Giorno: novembre 15, 2016

IVANO FOSSATI: il 25 novembre esce “CONTEMPORANEO”, l’esclusivo box nelle versioni deluxe e standard che racchiude la storia e la musica del cantautore con registrazioni inedite, rarità e un libro di 200 pagine ricco di contenuti esclusivi.


IVANO FOSSATI

La sua musica e la sua storia nel box esclusivo

“CONTEMPORANEO”

IN USCITA IL 25 NOVEMBRE 

Deluxe edition di 10 CD con 8 REGISTRAZIONI INEDITE e 2 RARITÀ

+ un LIBRO DI 200 PAGINE con materiale fotografico esclusivo

e lunga intervista a Ivano Fossati

Versione standard di 4 CD con 4 REGISTRAZIONI INEDITE

Il 2 DICEMBRE escono gli 8 VINILI della versione standard

Il 25 novembre esce “CONTEMPORANEO(Sony Music Italy), la musica e la storia di IVANO FOSSATI racchiuse in un box esclusivo contenente 8 registrazioni inedite, 2 rarità e tutti i suoi più grandi successi. Un cofanetto imperdibile per ripercorrere la carriera artistica e non solo di uno dei più grandi cantautori del panorama musicale italiano.

Il box sarà disponibile nei negozi tradizionali e negli store digitali in due versioni:

  • Deluxe: box 10 cd, contenente 8 registrazioni inedite e 2 rarità: “Il suono della voce”, “Idealista”, “Quelli siamo noi”, “La lingua del santo”, “Ho visto Nina volare”, “A cavallo della tigre”, “Pianissimo”, “Settembre”, “Vola”, “Dolce acqua”.

Il box è impreziosito da un libro di 200 pagine contenente materiale fotografico inedito ed una lunghissima ed esclusiva intervista a Ivano Fossati, realizzata da Massimo Bernardini, dove si ripercorre anno per anno la carriera del cantautore;

  • Standard: 4 cd con esclusivo booklet, arricchito da materiale fotografico e dai commenti di Fossati alle registrazioni   inedite “Il suono della voce”, “Idealista”, “Quelli siamo noi”, “A cavallo della tigre”.

Dal 2 dicembre, inoltre, sarà disponibile una speciale edizione vinile della versione standard, un box contenente 8 vinili.

«Mi piace il blues, forse più di ogni altro genere di musica dichiara Ivano Fossati in merito alle registrazioni inediteSoprattutto il blues delle origini: Blind Lemon Jefferson, Robert Johnson e altri ancora, come Sonny Boy Williamson II. Nonostante questo ho composto canzoni come “La costruzione di un amore”, “Non sono una signora” e “Una notte in Italia”. Se avessi provato a scrivere dei blues chi li avrebbe cantati? Uno deve fare i conti col posto in cui è nato, dove la gente ha il proprio gusto e una tradizione tutta sua, anche quando si tratta di canzoni. A dire il vero qui da noi la tradizione si è persa per strada: il gusto corrente è un insieme di contraddizioni, comprende l’amore cieco e distratto per la musica di importazione e un sentimento vagamente retrogrado che imparenta spesso le nostre canzoni più con il pop latino-americano che con le espressioni internazionali avanzate. Un autore ci deve stare attento. Eppure in quel sentimento nazionale, che pure così spesso appare superato e perennemente in ritardo, occorre immergersi e cercare le chiavi per imparare a leggerlo. Dopo, come in una ricetta di cucina, bisogna filtrare tutto attraverso le proprie aspirazioni, intuizioni, capacità e ricordarsi di farlo praticamente ogni giorno per tutta la vita. Per quanto riguarda il blues ho cercato di lasciarne trasparire un po’ in molte canzoni, appena un velo, un tocco leggero. Qualcuno se ne accorge, la maggioranza del pubblico credo di no, ma io tutt’ora mi ci diverto parecchio».

