.

Redazione

 

 

 

“COMPLETAMENTE SOLD OUT” il nuovo disco della band i THEGIORNALISTI entra nella TOP 20 della classifica dei dischi più venduti della settimana! “Completamente” conquista il 27° posto della classifica EarOne


THEGIORNALISTI

Il nuovo disco “COMPLETAMENTE SOLD OUT”

nella TOP 20 della classifica dei dischi

più venduti della settimana!

il nuovo pop italiano continua a conquistare le radio

salendo al 27° posto della classifica dei brani più trasmessi

con il singolo “COMPLETAMENTE”

“COMPLETAMENTE SOLD OUT” (Carosello Records), il nuovo disco della band capitanata da Tommaso Paradiso, i THEGIORNALISTI, entra nella TOP 10 tra i dischi italiani più venduti della settimana e nella TOP 20, al 17° posto, della classifica dei dischi più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GFK (diffusa oggi da GfK Italia). L’album, inoltre, è ancora presente nella classifica “VIRAL 50 – ITALIA” di Spotify con 9 brani contenuti nell’album, di cui 6 presenti in TOP 10!

Disponibile nei negozi tradizionali, in digital download (al link http://carosellorecords.lnk.to/CompletamenteSoldOut) e su tutte le piattaforme streaming, l’album è stato anticipato da “Completamente”, il singolo ufficiale che sta conquistando tutti i network radiofonici! Il brano, il cui video (visibile al seguente link https://youtu.be/JkfJ7-GS9yk) a sole 24 ore dalla sua pubblicazione è entrato tra le tendenze su YouTube, è il primo del nuovo pop italiano in continua scalata, arrivando questa settimana al 27° posto della classifica dei brani più trasmessi in radio (dati diffusi oggi da EarOne).

«Completamente Sold Out è l’album degli innamorati, di quelli che non hanno proprio voglia di tenersi. Di quelli che non ragionano e si buttano via con niente e forse pure per niente, ma ci credono – racconta Tommaso ParadisoBisogna avere il cuore grande come il mare e come il mare raccogliere tutto, il bene e il male, il riflesso delle stelle e la cartaccia sporca. E non avere paura di sbagliare per un illusione più grande, perché è quella illusione che ti tiene sveglio, vivo e romantico. Le canzoni non ti fanno sentire solo, le canzoni ti specchiano, le canzoni ti bruciano, le canzoni raccontano».

Questa la tracklist di “COMPLETAMENTE SOLD OUT”: “Completamente”, “Sold Out”, “Tra la strada e le stelle”, “L’ultimo grido della notte”, “Sbagliare a vivere”, “Gli alberi”, “Fatto di te”, “Non odiarmi”, “Il tuo maglione mio”, “Disperato”, “Vieni e cambiami la vita”.

Di seguito le date confermate del “COMPLETAMENTE TOUR” (organizzato da BPM Concerti): sabato 5 novembreall’Estragon Club di BOLOGNA; l’11 novembre al New Age Club di RONCADE (TV); il 17 novembre all’Alcatraz di MILANO; il 19 novembre all’Auditorium Flog di FIRENZE; il 25 novembre al Duel Beat di POZZUOLI (NA); il 26 novembre all’Atlantico di ROMA; il 2 dicembre all’Hiroshima Mon Amour di TORINO; il 3 dicembre all’Urban di PERUGIA.

Redazione

MUSICA: Barley Arts presenta JACK BROADBAND: the new master of slide guitar in tour in Italia e Svizzera a novembre – VIDEO


COMUNICATO STAMPA

Barley Arts

presenta

JACK BROADBENT

brian.jpg

Chitarra e fiaschetta di whisky in mano,

cinque imperdibili appuntamenti con

the new master of slide guitar

 The new master of slide guitar, com’è stato definito al prestigioso Montreux Jazz Festival, Jack Broadbent arriva in Italia e varca il confine fino alla Svizzera per cinque imperdibili appuntamenti. Il chitarrista farà tappa mercoledì 9 novembre allo sPAZIO211 di Torino, giovedì 10 novembre al Legend Club di Milano, venerdì 11 novembre al Friday Night Blues di Bologna, sabato 12 novembre al Folk Bar di Bellinzona (CH) e lunedì 14 novembre all’Arci Kalinka di Carpi (MO). I biglietti per i concerti di Torino e Milanosaranno disponibili dalle ore 10 di venerdì 9 settembre, quelli per il concerto a Bologna saranno acquistabili solo presso il locale la sera stessa del concerto; la data a Bellinzona è a ingresso gratuito; per info sulle prevendite per la tappa modenese: www.kalinkaclub.it.

