Giorno: novembre 5, 2016

Televisione: Tale & Quale Show “Campione 2016” è Silvia Mezzanotte – VIDEO


tale-e-quale-show-6-vince-silvia-mezzanotte

Vince la sesta edizione di Tale e Quale Show  lo spettacolo di imitazioni di Carlo Conti su Rai1, Silvia Mezzanotte che ha stupito con un brillante percorso costellato di imitazioni più che riuscite e che ieri ancora una volta ha stupito con  l’imitazione di Annie Lennox       (Tullio Solenghi al secondo posto e Manlio Dovì al terzo, da segnalare il quarto posto di Deborh Iurato che ha entusiasmato con l’imitazione di un mito della musica mondiale: Aretha Franklin). Lo Show di Rai1 ha conquistato 5 milioni di telespettatori e uno share del 23,15 mantenendo stabile il suo primato di campione di ascolti della prima serata del venerdì sera.

Ecco l’imitazione della vincitrice:

Redazione

l’ON TOUR di Elisa partirà l’11 novembre dal Nelson Mandela Forum di FIRENZE… A febbraio Elisa live anche in IRLANDA e nel REGNO UNITO!


ELISA

elisaaa

“ON Tour”

AL VIA L’11 NOVEMBRE DA FIRENZE

IL TOUR NEI PALAZZETTI DI TUTTA ITALIA…

… E A FEBBRAIO LIVE IN IRLANDA E NEL REGNO UNITO!

L’attesa sta per finire! Manca solo una settimana al debutto dell’“On Tour” di Elisa, il tour che la vedrà protagonista nei palasport delle principali città italiane e che partirà l’11 novembre dal Nelson Mandela Forum di Firenze!

Concerto dopo concerto, Elisa porterà in scena un live imperdibile, entusiasmando il pubblico con i brani estratti dal suo ultimo disco “ON”, oltre ai suoi più grandi successi del passato.

L’inconfondibile voce di Elisa sarà accompagnata sul palco da: Andrea Rigonat (chitarra), Curt Schneider (basso), Victor Indrizzo (batteria), Cristian Rigano (tastiere), Jessica Childress e Sharlotte Gibson (cori).

Inoltre, in occasione del tour autunnale nei palasport, Elisa ha scelto LELE ESPOSITO, giovane finalista di Amici 15, e il cantautore ERMAL META come opening-act di alcune date suoi concerti: LELE ESPOSITO aprirà le date di Roma (19 e 20 novembre), Milano (25 e 26 novembre) e Napoli (3 dicembre), mentre ERMAL META aprirà le date di Torino (14 novembre), Genova (15 novembre), Bologna (22 novembre) e Padova (28 e 29 novembre).

Queste le date confermate del tour (prodotto e organizzato da F&P Group) nei principali palasport italiani:

11 novembre a FIRENZE – Nelson Mandela Forum;

12 novembre a LIVORNO – Modigliani Forum;

14 novembre a TORINO – Pala Alpitour;

15 novembre a GENOVA – 105 Stadium;

19 e 20 novembre a ROMA – PalaLottomatica;

22 novembre a BOLOGNA – Unipol Arena;

23 novembre a MONTICHIARI – Pala George;

25 novembre e 26 novembre a MILANO – Mediolanum Forum (Assago);

28 novembre e 29 novembre a PADOVA – Kioene Arena;

01 dicembre a PESCARA – Palasport Giovanni Paolo II;

03 dicembre a NAPOLI – Palapartenope;

04 dicembre a BARI – Palaflorio;

06 dicembre a REGGIO CALABRIA – PalaCalafiore;

07 dicembre ad ACIREALE – Pal’art Hotel.

I biglietti sono disponibili su Ticketone e sui circuiti di vendita e prevendite abituali (info: www.fepgroup.it).

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’“ON Tour” di Elisa.

Inoltre, il prossimo febbraio Elisa, sarà in tour nel Regno Unito e, per la prima volta nella sua carriera, farà il suo debutto anche in Irlanda. Partirà, infatti, il 17 febbraio dall’O2 ABC di Glasgow il tour nordeuropeo, per poi proseguire il 19 febbraio al Deaf Institute di Manchester, il 21 febbraio all’Academy 2 di Dublino e il 23 febbraio allo O2 Shepherd’s Bush Empire di Londra.

È online il videoclip ufficiale di “Bruciare per te”, terzo singolo estratto da “ON”, Il video del brano, diretto da Mauro Simionato, ha superato i 3 milioni di visualizzazioni ed è online al seguente link: https://youtu.be/YZ8drIxNA54

ON” è un album dal sound pop, potente e moderno, che si mischia al soul, all’elettronica fino ad attingere a sonorità anni ’80. Tredici brani che esplorano diversi generi e che esprimono tensione emotiva, ritmo ed energia. L’album è stato certificato ORO (dati GfK Retail and Technology) mentre il singolo “No Hero” è doppio PLATINO con oltre 25 milioni di visualizzazioni su YouTube (https://youtu.be/Ya2Rl1fiJzw).

Redazione