Redazione

Al via a marzo il Best Of Soul – Tour di MARIO BIONDI nei teatri di tutta Italia per celebrare 10 anni di carriera


10 anni di carriera da celebrare

per la voce soul più calda ed intensa del panorama musicale italiano

MARIO BIONDI

mario-biondi

AL VIA A MARZO L’IMPERDIBILE

BEST OF SOUL – TOUR

Venerdì esce il nuovo album “BEST OF SOUL”

 

A partire da marzo 2017 MARIO BIONDI sarà in concerto nei teatri di tutta Italia con l’imperdibile Best Of Soul – Tour, la tournée che segue l’uscita della raccolta “Best Of Soul(Sony Music Italy) prevista per venerdì 18 novembre,con cui l’artista festeggia i dieci anni dal celebre disco d’esordio “Handful of Soul

Queste le date di Best Of Soul – Tour: il 6 marzo al Teatro Carlo Felice di Genova, l’8 marzo al Teatro Degli Arcimboldi di Milano, l’11 marzo al Teatro Ponchielli di Cremona, il 13 marzo all’Europauditorium di Bologna, il 14 marzoall’Auditorium Del Lingotto di Torino, il 16 marzo all’Obihall di Firenze, il 17 marzo al Teatro Di Varese a Varese, il 19 marzo al Nuovo G. Da Udine ad Udine, il 20 marzo al Teatro Rossetti di Trieste, il 22 marzo al Teatro Regio di Parma, il 24 marzo al Teatro Pala Banco di Brescia, il 28 marzo all’Auditorium Santa Chiara di Trento, il 30 marzo al Gran Teatro Geox di Padova, il 31 marzo al Teatro Creberg di Bergamo, il 18 aprile al Teatro Metropolitan di Catania, il 20 aprile al Teatro Team di Bari, il 22 aprile al Teatro Augusteo di Napoli e il 24 aprile al Parco Della Musica di Roma.

Il Best Of Soul – Tour è prodotto e organizzato da F&P Group. I biglietti sono acquistabili su www.ticketone.it, nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per informazioni www.fepgroup.it).

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale del tour.

Da venerdì 18 novembre sarà disponibile nei negozi tradizionali e negli store digitali “Best Of Soul” (Sony Music Italy) il nuovo doppio album di Mario Biondi, un percorso musicale attraverso la sua carriera con 7 nuovi brani tra cui il singolo estratto “Do you feel like I feel”.

Questa la tracklist: CD1 – “Do you feel like I feel”, “Chilly girl”, “You are my Queen”, “The mystery of man”, “I will never stop loving you”, “Stay With me”, “This is what you are”, “A Handful Of Soul”, “No Merci For Me”, “Rio De Janeiro Blues”, “Never Die”; CD2“Gratitude”, “Be Lonely”, “Shine on”, “What have you done to me”, “Deep Space”, “Come to me”, “Open up your eyes”, “Love is a temple”, “Another kind of love”, “All I want is you”, “Nightshift”.

Dopo il successo dell’ultimo album “Beyond” certificato Oro e i sei dischi di platino conquistati negli ultimi quattro anni, con “Best of soul” Mario Biondi si conferma artista unico nel panorama musicale italiano, godendo da anni di grande stima anche da parte di pubblico e critica internazionali.

Redazione

PANARIELLO-CONTI-PIERACCIONI: conferite dal Sindaco di Firenze le Chiavi della Citta! Straordinario successo per il tour: si aggiungono due nuove date nel capoluogo toscano, il 6 e 7 gennaio (biglietti disponibili da oggi).


p

OGGI AL TRIO TOSCANO SONO STATE CONFERITE DAL SINDACO

LE CHIAVI DELLA CITTÀ DI FIRENZE 

PROSEGUE IL SUCCESSO STRAORDINARIO DELLE DATE FIORENTINE

CHE STANNO REGISTRANDO UN SOLD OUT DOPO L’ALTRO! 

…E ALLE GIÀ ANNUNCIATE 12 DATE NEL CAPOLUOGO TOSCANO

SI AGGIUNGONO A GRANDE RICHIESTA

DUE NUOVI APPUNTAMENTI IL 6 E 7 GENNAIO!

Biglietti disponibili in prevendita da oggi, lunedì 14 novembre, dalle ore 16.00

Oggi, lunedì 14 novembre, si è tenuta a Palazzo Vecchio la cerimonia con cui il Sindaco Dario Nardella ha conferito a GIORGIO PANARIELLO, CARLO CONTI e LEONARDO PIERACCIONI le Chiavi della Città di Firenze, un ulteriore riconoscimento per il trio toscano che, con lo spettacolo “IL TOUR” è attualmente in scena al Nelson Mandela Forum con ben 12 date.

Sold out le prime sei date dove il trio di amici da sempre ha raccolto applausi e standing ovation, e a grande richiesta si aggiungono due nuovi appuntamenti il 6 e il 7 gennaio.

I biglietti per le due nuove date sono disponibili da oggi, lunedì 14 novembre, dalle ore 16.00 su Ticketone e nelle prevendite abituali (info: www.fepgroup.it).