Jack Broadbent unisce due mondi in antitesi tra loro, quello dei buskers e quello del web attraverso il comune denominatore rappresentato dalla musica. Questo talentuoso cantante/cantautore ha iniziato la sua carriera proprio dal basso, come busker e ha avuto grande popolarità grazie proprio ai video sul web. Jack Broadbent gira il mondo da solo, con la sua fedele Hofner, un piccolo amplificatore e l’inseparabile fiaschetta di whisky  e incanta il pubblico con i suoi spettacoli dal vivo e lo stile unico dello slide guitar. Cresciuto nell’Inghilterra rurale e con un padre musicista, il chitarrista si è nutrito sin da piccolo di ascolti quali John Lee Hooker, Peter Green, Jimi Hendrix, Robert Johnson e Crosby, Stills, Nash & Young, dai quali trae ispirazione e ai quali aggiunge anche una profonda sensibilità da songrwriter moderno.

Jack Broadbent, con la sua chitarra suona cover di diversi generi, passando con estrema facilità da Hendrix a Bublè, ma anche brani originali. The new master of slide guitar sarà in tour per presentare il suo ultimo lavoro discografico, Portrait, uscito lo scorso maggio e che l’ha consacrato fin oltre oceano, grazie al tour in compagnia di Lynyrd Skynyrd e Peter Frampton. Jack cavalca così l’onda e si mostra essere uno dei più interessanti bluesman del nostro tempo. I suoi spettacoli attraggono milioni di visualizzatori online e la sua fanbase è in crescente espansione: assistere e vivere un live di Jack Broadbent è un’occasione da non perdere. 

www.jackbroadbent.co.uk

JACK BROADBENT

Mercoledì 9 Novembre 2016

Torino, sPAZIO211 – via Francesco Cigna 211

Biglietto: € 10,00 + prev.

Biglietti disponibili sul circuito Ticketone (http://bit.ly/2dZDM1Y)

 

Giovedì 10 Novembre 2016

Milano, Legend Club – viale Enrico Fermi 98

Biglietto: € 10,00 + prev. / € 12,00 in cassa la sera del concerto

Biglietti disponibili sul circuito Ticketone (http://bit.ly/2dZDM1Y)

 

Venerdì 11 Novembre 2016

Bologna, Friday Night Blues – via Altura 11

Cena a Buffet 28 € bevande incluse

Cena Menù Degustazione Servita 35 € bevande incluse

Formula TAVOLO BAR 10 € prima consumazione obbligatoria

Formula BAR 8 € prima consumazione obbligatoria

Biglietti disponibili solo in cassa la sera del concerto.

 

Sabato 12 Novembre 2016

Bellinzona (CH), Folk Bar – via Lodovico il Moro 7

Ingresso gratuito

 

Lunedì 14 Novembre 2016

Carpi (MO), Arci Kalinka – via A. Tassoni 6

Biglietto: € 5,00 + prev.

 

Redazione

 

RAI3: GIORGIO ALBERTAZZI. VITA, MORTE E MIRACOLI – Milly Carlucci racconta l’ultimo “imperatore” del teatro


31/10/2016 – 23:10

“Il testamento spirituale dell’ ultimo “imperatore” del teatro italiano”. Così Milly Carlucci sintetizza il reportage “Giorgio Albertazzi. Vita, Morte e Miracoli”, che Rai Cultura propone lunedì 31 ottobre alle 23.10 su Rai3. Non è un documentario, ma un racconto personale del Maestro sulla sua vita e sul suo mondo artistico, tra teatro, televisione, cinema e regia: Milly Carlucci e Maddalena De Panfilis lo hanno scritto con lui, limitandosi a completarlo dal punto in cui lui lo aveva lasciato il 28 maggio 2016. E non è neppure un “ritratto” di Albertazzi, piuttosto un viaggio nel tempo, quasi un secolo, e nello spazio, di un uomo che crede nella poesia, nell’arte del teatro come esaltazione dell’oralità rispetto alla scrittura, nella bellezza. Anche per questo il racconto si snoda tra i luoghi della sua vita – la Maremma, Firenze, Roma – toccando i temi più cari al Maestro anche attraverso le testimonianze dei suoi amici e immagini provenienti anche dal suo e da vari altri archivi  privati.
Protagonista della prima puntata è l’amore: per il teatro, per la bellezza, per le donne, per la natura. Riappaiono così, in una storia che si dipana tra pubblico e privato, le sue prime muse ispiratrici e compagne di vita, Bianca Toccafondi e Anna Proclemer, mentre di Albertazzi parlano Mariangela D’Abbraccio e Elisabetta Pozzi. La moglie Pia de’ Tolomei ne traccia, invece, un ritratto inedito ed esclusivo. E, ancora, le testimonianze di amici e colleghi come Oliviero Beha ed Amii Stewart.
Redazione

GIUNI RUSSO: in uscita il 18 novembre “FONTE D’AMORE”, un cofanetto con 1 LIBRETTO FOTOGRAFICO + 4 ALBUM


GIUNI RUSSO

juni

IN USCITA IL 18 NOVEMBRE “FONTE D’AMORE” 

Un cofanetto con 1 LIBRETTO FOTOGRAFICO e 4 ALBUM

tra cui il disco di inediti “SHARAZĀD” 

in pre-order al seguente link: http://bit.ly/2dLN1Sh

Esce venerdì 18 novembre “FONTE D’AMORE, l’esclusivo progetto musicale che celebra i più grandi successi, e non solo, della straordinaria cantautrice GIUNI RUSSO, contenente 4 dischi mai pubblicati prima in versione CD, tra cui uno di inediti, e un libretto fotografico! Inoltre, da venerdì 28 ottobre, il cofanetto è acquistabile in pre-order al seguente link: http://bit.ly/2dLN1Sh.

Il cofanettoFONTE D’AMORE”, in uscita per l’etichetta GiuniRussoArte e distribuito da Artist First, è composto dai dischi “Giuni (1986) e “Album” (1987), di cui si celebrano i 30 anni dalla loro prima pubblicazione, dal disco “Il ritorno del soldato Russo” e infine dall’album di inediti “SHARAZĀD”!

“Sharazād” è, infatti, la grande sorpresa: si tratta di un album mai pubblicato prima, composto da 8 inediti, frutto della produzione di MARIA ANTONIETTA SISINI di alcuni brani registrati da Giuni Russo in demo versions e mixati nel 2016 da PINO PINAXA PISCHETOLA.

A corredo dell’imperdibile cofanetto anche un libretto fotografico di oltre 30 scatti inediti che ritraggono l’artista in fasi diverse della sua esistenza, cogliendola in momenti personali, in solitudine o insieme ad amici, artisti e compagni di vita.

FONTE D’AMORE” è dedicato alla memoria di Carlo Bixio, editore, produttore e caro amico di Giuni Russo, colui che è stato determinante per la sua carriera artistica e che ha reso possibile nella seconda metà degli anni ‘80 il suo ritorno sulle scene discografiche con la pubblicazione dei dischi “Giuni” e “Album”.

GiuniRussoArte è un’associazione, senza fini di lucro, fondata da Maria Antonietta Sisini nel 2005 per salvaguardare e promuovere il patrimonio artistico e culturale della cantautrice Giuni Russo, scomparsa nel 2004.

Redazione

I Jalisse chiedono a Carlo Conti e alla RAI: ”Vorremmo partecipare a Sanremo 2017 dopo 20 anni di assenza dal Festival”


jalisse.

Per festeggiare i 20 anni dalla vittoria del Festival di Sanremo nel 1997 con il brano “Fiumi di Parole”, famoso nel mondo e prossimo a diventare un evergreen, i Jalisse (Alessandra Drusian e Fabio Ricci coppia sul palco e nella vita) chiedono a Carlo Conti ed alla direzione di Rai 1 di essere invitati a partecipare al prossimo Sanremo 2017.