Queste le date al momento confermate de IL TOUR: il 12, 13, 14 novembre, il 28, 29, 30 dicembre e il 2, 3, 4, 6 e 7 gennaio (NUOVE DATE) al Nelson Mandela Forum di Firenze, il 26 e 27 novembre al Modigliani Forum di Livorno.

Uno spettacolo a 360 gradi in cui cinema, teatro e televisione si intrecciano per un varietà unico che vede Panariello, Conti e Pieraccioni insieme di nuovo sul palco, a oltre vent’anni di distanza dal loro debutto per uno spettacolo inedito ricco di sorprese e di emozioni e che li vedrà coinvolti in sketch divertenti con uno sguardo sempre rivolto allattualità.

RTL 102.5 è media partner de IL TOUR.

Redazione

15/11/2016 – 21:10 #RAI2: STASERA CASA MIKA Lo show al debutto, il primo ospite internazionale è Sting


m.jpg
Mika arriva in tv a partire da martedì 15 novembre, alle 21.10 su Rai2 con “Stasera Casa Mika”, la prima di quattro serate evento scritte da Mika, Ivan Cotroneo, Tiziana Martinengo e Giulio Mazzoleni, per la regia di Fabio Calvi. “Stasera Casa Mika”  è un varietà che recupera le atmosfere dei grandi spettacoli della tv del passato, un one man show ricco di ospiti, musica e coreografie, una festa speciale in un luogo insolito per uno spettacolo di prima serata: la sua casa.
Mika trascorrerà la serata con la sua coinquilina speciale, Sarah Felberbaum, e tanti amici ospitati tra il salotto, la cucina, fino al gran finale nel lettone. Un’atmosfera da grande varietà, in un ambiente surreale e colorato, un luogo dove tutto è possibile, con un’ ospite a sorpresa, la “vicina di casa” Virginia Raffaele.
Gli invitati saranno persone con cui dialogare, cantare, ragionare, pensare e divertirsi insieme al pubblico. Nella prima puntata, Mika accoglierà nel suo show grandi nomi dello spettacolo, come il maestro dell’improvvisazione televisiva Renzo Arbore e gli attori Marco Giallini, Gianmarco Tognazzi e Francesco Montanari. Entreranno in Casa Mika anche grandi protagonisti della scena musicale nazionale e internazionale, accompagnati dalla resident band di 16 elementi diretta da Valeriano Chiaravalle: questa settimana saranno con Mika la rockstar mondiale Sting, LP, Malika Ayane, Francesco Renga e Benji & Fede.
In ogni puntata, Mika metterà in scena la sua curiosità, il suo modo di vedere gli altri, il desiderio di ascoltare le esperienze altrui e di parlare apertamente delle proprie esperienze, per metterle a confronto. Mika racconterà l’Italia anche attraverso gli speciali incontri che ha realizzato viaggiando da nord a sud del Paese, isole comprese. Esperienze che gli hanno consentito di conoscere meglio noi italiani e il nostro Paese, arricchendo lo show di spunti di riflessione utili e divertenti. Nella prima puntata vedremo come, nelle vesti di un tassista, Mika se l’è cavata nel caotico traffico romano, giungendo a sorpresa a prelevare i clienti del servizio taxi, ignari di trovare proprio lui come conducente del mezzo. Mika interagirà con i clienti e, tra peripezie varie e inconvenienti del caso, si destreggerà per portarli a destinazione, scoprendo le bellezze della Capitale.
Mika è andato anche alla ricerca di storie positive, in cui la musica ha rappresentato la salvezza, invitando i protagonisti nel suo show per condividere un’esperienza straordinaria sul palco. Nella prima puntata conosceremo l’Orchestra Sanitansamble di Napoli, un’orchestra sociale e popolare di giovani, un modello didattico gratuito di educazione musicale qualificata che promuove la pratica collettiva della musica come mezzo di organizzazione e sviluppo della comunità in aree e contesti sociali difficili, come il Rione Sanità.
In chiusura di puntata, vedremo anche l’affollatissimo pigiama party notturno organizzato ad Aosta per registrare la sigla finale dello show.
Non mancheranno, naturalmente, le sorprese e i grandi successi canori di Mika.
Stasera Casa Mika” è prodotto da Rai2 in collaborazione con Ballandi/Multimedia. La scenografia è stata realizzata da Riccardo Bocchini. La realizzazione degli arredi è a cura dello Studio Job, designer di fama internazionale. Mika indosserà abiti esclusivamente disegnati per lui da Pierpaolo Piccioli, direttore creativo della Maison Valentino.
 
#CasaMika
Redazione