Abbiamo inviato alla redazione di Sanremo due brani molto intensi da far sentire e scegliere a Carlo, due stati d’animo diversi, ma che fanno parte della vita quotidiana e sarebbe un bel premio alla costanza, alla testardaggine di due artisti che hanno costruito una famiglia senza abbandonare il palcoscenico, anzi, rispettandolo nella sua vera essenza artistica”, afferma Fabio.

I Jalisse sono sempre stati artisti, produttori, discografici, editori di se stessi, indipendenti già dalla loro prima apparizione in tv. Ideatori di progetti cantautoriali per le scuole, realizzatori di concorsi di letteratura e musica per emergenti, come il Light Song Contest 2015 per l’Anno Internazionale della Luce 2015 patrocinato da Unesco e con il quale hanno inciso il brano “Faro de Estrellas” presentato in Messico, coautori del brano “Tra Rose e Cielo” con il poeta Younis Tawfik, presentato in Iraq, dimostrano che il duo non ha mai smesso di fare musica in Italia e all’estero.

Attualmente sono in preparazione una serie di impegni per il duo: il tour in Kazakistan nelle maggiori città con l’ambasciata italiana, un tour teatrale con la prima al Teatro Araldo di Torino, l’uscita discografica per dicembre ed il progetto radiofonico Localitour d’Autore per promuovere la musica emergente.

Redazione

Tale e Quale Show 2016: vittoria meritatissima di Bianca Atzei che imita Giorgia e le dedica la vittoria.


bianca-atzei-in-versione-giorgia_947145.jpg

Vince meritatamente la sesta puntata di Tale e Quale Show in onda ieri 28Ott_ su #Rai1  la brava Bianca Atzei nell’imitazione di Giorgia in Come SapreiUna voce più unica che rara, per me irraggiungibile ha commentato la cantante che si guadagna un standing ovation,  un consenso unanime e i complimenti di tanti tra cui quelli di uno spettatore speciale come Gianluca Grignani.  In attesa del Torneo Finale, che come comunicato in apertura di programma si svolgerà il 4 di novembre perchè come annunciato da Conti ad inizio puntata: «Vista la grande richiesta del nostro pubblico di rivedere tutti e dodici i protagonisti di quest’anno ancora una volta, abbiamo deciso di rimandare la finale di una settimana» e di una nuova elettrizzante fase del programma che farà rientrare in gara i concorrenti più forti di tutte le edizioni passate, la trasmissione record di ascolti condotta da Carlo Conti, ha dominato ancora la prima serata televisiva di venerdì con più di 5 milioni di spettatori e uno share del 23,16%

Questa la classifica:

1. Bianca Atzei (Giorgia) : 54 punti

2. Manlio Dovì (Domenico Modugno) : 45 punti

3. Deborah Iurato (Antonella Ruggero) : 44 punti

3. Davide Merlini (Marco Mengoni) : 44 punti

5. Leonardo Fiaschi (Biagio Antonacci) : 38 punti

5. Silvia Mezzanotte (Kate Bush) : 38 punti

7. Tullio Solenghi (Giorgio Gaber) : 36 punti

8. Sergio Assisi (Eduardo De Crescenzo) : 32 punti

8. Enrico Papi (Mick Jagger) : 32 punti

10. Vittoria Belvedere (Lady Gaga) : 29 punti

10. Lorenza Mario (Michael Jackson) :29 punti

12. Fatima Trotta (Nino D’Angelo) : 17 punti

E questo l’elenco delle imitazioni della finalissima in onda venerdì prossimo 4 novembre: Deborah Iurato (Aretha Franklin); Davide Merlini (Giuliano Sangiorgi); Vittoria Belvedere (Alice); Manlio Dovì (Ray Charles); Bianca Atzei (Malika Ayane); Leonardo Fiaschi (Mika); Enrico Papi (Emma Marrone); Sergio Assisi (Francesco De Gregori); Lorenza Mario (Alicia Keys); Tullio Solenghi (Ligabue); Fatima Trotta (Cristina D’Avena); infine Silvia Mezzanotte (Annie Lennox).
e questa l’esibizione:

 

Redazione